Dolore intercostale lato destro

Discussioni e domande sugli infortuni e sui metodi per superarli.

Moderatori: Albertozan, maumau1, Oscar78

Dolore intercostale lato destro

Messaggioda gojohnny » 28 ago 2009, 10:45

La mia ragazza ha cominciato a corricchiare con me... puntualmente dopo 20-30 minuti di corsetta leggerissima (tipo 6 all'ora) deve fermarsi per questo dolore intercostale sul lato destro. Da cosa può dipendere? Postura sbagliata di corsa? Poca abitudine e costanza alla corsa (viene una volta a sett.)? Alimentazione? Grazie mille in anticipo per le risposte ed i consigli.
gojohnny
Novellino
 
Messaggi: 10
Iscritto il: 16 lug 2009, 23:58

Re: Dolore intercostale lato destro

Messaggioda POD4PASSION » 28 ago 2009, 11:12

per tutto quello che hai detto,in piu perchè è un ritmo per lei troppo veloce per ora.

il fegato non riesce a rilasciare nel tempo richiesto al consumo energetico del corpo abbastanza glucosio e allora il cervello per difendersi fa sentire il dolore al fianco per paura di rimanere senza glucosio.
Cio che si ama non si possiede.
lentamente.....ma inesorabilmente
La verità null'altro è che il proprio punto di vista
Avatar utente
POD4PASSION
Guru
 
Messaggi: 4042
Iscritto il: 29 ago 2007, 15:01
Località: GESSATE (MI)

Re: Dolore intercostale lato destro

Messaggioda gojohnny » 28 ago 2009, 11:37

Gli passerà man mano che corrè? Dovrebbe alimentarsi diversamente forse? Cosa potrebbe fare per risolvere? Di solito corriamo di sera prima di cena e con un prnzo "povero" fatto 4-5 ore prima.
gojohnny
Novellino
 
Messaggi: 10
Iscritto il: 16 lug 2009, 23:58

Re: Dolore intercostale lato destro

Messaggioda POD4PASSION » 28 ago 2009, 11:39

magari mangiare uno spuntino 2 ore prima con carbo
Cio che si ama non si possiede.
lentamente.....ma inesorabilmente
La verità null'altro è che il proprio punto di vista
Avatar utente
POD4PASSION
Guru
 
Messaggi: 4042
Iscritto il: 29 ago 2007, 15:01
Località: GESSATE (MI)

Re: Dolore intercostale lato destro

Messaggioda jean » 28 ago 2009, 11:39

Secondo me è un semplice problema della respirazione forzata a cui non è abituata.... :asd2: :asd2:
Non volermene POD :beer: :beer: ......
Immagine
per poter arrivare.....è necessario partire....
Avatar utente
jean
Top Runner
 
Messaggi: 6572
Iscritto il: 21 feb 2008, 23:01
Località: in mezzo alle risaie
Utente donatore

Re: Dolore intercostale lato destro

Messaggioda POD4PASSION » 28 ago 2009, 11:46

Ci mancherebbe :beer: :beer:
Cio che si ama non si possiede.
lentamente.....ma inesorabilmente
La verità null'altro è che il proprio punto di vista
Avatar utente
POD4PASSION
Guru
 
Messaggi: 4042
Iscritto il: 29 ago 2007, 15:01
Località: GESSATE (MI)

Re: Dolore intercostale lato destro

Messaggioda gojohnny » 28 ago 2009, 12:17

Se cosi fosse basterebbe correre con piu costanza e gradualità e il problema dovrebbe risolversi da solo, giusto? in ogni caso tento anche lo spuntino...
gojohnny
Novellino
 
Messaggi: 10
Iscritto il: 16 lug 2009, 23:58

Re: Dolore intercostale lato destro

Messaggioda jean » 28 ago 2009, 12:25

POD è un sadico,vuole che la tua ragazza ti crolli tra le braccia :pig: :mrgreen: ....Se ha già dei problemi del genere ti consiglio di farla correre a stomaco vuoto sicuramente,ma più che altro più spesso,di sicuro non può pretendere di andare una volta alla settimana senza rischiare di aver problemi =; :beer: :beer:
Immagine
per poter arrivare.....è necessario partire....
Avatar utente
jean
Top Runner
 
Messaggi: 6572
Iscritto il: 21 feb 2008, 23:01
Località: in mezzo alle risaie
Utente donatore

Re: Dolore intercostale lato destro

Messaggioda gojohnny » 28 ago 2009, 13:24

ecco questo è quello che pensavo io... infatti non ho chiesto a nessuno per le prime volte perchè pensavo anche io fosse solo una questione di "prime volte" e di "poco spesso" ma il fatto è che puntualemnte dopo 20-30 minuti compare questo dolore che le impedisce di continuare...
gojohnny
Novellino
 
Messaggi: 10
Iscritto il: 16 lug 2009, 23:58

Re: Dolore intercostale lato destro

Messaggioda POD4PASSION » 28 ago 2009, 13:29

Sicuramente è un problema di adattamento.

Per vedere se sta forzando troppo dovresti farla correre col cardio,cosi verifichi se è oltre la soglia "verde" di allenamento.


Se cammina il dolore persiste o smette?
Cio che si ama non si possiede.
lentamente.....ma inesorabilmente
La verità null'altro è che il proprio punto di vista
Avatar utente
POD4PASSION
Guru
 
Messaggi: 4042
Iscritto il: 29 ago 2007, 15:01
Località: GESSATE (MI)

Prossimo

Torna a Infortuni e terapie

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite