Sito Albanesi

Consigli, suggerimenti, discussioni generiche

Moderatori: gambacorta, Doriano, fujiko, franchino

Rispondi
Avatar utente
Mancio82
Ultramaratoneta
Messaggi: 1617
Iscritto il: 4 feb 2011, 13:49
Località: Voghera
Contatta:

Re: Sito Albanesi

Messaggio da Mancio82 » 9 feb 2012, 16:40

Sì in effetti modesti risultati 17'41" sui 5000 se rapportati con un professionista; avercelo io quel tempo sui 5000... :albino:
Immagine
lorma
Novellino
Messaggi: 10
Iscritto il: 13 gen 2012, 14:47
Località: verona

Re: Sito Albanesi

Messaggio da lorma » 10 feb 2012, 21:18

Personalmente Albanesi ha fatto il passo più lungo della gamba.
Vuole fare delle sue idee uno stile di vita per "gente superiore" basata su una iper-razionalizzazione (chiamata raziologia).

Vada per gli scacchi e alcuni aspetti della corsa.
Ha le sue idee particolari sulla psicologia (e su tanti altri argomenti) e il suo test lo reputo tendenzioso.

Trovo esagerate le sue convinzioni sul peso che reputo più da "anoressia" o quasi: io ci vedo solo la paura di ingrassare, ergo vivere meno ergo anticipare la morte.
Ricordo che in una pagina è stata posta la lettera di un tizio che grazie ad Albanesi si sveglia alle 4, va a correre e dorme meno ed enumerava le "ore in più" che ha per vivere la vita.
Bene, ma quelle ore in più derivanti dal minor dormire le impiega per andare a correre non per fare ciò che faceva prima.
Quale beneficio ha portato alla sua vita quell'utente? Non ha guadagnato tempo per stare con i figli e la moglie, per andare a fare la spesa o per lavorare un'ora in più: ha trovato il tempo per correre.
Sicuramente ne beneficia la qualità delle attività che farà: qualità non quantità (in termini di tempo).

E' possibile che a me, alto 1,71 mi indichi "peso ideale MASSIMO" 64,3 kg?
Se faccio il maratoneta professionista mi sta bene.

A me sembra che abbia una visione distorta del peso, direi sintomatica di una patologia psichica.

Ecco... mi sembra ossessionato dalla morte in maniera incoscia.
Curiosamente poi, in una pagina ammette che non ha il peso di un tempo ma "si sa, con l'età si mette peso".
Sono d'accordo tuttavia, perchè allora fare l'integralista in pagine precedenti?

Uno psicologo di vecchio stampo ad orientamento dinamico direbbe che Albanesi è un nevrotico ossessivo.

Si capisce benissimo che lui ha un'alta opinione di se e non molto alta degli altri e una abilità nel manipolare e tentare di plagiare gli altri con la sua razionalità.

Lasciamo perdere poi la possibilità di dire la propria dato che, è evidente, fa un filtro alla fonte tipico di un regime che non tollera opposizioni ma accetta solo elogi.
maria74

Re: Sito Albanesi

Messaggio da maria74 » 10 feb 2012, 22:11

lorma ha scritto:


A me sembra che abbia una visione distorta del peso, direi sintomatica di una patologia psichica.



Uno psicologo di vecchio stampo ad orientamento dinamico direbbe che Albanesi è un nevrotico ossessivo.

Si capisce benissimo che lui ha un'alta opinione di se e non molto alta degli altri e una abilità nel manipolare e tentare di plagiare gli altri con la sua razionalità.

.

:thumleft:
Avatar utente
luigar
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 967
Iscritto il: 5 mar 2010, 12:17
Località: Capri

Re: Sito Albanesi

Messaggio da luigar » 11 feb 2012, 9:25

Mancio82 ha scritto:
lcmanto ha scritto:
Anch'io sono pienamente d'accordo; sicuramente è un tizio "che la sa lunga" però esternalizza concetti chiari che però troppe persone dimenticano o sulla quale sorvolano (vedi argomento sugli sportivi occasionali, partitelle di calcetto/domeniche a sciare con gli amici) salvo poi pentirsene amaramente con brutti infortuni... Poi è ovvio chi è diretto con le persone, solitamente sta sulle p.... :D

Pienamente d'accordo con voi :hail:
PB 10 KM '37"40 Napoli 2009
PB Mezza 1'22"02 Roma-Ostia 2010
PB Maratona 3'00"59 Padova 2014
UltraVesuvioMarathon49km 2019 in 6ore20
Avatar utente
Joe Mestizia
Guru
Messaggi: 2246
Iscritto il: 5 ott 2010, 12:22

Re: Sito Albanesi

Messaggio da Joe Mestizia » 11 feb 2012, 14:16

lorma ha scritto:


A me sembra che abbia una visione distorta del peso, direi sintomatica di una patologia psichica.



Uno psicologo di vecchio stampo ad orientamento dinamico direbbe che Albanesi è un nevrotico ossessivo.

Si capisce benissimo che lui ha un'alta opinione di se e non molto alta degli altri e una abilità nel manipolare e tentare di plagiare gli altri con la sua razionalità.
Condivido e sottolineo che se tre mesi fa gli avessi detto quale era stato il mio allenamento e quale è la mia dieta avrebbe categoricamente bollato come "impossibile" il tempo che ho fatto a novembre nella mia prima maratona!

Joe (ripeto, c'è bisogno di gente che sa ascoltare più che di gente che trincia giudizi).
Per aspera ad astra ...
Taruk
Novellino
Messaggi: 21
Iscritto il: 16 apr 2011, 19:05
Località: tra veneto e friuli

Re: Sito Albanesi

Messaggio da Taruk » 11 feb 2012, 23:31

Beh relativamente all'aspetto strettamente contenutistico, per quanto riguarda la corsa, vi rimando a questo thread su atleticanet che bene illustra alcuni limiti tecnici derivanti anche da mancanza di adeguata esperienza sul campo. In particolare si parla dell'impraticabilità di alcuni allenamenti proposti sul sito di Albanesi:
http://www.atleticanet.it/component/kun ... esiit.html

Questo giusto per smentire chi azzardava paragoni con Pizzolato per il quale la corsa è stata ed è la sua vita (dapprima come fortissimo toprunner e ora come allenatore-divulgatore-commentatore tecnico).
Avatar utente
spartan
Top Runner
Messaggi: 14761
Iscritto il: 24 giu 2009, 15:34
Località: Taranto
Contatta:

Re: Sito Albanesi

Messaggio da spartan » 12 feb 2012, 7:56

A mio avviso vi state accanendo troppo dandi giudizi un po' pesanti su una persona che nemmeno conoscete direttamente ma solo per qualcosa letta da un suo libro o da internet.
Non ne capisco il motivo,se cio' che scrive una persona a me non piace evito di leggerla e leggo chi invece mi piace di piu',questa penso sia la regola base della quotidianeta',dare del pazzo nevrotico,o bramare di prendere a schiaffi qualcuno perché ha scritto questo o quello bé ve lo dico che questo mi sembra estremista,altro che Albanesi.
Purtroppo in Italia siamo diventati tutti bravi a dare giudizi sugli altri,pensiamo a correre dai che sicuramente siamo migliori.
L'unico giorno facile era ieri.
Fin dove il cuore mi resse arditamente mi spinsi.
Taruk
Novellino
Messaggi: 21
Iscritto il: 16 apr 2011, 19:05
Località: tra veneto e friuli

Re: Sito Albanesi

Messaggio da Taruk » 12 feb 2012, 9:46

spartan ha scritto:[..]dare del pazzo nevrotico,o bramare di prendere a schiaffi qualcuno perché ha scritto questo o quello bé ve lo dico che questo mi sembra estremista,altro che Albanesi. [...]
Su questo hai pienamente ragione!
Avatar utente
Alba
Aspirante Maratoneta
Messaggi: 187
Iscritto il: 19 ago 2011, 13:34
Località: Costa Jonica

Re: Sito Albanesi

Messaggio da Alba » 12 feb 2012, 10:22

spartan ha scritto:A mio avviso vi state accanendo troppo dandi giudizi un po' pesanti su una persona che nemmeno conoscete direttamente ma solo per qualcosa letta da un suo libro o da internet.
Non ne capisco il motivo,se cio' che scrive una persona a me non piace evito di leggerla e leggo chi invece mi piace di piu',questa penso sia la regola base della quotidianeta',dare del pazzo nevrotico,o bramare di prendere a schiaffi qualcuno perché ha scritto questo o quello bé ve lo dico che questo mi sembra estremista,altro che Albanesi.
Purtroppo in Italia siamo diventati tutti bravi a dare giudizi sugli altri,pensiamo a correre dai che sicuramente siamo migliori.
Quoto...
Drogatemi di adrenalina, e morirò correndo...
Avatar utente
piertutor
Ultramaratoneta
Messaggi: 1239
Iscritto il: 21 ott 2010, 16:55
Località: Milano

Re: Sito Albanesi

Messaggio da piertutor » 12 feb 2012, 11:21

Taruk ha scritto:Questo giusto per smentire chi azzardava paragoni con Pizzolato per il quale la corsa è stata ed è la sua vita (dapprima come fortissimo toprunner e ora come allenatore-divulgatore-commentatore tecnico).

Dopo aver comprato il libro di Pizzolato ed essermelo letto ti diro' che sulla maggioranza delle questioni non ho trovato poi grosse differenze tra lui ed Albanesi.
Anche sul fatto che Pizzolato sia poi cosi' tanto piu' morbido non sarei completamente d'accordo...di allenamenti torcicollo ce ne sono parecchi anche nelle sue tabelle (testato sulla mia pelle), cosi' come affermazioni discutibili (affermare che un amatore - che non corre per lavoro ma OLTRE al lavoro - dovrebbe fare almeno 90km settimanali per un allenamento ottimale mi sembra eccessivo e non certo tarato sui "tapascioni"...)
Albanesi argomenta in un modo molto particolare, spesso risulta tranchant, ma nella sostanza mi pare abbastanza preparato (questione a parte per la sezione "dietetica" e "salutistica" del suo sito, non ho titoli e capacita' per giudicarle)

P.S. @ Taruk: non sempre atleti di alto livello diventano grandi allenatori, cosi' come spesso grandi allenatori sono stati atleti di livello mediocre, non solo nella corsa
Lorenzo

Le prossime:
Mezza del Naviglio, Cernusco (Mi) - 22/05/16
Rispondi

Torna a “Allenamento e tecnica”