Test poco 'invasivo' per calcolare un tempo di riferimento

Consigli, suggerimenti, discussioni generiche

Moderatori: Doriano, fujiko, franchino, gambacorta

polipo
Mezzofondista
Messaggi: 52
Iscritto il: 4 giu 2012, 15:25
Località: Bergamo

Re: Test poco 'invasivo' per calcolare un tempo di riferimento

Messaggio da polipo » 3 nov 2018, 21:21

Avatar utente
shaitan
Guru
Messaggi: 3791
Iscritto il: 16 mag 2015, 18:36

Re: Test poco 'invasivo' per calcolare un tempo di riferimento

Messaggio da shaitan » 4 nov 2018, 20:37

Non è male ma ti trovi a "buttare" due sedute di lavori per un dato che in fin dei conti non è così essenziale
Ogni sabato alle 9 ti aspettiamo a Roma Parco del Pineto per 5km cronometrati gratuiti https://www.facebook.com/romapinetoparkrun/
PB: 10k 40.19 Miguel '19 - 21.1k 1h30.27 RO '19 - 42.2k 3h32:57 Roma '19
Sogno: 200kg di stacco (per ora 185)
Avatar utente
filattiera
Maratoneta
Messaggi: 439
Iscritto il: 12 dic 2016, 17:22
Contatta:

Re: Test poco 'invasivo' per calcolare un tempo di riferimento

Messaggio da filattiera » 28 gen 2019, 16:34

Penso che alla fine l'unico vero test sia correre una gara da 10-12 km.
Gli altri tests servono o possono dare riferimenti solo dopo almeno un paio di anni di raccolta dati e confronto.
Ad esempio io corro le 4x2000 m a 3'40" min/km con recupero 500 m a 4'30". Ma non riuscirei mai a correre 10 km a 3'40" (al massimo ci ho corso i 5 km, ma sono arrivato alla frutta, caffé e ammazza-caffé!).
Corridore per divertimento
Marathon
Mainz 2019 3h5m7s
Half-Marathon
Morfelden 2019 1h21m37s , Frankfurt 2019 1h22'17"
10 km
Rogdau 2017 37'22"
5 km
Darmstadt 2018 17'53"
https://www.strava.com/athletes/16744878
lentissimo
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 999
Iscritto il: 22 giu 2014, 0:10

Re: Test poco 'invasivo' per calcolare un tempo di riferimento

Messaggio da lentissimo » 28 gen 2019, 23:42

Straquoto zeromaratone. :mrgreen:
Avatar utente
Louis
Ultramaratoneta
Messaggi: 1221
Iscritto il: 1 set 2012, 20:22

Re: Test poco 'invasivo' per calcolare un tempo di riferimento

Messaggio da Louis » 19 mar 2019, 11:16

Secondo Albanesi è 5x2000 con rec. 2' fermo che predice il RG dei 10k. Per atleti ottimizzati i 2000 sono corsi a RG-6". Solo che io l'ho fatto prima come allenamento tirato (perché non amo i 2000), poi ho scoperto che è test. Fatti a 3'45", quindi RG stimato pari a 3'51".

Spero che questo messaggio non urti la sensibilità di shaitan. :smoked:


Secondo me nei 1000 si potrebbe andare a guardare la fc max verso il quinto 1000, previa conoscenza di una stima della fc di soglia o della fc media dell'ultima gara tirata. Se sei oltre, quel RG è troppo per i 10000.
Per esempio l'altro giorno stavo facendo dei 1000 a 3'39 con rec. 1'30" fermo e ho raggiunto 188-190 nella seconda metà del quinto/sesto 1000. Infatti, io al momento non credo di essere meglio di 3'45" come RG.
Ma a questo punto tanto vale correre 7' o 3000.
«My feet are getting tougher, I can run farther every day. I have to trust my body to know what to do.» (Jake Sully, Avatar)

PB | 10k 37'57" 16-07-17 Gara | 14.8k 58'08" 25-11-18 Gara/GPS | Mezza 1h27'46" 22-06-12 All.
Avatar utente
shaitan
Guru
Messaggi: 3791
Iscritto il: 16 mag 2015, 18:36

Re: Test poco 'invasivo' per calcolare un tempo di riferimento

Messaggio da shaitan » 19 mar 2019, 11:44

Louis ha scritto:
19 mar 2019, 11:16
Spero che questo messaggio non urti la sensibilità di shaitan. :smoked:
figurati...

solo che per me (e per molti altri) è sballato (nel mio caso è l'opposto cioè devo togliere 5" al tempo delle ripetute sui 2000 per avere il RG, ma perché io in allenamento vado particolarmente piano intendo più piano che in gara e già lì :-D)... Per altri magari è giusto (ma un test che funziona un po' sì e un po' no con una forchetta di 10"/km lascia il tempo che trova).

Almeno in quel caso non butti via una sessione, anzi, per cui tra tutti i test sciocchi che circolano quello lo è molto meno di altri
Ogni sabato alle 9 ti aspettiamo a Roma Parco del Pineto per 5km cronometrati gratuiti https://www.facebook.com/romapinetoparkrun/
PB: 10k 40.19 Miguel '19 - 21.1k 1h30.27 RO '19 - 42.2k 3h32:57 Roma '19
Sogno: 200kg di stacco (per ora 185)
Avatar utente
treep
Aspirante Ultramaratoneta
Utente donatore
Messaggi: 652
Iscritto il: 6 mag 2016, 22:41

Re: Test poco 'invasivo' per calcolare un tempo di riferimento

Messaggio da treep » 19 mar 2019, 12:02

Scusate se interrompo con un OT (che tra l'altro può sembrare la più banale delle domande): ma invece il test più probante per calcolare il tempo di riferimento è proprio correre al massimo i 10.000?
44 anni, 82kg, 174cm. PB sui 10km: 52'14''
Avatar utente
shaitan
Guru
Messaggi: 3791
Iscritto il: 16 mag 2015, 18:36

Re: Test poco 'invasivo' per calcolare un tempo di riferimento

Messaggio da shaitan » 19 mar 2019, 14:13

Sì... Ma anche con quello sai quanto vali su una 10k, niente di più... Usarlo poi per costruirci i ritmi di allenamento è altro discorso e appunto dipende dal singolo

Io a VR-5 riesco forse a fare le ripetute sui 1000 (forse). Altri le fanno a -10 etc
Ogni sabato alle 9 ti aspettiamo a Roma Parco del Pineto per 5km cronometrati gratuiti https://www.facebook.com/romapinetoparkrun/
PB: 10k 40.19 Miguel '19 - 21.1k 1h30.27 RO '19 - 42.2k 3h32:57 Roma '19
Sogno: 200kg di stacco (per ora 185)
Rispondi

Torna a “Allenamento e tecnica”