Il metodo Albanesi

Consigli, suggerimenti, discussioni generiche

Moderatori: gambacorta, Doriano, fujiko, franchino

Avatar utente
pippotek
Guru
Utente donatore
Messaggi: 3156
Iscritto il: 3 dic 2014, 19:20
Località: Torino
Contatta:

Re: Il metodo Albanesi

Messaggio da pippotek » 29 gen 2019, 12:47

Preparazione della maratona: Fondo Progressivo (fino a 15km) e Fondo Progressivo lungo (18km e oltre) :study:

Purtroppo nella sigla (FP), all'interno delle tabelle, non viene fatta questa distinzione, sicuramente uno dei motivi per cui la preparazione Albanesi è considerata da molti "dura", se non "impossibile".

Il FP fino a 15 km è in tre frazioni con ritmi molto tranquilli: 1/3 FL; 1/3 10" in meno e l'ultimo terzo altri 10" in meno.
Abbastanza indicativo che Albanesi non abbia scritto 1/3 a FL, 1/3 a RG, 1/3 a FM, a conferma ulteriore che il FL definito come RG+10" non è assolutamente una regola fissa.
Per esempio partendo a RG+20", l'allenamento che ne consegue non è particolarmente proibitivo, anche in considerazione del chilometraggio (spesso 12km)

Invece il Fondo Progressivo dai 18km in su, FP lungo, è sostanzialmente un Fondo Lento con un pizzico di maggiore velocità nei km finali, senza che però il ritmo diventi più veloce del RG della maratona.
Va corso senza "ansia di riscontro cronometrico", che io traduco con: non menartela, metti un po' di km nelle gambe e quando te la senti accelera di 10"km, ma non scendere sotto il RG. Conserva le energie per domenica.
Consiglio: provate a sostituire FP con FL, la settimana assume tutto un altro aspetto.
10k 40'06" TuttaDritta 2017
21k 1h30'18" Mezza di Varenne 2019
42k 3h18'39" Turin Marathon 2018
____________________________________
My ukulele channel:
https://www.youtube.com/channel/UCmBw_v ... tZYVdqX4Iw
Tattarugo
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 669
Iscritto il: 24 mar 2017, 13:30
Località: Milano

Re: Il metodo Albanesi

Messaggio da Tattarugo » 29 gen 2019, 13:56

@pippotek se sostituissi FP>15k con FL alla seconda settimana (che è tra l'altro la mia corrente) , mi troverei con 3 FL su 5 sedute..

probabilmente farò il 18k abbastanza leggero e il 24k di Domenica un po più allegro (o viceversa). Nelle scorse preparazioni invece li chiudevo sempre con media finale RG, e forse era un po troppo, compreso il 28k (ma portarlo a termine era un bel segnale)
2h 47m 12s Berlin Marathon 2019
Avatar utente
pippotek
Guru
Utente donatore
Messaggi: 3156
Iscritto il: 3 dic 2014, 19:20
Località: Torino
Contatta:

Re: Il metodo Albanesi

Messaggio da pippotek » 29 gen 2019, 16:30

non vorrei essere frainteso, non dico di cambiare l'allenamento, solo che da un punto di vista "grafico", guardando le tabelle albanesi, si percepisce troppa qualità, in proporzione al resto. Ma i FP di Albanesi sono "semiqualità", se posso coniare un neologismo.
Tatta, sei una scheggia, se puoi, posta i tuoi allenamenti su PREPARAZIONE MARATONA CON ZIO ALBA, con relativi commenti, sensations, ecc
So che la terza settimana è impegnativa (a onor del vero la prima seduta di ripetute è opzionale, se non ricordo male)
10k 40'06" TuttaDritta 2017
21k 1h30'18" Mezza di Varenne 2019
42k 3h18'39" Turin Marathon 2018
____________________________________
My ukulele channel:
https://www.youtube.com/channel/UCmBw_v ... tZYVdqX4Iw
Tattarugo
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 669
Iscritto il: 24 mar 2017, 13:30
Località: Milano

Re: Il metodo Albanesi

Messaggio da Tattarugo » 29 gen 2019, 19:21

in realtà ho sempre postato (successi e insuccessi) durante le mie prime due preparazioni con Albanesi, ma a questo giro sono stato parecchio preso con altro per poter scrivere post decenti. Ora comunque recupero :salut:
2h 47m 12s Berlin Marathon 2019
Avatar utente
Nico82
Guru
Utente donatore
Messaggi: 2244
Iscritto il: 7 nov 2011, 11:27
Località: Hitchin (UK)

Re: Il metodo Albanesi

Messaggio da Nico82 » 30 gen 2019, 9:54

comunque ieri mi sono smentito da solo: 10 km alle 5 del mattino in 50' secchi. Avevo I minuti contati che dovevo uscire presto per lavoro, pero' a parte l'ultimo km in salita per tornare a casa gli altri non ho penato granche'. Mah...
PB:
10 km: 39:01 (In Gir A La Cava 24/11/13)
21.097 km: 01:28:39 (Via Francigena HM 20/05/12)
30 km: 02:17:50 (Cortina-Dobbiaco 02/06/13)
42.195 km: 3:18:16 (Maratona di Padova 27/04/14)


"The world is a stage where we all can play!"
Dr.Kriger
Ultramaratoneta
Messaggi: 1199
Iscritto il: 2 apr 2017, 8:40

Re: Il metodo Albanesi

Messaggio da Dr.Kriger » 13 feb 2019, 19:52

Io onestamente non sono convinto su questo "metodo". In realtà Albanesi si fa fautore di molti metodi, ma di cui non è affatto autore (la famosa cucina ASI non è sua). Il grave difetto di questo "metodo", se così si può definire, è che riporta sempre metodi di allenamento con tempi "impossibili". 50"/km più lento del ritmo gara. Impossibile. Qui c'è chi è una freccia e fa lenti anche a 2'/km in più del ritmo gara. Ed è gente che si mangia Albanesi. Non è così esperto come si crede.

Non è un difetto di troppa qualità. In realtà non fa poi così tanta qualità. Il difetto è che ti riporta ritmi impossibili. Ci sono programmi con più qualità, ma meno devastanti e con ritmi più "umani".
Rispondi

Torna a “Allenamento e tecnica”