Chaberton Marathon - 3 agosto 2008

Appuntamenti, esperienze, domande per gli amanti della natura e dello sterrato

Moderatori: franchino, deuterio, Mad Shark, runmarco

Rispondi
Avatar utente
mauri1965
Ultramaratoneta
Messaggi: 1709
Iscritto il: 27 lug 2007, 22:01

Chaberton Marathon - 3 agosto 2008

Messaggio da mauri1965 »

Una nuova gara si affaccia nel panorama delle corse in montagna, non saprei se definirla SKYRACE o TRAIL, i posti sono molto belli, il link del sito è:

http://www.chabertonmarathon.eu/it/Le%20gare.htm

Qui altimetria e percorso:

Immagine

Immagine

Sarà il mio obiettivo, nella prima parte della stagione.

:thumleft: :rambo:



Qui sotto un po' di storia della gara, copiata pari pari dal sito, il percorso attuale sarà differente.

Immagine

La gara allo Chaberton nacque nel 1964.
Malgrado le ricerche, in zona, non abbiamo riscontro di gare di corsa in montagna, di questo livello, nate precedentemente.

La corsa all’epoca era considerata un’attività riservata a degli “originali” un po’ strambi.

Solo quindici anni più tardi presero avvio le maratone di NewYork, Londra e Parigi, per citare le più celebri, e necessitarono di parecchie edizioni per raggiungere un adeguato successo di partecipanti con un numero d'iscritti limitato a 35 000 partecipanti.
Bisogna attendere il 1984 perchè la maratona, come specialità olimpica, sia consentita
alle donne.

Non si poteva neppure immaginare di correre in montagna.

Eppure, un gruppo di giovani cesanesi, coraggiosi od incoscienti, 44 anni fa, concepi’ l’idea di organizzare una gara allo Chaberton.

L’iniziativa decollo’ lentamente, 18 squadre il primo anno, 27 il secondo con italiani e francesi sempre a contendersi le prime posizioni.

Dal concetto di marcia in montagna, magari equipaggiati pesantemente, alla corsa, si arrivo’ rapidamente ma per gradi. Alla prima edizione la maggior parte dei concorrenti calzavano scarponi da montagna alti ed a suola rigida, la gara era a coppie, a rispetto del principio che in montagna non si dovesse andare da soli.

Alla terza edizione quasi tutte le squadre calzavano scarpe per correre, con vistosi miglioramenti cronometrici.

Anche la terminologia registro’ l’evoluzione e dalla “Gara di Marcia Alpina” si passo alla “Gara di Corsa in Montagna”.

Dopo la quarta edizione la prova divenne individuale. Il record del percorso fu ripetutamente abbassato e dalle 2 ore e 16 minuti della prima edizione si arrivo’ ad 1 ora e 33 minuti!

Nel ’92, dopo quasi 30 anni, si corse l’ultima edizione di una gara che aveva fatto storia.

Oggi, nell’era dello “skyrunning”, la gara rinasce in versione moderna. Il percorso di 42 chilometri, più spettacolare e sicuro, transita sui forti dello Janus, del Gondran e dello Chaberton. Sarà la Chaberton Marathon, la "Skyrace dei forti".
Avatar utente
Giancarla
Maratoneta
Messaggi: 489
Iscritto il: 26 lug 2007, 16:23
Località: Carmagnola (TO)

Re: Chaberton Marathon - 3 agosto 2008

Messaggio da Giancarla »

Bellissimo... Ma in quella data sarò in preparazione dell'Alpenbrevet, quindi 'un se ne fa nulla!!! Soprattutto, starò ancora smaltendo i traumi dei trail Valdigne e Via Marenca, comunque essi vadano! :pale:
http://www.nonlosapevo.com

Dal 01/01/08 al 16/02/08: BDC km 2.005; dislivello bici m 18.076; corsa km 171; rulli 10h 10'

http://picasaweb.google.it/giancarla.agostini
http://giancarla-agostini.blogspot.com/
Avatar utente
teomat
Guru
Messaggi: 4692
Iscritto il: 30 lug 2007, 17:23
Località: In viaggio

Re: Chaberton Marathon - 3 agosto 2008

Messaggio da teomat »

Interessante, se per agosto non mi saltano in mente altre idee magari lo uso come lunghissimo in vista del Kima...
Non occorre guardare per vedere lontano.

Reivindico absolutamente el derecho al vagabundeo, a la aventura, a la utopìa y al romanticismo...
Rispondi

Torna a “Off road (cross, trail, skyrunning, ecomaratone...)”