Abbigliamento invernale

Cosa indossare, quando e come

Moderatori: fujiko, gambacorta, gian_dil, jenga

Rispondi
Avatar utente
kondalord
Aspirante Maratoneta
Messaggi: 225
Iscritto il: 2 ago 2016, 18:54
Località: Altamura

Re: Abbigliamento invernale

Messaggio da kondalord » 27 feb 2018, 8:23

churky ha scritto:
kondalord ha scritto:Per me una canotta tra 10 e 15 sarebbe poco, preferire una soluzione che mi aiutasse ad allontanare piu rapidamente il sudore dalla pelle, qualcosa di aderente... mi piace l'idea di Sottobosco (Attilio). C è qualche modello in particolare che devo vedere?

P.s potrei usare anche l'intimo a maniche lunghe e un WS smanicato?

Inviato dal mio ASUS_Z00LD utilizzando Tapatalk
Scusa allora metti solo una maglietta aderente manica lunga o manica corta come preferisci. Ma non vedo l'utilità di due strati con 15 gradi tantomeno del WS Se non tira vento a quelle temperature.

Inviato dal mio SM-J530F utilizzando Tapatalk
Mi terrò quindi su marchi blasonati come gore, under armour o mizuno per un maglia solo uno strato...
Grazie delle dritte

Inviato dal mio ASUS_Z00LD utilizzando Tapatalk
Avatar utente
salamandra
Ultramaratoneta
Messaggi: 1470
Iscritto il: 10 apr 2011, 0:57

Re: Abbigliamento invernale

Messaggio da salamandra » 27 feb 2018, 13:43

sottobosco ha scritto:che poi secondo la mia esperienza, fa differenza se si parla di 15 in arrivo dall'inverno o 15 gradi a fine estate, in quest'ultimo caso io sento maggiormente il caldo
a cielo nuvoloso dovrebbe essere pari percezione o il contrario per il fatto che a fine estate si è da poco vissuto mesi caldi e viceversa dinverno..
col sole è sicuramente come dici per il fatto dell irraggiamento.. diverso a settembre e a marzo :D
Avatar utente
Frulf
Mezzofondista
Messaggi: 109
Iscritto il: 14 gen 2017, 11:47
Località: Piacenza

Re: Abbigliamento invernale

Messaggio da Frulf » 27 feb 2018, 23:40

@ kondalord
Non proprio per 15 gradi ma circa 10 metto intimo a manica corta craft active extreme. Mi dà la sensazione di protezione della panza. Sì forse sudo un po' più del dovuto, ma la maglia lo gestisce bene. Sopra una maglia non termica a manica lunga o corta.
1.80m; 81kg (partendo da 90kg Set.'16); 51a :nonno:;
PB 5 km 25:29 (allen./FR235); PB 10 km 52.03 (allen./FR235); PB Mezza M. not yet
Avatar utente
kondalord
Aspirante Maratoneta
Messaggi: 225
Iscritto il: 2 ago 2016, 18:54
Località: Altamura

Re: Abbigliamento invernale

Messaggio da kondalord » 28 feb 2018, 18:52

Tirando le somme,l'ideale per me sarebbe un intimo manica corta e maglia manica lunga non termici, ma aderenti che mi allontanino velocemente il sudore, con un ws, perché qui il vento nella stagione pre primaverile e primaverile fa da padrone...

Sto cercando tra i vari marchi qualche modello... se vi viene in mente qualcosa di buono proponete ;)

Inviato dal mio ASUS_Z00LD utilizzando Tapatalk
Avatar utente
sottobosco
Guru
Messaggi: 3541
Iscritto il: 22 lug 2015, 15:47
Località: Al centro del triangolo Lariano

Re: Abbigliamento invernale

Messaggio da sottobosco » 28 feb 2018, 18:56

Che taglia porti?

Attilio
non dire gatto se non ce l'hai nel sacco, ma soprattutto non dire mulo...
Immagine Attilio
Avatar utente
kondalord
Aspirante Maratoneta
Messaggi: 225
Iscritto il: 2 ago 2016, 18:54
Località: Altamura

Re: Abbigliamento invernale

Messaggio da kondalord » 28 feb 2018, 20:58

Di solito la M

Inviato dal mio ASUS_Z00LD utilizzando Tapatalk
Il Bozz
Novellino
Messaggi: 25
Iscritto il: 10 set 2017, 18:30

Re: Abbigliamento invernale

Messaggio da Il Bozz » 4 mar 2018, 23:20

È il primo inverno che corro, quindi la mia esperienza è poca. Corro in campagna, spesso la sera, quindi molto umido. Ho corso anche con la neve in questi giorni. Se non piove corro con intimo tecnico e Gore Mythos 2.0 soft shell light a cui si possono staccare le maniche. La Craft active extreme 2.0 è veramente caldissima, secondo me buona da 0° in giù. Da 0° a 5/6° mi sono trovato benissimo con X Bionic effektor manica corta (top) e Odlo evolution light sempre manica corta.
autoart
Novellino
Messaggi: 8
Iscritto il: 17 ago 2016, 21:41

Re: Abbigliamento invernale

Messaggio da autoart » 16 set 2018, 14:07

Anche se non sembra ormai siamo prossimi ai mesi invernali,l'anno scorso ho corso sempre con una maglietta tecnica a maniche corte e una maglia lunga asics,oppure maglia tecnica corta e maglia tecnica lunga sopra,pantaloni a 3 quarti e spesso un berrettino asics.
Il mio problema è che durante il riscaldamento e nei primi km soffro il freddo da morire quindi tendo a scaldarmi male e a correre subito forte per scaldarmi prima e questo non va bene.
Corro praticamente sempre in aperta campagna o comunque dove non c'e riparo e qui tra nebbie,vento di bora e chi più ne ha più ne metta c'e da morire,mi consigliate il passamontagna della gore?posso abbinargli la giacchetta zip off con una buona termica sotto?
zolla
Maratoneta
Messaggi: 489
Iscritto il: 20 lug 2016, 15:25

Re: Abbigliamento invernale

Messaggio da zolla » 16 set 2018, 20:34

Con la zip off ed una buona termica (sempre Gore) sotto, sono due inverni che ci corro. E la zip off la porto quasi sempre senza maniche.... ma dalle mie parti non spira la bora.
autoart
Novellino
Messaggi: 8
Iscritto il: 17 ago 2016, 21:41

Re: Abbigliamento invernale

Messaggio da autoart » 16 set 2018, 20:48

zolla ha scritto:
16 set 2018, 20:34
Con la zip off ed una buona termica (sempre Gore) sotto, sono due inverni che ci corro. E la zip off la porto quasi sempre senza maniche.... ma dalle mie parti non spira la bora.
Grazie per la risposta,invece per quanto riguarda il passamontagna sempre gore?è un buon acquisto per proteggere sia la gola che le orecchie o toglie un po il respiro?
Rispondi

Torna a “Abbigliamento”