Guanti

Cosa indossare, quando e come

Moderatori: fujiko, gambacorta, gian_dil

°Guru°
Maratoneta
Messaggi: 338
Iscritto il: 17 ago 2014, 1:58
Località: Modena

Re: Guanti

Messaggio da °Guru° » 10 gen 2017, 14:16

Patrick però potresti atteggiarti meno da tuttologo. Perdona la mia nullità al tuo cospetto, nella mia ignoranza pensavo che un windstopper, stoppando il vento appunto, fungesse da barriera alla stregua o quasi nel nylon dei guanti dell'ortofrutta.
Francesco
Avatar utente
Andybike
Moderatore
Messaggi: 4591
Iscritto il: 12 dic 2015, 12:45
Località: Padova

Re: Guanti

Messaggio da Andybike » 10 gen 2017, 15:43

Se ho ben capito il nylon servirebbe a evitare che i guanti di tessuto si inzuppino, con effetti negativi sul loro effetto.
Almeno a me capita che dopo mezz'ora debba togliere i guanti e riporli in tasca: mani bollenti e guanti ormai zuppi e difficili da togliere e rimettere.
Assindustria Sport Padova - SM55

PB
Maratona 3h34'59" 22.04.2018 Padova
Mezza maratona 1h36'30" 17.12.2017 Cittadella PD
30 km 2h29'28" 04.06.2017 Cortina-Dobbiaco
10 km 43'20" 09.09.2018 S. Giorgio d.P. PD

STRAVA_Immagine
FACEBOOK
INSTAGRAM
POLAR FLOW
paolopanz
Novellino
Messaggi: 38
Iscritto il: 28 set 2013, 18:39

Re: Guanti

Messaggio da paolopanz » 10 gen 2017, 16:29

Patrick ha scritto:
gab_spencer ha scritto:usati oggi i mithos windstopper con 0°...ho sempre le mani fredde come il manu...
promossi a pieni voti! finalmente ho trovato i miei guanti
ehehehe :thumleft:

Comunque, visto che questo è un bel problemone per certa gente, molto sensibile al freddo (io fra questi), metto qui questo post che ho scritto "altrove", a beneficio di coloro i quali non lo avessero visto perchè "troppo imboscato" altrove: credo valga la pena, se non provare, almeno prendere in considerazione la cosa, anche se appunto un po'.... "anomala".

Preciso che cmq io il guanto definitivo (per me e solo per me, sia chiaro) l'ho trovato anni fa, con il Gore X-run in WS.

............................

Sottolineo che dei guant in Windstopper NON fanno miracoli per chi ha problemi di gelo alle mani "a prescindere": il WS "Aiuta" nel caso di VENTO E ARIA FREDDA (ovvio che se sono softshell l'aiuto viene anche dal tessuto interno, ma il WS non offre un GRANDE aiuto in assenza dei sopracitati).

Un consiglio "creativo" che mi sento di dare a chi ha davvero problemi di dolori da freddo è quello di andare in un negozio di antinfortunistica e prendere dei guanti da addetti da supermercato reparto surgelati: ce ne sono di due tipi: tipo "guanto in lana leggera" e tipo imbottito (garantiti fino a - 50 gradi).
Il costo è irrisorio (circa 4 Euro i primi, circa 8 Euro i secondi), ma vale la pena provare (io li ho usati - insieme, il primo sotto al secondo - in montagna e in bici a -9 e passa, e i risultati si sono .... "sentiti".

P.S.1: le moffole sono naturalmente più calde dei guanti tradizionali, in quanto creano una "camera d'aria" unica, e le dita si toccano fra loro.

P.S.2: i guanti devono SEMPRE stare LEGGERMENTE grandi.

.....................................

ciao Patrick
ho letto il tuo intervento in cui consigliavi di valutare i guanti utilizzati dagli addetti dei reparti surgelati .
Sarei molto interessato all'acquisto sia di un sottoguanto sia di un guanto, non tanto per la corsa ma per la bici (da strada), in quanto mi ghiacciano letteralmente le mani perdendo anche sensibilità (correndo invece sono bollenti...misteri del corpo umano).
Potresti indicarmi qualche modello, link o produttore a cui rivolgermi ?

ti ringrazio anticipatamente.
Paolo
Patrick
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 840
Iscritto il: 6 ott 2011, 9:57
Località: Reggio Emilia & dintorni

Re: Guanti

Messaggio da Patrick » 10 gen 2017, 17:08

°Guru° ha scritto:Patrick però potresti atteggiarti meno da tuttologo. Perdona la mia nullità al tuo cospetto, nella mia ignoranza pensavo che un windstopper, stoppando il vento appunto, fungesse da barriera alla stregua o quasi nel nylon dei guanti dell'ortofrutta.
Allora, mai detto di essere tuttologo, e se chiedere spiegazioni (ho messo IN DUBBIO la domanda, NON HO scritto "smetti di fare il cretino", mi pare, cosa che ti avrebbe dato ragione) sul tuo quesito significa fare il sapientone, allora... siamo su due pianeti distinti (galassie, direi). Inoltre se fossi "tuttologo" come dici tu, parlerei e darei indicazioni anche di epistemologia, lingue arcaiche, fisica quantistica, ecc... e non mi pare il caso (e infatti mi astengo).... detto poi da uno che si fa chiamare Guru, la cosa è ancora più ironica (e credo da parte tua, involontaria....)

Se fai un'equazione: DITA fredde (perchè ESATTAMENTE di questo stavo parlando, cosa che ho PRECISATO, e NON di INTERA MANO) e GUANTO in Windstopper, puoi ben capire che il NESSO NON c'è, o almeno è tutt'altro che chiaro (diverso sarebbe stato se si fosse parlato di INTERA MANO, ma anche in questo caso non sarebbe stato genericamente valido, vedi tutti gli interventi di chi ha guanti in WS e non ha risolto, appunto per problemi più "gravi" che neppure un guanto in WS ha risolto....

Comunque, ALCUNI motivi sono che:
1) il guanto appunto si inzuppa, e questo porta a gelare la mano: se riduci l'inzuppamento della zona delle dita e il problema sono appunto le dita, mi PARE che POSSA AVERE UN SENSO, almeno PROVARE (NON HO DETTO CHE FUNZIONA, ho meramente OFFERTO un'idea in più, certo originale come le mie precedenti inerenti all'infortunistica....)
2) NON TUTTI I GUANTI in Windstopper sono in WS dappertutto (e anche quelli in GoreTex anche): spesso, in particolare quelli più "economici" e/o quelli più leggeri e per temperature meno fredde, lo sono SOLO sulla parte esterna e non in quella interna, con il risultato che se si corre con il palmo aperto/semiaperto, il freddo entra, eccome.
3) Il WS è antivento da fuori a dentro, ma da dentro a fuori TRASPIRA, con il risultato che il calore attorno alle dita può uscire e l'aria attorno raffredarsi: per quello con "dita di plastica" (ci siamo capiti) TUTTO il calore resta attorno al dito, e se APPUNTO il problema è SOLO quello di DITA fredde, la soluzione che ho proposto PUO' essere valida (COSTO ZERO, provare non nuoce a chi ha il problema, no?).
Il fatto di tenere solo le dita di plastica permette al palmo di traspirare (è la zona a maggior traspirazione della mano, e quindi bisognerebbe lasciarla "libera", specie se si ha un guanto in WS e specie se il guanto ha anche l'interno/zona palmo in WS.

Magari ora forse puoi renderti conto della mia PERPLESSITA' (e quando c'è un dubbio, io CHIEDO) riguardo la tua domanda...
Ultima modifica di Patrick il 11 gen 2017, 9:26, modificato 1 volta in totale.
Patrick
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 840
Iscritto il: 6 ott 2011, 9:57
Località: Reggio Emilia & dintorni

Re: Guanti

Messaggio da Patrick » 10 gen 2017, 17:16

paolopanz ha scritto:
Patrick ha scritto: .....................................

ciao Patrick
ho letto il tuo intervento in cui consigliavi di valutare i guanti utilizzati dagli addetti dei reparti surgelati .
Sarei molto interessato all'acquisto sia di un sottoguanto sia di un guanto, non tanto per la corsa ma per la bici (da strada), in quanto mi ghiacciano letteralmente le mani perdendo anche sensibilità (correndo invece sono bollenti...misteri del corpo umano).
Potresti indicarmi qualche modello, link o produttore a cui rivolgermi ?

ti ringrazio anticipatamente.
Paolo
Dunque, la cosa è un po' complicata, perchè i "modelli" che ho visto io o non erano marcati, o lo erano in modo "criptico"... non mi intendo di antinfortunistica (l'unica mia esperienza è stata ai tempi dell'università per delle cuffie antirumore che usavo per studiare...).

Io sono andato in uno dei migliori negozi della mia città, specializzato appunto in quello, e i modelli visti erano per quelli in "simillana" un guanto blu con bordino rosso porpora ai polsi e per quello "imbottito" garantito -50° (sì, vabbè... facciamo finta di crederci...) c'è una scritta Ninja ice. Visto il prezzo (15 euro per ENTRAMBI) presi e portati a casa.

Comunque la domanda "giusta"da fare è chiedere dei guanti che usano gli addetti ai supermercati del reparto surgelati, farsi vedere la merce e ... comprare, soprattutto visto il prezzo irrisorio, e magari appunt ofare come me, usarli in "abbinata" se uno non è abbastanza... male che vada li si usano da tutti i giorni, sulla neve o per fare a pallate...
°Guru°
Maratoneta
Messaggi: 338
Iscritto il: 17 ago 2014, 1:58
Località: Modena

Re: Guanti

Messaggio da °Guru° » 10 gen 2017, 22:27

Patrick ha scritto:
°Guru° ha scritto:Patrick però potresti atteggiarti meno da tuttologo. Perdona la mia nullità al tuo cospetto, nella mia ignoranza pensavo che un windstopper, stoppando il vento appunto, fungesse da barriera alla stregua o quasi nel nylon dei guanti dell'ortofrutta.
Allora, mai detto di essere tuttologo, e se chiedere spiegazioni (ho messo IN DUBBIO la domanda, NON HO scritto "smetti di fare il cretino", mi pare, cosa che ti avrebbe dato ragione) sul tuo quesito significa fare il sapientone, allora... siamo su due pianeti distinti (galassie, direi).

Se fai un'equazione: DITA fredde (perchè ESATTAMENTE di questo stavo parlando, cosa che ho PRECISATO, e NON di INTERA MANO) e GUANTO in Windstopper, puoi ben capire che il NESSO NON c'è, o almeno è tutt'altro che chiaro (diverso sarebbe stato se si fosse parlato di INTERA MANO, ma anche in questo caso non sarebbe stato genericamente valido, vedi tutti gli interventi di chi ha guanti in WS e non ha risolto, appunto per problemi più "gravi" che neppure un guanto in WS ha risolto....

Comunque, ALCUNI motivi sono che:
1) il guanto appunto si inzuppa, e questo porta a gelare la mano: se riduci l'inzuppamento della zona delle dita e il problema sono appunto le dita, mi PARE che POSSA AVERE UN SENSO, almeno PROVARE (NON HO DETTO CHE FUNZIONA, ho meramente OFFERTO un'idea in più, certo originale come le mie precedenti inerenti all'infortunistica....)
2) NON TUTTI I GUANTI in Windstopper sono in WS dappertutto (e anche quelli in GoreTex anche): spesso, in particolare quelli più "economici" e/o quelli più leggeri e per temperature meno fredde, lo sono SOLO sulla parte esterna e non in quella interna, con il risultato che se si corre con il palmo aperto/semiaperto, il freddo entra, eccome.
3) Il WS è antivento da fuori a dentro, ma da dentro a fuori TRASPIRA, con il risultato che il calore attorno alle dita può uscire e l'aria attorno raffredarsi: per quello con "dita di plastica" (ci siamo capiti) TUTTO il calore resta attorno al dito, e se APPUNTO il problema è SOLO quello di DITA fredde, la soluzione che ho proposto PUO' essere valida (COSTO ZERO, provare non nuoce a chi ha il problema, no?).
Il fatto di tenere solo le dita di plastica permette al palmo di traspirare (è la zona a maggior traspirazione della mano, e quindi bisognerebbe lasciarla "libera", specie se si ha un guanto in WS e specie se il guanto ha anche l'interno/zona palmo in WS.

Magari ora forse puoi renderti conto della mia PERPLESSITA' (e quando c'è un dubbio, io CHIEDO) riguardo la tua domanda...
Bravo Patrick, hai perfettamente ragione, specie nel primo paragrafo. Un film già visto, ma va benissimo così.
Francesco
Avatar utente
gian_dil
Moderatore
Utente donatore
Messaggi: 5692
Iscritto il: 10 mag 2012, 14:37
Località: Milano Est

Re: Guanti

Messaggio da gian_dil » 10 gen 2017, 23:52

Ragazzi....andateci piano con i quote....grazie
fai correre anche tu il porcellino :pig: di Running Forum, www.runningforum.it/viewtopic.php?f=102&t=46765
paolopanz
Novellino
Messaggi: 38
Iscritto il: 28 set 2013, 18:39

Re: Guanti

Messaggio da paolopanz » 14 gen 2017, 12:21

Patrick ha scritto:
paolopanz ha scritto:
Dunque, la cosa è un po' complicata, perchè i "modelli" che ho visto io o non erano marcati, o lo erano in modo "criptico"... non mi intendo di antinfortunistica (l'unica mia esperienza è stata ai tempi dell'università per delle cuffie antirumore che usavo per studiare...).

Io sono andato in uno dei migliori negozi della mia città, specializzato appunto in quello, e i modelli visti erano per quelli in "simillana" un guanto blu con bordino rosso porpora ai polsi e per quello "imbottito" garantito -50° (sì, vabbè... facciamo finta di crederci...) c'è una scritta Ninja ice. Visto il prezzo (15 euro per ENTRAMBI) presi e portati a casa.

Comunque la domanda "giusta"da fare è chiedere dei guanti che usano gli addetti ai supermercati del reparto surgelati, farsi vedere la merce e ... comprare, soprattutto visto il prezzo irrisorio, e magari appunt ofare come me, usarli in "abbinata" se uno non è abbastanza... male che vada li si usano da tutti i giorni, sulla neve o per fare a pallate...
grazie mille Patrick.
appena posso andrò a fare quattro chiacchere con qualcuno che lavora in questi reparti.
ho chiesto oggi a dei ragazzi di un supermercato ma purtroppo utilizzano solo i guanti in nitrile.
Avatar utente
xtradar
Maratoneta
Messaggi: 340
Iscritto il: 8 mag 2015, 22:43

Guanti

Messaggio da xtradar » 27 nov 2017, 22:38

Ciao a tutti, qualcuno ha da consigliare dei guanti adatti a lunghi con temperature sotto lo zero o magari con la gran “fortuna” di beccare pioggia infinita (quindi un buon grado di impermeabilità) con temperature infami? (Buona l’idea dei guanti da reparto surgelati)
MHARV
Aspirante Maratoneta
Messaggi: 181
Iscritto il: 7 mar 2018, 15:10

Re: Guanti

Messaggio da MHARV » 21 mar 2018, 21:36

Alberto Daniel ha scritto:I semplici Kalenji presi a pochissimi euro al Decathlon. Leggeri, non diventano un inferno dopo pochi km quando ci si è scaldati.
C’è gli ho ancge io ! Tengono poco il freddo ! Ma per correre vanno più che bene :thumleft: anche io mi ci trovo bene sono comodi e costano poco!
Rispondi

Torna a “Abbigliamento”