Stretching specifico per ileopsoas

Per prevenire gli infortuni

Moderatori: franchino, Doriano, fujiko, gambacorta

Avatar utente
Utente donatore
Doriano
Moderatore
Messaggi: 24111
Iscritto il: 12 gen 2012, 9:22
Località: Milano Turro...ma anche Mantova e l'Emilia

Re: Stretching specifico per ileopsoas

Messaggio da Doriano »

bel post.
effettivamente è un muscolo importantissimo...io ne scoprii l'esistenza quando non riuscivo più a scendere dalla macchina... :wink: (ancora prima di correre)
PB:
10k: 43.03 (Alpin Cup 2015)
21k: 1.33.22 (Novara 2016)
42k: 3.34.48 (Pisa Marathon 2016)

fai correre anche tu il porcellino :pig: di Running Forum, scopri qui come! www.runningforum.it/viewtopic.php?f=102&t=46765
Avatar utente
espresso832
Top Runner
Messaggi: 9538
Iscritto il: 8 feb 2013, 11:00
Località: Rho

Re: Stretching specifico per ileopsoas

Messaggio da espresso832 »

ciao a tutti,
allora, ho letto il thread e vista la mia situazione, provo a chiedere anche qui.
fastidio iniziato dopo la costruzione aerobica con dislivello ad agosto (molti km). Fastidio inguinale/addominale con risentimento all'adduttore sinistro.
Non è mai stato invalidante, sentivo chiaramente l'origine in un doloretto localizzato in profondità (ho pensato allo psoas per questo) nell'addome sinistro e scendeva come una corda fino all'inguine.
All'inizio sembrava come un'ernia ma ecografia disse "tutto ok". Ho ridotto molto i km (35km a settimana) e ho fatto anche qualche sosta quindicinale ma non è mai cambiato nulla.
un mese fa quel doloretto è sparito e il fastidio si è spostato ad adduttore e zona flessore anca (parte anteriore superiore della coscia intersezione con anca). Una cosa mi accomuna a qualcuno qui sopra: unico altro sintomo è anche per me un addome che sembra "appesantito" quando faccio crunch o plank (sia a sn che a destra), come avessi la vescica piena.
il fastidio, camminando, è praticamente assente, mentre lo sento di piu, per esempio, da sdraiato nel letto quando mi giro...
Da notare che correre, attualmente, non da fastidio all'addome e non peggiora l'adduttore che rimane costante.
Faccio molto stretching (quello detto sopra) e da settembre ho aggiunto il nuoto 2/3 volte per week, oltre a cercare di rinforzare le parti muscolari coinvolte.
"Corro perché, in quel momento, i miei demoni ed io definiamo il nostro futuro insieme..."
Ah, mi chiamo Cristian...
Avatar utente
Tritolo73
Maratoneta
Messaggi: 286
Iscritto il: 5 dic 2011, 9:09

Re: Stretching specifico per ileopsoas

Messaggio da Tritolo73 »

Ciao, non so se può esserti d'aiuto, ma a me con gli stessi sintomi hanno diagnosticato pubalgia, e ci combatto da oltre un anno...
10K - 37'13"_<>_15K - 59'05"_<>_1/2 Marathon - 01h21'24"
Avatar utente
espresso832
Top Runner
Messaggi: 9538
Iscritto il: 8 feb 2013, 11:00
Località: Rho

Re: Stretching specifico per ileopsoas

Messaggio da espresso832 »

Eh immaginavo ed è quello che sempre pensato. Continuerò a fare stretching e potenziamento muscolare oltre a non forzare con la corsa (ma non smetto che tanto ho letto che quasi mai è la soluzione). Grazie!

Inviato dal mio GT-I9505 utilizzando Tapatalk
"Corro perché, in quel momento, i miei demoni ed io definiamo il nostro futuro insieme..."
Ah, mi chiamo Cristian...
Avatar utente
espresso832
Top Runner
Messaggi: 9538
Iscritto il: 8 feb 2013, 11:00
Località: Rho

Re: Stretching specifico per ileopsoas

Messaggio da espresso832 »

Ps..tu come stai "combattendola"?

Inviato dal mio GT-I9505 utilizzando Tapatalk
"Corro perché, in quel momento, i miei demoni ed io definiamo il nostro futuro insieme..."
Ah, mi chiamo Cristian...
Avatar utente
Tritolo73
Maratoneta
Messaggi: 286
Iscritto il: 5 dic 2011, 9:09

Re: Stretching specifico per ileopsoas

Messaggio da Tritolo73 »

Io ho provato tutto, dalla fisio a crosystem a 5 mesi di riposo assoluto. Risultati zero. E allora ho deciso di riprendere a correre, sono ripartito settimana scorsa.
10K - 37'13"_<>_15K - 59'05"_<>_1/2 Marathon - 01h21'24"
Avatar utente
espresso832
Top Runner
Messaggi: 9538
Iscritto il: 8 feb 2013, 11:00
Località: Rho

Re: Stretching specifico per ileopsoas

Messaggio da espresso832 »

Siamo allineati allora. .

Inviato dal mio GT-I9505 utilizzando Tapatalk
"Corro perché, in quel momento, i miei demoni ed io definiamo il nostro futuro insieme..."
Ah, mi chiamo Cristian...
Avatar utente
Utente donatore
Doriano
Moderatore
Messaggi: 24111
Iscritto il: 12 gen 2012, 9:22
Località: Milano Turro...ma anche Mantova e l'Emilia

Re: Stretching specifico per ileopsoas

Messaggio da Doriano »

non è psoas cristian, e sicuramente è dovuto al dislivello, se ne hai fatto molto puoi aver modificato l'assetto nel bacino durante il gesto.
hai fatto un po' di fisioterapia?
PB:
10k: 43.03 (Alpin Cup 2015)
21k: 1.33.22 (Novara 2016)
42k: 3.34.48 (Pisa Marathon 2016)

fai correre anche tu il porcellino :pig: di Running Forum, scopri qui come! www.runningforum.it/viewtopic.php?f=102&t=46765
Avatar utente
espresso832
Top Runner
Messaggi: 9538
Iscritto il: 8 feb 2013, 11:00
Località: Rho

Re: Stretching specifico per ileopsoas

Messaggio da espresso832 »

No nulla. Molto stretching e dopo la fase iniziale, potenziamento.

Inviato dal mio GT-I9505 utilizzando Tapatalk
"Corro perché, in quel momento, i miei demoni ed io definiamo il nostro futuro insieme..."
Ah, mi chiamo Cristian...
Avatar utente
Utente donatore
Doriano
Moderatore
Messaggi: 24111
Iscritto il: 12 gen 2012, 9:22
Località: Milano Turro...ma anche Mantova e l'Emilia

Re: Stretching specifico per ileopsoas

Messaggio da Doriano »

secondo me potrebbe aiutarti.
qualche massaggio profondo ad esempio.
a me capitò quando introdussi (improvvisamente) dislivello: alla fascia lata però.
sedute dolorisissime ma utili!

ciao!
PB:
10k: 43.03 (Alpin Cup 2015)
21k: 1.33.22 (Novara 2016)
42k: 3.34.48 (Pisa Marathon 2016)

fai correre anche tu il porcellino :pig: di Running Forum, scopri qui come! www.runningforum.it/viewtopic.php?f=102&t=46765

Torna a “Potenziamento e stretching”