Come aumentare la falcata?

Per prevenire gli infortuni

Moderatori: Doriano, fujiko, franchino

Avatar utente
The Observer
Guru
Utente donatore
Messaggi: 2844
Iscritto il: 26 mag 2015, 9:05
Località: Central Galaxy

Re: Come aumentare la falcata?

Messaggioda The Observer » 27 nov 2015, 16:58

Mah. A casa mia semmai si dice "controverso". Non "una cazzata"... ;)
“Somebody's boring me. I think it's me.” ― Dylan Thomas
Il mio DIARIO. Le mie corse su Strava

Avatar utente
zeromaratone
Guru
Utente donatore
Messaggi: 4240
Iscritto il: 17 mar 2014, 9:17
Località: Torino

Re: Come aumentare la falcata?

Messaggioda zeromaratone » 27 nov 2015, 17:04

shaitan però ha scritto cavolata... :D :D
Passatore17: 14h33
2017Chicago, del riso 2016 Pisa 3:59:15, Berlino, Milano 2015 New York, Torino 2014 Torino
21k 1:46:48 (SGaudenzio2016)
Il mio libro: preparare maratona da 0

shaitan
Guru
Messaggi: 2274
Iscritto il: 16 mag 2015, 18:36

Re: Come aumentare la falcata?

Messaggioda shaitan » 27 nov 2015, 17:08

Esatto zero ;)

Anche perché nel dire che il primo, secondo e terzo dei 10k "sbaglino" c'è poco di "controverso" :D

A parte gli scherzi nessuno dei nostri autori (albanesi, pizzolato, arcelli... massini non l'ho letto) parla del "numero magico". Anzi.
La mia lentezza su strava
PB: 10k 42.07 Best Woman '17 (Fiumicino 03/12/17) - 21.1k 1h35.50 Corri Fregene '18 (Fregene 11/02/18)
Ma soprattutto vorrei fare 200kg di stacco (per ora 180)

Avatar utente
zeromaratone
Guru
Utente donatore
Messaggi: 4240
Iscritto il: 17 mar 2014, 9:17
Località: Torino

Re: Come aumentare la falcata?

Messaggioda zeromaratone » 27 nov 2015, 18:43

comunque se vuoi incrementare la velocità cioè il passo ("pace") devi aumentare la frequenza. C'è poco da fare.
i 180 passi/min è un indice generico di bioergonomicità, sotto il quale la tua energia dinamica tende a non essere sfruttata al meglio.
questo avevo capito.. :albino:
Passatore17: 14h33
2017Chicago, del riso 2016 Pisa 3:59:15, Berlino, Milano 2015 New York, Torino 2014 Torino
21k 1:46:48 (SGaudenzio2016)
Il mio libro: preparare maratona da 0

Avatar utente
The Observer
Guru
Utente donatore
Messaggi: 2844
Iscritto il: 26 mag 2015, 9:05
Località: Central Galaxy

Re: Come aumentare la falcata?

Messaggioda The Observer » 27 nov 2015, 20:26

zeromaratone ha scritto:comunque se vuoi incrementare la velocità cioè il passo ("pace") devi aumentare la frequenza. C'è poco da fare.


mi sa che usiamo significati diversi per il termine "pace". Pace in genere tra runners si misura in min/km - mi pare. Quindi non è la lunghezza del passo, ma l'inverso della velocità. Gli altri parametri, per intenderci sono la cadenza (passi per minuto, anche detta frequenza) e lunghezza del passo (che si misura in metri).

O no?

zeromaratone ha scritto:i 180 passi/min è un indice generico di bioergonomicità, sotto il quale la tua energia dinamica tende a non essere sfruttata al meglio. questo avevo capito.. :albino:


Si ma il punto qui è un altro: se io, scarso dilettante in età avanzata (ma che comunque corre a circa 180 ppm) devo fare dei workout a "pace" differenti (vedi tabelle di Massini, per esempio), devo aumentare la frequenza, la lunghezza del passo o entrambi? Io davo per scontato che la frequenza dovrebbe rimanere più o meno la stessa e che quello che deve cambiare è soprattutto l'ampiezza del passo.

Sinceramente credo che la frequenza (ppm) di Bikila o di Gebrelassie durante una maratona siano irrilvevanti per capirlo. O no? Comunque sia, mi sembra che i numeri citati per quegli atleti non sono da allenamento (= diverse velocità), ma in competizioni importanti.
“Somebody's boring me. I think it's me.” ― Dylan Thomas
Il mio DIARIO. Le mie corse su Strava

shaitan
Guru
Messaggi: 2274
Iscritto il: 16 mag 2015, 18:36

Re: Come aumentare la falcata?

Messaggioda shaitan » 27 nov 2015, 22:48

Invece, se avessi letto, si riferisce proprio a differenti velocità (seppur in gara). E i tre atleti usano strategie diverse per aumentare la velocità nell'ultimo km (di una 10k, non di una maratona): bekele aumenta di brutto la cadenza (da 190 a 216) tenendo sostanzialmente simile la falcata, gli altri due il viceversa (in realtà se ricordo bene aumentano leggermente entrambe)
La mia lentezza su strava
PB: 10k 42.07 Best Woman '17 (Fiumicino 03/12/17) - 21.1k 1h35.50 Corri Fregene '18 (Fregene 11/02/18)
Ma soprattutto vorrei fare 200kg di stacco (per ora 180)

shaitan
Guru
Messaggi: 2274
Iscritto il: 16 mag 2015, 18:36

Re: RE: Re: Come aumentare la falcata?

Messaggioda shaitan » 27 nov 2015, 22:55

zeromaratone ha scritto:.
i 180 passi/min è un indice generico di bioergonomicità, sotto il quale la tua energia dinamica tende a non essere sfruttata al meglio.


Sì ma anche lì...del famoso uomo medio ideale che non esiste. È abbastanza improbabile pensare che questo indice possa essere simile per uno alto 2m e uno alto 1,5m (anche tra due persone alte uguali sarebbe diverso per lunghezza arti etc etc) ;)
La mia lentezza su strava
PB: 10k 42.07 Best Woman '17 (Fiumicino 03/12/17) - 21.1k 1h35.50 Corri Fregene '18 (Fregene 11/02/18)
Ma soprattutto vorrei fare 200kg di stacco (per ora 180)

Avatar utente
gianmarcocordella
Top Runner
Messaggi: 10091
Iscritto il: 2 mar 2014, 13:02
Località: Striano (NA)

Re: Come aumentare la falcata?

Messaggioda gianmarcocordella » 27 nov 2015, 22:56

Se si aumenta la frequenza cambia poco
Sì ccorre rapido ma più sul posto
Ergo 0 vantaggi anzi forse è pure svantaggio so
PB 400m 51"95
800m 2'03"11
1500m 4'37"72
3000m 10'11"4 (allenamento)

Avatar utente
bully
Guru
Utente donatore
Messaggi: 2445
Iscritto il: 10 set 2015, 18:49
Località: San Giuliano Milanese

Re: Come aumentare la falcata?

Messaggioda bully » 27 nov 2015, 23:17

Obs capisco perfettamente il tuo problema.
Dico la mia: se si vuole andare piu' veloci e la frequenza si puo' aumentare di qualche PPM e non del 20% (come per passare da 6min/km a 5) si deve per forza aumentare la falcata (metri coperti per passo).
Per fare cio' ci sono diversi modi:
- allungare il piede in avanti (sbagliato) percio' non lo consideriamo
- aumentare l'angolo di apertura
- mantenere invariato il tutto ma potenziare ogni singolo balzo aumentando la potenza del polpacci e di tutta la gamba a proiettare in avanti il corpo
- una combinazione degli ultimi due

Ora ascoltati bene durante un allungo, se arrivi a sentirti 'tirare' la parte anteriore delle anche significa che l'angolo e' piu o meno arrivato al suo max
percio' non ti resta che lavorare sulla potenza

Personalmente durante una ripetuta cerco di 'veleggiare' di piu' stando piu' tempo possibile in aria non so esattamente cosa faccio ma e' una sensazione ben precisa e molto caratteristica che 'sento' quando tocco i 4'/km

spero esserti stato di qualche utilita'
'non si smette di correre perchè si invecchia ma si invecchia perchè si smette di correre'

PB: Miglio: 6:28 - 5K: 22:04 - 10K: 47:08 - Mezza: 1:42:13 - Mara: 3:54:38

Avatar utente
The Observer
Guru
Utente donatore
Messaggi: 2844
Iscritto il: 26 mag 2015, 9:05
Località: Central Galaxy

Re: Come aumentare la falcata?

Messaggioda The Observer » 27 nov 2015, 23:45

certamente. Cerco di mettere insieme tutti i pezzi e fare vari tentativi. Oggi ho corso tentando di "scalciare" e forse in salita ho capito. grazie!

(domani riposo ma forse vado a fare qualche sessione di strappi in salita tanto per provare).
“Somebody's boring me. I think it's me.” ― Dylan Thomas
Il mio DIARIO. Le mie corse su Strava


Torna a “Potenziamento e stretching”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite