Stretching: facciamo chiarezza! (forse)

Per prevenire gli infortuni

Moderatori: gambacorta, franchino, Doriano, fujiko

Rispondi
Forrest75
Top Runner
Messaggi: 5836
Iscritto il: 10 ago 2010, 12:11

Stretching: facciamo chiarezza! (forse)

Messaggio da Forrest75 » 8 nov 2010, 20:14

Ciao amici podisti !
So che può sembrare solo uno dei tanti topic aperti sull'argomento, e magari tale sarà, ma alla luce di quanto appreso negli ultimi mesi ho deciso di riproporlo perchè ritengo giusto portare a conoscenza di tutti quanto scoperto.
Premetto da subito che il merito di quanto appreso va attribuito totalmente all'utente fisioandrea (che ringrazio pubblicamente ! :hail: ) che mi ha "aperto gli occhi" su un argomento che consideravo ormai "scontato".
Beh ho capito ancor di più che nella vita non bisogna mai "sedersi", bisogna aggiornarsi quotidianamente, bisogna sfatare i luoghi comuni !
Fatta questa lunga (scusate ! :pale: ) e doverosa premessa veniamo al sodo...

Lo stretching non da' vantaggi nella corsa, anzi è proprio il contrario !
Non va mai fatto prima della corsa in quanto comporterebbe un calo della prestazione ed un dispendio energetico superiore, oltre al fatto che, contrariamente a quanto si pensava, non previene gli infortuni ! Nel dopo corsa è sconsigliato in quanto, al contrario di quanto si credesse, può portare ad allungare il tempi di recupero !
Tutto quello che sto scrivendo, e che spero di approfondire insieme a voi, è frutto di dati scientifici e non frutto delle farneticazioni del sottoscritto ! :asd2:
Come già accennato, ne sono venuto a conoscenza grazie ad articoli scientifici postati da fisioandrea, che poi per conto mio ho approfondito trovando più di una conferma !!
Magari solo io sono rimasto sorpreso da quanto scritto sopra...magari molti già lo sapevano ma ripeto che ci tenevo a portare tutti a conoscenza di tali contenuti !
E' giusto che tutti siano informati !
Dite la vostra, vi aspetto !
Corri Forrest, corri !!!

"La vita è come una scatola di cioccolatini, non sai mai quello che ti capita"
Avatar utente
Henry_8
Maratoneta
Messaggi: 270
Iscritto il: 23 ago 2010, 13:13
Località: Codogno (LO)

Re: Stretching: facciamo chiarezza !

Messaggio da Henry_8 » 8 nov 2010, 20:40

Forrest75 ha scritto:Ciao amici podisti !
So che può sembrare solo uno dei tanti topic aperti sull'argomento, e magari tale sarà, ma alla luce di quanto appreso negli ultimi mesi ho deciso di riproporlo perchè ritengo giusto portare a conoscenza di tutti quanto scoperto.
Premetto da subito che il merito di quanto appreso va attribuito totalmente all'utente fisioandrea (che ringrazio pubblicamente ! :hail: ) che mi ha "aperto gli occhi" su un argomento che consideravo ormai "scontato".
Beh ho capito ancor di più che nella vita non bisogna mai "sedersi", bisogna aggiornarsi quotidianamente, bisogna sfatare i luoghi comuni !
Fatta questa lunga (scusate ! :pale: ) e doverosa premessa veniamo al sodo...

Lo stretching non da' vantaggi nella corsa, anzi è proprio il contrario !
Non va mai fatto prima della corsa in quanto comporterebbe un calo della prestazione ed un dispendio energetico superiore, oltre al fatto che, contrariamente a quanto si pensava, non previene gli infortuni ! Nel dopo corsa è sconsigliato in quanto, al contrario di quanto si credesse, può portare ad allungare il tempi di recupero !
Tutto quello che sto scrivendo, e che spero di approfondire insieme a voi, è frutto di dati scientifici e non frutto delle farneticazioni del sottoscritto ! :asd2:
Come già accennato, ne sono venuto a conoscenza grazie ad articoli scientifici postati da fisioandrea, che poi per conto mio ho approfondito trovando più di una conferma !!
Magari solo io sono rimasto sorpreso da quanto scritto sopra...magari molti già lo sapevano ma ripeto che ci tenevo a portare tutti a conoscenza di tali contenuti !
E' giusto che tutti siano informati !
Dite la vostra, vi aspetto !
Sono molte le riviste che riportano pareri PRO e CONTRO l'ultima letta in ordine di tempo è Runnersworld's.
Quindi a parte la confusione (apportata alla mia mente) sono rimasto nel dubbio.
Tuttavia, soggettivamente, devo dire che lo stretching sin dai tempi remoti quando mi allenavo per distanze brevissime mi ricordo che mi portava una senzazione di maggior scioltezza ed elasticità, io, come molti, non amo molto lo stretching e spesso la minima scusa era valida per ...... posticiparlo ad allenamenti successivi.
In conclusione penso ci sia una forte componente soggettiva sia nella scelta dell'esercizio sia nella propensione o feeling.
Forrest75
Top Runner
Messaggi: 5836
Iscritto il: 10 ago 2010, 12:11

Re: Stretching: facciamo chiarezza !

Messaggio da Forrest75 » 8 nov 2010, 20:51

Henry_8 ha scritto:
Forrest75 ha scritto:Ciao amici podisti !
So che può sembrare solo uno dei tanti topic aperti sull'argomento, e magari tale sarà, ma alla luce di quanto appreso negli ultimi mesi ho deciso di riproporlo perchè ritengo giusto portare a conoscenza di tutti quanto scoperto.
Premetto da subito che il merito di quanto appreso va attribuito totalmente all'utente fisioandrea (che ringrazio pubblicamente ! :hail: ) che mi ha "aperto gli occhi" su un argomento che consideravo ormai "scontato".
Beh ho capito ancor di più che nella vita non bisogna mai "sedersi", bisogna aggiornarsi quotidianamente, bisogna sfatare i luoghi comuni !
Fatta questa lunga (scusate ! :pale: ) e doverosa premessa veniamo al sodo...

Lo stretching non da' vantaggi nella corsa, anzi è proprio il contrario !
Non va mai fatto prima della corsa in quanto comporterebbe un calo della prestazione ed un dispendio energetico superiore, oltre al fatto che, contrariamente a quanto si pensava, non previene gli infortuni ! Nel dopo corsa è sconsigliato in quanto, al contrario di quanto si credesse, può portare ad allungare il tempi di recupero !
Tutto quello che sto scrivendo, e che spero di approfondire insieme a voi, è frutto di dati scientifici e non frutto delle farneticazioni del sottoscritto ! :asd2:
Come già accennato, ne sono venuto a conoscenza grazie ad articoli scientifici postati da fisioandrea, che poi per conto mio ho approfondito trovando più di una conferma !!
Magari solo io sono rimasto sorpreso da quanto scritto sopra...magari molti già lo sapevano ma ripeto che ci tenevo a portare tutti a conoscenza di tali contenuti !
E' giusto che tutti siano informati !
Dite la vostra, vi aspetto !
Sono molte le riviste che riportano pareri PRO e CONTRO l'ultima letta in ordine di tempo è Runnersworld's.
Quindi a parte la confusione (apportata alla mia mente) sono rimasto nel dubbio.
Tuttavia, soggettivamente, devo dire che lo stretching sin dai tempi remoti quando mi allenavo per distanze brevissime mi ricordo che mi portava una senzazione di maggior scioltezza ed elasticità, io, come molti, non amo molto lo stretching e spesso la minima scusa era valida per ...... posticiparlo ad allenamenti successivi.
In conclusione penso ci sia una forte componente soggettiva sia nella scelta dell'esercizio sia nella propensione o feeling.
era quello che pensavo io fino a pochi mesi fa.
ma qui non si parla di riviste tipo runners world's ma di pubblicazioni scientifiche molto recenti che non lasciano spazio a dubbi o a interpretazioni.
ti confesso che ci ho messo molto ad accettarlo, visto che da anni facevo sedute di stretching post corsa anche di 25-30 minuti.
ma ripeto...i dubbi sono pochi al momento: lo stretching non serve nè a migliorare le prestazioni, nè per prevenire infortuni, nè per ridurre e accelerare tempi di recupero !
non sono opinioni ma solo il frutto di rigorosi test scientifici su un campione piuttosto ampio.
Corri Forrest, corri !!!

"La vita è come una scatola di cioccolatini, non sai mai quello che ti capita"
Poetica(mente)

Re: Stretching: facciamo chiarezza !

Messaggio da Poetica(mente) » 8 nov 2010, 21:29

Carissimo Forrest,
innanzitutto ti faccio i miei complimenti per la scelta sempre accurata e mai banale delle argomentazioni che proponi in questo Forum.
Per la questione stretching ho appreso di recente, sempre grazie a FisioAndrea, della sua probabile irrilevanza nelle prestazioni dell'atleta. Anzi, forse intacca le prestazioni e il lavoro fatto a monte, andando a ledere tutti quei principi motori che sono alla base dell'allenamento. Detto questo non sono un esperto in medicina motoria e in questi giorni ho chiesto un po' in giro sull'argomento( due ex miei preparatori atletici, tre medici sportivi di due società calcistiche che lavorano nel mondo professionistico, il mio attuale ortopedico e il fisioterapista che mi sta curando dal mio infortunio). La risposta è stata all'unanimità: tutto dipende dal tipo di sport praticato.
Riporto a memoria: per il calcio lo stretching è diffuso ed è praticato dalla stragrande maggioranza dei club; per la corsa veloce è "facoltativo", ci sono esempi tipo Bolton che lo praticano, altri come Powell lo adorano e altri ancora come Michael Johnson non lo sopportavano/praticavano.
Per i maratoneti è ininfluente, forse dannoso, e qua non ricordo le motivazioni ma sono sicuro che FisioAndrea ha diffusamente spiegato le ragioni del perché.
Da notare la componente psicologica, che influisce notevolmente sul retaggio mentale dell'atleta, visti i passati gloriosi dello stretching.
Ad ognuno di noi le valutazioni del caso, prendendo in considerazione anche le nuove scoperte scientifiche sull'argomento.
A presto!!! :beer:
Forrest75
Top Runner
Messaggi: 5836
Iscritto il: 10 ago 2010, 12:11

Re: Stretching: facciamo chiarezza !

Messaggio da Forrest75 » 8 nov 2010, 21:41

Poetica(mente) ha scritto:Carissimo Forrest,
innanzitutto ti faccio i miei complimenti per la scelta sempre accurata e mai banale delle argomentazioni che proponi in questo Forum.
Per la questione stretching ho appreso di recente, sempre grazie a FisioAndrea, della sua probabile irrilevanza nelle prestazioni dell'atleta. Anzi, forse intacca le prestazioni e il lavoro fatto a monte, andando a ledere tutti quei principi motori che sono alla base dell'allenamento. Detto questo non sono un esperto in medicina motoria e in questi giorni ho chiesto un po' in giro sull'argomento( due ex miei preparatori atletici, tre medici sportivi di due società calcistiche che lavorano nel mondo professionistico, il mio attuale ortopedico e il fisioterapista che mi sta curando dal mio infortunio). La risposta è stata all'unanimità: tutto dipende dal tipo di sport praticato.
Riporto a memoria: per il calcio lo stretching è diffuso ed è praticato dalla stragrande maggioranza dei club; per la corsa veloce è "facoltativo", ci sono esempi tipo Bolton che lo praticano, altri come Powell lo adorano e altri ancora come Michael Johnson non lo sopportavano/praticavano.
Per i maratoneti è ininfluente, forse dannoso, e qua non ricordo le motivazioni ma sono sicuro che FisioAndrea ha diffusamente spiegato le ragioni del perché.
Da notare la componente psicologica, che influisce notevolmente sul retaggio mentale dell'atleta, visti i passati gloriosi dello stretching.
Ad ognuno di noi le valutazioni del caso, prendendo in considerazione anche le nuove scoperte scientifiche sull'argomento.
A presto!!! :beer:
ti ringrazio innanzitutto ! :emb:
da quello che ho letto io lo stretching prima dell'attività fisica incide negativamente soprattutto sulla forza più che sulla resistenza.
inoltre sembra determini un maggiore dispendio energetico durante la prestazione.

ho trovato questo articolo molto interessante:
http://www.salvatorebuzzelli.it/stretching.html

ripeto...io per primo ero incredulo, ma mi devo attenere al momento a quello che dice la scienza :asd2:

:salut:
Corri Forrest, corri !!!

"La vita è come una scatola di cioccolatini, non sai mai quello che ti capita"
Poetica(mente)

Re: Stretching: facciamo chiarezza !

Messaggio da Poetica(mente) » 8 nov 2010, 21:53

Non vedo l'ora di essere bacchettato sull'argomento da FisioAndrea, appena torna da NY :smoked:
Spero solo che la serotonina per l'ottimo risultato ottenuto mitighi le sue risposte ai miei vaneggiamenti :mrgreen:
Forrest75
Top Runner
Messaggi: 5836
Iscritto il: 10 ago 2010, 12:11

Re: Stretching: facciamo chiarezza !

Messaggio da Forrest75 » 8 nov 2010, 21:54

Poetica(mente) ha scritto:Non vedo l'ora di essere bacchettato sull'argomento da FisioAndrea, appena torna da NY :smoked:
Spero solo che la serotonina per l'ottimo risultato ottenuto mitighi le sue risposte ai miei vaneggiamenti :mrgreen:
ah ecco perchè non l'ho più visto sul forum...
gli ho pure mandato 2 messaggi !
sai quando torna ?!?
sai come gli è andata ?

:salut:
Corri Forrest, corri !!!

"La vita è come una scatola di cioccolatini, non sai mai quello che ti capita"
Forrest75
Top Runner
Messaggi: 5836
Iscritto il: 10 ago 2010, 12:11

Re: Stretching: facciamo chiarezza !

Messaggio da Forrest75 » 8 nov 2010, 22:04

Poetica(mente) ha scritto:ho letto qua: http://runningforum.it/viewtopic.php?f= ... 82#p226482

:salut:
si si anch'io... :asd2:
ci ho ripensato dopo... :doh:

:salut:
Corri Forrest, corri !!!

"La vita è come una scatola di cioccolatini, non sai mai quello che ti capita"
Avatar utente
mazzi
Ultramaratoneta
Messaggi: 1688
Iscritto il: 4 nov 2010, 21:36
Località: Casale Monferrato (CM)

Re: Stretching: facciamo chiarezza !

Messaggio da mazzi » 8 nov 2010, 23:05

.
Ultima modifica di mazzi il 1 mar 2011, 8:23, modificato 1 volta in totale.
bisogna avere un caos dentro di sè, per generare una stella danzante
Rispondi

Torna a “Potenziamento e stretching”