Consiglio su regolamento piscina

Rinforza il tuo motore con gli sport alternativi

Moderatori: franchino, Doriano, fujiko, gambacorta

Avatar utente
runningmamy
Pink-Moderator
Utente donatore
Messaggi: 8730
Iscritto il: 23 set 2008, 22:27
Località: Torino, vicino al Valentino

Re: Consiglio su regolamento piscina

Messaggio da runningmamy »

ilbaio74 ha scritto: Mercoledì sono in vasca e magari mi informo
Luca
Grazie mille!
Per ora ci siam presi la briga di cercare il regolamento delle piscine comunali torinesi, aggiornato a gennaio 2012, dove non si parla di orologi, ma si dice che bisogna fare la doccia con sapone prima di entrare, e che si entra nel locale vasca unicamente con ciabatte, costume ed accappatoio.
Mò vediamo :bastone:
Puoi diventare grande, sai? E' tutto qui, nella tua testa! (J.K.Rowling, Harry Potter I )
Fai correre anche tu il porcellino :pig:
di Running Forum, scopri come!

viewtopic.php?f=102&t=46765#p1816972
Avatar utente
ilbaio74
Guru
Messaggi: 2862
Iscritto il: 17 feb 2011, 13:28
Località: Bologna
Contatta:

Re: Consiglio su regolamento piscina

Messaggio da ilbaio74 »

Sono stato questa mattina in piscina e ho chiesto un po' di info.
A bologna la maggior parte delle piscine sono gestite dalla SO.GE.SE.
Chiedendo ai ragazzi che lavorano come bagnini mi hanno risposto che loro dicono qualcosa a proposito dell'orologio SOLO se si tratta di quelli di acciaio abbastanza ingombranti, e comunque al costume non avrebbero problemi.
Inoltre il regolamento dalla SO.GE.SE. (che deve essere esposto almeno all'entrata) parla in modo esplicito di divieto di oggetti di vetro (occhialini, maschere, ecc.) non citando gli orologi.
Divieto che potrà poi essere aggirato a secondo della discrezione dell'impianto.

Ho detto il vostro caso e il ragazzo mi ha risposto sorridendo che forse il tizio aveva un po' i m...oni girati!

Comunque se non c'è scritto nel regolamento...non vale!

Luca
Un bambino che gioca vince sempre
Avatar utente
runningmamy
Pink-Moderator
Utente donatore
Messaggi: 8730
Iscritto il: 23 set 2008, 22:27
Località: Torino, vicino al Valentino

Re: Consiglio su regolamento piscina

Messaggio da runningmamy »

Allora, aggiorno :study:
Abbiamo trovato in rete il regolamento delle piscine comunali, valido anche per le piscine date in concessione, è aggiornato a Gennaio 2012. Non si parla assolutamente di orologi!
Però dice che si entra solo con il costume...stampato e portato in visione al boss della piscina.
Insomma, prima insistevano a tutti i costi che il "loro" regolamento era quello giusto, e che valeva nelle corsìe di nuoto libero comunale. Quando abbiamo chiesto perchè gli ufficiali nuotano vestiti, ci hanno risposto che siccome non nuotano nelle corsìe di nuoto libero, allora sono soggetti ad un altro tipo di regolamento, il loro!
Ma l'acqua è la stessa, che razza di discorsi!
Allora abbiamo tirato fuori il regolamento scaricato da internet, e lì si sono dovuti ricredere.
Insomma...io ti lascio usare l'orologio e tu non chiedi un controllo all'ASL (come avevamo buttato lì nella foga del discorso)
Per ora stiamo tranquilli...però io non ci credo che tutta questa roba che indossano sia proprio così pulita....boh :nonzo:
Puoi diventare grande, sai? E' tutto qui, nella tua testa! (J.K.Rowling, Harry Potter I )
Fai correre anche tu il porcellino :pig:
di Running Forum, scopri come!

viewtopic.php?f=102&t=46765#p1816972
Avatar utente
ilbaio74
Guru
Messaggi: 2862
Iscritto il: 17 feb 2011, 13:28
Località: Bologna
Contatta:

Re: Consiglio su regolamento piscina

Messaggio da ilbaio74 »

runningmamy ha scritto:Allora, aggiorno :study:
Abbiamo trovato in rete il regolamento delle piscine comunali, valido anche per le piscine date in concessione, è aggiornato a Gennaio 2012. Non si parla assolutamente di orologi!
Però dice che si entra solo con il costume...stampato e portato in visione al boss della piscina.
Insomma, prima insistevano a tutti i costi che il "loro" regolamento era quello giusto, e che valeva nelle corsìe di nuoto libero comunale. Quando abbiamo chiesto perchè gli ufficiali nuotano vestiti, ci hanno risposto che siccome non nuotano nelle corsìe di nuoto libero, allora sono soggetti ad un altro tipo di regolamento, il loro!
Ma l'acqua è la stessa, che razza di discorsi!
Allora abbiamo tirato fuori il regolamento scaricato da internet, e lì si sono dovuti ricredere.
Insomma...io ti lascio usare l'orologio e tu non chiedi un controllo all'ASL (come avevamo buttato lì nella foga del discorso)
Per ora stiamo tranquilli...però io non ci credo che tutta questa roba che indossano sia proprio così pulita....boh :nonzo:
:hail: :hail: :hail:
Un bambino che gioca vince sempre
Avatar utente
davide1977
Top Runner
Messaggi: 8319
Iscritto il: 25 ago 2011, 11:12
Località: Milano Est

Re: Consiglio su regolamento piscina

Messaggio da davide1977 »

L'aspetto che piu fa girare le p.. :ncomment: :ncomment: :ncomment: è il dover arrivare a minacciare per far valere un diritto. ](*,)
Vuoi fare il gradasso e il saccente? :thumbdown: bene ma almeno imparati il regolamento :read: :-# che poi,considerato il suo lavoro non sarebbe una cattiva idea. :prrr:
Di sicuro si sarebbe risparmiato una figura di :cacata:
:beer:
_Roberto_
Mezzofondista
Messaggi: 56
Iscritto il: 8 apr 2012, 0:06
Località: San Giorgio di Nogaro

Re: Consiglio su regolamento piscina

Messaggio da _Roberto_ »

Trovo assurdo che vietino l'uso di orologi e cose simili in piscina...

Però effettivamente bisogna distinguere tra nuoto libero e il resto delle attività. Il principio sarebbe che nel nuoto libero non si devono usare accessori che possano far male agli altri, dal momento che a priori non si può conoscere l'abilità di chi entra. Per esempio, un istruttore mi faceva notare se uno non è abituato a nuotare in piscina e a tenere la destra, con le palette può facilmente far male agli altri. Quindi a essere rigorosi non dovrebbero permetterne l'uso nel nuoto libero, mentre nei corsi non è un problema perché si conosce il grado di abilità degli iscritti.
Comunque da quello che ho visto nelle 3 piscine che frequento per palette, pinne corte, orologi e catenine di qualsiasi tipo non fanno mai problemi.
Per tutte le attività diverse dal nuoto libero tutti questi discorsi non valgono, quindi nelle corsie riservate puoi ritrovarti per esempio il corso di sub o di apnea, con tutto il loro armamentario, ma si presuppone che sia gente che abbia un minimo di dimestichezza o che comunque sia controllata dagli istruttori.
Avatar utente
runningmamy
Pink-Moderator
Utente donatore
Messaggi: 8730
Iscritto il: 23 set 2008, 22:27
Località: Torino, vicino al Valentino

Re: Consiglio su regolamento piscina

Messaggio da runningmamy »

Da noi c'è la corsia di nuoto libero con palette e pinne e quelle di nuoto libero normale; noi nuotiamo in quest'ultima. Adesso mio marito tiene il contavasche al costume (peraltro è fatto di plastica morbida), io non uso nulla, tanto mi cambia poco.
Poi però non dicono niente alle signore con i braccialetti... :wink:
E' solo un'impuntatura da parte loro :asd2:
Puoi diventare grande, sai? E' tutto qui, nella tua testa! (J.K.Rowling, Harry Potter I )
Fai correre anche tu il porcellino :pig:
di Running Forum, scopri come!

viewtopic.php?f=102&t=46765#p1816972
Avatar utente
elteo79
Ultramaratoneta
Messaggi: 1477
Iscritto il: 19 gen 2010, 17:18
Località: Fraud, prov. Venezia

Re: Consiglio su regolamento piscina

Messaggio da elteo79 »

Io non uso patacche, un semplice timex ironman 30 lap, ma nella piscina dove non me lo lasciano usare ho risolto con uno di questi al costo di 1 euro!

Immagine
Avatar utente
ghibellini
Maratoneta
Messaggi: 410
Iscritto il: 27 mar 2012, 15:02

Re: Consiglio su regolamento piscina

Messaggio da ghibellini »

Da ex bagnino posso dirti - con quasi assoluta certezza: hai trovato il bagnino scassac.....
E' vero, il regolamento c'è e va rispettato..ma bisogna anche avere un certo grado di elasticità, che varia soprattutto dall'affluenza della piscina.
tutto ciò che si applica a mani e polsi è in effetti pericoloso per i vicini, soprattutto se si adotta uno stile di nuotata a "bracciata larga"...ma se vogliamo dirla tutta, anche nuotare con le unghie lunghe è pericoloso: 10 anni fa un mio compagno fu letteralmente aperto con un bel taglio alla palpebra dell'occhio destro, quasi rimettendocelo, a causa di un altro nostro amico che, all'epoca chitarrista, aveva l'unghia troppo lunga.
diciamoci la verità: il bagnino, quel giorno non era in giornata, e poi si è impuntato.
brava ad aver scaricato il regolamento ed averglielo fatto leggere.
ma loro non sarebbero tenuti ad esporlo all'ingresso dell'impianto?
buon cloro
Jacopo
"Nessun dolore, nessun risultato"


Scarpe: Asics Cumulus 20
Avatar utente
runningmamy
Pink-Moderator
Utente donatore
Messaggi: 8730
Iscritto il: 23 set 2008, 22:27
Località: Torino, vicino al Valentino

Re: Consiglio su regolamento piscina

Messaggio da runningmamy »

Bè, ne volete sapere un'altra carina?
Nello spogliatoio vedo una tipa, m'incuriosisce il suo abbigliamento: pantaloni larghi di cotone verde scuro, casaccone stesso colore un pò informe, boh :nonzo:
Poi connetto i neuroni e capisco che trattasi di medico uscito in divisa dall'ospedale di fronte alla piscina: ma non è vietato uscire dall'ospedale con la tenuta da lavoro, per questioni igieniche? In piscina forse non è vietato entrare in divisa, ma io non avevo mai visto nessuno entrare vestito così.

Igiene? Quale, dato che la medichessa ha evitato accuratamente di fare la doccia, e si è fiondata subito in vasca?
Puoi diventare grande, sai? E' tutto qui, nella tua testa! (J.K.Rowling, Harry Potter I )
Fai correre anche tu il porcellino :pig:
di Running Forum, scopri come!

viewtopic.php?f=102&t=46765#p1816972
Rispondi

Torna a “Cross Training”