Piscina [2]

Rinforza il tuo motore con gli sport alternativi

Moderatori: Doriano, fujiko, gambacorta, franchino

Rispondi
Avatar utente
Diego_21k
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 502
Iscritto il: 11 nov 2014, 10:44

Re: Piscina [2]

Messaggio da Diego_21k » 5 lug 2018, 20:52

bogianen ha scritto:Qui uno che fa 11 bracciate su 25m

Disclaimer: non sono un adepto del Total Immersion, non credo neanche che il numero di bracciate debba essere un dogma, è giusto per contribuire alla discussione.
Mmmmh ma sono 25 metri?



Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk
You will always miss 100% of the shots you don't take. (Wayne Gretzky)
Avatar utente
bogianen
Aspirante Maratoneta
Messaggi: 195
Iscritto il: 23 nov 2017, 12:47
Località: Torino

Re: Piscina [2]

Messaggio da bogianen » 6 lug 2018, 9:49

Nei commenti l'autore del video dice 25 m x 12 bracciate.
Avatar utente
Louis
Ultramaratoneta
Messaggi: 1005
Iscritto il: 1 set 2012, 20:22

Re: Piscina [2]

Messaggio da Louis » 6 lug 2018, 15:43

E ci mette 40 secondi sui 50m nuotando in quel modo. A me sembra che sappia scivolare bene, ma non sono sicuro che in uno sprint riesca a fare solamente 6 cicli sui 25m. Penso che il tizio stia sotto i 30s di sprint, altrimenti non sarebbe così sciolto a quel ritmo.

Inviato dal mio ASUS_Z00AD utilizzando Tapatalk

«My feet are getting tougher, I can run farther every day. I have to trust my body to know what to do.» (Jake Sully, Avatar)

PB | 10k 37'57" 16-07-17 Gara | 15k 59'51" 16-06-12 All. | Mezza 1h27'46" 22-06-12 All.
Avatar utente
Louis
Ultramaratoneta
Messaggi: 1005
Iscritto il: 1 set 2012, 20:22

Re: Piscina [2]

Messaggio da Louis » 6 lug 2018, 19:20

Ho contato oggi. Sto sui 12.5-13 cicli di bracciate. Che schifezza. :smoked:

Inviato dal mio ASUS_Z00AD utilizzando Tapatalk

«My feet are getting tougher, I can run farther every day. I have to trust my body to know what to do.» (Jake Sully, Avatar)

PB | 10k 37'57" 16-07-17 Gara | 15k 59'51" 16-06-12 All. | Mezza 1h27'46" 22-06-12 All.
Avatar utente
El_Gae
Ultramaratoneta
Utente donatore
Messaggi: 1330
Iscritto il: 20 ago 2014, 13:24
Località: Vicenza
Contatta:

Re: Piscina [2]

Messaggio da El_Gae » 8 lug 2018, 14:17

Io ho provato oggi (tre sessioni di nuoto per allenare lo swimrun). Sono sui 9-10 cicli di bracciate: più precisamente sto sui 9 all'inizio delle sessioni e poi un po' aumento fino ai dieci dopo una trentina di vasche. Non è male, penso. Di per sè la parte più difficile è aumentare la velocità cercando di non aumentare la frequenza che vorrebbe dire migliorare l'efficacia di bracciata.
"Quando mi chiedono che tempo prevedo per la gara rispondo sempre che spero ci sia il sole"
https://lafolgorante.wordpress.com/
Avatar utente
labboro
Guru
Messaggi: 2048
Iscritto il: 14 nov 2010, 11:46

Re: Piscina [2]

Messaggio da labboro » 8 lug 2018, 21:35

anche io sto normalmente sui 11 12 cicli posso farne anche 10 se mi concentro ma faccio una spinta non esagerata (esco intorno ai 5 metri) quello delle bracciate è si un indicatore di come si nuota ma è anche vero che chi ne fa un numero estremamente basso oltre alla buona tecnica fa anche uno scivolamento prolungato ho visto gente virare e uscire ai 9mt quindi minor distanza da coprire meno bracciate :wink:
Avatar utente
El_Gae
Ultramaratoneta
Utente donatore
Messaggi: 1330
Iscritto il: 20 ago 2014, 13:24
Località: Vicenza
Contatta:

Re: Piscina [2]

Messaggio da El_Gae » 9 lug 2018, 8:08

Ma infatti, anche questa è una variabile importante, ridurre di una bracciata grazie ad una spinta iniziale un po' più tonica è questione di un attimo davvero.
"Quando mi chiedono che tempo prevedo per la gara rispondo sempre che spero ci sia il sole"
https://lafolgorante.wordpress.com/
Avatar utente
bogianen
Aspirante Maratoneta
Messaggi: 195
Iscritto il: 23 nov 2017, 12:47
Località: Torino

Re: Piscina [2]

Messaggio da bogianen » 9 lug 2018, 8:26

labboro ha scritto:
8 lug 2018, 21:35
chi ne fa un numero estremamente basso oltre alla buona tecnica fa anche uno scivolamento prolungato
Venerdì scorso ho voluto fare una prova dopo tanto tempo e, per quel poco che può servire, nel mio caso confermo: spinta forte e fase subacquea lunga, 13 bracciate. E' bastato spingere meno e sbagliare la profondità della subacquea che al tentativo dopo sono risalito ad un più plausibile 16.

Al momento però mi sto allenando per una traversata in acque libere e questi numeri lasciano il tempo che trovano. Preferisco valori più alti ma regolari.
Avatar utente
Montz
Ultramaratoneta
Messaggi: 1101
Iscritto il: 31 mag 2014, 7:34

Re: Piscina [2]

Messaggio da Montz » 10 lug 2018, 7:26

Io tanto ieri ho "ricontrollato": oscillo tra i 12 e i 13 "cicli", spingendomi pochissimo dal bordo...
Nel mio caso, il vero lato negativo (anche se mi sembra che la spinta dei piedi possa influire molto e falsare i confronti...) e' che non mi sembra che questo valore (che ho cercato di migliorare sforzandomi di "scivolare") sia migliorato negli ultimi 6 mesi....
Fino al 2015... 5K: 19'41" 10K: 41'36" Mezza: 1h33' Maratona: 3h45'
Dal 2017... 2 Triathlon Sprint (Andora 1h26'), 2 Olimpici (Pietra Ligure 3h24') e un mezzo IM (Aronamen 6h25')
Avatar utente
El_Gae
Ultramaratoneta
Utente donatore
Messaggi: 1330
Iscritto il: 20 ago 2014, 13:24
Località: Vicenza
Contatta:

Re: Piscina [2]

Messaggio da El_Gae » 10 lug 2018, 8:05

Nel blog della McLarty mettono di tanto in tanto degli esercizi specifici per i cicli di bracciate; sostanzialmente sono delle ripetute in cui devi sforzarti di volta in volta di ridurre il numero di bracciate. È, onestamente, molto difficile riuscire a ridurre sempre. Voglio dire: la prima vasca magari parti a 11-12. Ridurre di un ciclo a vasca per quattro vasche è sostanzialmente impossibile ma ci si può avvicinare a ridurre di una bracciata (mezzo ciclo) per vasca. Naturalmente nell'ultima tocca enfatizzare molto lo scivolamento dopo ciascuna bracciata, credo che l'esercizio serva a quello, nello specifico: aumentare l'efficienza delle braccia.
"Quando mi chiedono che tempo prevedo per la gara rispondo sempre che spero ci sia il sole"
https://lafolgorante.wordpress.com/
Rispondi

Torna a “Cross Training”