Corsa e Palestra. Chi pratica entrambe le cose?

Rinforza il tuo motore con gli sport alternativi

Moderatori: franchino, Doriano, fujiko, gambacorta

Rispondi
Avatar utente
shaitan
Guru
Messaggi: 4349
Iscritto il: 16 mag 2015, 18:36

Re: Corsa e Palestra. Chi pratica entrambe le cose?

Messaggio da shaitan »

i burpees sono un eccellente esercizio ma più che muscolare l'impegno è cardiovascolare... cioè alla fine fai uno squat a corpo libero, un piegamento e un salto... di per sé muscolarmente nulla di che, ma diventa molto impegnativo a farne diversi in poco tempo (per me che in queste cose vado in "crisi" sono devastanti... soprattutto in protocolli tipo 30" lavoro 30" recupero :-( :-( :-( )

box jump è un buon esempio di pliometria sì
Ogni sabato alle 9 ti aspettiamo a Roma Parco del Pineto per 5km cronometrati gratuiti https://www.facebook.com/romapinetoparkrun/
PB: 10k 40.19 Miguel '19 - 21.1k 1h30.27 RO '19 - 42.2k 3h24:43 Berlino '19
Sogno: 200kg di stacco (per ora 185)
Trattore
Mezzofondista
Messaggi: 51
Iscritto il: 14 mag 2016, 21:58

Re: Corsa e Palestra. Chi pratica entrambe le cose?

Messaggio da Trattore »

Ok quindi se ho ben capito per la forza potrei fare affondi, step up, Bulgarian squat e pliometria.

Per i Burpees:

1) prevedono un salto, non è anche quella pliometria?
2) flessione e squat ----> anche se a corpo libero, muscolarmente qualcosa di rilevante c'è (stiamo parlando del propio peso corporeo da spostare nello spazio). Quindi credo che sicuramente siano cardio (spostare il tuo peso corporeo nello spazio fa alzare il battito e anche parecchio, come un po la corsa direi), però anche muscolarmente richiedono impegno per petto, spalle, tricipiti, e muscoli delle gambe e core.
Conta che non ho mai fatto pesi (mi son sempre allenato per l endurance), quindi per me magari muscolarmente possono essere rilevanti, boh.
Non saprei proprio come collocarli ahahahah :nonzo:
Avatar utente
shaitan
Guru
Messaggi: 4349
Iscritto il: 16 mag 2015, 18:36

Re: Corsa e Palestra. Chi pratica entrambe le cose?

Messaggio da shaitan »

Sì certo dipende dal tuo livello... Se fai max 25 piegamenti il burpees muscolarmente lo senti poco. Se ne fai max 1 diventa il tuo massimale :-)

La questione è che fare esercizi diversi (squat - piegamento - salto) è meno stressante sul singolo muscolo rispetto a fare piegamenti x max ad esempio. Se hai un certo numero di piegamenti in canna lo sforzo maggiore è cardiovascolare. Il che non vuol dire che i muscoli non lavorino ovviamente :-)
Ogni sabato alle 9 ti aspettiamo a Roma Parco del Pineto per 5km cronometrati gratuiti https://www.facebook.com/romapinetoparkrun/
PB: 10k 40.19 Miguel '19 - 21.1k 1h30.27 RO '19 - 42.2k 3h24:43 Berlino '19
Sogno: 200kg di stacco (per ora 185)
Trattore
Mezzofondista
Messaggi: 51
Iscritto il: 14 mag 2016, 21:58

Re: Corsa e Palestra. Chi pratica entrambe le cose?

Messaggio da Trattore »

Come immaginavo, :mrgreen:

Non avendo mai sollevato pesi (ne ferro, né corpo libero) il mio massimale di piegamenti sulle braccia sarà basso, e infatti nei burpees mi "cedono" prima gli arti inferiori.

Però appunto come dici tu, alla fine si potrebbe quest esercizio come un micro-circuito in cui alterni l'esercizio del Push up a quello dello squat, quindi più stress globale e meno locale.
(Se ho capito bene).

Il problema è che io non ho un certo numero di piegamenti in canna hahahahah
Cosa mi consigli, eseguirli ugualmente o prima fare un periodo di forza facendo piegamenti?

Inoltre osservando bene l'esercizio, magari si possono prestare anche a sostituire degli sprint se fatti in modo esplosivo e veloce
Avatar utente
bobone
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 542
Iscritto il: 27 lug 2010, 20:36

Re: Corsa e Palestra. Chi pratica entrambe le cose?

Messaggio da bobone »

buongiorno a tutti dato il recente infortunio ho deciso di intraprendere l'attività fisica in palestra questo per non rimanere inattivo e nel frattempo per cercare di sviluppare quei muscoli che correndo in pratica mi dimentico di avere.
Ora come porre la questione all'istruttore in palestra? il mio deve essere un allenamento basato principalmente su allenamento della forza e del potenziamento giusto? Per far si che sia funzionale anche alla corsa..
Non importa quello che trovi alla fine della corsa, l'importante è quello che provi mentre corri...

Correndo da: giugno 2010
Avatar utente
shaitan
Guru
Messaggi: 4349
Iscritto il: 16 mag 2015, 18:36

Re: Corsa e Palestra. Chi pratica entrambe le cose?

Messaggio da shaitan »

Sì @bobone, però se è il tuo primo approccio ai pesi ci vuole forse prima un periodo di "adattamento anatomico" diciamo così...

ossia prendere un po' di confidenza con i pesi e i movimenti.

Comunque se gli dici forza/potenziamento dovrebbe orientarti verso le cose più o meno giuste. Anche se il primo scopo degli istruttori in palestra è spesso evitarsi problemi, da qui una predilezione per le macchine guidate che però non sempre sono l'ottimale per noi...
Ogni sabato alle 9 ti aspettiamo a Roma Parco del Pineto per 5km cronometrati gratuiti https://www.facebook.com/romapinetoparkrun/
PB: 10k 40.19 Miguel '19 - 21.1k 1h30.27 RO '19 - 42.2k 3h24:43 Berlino '19
Sogno: 200kg di stacco (per ora 185)
Radicale
Mezzofondista
Messaggi: 88
Iscritto il: 3 apr 2018, 11:24

Correre VS Pesistica

Messaggio da Radicale »

Ciao.
sto seguendo un allenamento incrociato tra palestra (esercizi di crossfit) e la corsa, il mio intento è di prepararmi per qualche Spartan Race.
Ciò che mi interessa chiedervi è se c'è un modo di affrontare la corsa senza andare a erodere più di tanto la massa muscolare/forza.

Grazie
Avatar utente
shaitan
Guru
Messaggi: 4349
Iscritto il: 16 mag 2015, 18:36

Re: Correre VS Pesistica

Messaggio da shaitan »

Spartan race per finirla corricchiando o spartan race per fare il miglior tempo possibili (ovviamente nel limite delle proprie possibilità)?

Nel primo caso puoi "cavartela" facendo sedute di corsa aerobica, fondo lento etc.

Nel secondo caso tocca ricordarsi che è una corsa prima di tutto... e quindi va preparata come tale (con particolare attenzione ad allenamento in salita, trail, cross etc se il terreno è quello).

Nel secondo caso di sicuro gli allenamenti di forza ne risentiranno. Purtroppo le energie quelle sono e la coperta è corta. Attualmente sopravvivo concentrando le giornate intense, facendole diventare devastanti ma i risultati sono ovviamente limitati. Ne mio caso è qualcosa tipo:
- lunedì pesi "leggeri/medi"
- martedì ripetute + pesi sessione pesante
- mercoledì corsa leggera
- giovedì corsa leggera + pesi sessione pesante
- venerdì pesi leggeri/medi
- sabato corsa intensa
- Domenica corsa lenta lunga

Funzionicchia ma ovviamente il martedì sera e il giovedì sera è durissima e puoi spingere con i pesi fino a un certo punto.

L'alternativa è avere pesi tosi e corsa tosta in giorni distinti ma alla fine vorrebbe dire avere tutti i giorni della settimana come medi/intensi... non il massimo

Per la massa finché mangi adeguatamente non ci sono grossi problemi.
L'anno scorso io ho preso kg (probabilmente acqua non molto muscolo, ma nemmeno grasso) preparando una maratona per cui...
Ogni sabato alle 9 ti aspettiamo a Roma Parco del Pineto per 5km cronometrati gratuiti https://www.facebook.com/romapinetoparkrun/
PB: 10k 40.19 Miguel '19 - 21.1k 1h30.27 RO '19 - 42.2k 3h24:43 Berlino '19
Sogno: 200kg di stacco (per ora 185)
Avatar utente
elteo79
Ultramaratoneta
Messaggi: 1477
Iscritto il: 19 gen 2010, 17:18
Località: Fraud, prov. Venezia

Lavori in Palestra

Messaggio da elteo79 »

Ciao a tutti,

Questo inverno, probabilmente spinto dalla demenza senile e per vedere qualche fondo schiena femminile, ho deciso che andrò in palestra, l'idea era di fare un paio di sessioni a settimana, l'ottica è quella di prevenire tutti i fastidietti e infortuni che possono sopravvenire principalmente nella corsa ma anche negli altri due sport, soprattutto quando ci sia avvicina agli 'anta.

Mi affiderò ai tecnici (spero) qualificati della palestra per capire cosa fare, vi chiedo però informazioni sui vostri lavori invernali in palestra, giusto per capire vedendo la scheda, di non essere in mano a incompetenti totali.

L'idea che mi son fatto googlando un po'qua e là sui soliti siti, è:
Nuoto:
esercizi con elastici per le spalle.
tricipiti, dorsali e pettorali con macchinari.
Bici e Corsa:
Plank e altro a corpo libero per addominali e lombari
macchinari come leg press e leg curl per i muscoli delle gambe e glutei.
Il tutto condito con riscaldamento e defaticamento di 10/20 min su ciclette/tapis roulant
Stretching quanto basta

A quanto ho capito le serie di ripetizioni devono essere lunghe e veloci e con poco peso nel primo mese, per poi salire un po' per arrivare al massimo a metà di quello che potrebbe essere il massimale.

Ho scritto una marea di cazzate? Sì vero? :D
Commenti, consigli?

PS: L'articolo è stato spostato, era nella sezione triathlon, infatti pratico questo sport da 5-6 anni e leggendo il thread premetto che non me ne frega nulla di diventare "grosso".
Avatar utente
C3pO
Ultramaratoneta
Messaggi: 1388
Iscritto il: 11 feb 2016, 18:47

Re: Corsa e Palestra. Chi pratica entrambe le cose?

Messaggio da C3pO »

Non condivido l’uso di macchinari e basta.
Se vai in palestra, usa gli attrezzi che ti consentono di sviluppare un maggiore controllo sul movimento.
Le gambe anche, se hai modo di farti seguire, fatti insegnare a fare degli squat, affondi, stacchi rumeni etc...
She's a maniac, maniac at the show,
And she's dancing like she's never danced before

“Your body can do it. It’s your mind you need to convince.”
Rispondi

Torna a “Cross Training”