Rowing - Consigli per un principiante

Rinforza il tuo motore con gli sport alternativi

Moderatori: fujiko, franchino, Doriano, gambacorta

Rispondi
Avatar utente
orange
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 564
Iscritto il: 13 feb 2019, 19:20

Re: Rowing - Consigli per un principiante

Messaggio da orange »

Io ho il Garmin 235 e mi sembra funzionare bene solo quando corro o esco in bici
Faccio le scale e mi segna 70, 80 battiti. Vogo senza forzare troppo e ne segna uguali. Con il Fitbit invece a parità di sforzo mi segna una media di 120-130 battiti, e misurati "manualmente" contandoli è corretto.
Oggi lo provo anche sui rulli per vedere se cambia qualcosa. Non so perché mi segna sempre i battiti così bassi.
Avatar utente
Stevi
Maratoneta
Messaggi: 481
Iscritto il: 8 nov 2013, 11:02
Località: Monza

Re: Rowing - Consigli per un principiante

Messaggio da Stevi »

@SimoGila Non conosco il tipo di resistenza ad acqua del waterower ma ne ho sempre letto bene, come uno dei vogatori top. Hai anche un bel passo, io sul Concept2 riesco a sudare come nella corsa se non di più.
Per quanto riguarda i 2000, puoi fare un riscaldamento di una decina di minuti a sensazione...con qualche metro finale più sostenuto, tipo allunghi nella corsa.
Immagine Immagine
Avatar utente
Stevi
Maratoneta
Messaggi: 481
Iscritto il: 8 nov 2013, 11:02
Località: Monza

Re: Rowing - Consigli per un principiante

Messaggio da Stevi »

Poi il discorso sui tempi è un po' complicato perché quelli omologati e considerati a livello mondiale sono quelli del Concept2, non so quanta corrispondenza ci possa essere con una resistenza ad acqua. Avevo letto che lo Skillrow, che ha resistenza ad aria con magnetica opzionale, è stato tarato sul modello del Concept2 ma qui ad esempio già discutono dell'ipotetico tempo di Mo Farah sul C2:

https://www.reddit.com/r/Rowing/comment ... ries_a_2k/
Immagine Immagine
Avatar utente
Stevi
Maratoneta
Messaggi: 481
Iscritto il: 8 nov 2013, 11:02
Località: Monza

Re: Rowing - Consigli per un principiante

Messaggio da Stevi »

Ah comunque io uso la fascia cardio Garmin Hrm run, in corsa non la sopporto ma sul vogatore riesco a indossarla. Ho anche l'opzione Polar OH1, fascia da braccio, che funziona bene...testata con successo più volte. Il PM5 è veramente un grande monitor, ha anche la curva di potenza che è utile per capire la correttezza e l'efficacia del movimento mentre si voga.

https://www.concept2.it/indoor-rowers/a ... a-di-forza
Immagine Immagine
Avatar utente
Frulf
Maratoneta
Messaggi: 288
Iscritto il: 14 gen 2017, 11:47
Località: Piacenza

Re: Rowing - Consigli per un principiante

Messaggio da Frulf »

SimoGila ha scritto:
7 apr 2020, 8:44
...
a casa ho il waterrower ...
Scusa, vorrei chiederti un'informazione: che modello hai di waterrower? Fa' molto rumore? Sto pensando di prenderlo (ammesso che si trovi in questo periodo), ma dovrei metterlo in salotto. Ragione per cui non posso prendere un treadmill e neppure un Concept 2. Se lo usassi la mattina presto, con moglie e figlio che ancora dormono ..., rischio di svegliarli oppure no? Se lo usassi la sera, riuscirei a vedere e ascoltare un film alla TV senza alzare il volume in modo esagerato? E' più il rumore delle pale nell'acqua, oppure il carrello che scorre sulle guide?
Avatar utente
SimoGila
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 752
Iscritto il: 26 apr 2017, 16:41
Località: Lago Ceresio (CO)

Re: Rowing - Consigli per un principiante

Messaggio da SimoGila »

il modello è il seguente: WATER ROWER OAK - ROVERE (serie IV) volendo potrei, scaricando l'applicazione, collegarmi con altri utilizzatori
ho messo su GOOGLE il nome riportato sopra e lo trovi ancora, anchè perchè non essendo proprio economico non è andato a ruba come altro
non è rumoroso, il carrello molto scorrevole quasi non si sente mentre chiaramente il rumore dell'acqua è presente ma per nulla fastidioso, poi ti dirò che per guardare la TV comunque un minino il volume rispetto al normale lo dovresti alzare
per farti un'idea:
https://www.youtube.com/watch?v=li0jwXMo0k0
https://www.youtube.com/watch?v=En4K9IM6S6w

@stevi
test 2000m fatto, ci ho messo 7'02" a una media di 34 remate/min ed in effetti a sto giro la frequenza cardiaca è salita fino a 160
6 minuti di riscaldamento con frequenza cardiaca mai oltre 90bpm, ho deciso che bastavano 6min perchè ero a 1500 metri precisi in quell'istante :mrgreen: quindi sono partito
per i 2000 e devo dire che sono stato abbastanza costante, senza cali
il riscaldamento al solito giravo sulle 28 remate/min, poi, dopo i 2000m mi sono assestato sulle 31 con frequenza tra 130 e 140
bene, significa che ero io che stavo fin troppo in confort zone e che quindi regolandosi adeguatamente sarà un ottimo allenamento
5km 21:24 (15/10/'17)
10km 43:22 (15/10/'17)
21km 1:31:59 (15/10/'17)
42km 3:23:40 (29/09/'19)
Avatar utente
Stevi
Maratoneta
Messaggi: 481
Iscritto il: 8 nov 2013, 11:02
Località: Monza

Re: Rowing - Consigli per un principiante

Messaggio da Stevi »

@SimoGila Sarebbe un tempo da gara per un peso leggero, considera che io l'ultima volta sul Concept2 ho registrato 7:14.6 con questi valori:

https://log.concept2.com/profile/1109508/log/42426711

Se ci penso è la fc media che tengo in una maratona...
L'unica cosa però è che bisognerebbe vedere a quanto corrisponde il tuo tempo sul C2, per un riscontro agonistico nell'Indoor Rowing diciamo...

https://www.c2forum.com/viewtopic.php?t=155113

A quanto pare è tutto molto differente e più veloce rispetto al C2. Per il resto l'importante è allenarsi. Nei video del WaterRower comunque c'è sempre Josh Crosby, uno dei maggiori esperti del rapporto running/rowing.

https://www.stack.com/a/why-the-2000-me ... er-created
Immagine Immagine
Avatar utente
canserbero
Guru
Messaggi: 2119
Iscritto il: 29 dic 2015, 11:11

Re: Rowing - Consigli per un principiante

Messaggio da canserbero »

Ho preso un WaterRower solo perché avevano la necessità di poterlo usare quando mi pare, solitamente prima dell’alba senza che i vicini si lamentino di un jet sta decollando o che il pavimento vibra (smart trainer bici).
Detto ciò, il monitor (io ho un A1 non un S4) è ridicolo. Per dire, ho visto che stevi a 2’/500m sta sui 200watt, io poco sopra i 100watt. Comunque a me basta che le misure dello strumento siano coerenti nel tempo.
Non ho mai provato concept o altro, la resistenza ad acqua sul piano teorico ha il suo perché e mi ci trovo bene, ma se non avessi avuto vincoli acustici, non avrei esitato a prendere un C2.

Oggi sui 2’10”/500m ho avuto una FC comparabile con un lento. Devo però ancora lavorare sulla frequenza di vogata dal momento che non mi schiodo molto da 20-22. Per dire, ripetute a 1’40-45 son stato sulle 25-25 vogate/min.
Avatar utente
Frulf
Maratoneta
Messaggi: 288
Iscritto il: 14 gen 2017, 11:47
Località: Piacenza

Re: Rowing - Consigli per un principiante

Messaggio da Frulf »

@SimoGila grazie delle info.

In questo video (minuto 5:30 circa) il tizio dice che, per lui, con waterrower finisce i 2000 m in 5'30" mentre con Concept2 in 6'15" (che è il riferimento).
https://www.youtube.com/watch?v=tAKhXP3bu9w&t=353s
Avatar utente
SimoGila
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 752
Iscritto il: 26 apr 2017, 16:41
Località: Lago Ceresio (CO)

Re: Rowing - Consigli per un principiante

Messaggio da SimoGila »

appena fatti 50min, 10 di riscaldamento, poi 8 volte 500m veloci 500m piano
in totale 13km a una media di 31vogate per minuto con media durante il veloce di 34 e picchi di 36
frequenza cardiaca che inizia ad avere un senso paragonando lo sforzo con le curve e la corsa...
quasi quasi credo di essere più portato per il canottaggio :mrgreen:

https://www.strava.com/activities/3274666319
5km 21:24 (15/10/'17)
10km 43:22 (15/10/'17)
21km 1:31:59 (15/10/'17)
42km 3:23:40 (29/09/'19)
Rispondi

Torna a “Cross Training”