Tra passione e ....

Non sono ammessi temi politici, religiosi, volgari e offensivi. Leggere il regolamento prima di scrivere.

Moderatori: sammy1987, F-lu, runningmamy

Rispondi
Avatar utente
shaitan
Guru
Messaggi: 2766
Iscritto il: 16 mag 2015, 18:36

Re: Tra passione e ....

Messaggio da shaitan » 12 lug 2018, 11:38

@tabs78 non quotare il post sopra di te per intero che non serve ;-)

Famo a capirci il problema è a che età possono stare in casa da soli / andare a scuola da soli/ tornare da scuola da soli etc

4 troppo presto per tutte queste posso concordare

6 probabilmente sì troppo presto (ma io lo facevo in contesti molto più pericolosi di ora, ricordo si sparava in strada... quindi non "condannerei" di certo chi invece ritiene che a quell'età abbiano già raggiunto un certo grado di maturità)

8 PER ME è d'obbligo perché altrimenti lo stai trasformando in un bamboccione, di quelli che gli devi soffiare il naso altrimenti gli scende il mocciolo. Ora quello che PER ME è assolutamente naturale (e grottesco il contrario) per molti così non è (ivi inclusa mia moglie per dire :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: ). Ed è anzi imperativo fare il contrario e immorale non farlo. Quindi accompagnarli fin dentro la classe a 8 anni, ma anche a 10. Forse se ne riparla alle scuole medie. Forse.

Come vedi se sui 4 anni possiamo essere quasi tutti d'accordo man mano che l'età avanza le sfumature diventano diverse e in pieno spirito di relativismo non mi sento di additare come sbagliate nessuna scelta :salut:
Ogni sabato alle 9 ti aspettiamo a Roma Parco del Pineto per 5km cronometrati gratuiti https://www.facebook.com/romapinetoparkrun/
PB: 10k 42.07 Best Woman '17 - 21.1k 1h35.50 Fregene '18 - 42.2k 3h41:13 Roma '18
Sogno: 200kg di stacco (per ora 180)
Avatar utente
ludovico_van
Top Runner
Messaggi: 5183
Iscritto il: 26 ago 2012, 22:43
Località: Legnano - Rho

Re: Tra passione e ....

Messaggio da ludovico_van » 12 lug 2018, 12:24

Ragazzi...x me non c'è un'età giusta. Guardate me: a 6 anni parlavo della morale di Abelardo insieme al mio vicino di casa. è tutto relativo!
"Il vino gioisce i polmoni. L' acqua marcisce i piantoni." M. T.
Avatar utente
Claudietta791
Guru
Utente donatore
Messaggi: 2789
Iscritto il: 27 lug 2014, 12:23
Località: Milano - Torino

Re: Tra passione e ....

Messaggio da Claudietta791 » 12 lug 2018, 14:05

Poi dai 6 anni e mezzo sei regredito :mrgreen:
This girl can.
Avatar utente
Pescanoce
Ultramaratoneta
Utente donatore
Messaggi: 1150
Iscritto il: 28 mag 2016, 12:14

Re: Tra passione e ....

Messaggio da Pescanoce » 12 lug 2018, 23:34

tabs78 ha scritto:
12 lug 2018, 10:29
shaitan ha scritto: Non per spegnere facili entusiasmi nelle neo mamme, ma io che sono etichettato come "severo" sono arrivato a fargli sparecchiare la tavola solo a 6 anni e mezzo altro che 4 ImmagineImmagineImmagine
Il problema è che fargli sparecchiare la tavola è diverso da lasciarli da soli per andare a correre...che poi a me quelli così sembra che abbiano fatto un figlio perché va fatto o per caso



Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Shaitan come insegnante infatti mi rendo conto di come sia lungo e complicato portare i fanciulli all’autonomia, anche in quelle che a noi sembrano piccole cose. Per cui giustificare un comportamento irresponsabile ed egoista come una scelta pedagogica mi fa ridere, render autonomi i ragazzini è cento volte più faticoso che fare le cose per loro... quanto tempo ci metto a legargli le scarpe? Quanto tempo ci metto ad aspettare che lui se le leghi bene, procedendo per tentativi?
Tabs se è per questo a me hanno raccontato di una ragazza che si è fatta mettere incinta per legare a sé un trentenne benestante, a quanto pare il consiglio le è stato dato da sua madre. Ora i due sono separati e il bimbo è con il padre. Sembra la trama di una telenovela banalotta ma, come diceva Eco, la vita è più simile si romanzacci d’appendice che alla grande letteratura.

Ora vorrei lanciare una provocazione suscitatami dal titolo del thread: senza arrivare agli estremi citati da tabs, vi è mai capitato di sacrificare qualcosa per la corsa? Per esempio trascurare le amicizie, il tempo con il partner, le visite mensili a zia pinuccia, il lavoro... siete mai stati accusati di farlo ( e se sì, col senno di poi pensate fossero accuse fondate?
But just because it burns, doesn't mean you're gonna die
You gotta get up and try, and try, and try
tabs78
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 514
Iscritto il: 27 lug 2012, 15:29

Re: Tra passione e ....

Messaggio da tabs78 » 12 lug 2018, 23:53

@Pescanoce
Accusato mai.
Sacrifici beh quando si ha famiglia trovare il tempo spesso significa rinunciare a qualcosa. Io di solito però rinuncio a qualcosa di mio e non di chi mi sta vicino
Ultima modifica di F-lu il 13 lug 2018, 14:11, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: Non serve quotare il messaggio precedente. E' sufficiente utilizzare "@nomeutente" per concatenare il discorso. ----- PS: Se possibile disattiva la firma automatica di tapatalk, grazie :)
Avatar utente
Tordg
Guru
Utente donatore
Messaggi: 2567
Iscritto il: 12 lug 2012, 0:18
Località: Torino

Re: Tra passione e ....

Messaggio da Tordg » 13 lug 2018, 0:48

Pescanoce ha scritto:
12 lug 2018, 23:34
Ora vorrei lanciare una provocazione suscitatami dal titolo del thread: senza arrivare agli estremi citati da tabs, vi è mai capitato di sacrificare qualcosa per la corsa? Per esempio trascurare le amicizie, il tempo con il partner, le visite mensili a zia pinuccia, il lavoro... siete mai stati accusati di farlo ( e se sì, col senno di poi pensate fossero accuse fondate?
io si. 2013/14 facevo una gara a settimana. ho dovuto scegliere tra la corsa, mio figlio e una ragazza di bergamo cui volevo molto bene. scelto i primi due.
sul lavoro no. manco parenti.
in famiglia no. a parte quando dopo il cro magnon ho fatto di fila il gran paradiso e il we dopo sudtirol.
mio padre mi disse che una volta o l'altra sarei tornato a casa in una cassa da morto.
inutile dire che dopo st'augurio a bolzano mi son ritirato.
(devo anche dire che i miei son diventati protettivi dopo che mi son riprodotto. prima no.
a 12 anni guidavo abusivamente il ciao, a 14 il caballero elaborato e son caduto, a 16 un 125 aprilia che faceva i 180 e son caduto, aggiustato e via. a 18 transalp e viaggi vari in nord europa. insomma, nonostante parecchi amici morti per cause varie ho avuto un'infanzia libera e felice)
Avatar utente
Tordg
Guru
Utente donatore
Messaggi: 2567
Iscritto il: 12 lug 2012, 0:18
Località: Torino

Re: Tra passione e ....

Messaggio da Tordg » 13 lug 2018, 0:57

Pescanoce ha scritto:
12 lug 2018, 23:34
render autonomi i ragazzini è cento volte più faticoso che fare le cose per loro...
quanta verita' :D
Avatar utente
shaitan
Guru
Messaggi: 2766
Iscritto il: 16 mag 2015, 18:36

Re: Tra passione e ....

Messaggio da shaitan » 13 lug 2018, 7:41


Pescanoce ha scritto: siete mai stati accusati di farlo ( e se sì, col senno di poi pensate fossero accuse fondate?
Mi alleno 10-12h la settimana per cui qualcosa si sacrifica... Generalmente il sonno, le letture (ahimè non leggo più come quando ero sedentario) e i corsi e interventi a convegni che facevo prima...

La famiglia tollera, anche perché mia moglie ha potuto verificare di quanto sia insopportabile quando sto fermo (infortunio) per cui ImmagineImmagineImmagine

Il figlio quando corro la mattina dorme, quando sono in palestra la sera è a fare sport anche lui (la mela non cade lontano dall'albero come si suol dire) Immagine
Ogni sabato alle 9 ti aspettiamo a Roma Parco del Pineto per 5km cronometrati gratuiti https://www.facebook.com/romapinetoparkrun/
PB: 10k 42.07 Best Woman '17 - 21.1k 1h35.50 Fregene '18 - 42.2k 3h41:13 Roma '18
Sogno: 200kg di stacco (per ora 180)
Avatar utente
Romagnolo
Aspirante Maratoneta
Messaggi: 196
Iscritto il: 21 ago 2014, 14:54
Località: Ravenna

Re: Tra passione e ....

Messaggio da Romagnolo » 13 lug 2018, 8:36

certo che si, rinuncio al sonno, letture, televisione ecc...
hanno smesso di parlarmi di netfilx, serie tv ecc... perchè non seguo più niente
preferisco trascurare queste cose rispetto alla famiglia, accusato mai ma quando è nata la seconda figlia mia moglie ha reso ben chiaro che per un certo periodo era meglio stare in casa di supporto piuttosto che scarpinare in giro :D
tabs78
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 514
Iscritto il: 27 lug 2012, 15:29

Re: Tra passione e ....

Messaggio da tabs78 » 13 lug 2018, 8:47

Credo che si possano anche trovare dei compromessi..quanti di noi fanno corse brevi per problemi di salute? riprendendo l'esempio del collega magari nei primi mesi del figlio invece di fare i lunghi da 30km uno si allena per le 10km o mezze..

Cmq la nostra è una passione che in pochi capiscono. Un anno fa feci la mia prima 5km insieme ad altri 3. Uno di loro mi batté allo sprint. Due mesi dopo arrivai prima di tutti loro , da quel momento io ho continuato facendo le 5km 10km e mezze. Loro più giovani di me hanno smesso. Il tipo che arrivò la prima volta davanti a me ha ammesso che non potendo battermi non gareggia. Premesso che io sono schiappa e arrivo a metà classifica quando va bene ma lì si vede la differenza, io non vado a fare la guerra io vado a divertirmi sarà per quello che pesa meno fare sacrifici. Un altro mi guardò come un extra terrestre dicendomi se davvero avrei speso i soldi di un medico per l'appoggio del piede..risposi sì perché ci devo correre sopra più di 1000km.. lui si è preso la bicicletta elettrica...


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Rispondi

Torna a “Bar del Forum”