Cinema!

Non sono ammessi temi politici, religiosi, volgari e offensivi. Leggere il regolamento prima di scrivere

Moderatori: runningmamy, F-lu

Rispondi
Avatar utente
poco82
Guru
Messaggi: 4980
Iscritto il: 26 dic 2014, 22:27
Località: Crema

Re: Cinema!

Messaggio da poco82 » 8 apr 2019, 12:24

io l'altra sera sono riuscito a vedere per intero Il Bounty che avevo visto per metà in una notte insonne
10k 0:41:45 10.000 di Romano 25/08/2017
21k 1:29:44 Mezza Maratona sul Brembo 06/01/2017
42k 3:18:37 Maratona di Crevalcore 06/01/2018
17 Maratone, 16 Mezze
Next: Maratona di Verona
Non mi arrendo!
strava
Avatar utente
Miro 69
Top Runner
Utente donatore
Messaggi: 13715
Iscritto il: 15 nov 2010, 11:12
Località: Fidenza (PR)

Re: Cinema!

Messaggio da Miro 69 » 8 apr 2019, 18:28

Immagine :mrgreen:
21,097 Km -1h56'07"- Garda Trentino HM 2013
29 Km -2h57'18"- Corsa del Principe 2017
42,195 Km -4h43'13"- XXXIII Firenze Marathon 2016

l'unico tempo che ti dà la felicità è quello che merita di essere vissuto.
Miro


Immagine
Avatar utente
poco82
Guru
Messaggi: 4980
Iscritto il: 26 dic 2014, 22:27
Località: Crema

Re: Cinema!

Messaggio da poco82 » 8 apr 2019, 18:45

No quello non faccio in tempo a vederlo perché lo mangio subito
10k 0:41:45 10.000 di Romano 25/08/2017
21k 1:29:44 Mezza Maratona sul Brembo 06/01/2017
42k 3:18:37 Maratona di Crevalcore 06/01/2018
17 Maratone, 16 Mezze
Next: Maratona di Verona
Non mi arrendo!
strava
Avatar utente
Arla
Guru
Utente donatore
Messaggi: 2682
Iscritto il: 13 dic 2016, 20:58
Località: Friuli

Re: Cinema!

Messaggio da Arla » 8 apr 2019, 21:16

Quanto mi piaceva il Bounty da bambina!!!
Mio padre me lo portava di nascosto da mia madre (che aborriva merendine e snacks) dal bar dell'aeroporto!
Nel frattempo segnalo tra poco su Cielo Buon compleanno Mr Grape!, film molto delicato sulla "redenzione" di una bizzarra famiglia della provincia americana con una straordinaria prova d'attore di un Sì Caprio giovanissimo!
La cipolla è un'altra cosa...

fai correre anche tu il porcellino :pig: di runningforum, scopri qui come! viewtopic.php?f=102&t=46765
Avatar utente
Miro 69
Top Runner
Utente donatore
Messaggi: 13715
Iscritto il: 15 nov 2010, 11:12
Località: Fidenza (PR)

Re: Cinema!

Messaggio da Miro 69 » 8 apr 2019, 21:22

Un caprio espiatorio !
preferisco Malaussène :D
21,097 Km -1h56'07"- Garda Trentino HM 2013
29 Km -2h57'18"- Corsa del Principe 2017
42,195 Km -4h43'13"- XXXIII Firenze Marathon 2016

l'unico tempo che ti dà la felicità è quello che merita di essere vissuto.
Miro


Immagine
Avatar utente
poco82
Guru
Messaggi: 4980
Iscritto il: 26 dic 2014, 22:27
Località: Crema

Re: Cinema!

Messaggio da poco82 » 8 apr 2019, 22:33

Io volevo guardare Per qualche dollaro in più ma sono attratto dai racconti delle maratone del forum

Tornando al Bounty io Farei follie per mangiarlo con il cioccolato fondente ammesso che esista
10k 0:41:45 10.000 di Romano 25/08/2017
21k 1:29:44 Mezza Maratona sul Brembo 06/01/2017
42k 3:18:37 Maratona di Crevalcore 06/01/2018
17 Maratone, 16 Mezze
Next: Maratona di Verona
Non mi arrendo!
strava
Avatar utente
Arla
Guru
Utente donatore
Messaggi: 2682
Iscritto il: 13 dic 2016, 20:58
Località: Friuli

Re: Cinema!

Messaggio da Arla » 9 apr 2019, 0:18

Mi è uscito un sì che non c'entrava, ma è sempre sì per Leo!!!
La cipolla è un'altra cosa...

fai correre anche tu il porcellino :pig: di runningforum, scopri qui come! viewtopic.php?f=102&t=46765
Avatar utente
tomaszrunning
Top Runner
Messaggi: 10226
Iscritto il: 25 apr 2013, 19:50
Località: Sarzana

Re: Cinema!

Messaggio da tomaszrunning » 13 apr 2019, 16:08

Terminator 3
Non sapevo che avevano fatto sei film della serie!
Per la prima volta ho visto T3 (con Schwarzenegger, Dune e Nick Stahl)
Siamo all’estate del 2004. Arriva dal futuro, per il “team cattivi”, l’ancora più letale T-X, dalle leggiadre forme femminili che uniscono il metallo liquido ad un endoscheletro potenziato. Dall’altra parte, la Resistenza spedisce indietro un T-850, praticamente identico al T-800, ma un po’ più autocosciente e dall’aspetto invecchiato.La missione della T-X (altresì detta Terminatrix) è quella di uccidere non soltanto John Connor, ma tutti coloro che nel futuro saranno i suoi amici e luogotenenti, ad iniziare dalla moglie Kate Brewster. Ucciso dal suo legame sentimentale con il T-800: il T-850, creato con l’aspetto del predecessore proprio a questo scopo, è riuscito ad arrivargli vicino tanto da farlo fuori. Messo fuori gioco subito dopo da Kate, è stato riprogrammato e spedito alle calcagna della Terminatrix.
Ironicamente a dare la luce a Skynet e l’avvio al Giorno del Giudizio, nel 2004, è il padre di Kate, il generale Robert Brewster, al comando del Centro Sistemi Cibernetici dell’esercito. Un corpo militare che non soltanto ha in cantiere molti prototipi che saranno alla base dell’esercito di Skynet, ma l’embrione stesso della malefica rete neuronica
Il lasso di tempo di dodici anni intercorso tra il secondo capitolo e questo nuovo film dimostrano la qualità dei dispiegamenti tecnici all'avanguardia utilizzati in "Terminator 2 il giorno del giudizio", ancora attuali e usati come riferimento anche per "Terminator 3- Le macchine ribelli". Particolare attenzione è rivolta alle evoluzioni del nuovo modello T-X, capace di liquefare il proprio corpo, trasformare gli arti in armi da fuoco, comandare a distanza gli automezzi, ecc. T-X è interpretato dalla robusta e piacevole bionda Kristanna Loken("Bloodrayne"), una "vichinga" piuttosto azzeccata nella parte di una spietata killer e protagonista di numerose sequenze divertenti.
Schwarzenneger é ancora credibile nella parte, nonostante l'età che avanza, tanto da riuscire ad essere praticamente identico al terminator che interpretava nel capitolo precedente, un personaggio "buono" che accentua i tratti ironici già comparsi in passato(entra in scena nudo in un locale pieno di donne in attesa di uno spogliarello maschile) e, naturalmente, coinvolto in sequenze d'azione mozzafiato che hanno forse il culmine nel gigantesco inseguimento con un auto-gru che demolisce mezza città, una scena davvero fantastica. Altra scena ormai di culto: il T-850 che cammina con una bara in spalla mentre spara una pioggia di proiettili verso una sconcertata squadra s.w.a.t.
Saltano all'occhio certe incongruenze tipiche della serie: il T-X potrebbe uccidere John Connor anche semplicemente facendosi auto-esplodere ma questo non avviene mai visto che tenta sempre di avvicinarsi fisicamente il più possibile all'obiettivo, una delle nuove caratteristiche del T-X è quella di comandare gli automezzi: allora perché non ferma la macchina con cui fugge John Connor?, ecc. Sottigliezze che è meglio lasciare cadere perché si rischia di non godere pienamente dello spettacolo.
Veramente gustosa la breve partecipazione di Earl Boen nelle vesti del Dr.Silberman nella sequenza del cimitero al cospetto del T-850, in cui replica la sua maschera di stupore-terrore vista nei corridoi dell'istituto sanitario in "Terminator 2"
10K 42'48'' 01/5/14 Aulla
21K 1:35'41" 18/1/15 Torre del Lago
42K 3:27'06'' 14/12/18 Pisa
50K 4:40' 23/04/16 Sarzana in allenamento
Avatar utente
tomaszrunning
Top Runner
Messaggi: 10226
Iscritto il: 25 apr 2013, 19:50
Località: Sarzana

Re: Cinema!

Messaggio da tomaszrunning » 14 apr 2019, 19:26

Oggi per me due film demenziali.
Ted 2 una commedia con tanto di Wahlberg,Seymour, Ribisi e Freeman (con la partecipazione di Liam Neeson) ma nonostante il cast forte uscita fuori una cagata.
Run For Your Wife una commedia inglese con la coppia di The Big Breakfast Show Denise Van Outen & Neil Morrissey. Una pochezza però per tanti anni la coppia mi faceva ridere tutte le mattine durante la colazione quando vivevo a Londra.
10K 42'48'' 01/5/14 Aulla
21K 1:35'41" 18/1/15 Torre del Lago
42K 3:27'06'' 14/12/18 Pisa
50K 4:40' 23/04/16 Sarzana in allenamento
Avatar utente
tomaszrunning
Top Runner
Messaggi: 10226
Iscritto il: 25 apr 2013, 19:50
Località: Sarzana

Re: Cinema!

Messaggio da tomaszrunning » 27 apr 2019, 23:37

negli ultimi giorni ho visto:
Terminator 4 - Terminator Salvation con Christian Bale, Sam Worthington,Helena Bonham Carter.
Marcus Wright, internato nel braccio della morte, scampa l'esecuzione consegnando il corpo alla scienza e viene "terminato". 15 anni dopo, John Connor, leader ideale e carismatico del genere umano, capo della Resistenza, guida i suoi uomini contro Skynet, il network di intelligenze artificiali, e il suo esercito di Terminator: deve trovare suo padre e salvarlo, consentendogli di potere, nel futuro, diventare effettivamente suo padre. Lo aiuta Marcus, venuto dal passato o dal futuro, con il suo segreto. Un vero pasticciaccio brutto questo 4° capitolo fantascientifico sul conflitto uomo-macchina. Manca del tutto il genio visionario e ironico di Cameron e il regista McG si limita a un insensato accumulo dei soliti supereffetti digitali. Cammeo digitale (cioè senza la presenza fisica dell'attore) di Schwarzenegger. Musica di Elfman ( :thumleft: ) che compone spesso per i film dove partecipa H Bonham Carter

Cold War Nella Polonia comunista degli anni Cinquanta/Sessanta due giovani si amano ma devono affrontare gli ostacoli dell'epoca.Il formato quadrato e la riconferma del bianco e nero, che era già stato di Ida, fanno risplendere la prima parte del racconto di Pawlikowski, ispirato dalla vicenda dei suoi genitori e dedicato alla loro memoria. Il film ha ottenuto 3 candidature a Premi Oscar, Il film è stato premiato al Festival di Cannes, 1 candidatura a David di Donatello, 4 candidature a BAFTA, ha vinto 5 European Film Awards, 1 candidatura a Cesar, 1 candidatura a Critics Choice Award, ha vinto un premio ai Goya.

Killer Joe con Matthew McConaughey, Emile Hirsch, Thomas Haden Church, Gina Gershon, Juno Temple
Killer Joe è il poliziotto con l'hobby dell'omicidio a pagamento, assoldato da una famiglia di redneck del Texas per uccidere l'ex moglie ed ex-mamma, da tempo scappata con un altro uomo. Hanno scoperto che la sua morte frutterà 50.000 dollari di assicurazione, soldi con i quali verrà pagato il killer e la famiglia si tirerà fuori da diversi guai. Ma non è mai così semplice uccidere ed incassare e Joe non è il tipo che ammette ritardi o intoppi nel suo lavoro.Matthew McCounaghey in un ruolo tra il comico e il terrificante, bello, rassicurante e pronto a diventare disturbante in un attimo, è il capolavoro del regista. Con l'abilità che gli è riconosciuta nel caratterizzare scene e personaggi attraverso i movimenti e l'uso di tutto il loro corpo, spesso con inquadrature a figura intera, spesso con lunghi piani sequenza, il regista riesce a trasformare uno degli attori finora meno malleabili. La sorpresa dei protagonisti nel trovarsi preda di quello che doveva essere un loro dipendente è la stessa che lo spettatore prova nel vedere il lento mutamento di un attore che ha la commedia romantica marchiata sui pettorali.Da quel corpo pulito da bravo ragazzo il regista parte e attorno a lui fa ruotare Emile Hirsch, Thomas Haden Church, Juno Temple e Gina Gershon, i quali, di volta in volta, sembrano guadagnarsi il ruolo da protagonisti. Eppure alla fine sarà McCounaghey a incarnare il senso ultimo di un viaggio nell'America violenta e spietata, una piccola parte di un mondo dominato dal caos

Nemesi - The Assignement con Sigourney Weaver, Michelle Rodriguez, Tony Shalhoub, Anthony LaPaglia
Per vendicare la morte dell'amato fratello scapestrato, una brillante chirurga plastica, andata un po' fuori di zucca, mette in opera una tremenda vendetta: rapisce Frank, lo spregevole, supermacho killer che l'ha ucciso, lo anestetizza e, con una serie di interventi, lo trasforma in una donna. Quello che interessa soprattutto a Hill è raccontare che cosa succede a Frank - quando si risveglia e si ritrova a sorpresa in un corpo non suo, costretto a fare i conti col mondo e con sé stesso, come donna - e come si vendicherà a sua volta. Ricorre a una tecnica di framing, tipica del graphic novel cui si ispira e confeziona con il suo talentaccio un western urbano sul tema della vendetta, una dark story fantastica che nulla ha a che vedere con la situazione che vivono i transgender, né vuole affrontare seriamente il tema. 2 attrici perfette nei rispettivi ruoli: la Weaver, volutamente mascolina nell'abbigliamento e nei modi, pazza e cattiva, e la Rodriguez, macho dotato delle curve sensuali che tanto gli piacevano ma che aborrisce possedere.
10K 42'48'' 01/5/14 Aulla
21K 1:35'41" 18/1/15 Torre del Lago
42K 3:27'06'' 14/12/18 Pisa
50K 4:40' 23/04/16 Sarzana in allenamento
Rispondi

Torna a “Bar del Forum”