Libri-3

Non sono ammessi temi politici, religiosi, volgari e offensivi. Leggere il regolamento prima di scrivere.

Moderatori: F-lu, runningmamy, sammy1987

Rispondi
Avatar utente
-Francesco-
Guru
Messaggi: 3262
Iscritto il: 7 mar 2011, 15:46
Località: Roma

Re: Libri-3

Messaggio da -Francesco- » 31 mag 2018, 10:31

Il confessore - J. Nesbo
Non sono un fan di Nesbo, ma non ho alcun appunto da fare a questo libro. Anzi, trovo la scrittura fluida, la trama ben congegnata, i personaggi ben caratterizzati e i colpi di scena ottimamente strutturati. Un noir (hard boiled? Mai capito le distinzioni) con qualche lieve accenno splatter, ma poca cosa (un paio di crani tagliati, qualche pollice segato…). Fermo restando che lo splatter proprio non mi piace il giudizio sul libro è comunque ampiamente positivo.
Avatar utente
Tordg
Guru
Utente donatore
Messaggi: 2579
Iscritto il: 12 lug 2012, 0:18
Località: Torino

Re: Libri-3

Messaggio da Tordg » 1 giu 2018, 1:07

letti tutti in sequenza i manzini del commissario, pardon, vicequestore schiavone.
da pista nera a pulvis et umbra.
gia' mi manca
Avatar utente
tomaszrunning
Top Runner
Utente donatore
Messaggi: 9583
Iscritto il: 25 apr 2013, 19:50
Località: Sarzana

Re: Libri-3

Messaggio da tomaszrunning » 3 giu 2018, 16:26

http://milano.repubblica.it/cronaca/201 ... /?ref=fbpr
Qualcuno ha letto qualcosa scritto da Appiano?
10K 42'48'' 01/5/14 Aulla
21K 1:35'41" 18/1/15 Torre del Lago
42K 3:30'01'' 11/2/18 Marina di Carrara
50K 4:40' 23/04/16 Sarzana in allenamento
Avatar utente
MarcelloS.
Top Runner
Utente donatore
Messaggi: 20554
Iscritto il: 26 mag 2010, 22:45
Località: Erba (CO) e Arezzo

Re: Libri-3

Messaggio da MarcelloS. » 3 giu 2018, 21:26

Proseguo il mio 2018

1) Il deserto dei Tartari - Dino Buzzati
2) Corruzione - Don Winslow
3) La bionda di cemento - Michael Connelly
4) Jack & Jill - James Patterson
5) La memoria rende liberi - Liliana Segre, Enrico Mentana
6) Ninna Nanna - Chuck Palahniuk

7) Il ricatto - John Grisham
8 ) La lista di Schindler - Thomas Keneally
9) Il quinto testimone - Michael Connelly
10) A volte corro piano - Patrick Trentini (alias Rogeraccio)

7) Kyle, un giovane promettente avvocato alle prime armi, viene avvicinato da uno strano individuo, una sorta di investigatore, che lo ricatta per un episodio legato ad un presunto stupro avvenuto qualche anno prima dalla compagnia universitaria di Kyle. Kyle è praticamente costretto a lavorare secondo le direttive di Bennie, in un grosso studio legale per sottrarre informazioni militari legate ad un altro progetto. La vita di Kyle diventa un inferno, entra di mezzo l'FBI in suo supporto, e il ragazzo cercherà il modo di uscire da questa situazione. Come sempre grande Grisham, adoro questo scrittore :thumleft:
8 ) Ho visto pochi mesi fa il film (con un po' di ritardo :mrgreen: ) e Francesca mi ha regalato il libro poco dopo. La storia incredibile di Oskar Schindler, un industriale tedesco dai comportamenti bizzarri e amico delle persone importanti, che però negli anni '40 crea una fabbrica in Polonia per salvare più ebrei possibile dando loro lavoro e ospitalità e li difende in tutti i modi possibili, evitando loro deportazioni, Auschwitz e morte, utilizzando ogni mezzo e ogni risorsa economica per farlo, contro il regime nazista. Alla fine salva oltre 1.200 ebrei che lo venerano, ovviamente. Grande uomo e grande libro :hail:
9) Una donna viene accusata di aver assassinato l'uomo che stava occupandosi del pignoramento della sua casa. L'avvocato Haller si occupa della sua difesa e cerca tutti i modi per fare capire alla giuria che la donna è stata incastrata, entra di mezzo un grosso affare tra banche e società di gestione (da molti miliardi) e tutto sembra andare nella direzione sperata. Il processo e la giuria dovranno decidere. E alla fine arriva un colpo di scena. Ottimo Connelly, altro autore che mi piace molto :thumleft:
10) Il nostro Rogeraccio, pianista compositore, ha scritto un magnifico libro. La mia recensione è qui: viewtopic.php?f=64&t=53937
PB:
21,097km:1:22:50 ('11) - 42,195km:2:59:49 ('12)
60km:4:58:08 ('13) - 100km:8:57:38 ('18) - 6h:65,963 ('17)
12h:121,724 km ('16): 1°classificato 12h Reggio Emilia
24h:200,920 km ('17)
Nove Colli Finisher 202,4 km ('18)
Maratone:20+1eco - Ultra:57,5
Avatar utente
Claudietta791
Guru
Utente donatore
Messaggi: 2789
Iscritto il: 27 lug 2014, 12:23
Località: Milano - Torino

Re: Libri-3

Messaggio da Claudietta791 » 6 giu 2018, 20:56

Claudietta791 ha scritto:
23 mag 2018, 13:46
Approfittando di 2 Feltrinelli a 9.90 ho preso Cuore di tenebra (ispirata dall'aver rivisto Apocalypse now e che sto leggendo) e Cecità ( :afraid: ).
Finiti entrambi.
Conrad è lento, con pagine molto intense.
Cecità mi è piaciuto moltissimo. Davvero un bellissimo libro. Un po' forte ma bello bello bello.
This girl can.
Avatar utente
fujiko
Pink-Moderator
Utente donatore
Messaggi: 15749
Iscritto il: 18 set 2014, 13:54
Località: Roma - Palermo

Re: Libri-3

Messaggio da fujiko » 6 giu 2018, 21:08

Aggiorno dopo tempo, ho letto poco nell'ultimo anno nel senso che mi sono arenata col trono di spade da natale 2016 a natale 2017 con 2 o 3 divagazioni nel mezzo.

Di recente ho finito Il morso della reclusa della mia adorata Vargas: bello e ben architettato anche se avevo capito sin dall'inizio chi fosse il killer, ma nei libri della Vargas non è tanto la suspense sulla scoperta del. Killer a contare, quanto il contorno.

Adesso ho in mano Norwegian wood di Murakami e mi sta piacendo, a parte la particolarità, scoperta leggendo la prefazione, dell'essere stato scritto in buona parte a Roma, che mi ha incuriosito.
Never trouble trouble till trouble troubles you, 'cause if you trouble trouble, you'll only double trouble and trouble others, too.
Avatar utente
Miro 69
Top Runner
Utente donatore
Messaggi: 13337
Iscritto il: 15 nov 2010, 11:12
Località: Fidenza (PR)

Re: Libri-3

Messaggio da Miro 69 » 6 giu 2018, 21:12

Vargas bello bello !
Norwegian wood lo ricordo per le innumerevoli erezioni , si può dire erezioni ? :mrgreen:
Io ho finito Sara al tramonto di Maurizio de Giovanni : un chiavica, rivoglio il Commissario Ricciardi !!
21,097 Km -1h56'07"- Garda Trentino HM 2013
29 Km -2h57'18"- Corsa del Principe 2017
42,195 Km -4h43'13"- XXXIII Firenze Marathon 2016

l'unico tempo che ti dà la felicità è quello che merita di essere vissuto.
Miro


Immagine
Avatar utente
tomaszrunning
Top Runner
Utente donatore
Messaggi: 9583
Iscritto il: 25 apr 2013, 19:50
Località: Sarzana

Re: Libri-3

Messaggio da tomaszrunning » 12 giu 2018, 6:28

Questi giorni ho divorato un bel noir polacco: Ziarno prawdy di Zygmunt Miłoszewski
10K 42'48'' 01/5/14 Aulla
21K 1:35'41" 18/1/15 Torre del Lago
42K 3:30'01'' 11/2/18 Marina di Carrara
50K 4:40' 23/04/16 Sarzana in allenamento
Avatar utente
-Francesco-
Guru
Messaggi: 3262
Iscritto il: 7 mar 2011, 15:46
Località: Roma

Re: Libri-3

Messaggio da -Francesco- » 14 giu 2018, 14:23

Commedia nera n° 1 – F. Recami
Recami prova ad uscire dal filone di successo della casa di ringhiera con una commedia grottesca, nella quale i soliti ruoli sono invertiti. L’uomo sesso debole, molestato e angariato dalla donna, virago in carriera e sciupamaschi.
Il tentativo è mal riuscito: troppo grottesco, noioso, privo di qualsiasi comicità. Altra cosa la casa di ringhiera: questa commedia sta in piedi.
Avatar utente
runningmamy
Pink-Moderator
Utente donatore
Messaggi: 8209
Iscritto il: 23 set 2008, 22:27
Località: Torino, vicino al Valentino

Re: Libri-3

Messaggio da runningmamy » 15 giu 2018, 21:32

tomaszrunning ha scritto:
no zozzone ha scritto:I viceré: un vero classico! Peccato che sia conosciuto relativamente poco.
E' una saga familiare, ma anche e soprattutto un romanzo storico: il cambiamento dai Borboni ai Savoia, il tramonto (parziale e apparente) della nobiltà, il declino degli ordini ecclesiastici, il nuovo modello di democrazia elettiva e la ricerca del consenso... una lettura straordinaria!
Finito
Il primo centinaio di pagine era difficile per me. La storia era lentissima e linguaggio complicato.
Poi man mano (pag pagina) mi sono convinto, mi sono abituato al modo di scrivere e interessato alla saga.
L'ultimo quarto del libro ho divorato.
Ora ho voglia di vedere l'adattazione cinematografica
Io invece con questo libro non ho proprio feeling, non riesco ad entrarci
Sono quasi a metà ma continuo a trovarlo greve e pesante, non riesco ad appassionarmi alla storia, con queste scene tutte frammentate per la grande quantità di personaggi.
Mi fido delle vostre opinioni e vado avanti, ma svogliatamente

Inviato dal mio ASUS_Z010D utilizzando Tapatalk

Puoi diventare grande, sai? E' tutto qui, nella tua testa! (J.K.Rowling, Harry Potter I )

Ci sarà sempre un traguardo, se non smetti di correre.
Rispondi

Torna a “Bar del Forum”