Tuttadritta da sola o in compagnia? L'ho fatta!!!

Sondaggi e domande (non tecniche) a volontà

Moderatori: Doriano, Andybike, elisa udine

Avatar utente
runningmamy
Pink-Moderator
Utente donatore
Messaggi: 8682
Iscritto il: 23 set 2008, 22:27
Località: Torino, vicino al Valentino

Tuttadritta da sola o in compagnia? L'ho fatta!!!

Messaggio da runningmamy » 12 nov 2008, 19:06

Tengo un dilemma... :shock:

Ho recentemente ritrovato un mio vecchio conoscente, il discorso è finito sulla corsa: anche lui si è messo a correre da :nonno: , solo che lui è uno che va...mi ha già invitato alla mezza di Torino, e naturalmente ho detto di no .
Adesso mi ha invitato per la Tuttadritta (10K), assieme a sua figlia, che corre poco, ma sempre meglio di me!
Che faccio? Non so proprio che cosa fare...
Tenete conto che:
- Corro SEMPRE da sola, non saprei con chi altro farlo, e poi mi piace isolarmi ed avere un momento tutto mio; ne consegue che non ho mai provato a parlare correndo;
- Corro sempre ascoltando musica;farlo correndo con altri non mi sembrerebbe carino;
- Spero di tenere un ritmo sui 6'/Km, è il problema maggiore...temo di essere troppo lenta per loro.

D'altra parte, penso che il mio amico potrebbe darmi qualche buon consiglio...

Che fareste al mio posto?
Ultima modifica di runningmamy il 30 nov 2008, 17:07, modificato 1 volta in totale.
Puoi diventare grande, sai? E' tutto qui, nella tua testa! (J.K.Rowling, Harry Potter I )
Fai correre anche tu il porcellino :pig:
di Running Forum, scopri come!

viewtopic.php?f=102&t=46765#p1816972
Avatar utente
Now and forever
Guru
Messaggi: 4725
Iscritto il: 17 ott 2008, 16:46
Località: Trento

Re: Tuttadritta da sola o in compagnia?

Messaggio da Now and forever » 12 nov 2008, 19:34

Bel dilemma! :D
Se proprio sei un "eremita" e la compagnia ti dà veramente fastidio continua a correre da sola.
Io al posto tuo però accetterei per fare un'esperienza nuova e diversa: chissà che non sia anche piacevole. Poi uno può sempre tornare indietro.
Se accetti però devi mettere in chiaro le tue condizioni: cioè devi dirgli quanto vuoi fare ed a che velocità. Cioè dici loro "a me va bene ma fare una distanza X all velocità Y, perchè questo è il mio livello", senza vergognarsi perchè non c'è nulla di cui vergognarsi ad andare più piano di un altro. Se come mi sembra di capire è una gara, diventa più difficle, perchè in gara ognuno fa il suo ritmo. Eventualmente proponi di trovarvi in allenamento.
Io lo farei: come ti ho detto chissà che non sia anche piacevole. :D
If you touch me
You'll understand what happiness is
Avatar utente
ingpeo
Amministratore
Utente donatore
Messaggi: 18350
Iscritto il: 29 feb 2008, 19:37
Località: Pieve del Grappa (TV)

Re: Tuttadritta da sola o in compagnia?

Messaggio da ingpeo » 12 nov 2008, 19:38

Vai! Anche io correvo sempre da solo, poi grid mi ha invitato a correre insieme qualche domenica e devo dire che è proprio bello correre in più persone.
Ovviamente c'è l'accordo che si va con il passo del più lento (io :emb: ) e ci si aspetta.
Vedrai che la strada corre ancora più veloce che con la musica :-" si tiene un ritmo che permette di chiaccherare.
Se si tratta invece di una gara competitiva e la differenza di prestazioni è notevole, beh allora ci si ritroverà all'arrivo.

Quindi il mio consiglio è di correre in compagnia magari nel week-end che è più facile organizzarsi e tenersi la musica per il resto della settimana.
La risposta è 42
Next: ???
Brevetto Monte Grappa Trail: | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 |
Feed the Pig :pig: --> qui <--
annarella65

Re: Tuttadritta da sola o in compagnia?

Messaggio da annarella65 » 13 nov 2008, 8:24

VAIIIIIII!!!!!
Avatar utente
marcj 335
Top Runner
Messaggi: 8335
Iscritto il: 5 nov 2008, 10:29
Località: Bergamo

Re: Tuttadritta da sola o in compagnia?

Messaggio da marcj 335 » 13 nov 2008, 8:57

Straquoto, in compagnia salta fuori quella grinta alle volte pigra che da soli abbiamo dentro.

Ho corso solo una sera con mio cognato ed è stato per me davvero emozionante. Vai runningmamy in compagnia potresti stupirti da sola. :beer:
Adoro la mia vita. Immagine
Avatar utente
nathan21
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 725
Iscritto il: 26 nov 2007, 16:37
Località: Torino

Re: Tuttadritta da sola o in compagnia?

Messaggio da nathan21 » 13 nov 2008, 16:30

Io corro quasi sempre da solo. Ho un socio, leggermente + veloce di me, negli allenamenti ci 'aspettiamo' (e l'allenamento risulta essere + stimolante e piacevole), nelle poche gare che abbiamo fatto insieme ognuno tiene il suo passo. Mi sembra che tutti ti abbiano dato consigli sensati (d'accordo soprattutto con Now and Forever).

Tieni solo presente che (mi permetto in quanto mi sembra che sia la tua prima gara):

- i tempi di attesa alla partenza sono sempre lunghetti (la gara partirà credo alle 10 del mattino, 30-45 minuti prima dovremo cambiarci e consegnare le nostre sacche, quindi + o - un'ora prima dovremo essere alla partenza - almeno a me piace prendermela comoda!); è piacevole avere qualcuno con cui chiaccherare;
- l'anno scorso c'era un tanta gente (circa 3600 finishers) e quindi si corre veramente in mezzo alla gente (molto piacevole);
- ultimo consiglio (non richiesto): lascerei a casa l'ipod per godermi pienamente il tutto.
nathan21
Avatar utente
runningmamy
Pink-Moderator
Utente donatore
Messaggi: 8682
Iscritto il: 23 set 2008, 22:27
Località: Torino, vicino al Valentino

Re: Tuttadritta da sola o in compagnia?

Messaggio da runningmamy » 13 nov 2008, 17:49

Grazie mille a tutti, in particolare penso che seguirò alla lettera i consigli di Now, mettendo bene tutto in chiaro prima, nonostante la mia paura sia proprio quella di essere un peso... :emb:
Nathan,grazie dei consigli, l'anno scorso c'ero già, è stata la mia prima volta, ed è stato bellissimo!
Comunque io ed i miei figli abbiamo "l'assistenza gara personalizzata"...mio marito ci segue in bici con zaino e ricambi vari! :thumleft:
Puoi diventare grande, sai? E' tutto qui, nella tua testa! (J.K.Rowling, Harry Potter I )
Fai correre anche tu il porcellino :pig:
di Running Forum, scopri come!

viewtopic.php?f=102&t=46765#p1816972
Avatar utente
corsamatta
Top Runner
Messaggi: 5427
Iscritto il: 8 giu 2008, 22:57
Località: cagliari

Re: Tuttadritta da sola o in compagnia?

Messaggio da corsamatta » 13 nov 2008, 22:22

Mamy...come ti invidio...magari alla prossima ce la farò...ho una cugina a Torino che è un po' che mi scongiura di andare a trovarla...potrei unire l'utile al dilettevole... :cheerleader:
"So close no matter how far
Couldn't be much more from the heart
Forever trust in who we are
And nothing else matters"


Immagine
Avatar utente
runningmamy
Pink-Moderator
Utente donatore
Messaggi: 8682
Iscritto il: 23 set 2008, 22:27
Località: Torino, vicino al Valentino

Re: Tuttadritta da sola o in compagnia?

Messaggio da runningmamy » 27 nov 2008, 19:20

Volevo tenervi aggiornati...
Ho parlato con il mio amico (che mi ha già dato dei buoni consigli): correremo assieme, e partiremo con i rispettivi figli, poi i ragazzi andranno al loro ritmo.
E' stato molto gentile, e mi ha detto che per lui l'importante è farla assieme,questa volta il tempo non gli interessa.
Meno male! :thumleft:
Puoi diventare grande, sai? E' tutto qui, nella tua testa! (J.K.Rowling, Harry Potter I )
Fai correre anche tu il porcellino :pig:
di Running Forum, scopri come!

viewtopic.php?f=102&t=46765#p1816972
Avatar utente
corsamatta
Top Runner
Messaggi: 5427
Iscritto il: 8 giu 2008, 22:57
Località: cagliari

Re: Tuttadritta da sola o in compagnia?

Messaggio da corsamatta » 27 nov 2008, 19:35

Bello mamy , vedrai che sarà una bella esperienza! :D Che vuoi che conti il tempo se stai bene in compagnia....ma secondo me arriverà anche un buon risultatoe....magari supererete i giovani rampolli :asd2: :wink: Incrocio le dita e ....in bocca al lupo :thumleft:
"So close no matter how far
Couldn't be much more from the heart
Forever trust in who we are
And nothing else matters"


Immagine
Rispondi

Torna a “I domandoni di RunningForum.it”