Volontariato nelle maratone

Sondaggi e domande (non tecniche) a volontà

Moderatori: Doriano, elisa udine, Andybike

Runforfun.eu

Volontariato nelle maratone

Messaggio da Runforfun.eu »

Mi chiedevo se alcuni di voi hanno fatto da volontari in grandi eventi (ristori, ritiro pettorali, distribuzione medaglie etc.) e come é come esperienza? Io ci ho pensato anche se, se vado da qualche parte... vorrei correre!!! Ma non mi dispiacerebbe provare il dietro le quinte per vedere e apprezzare anche di più tutto quello che succede per farci correre in sicurezza...
Avatar utente
Attenov
Ultramaratoneta
Messaggi: 1007
Iscritto il: 29 giu 2015, 10:37
Località: Pomezia

Re: Volontariato nelle maratone

Messaggio da Attenov »

La stracittadina del mio paese vale come grande evento?
:nonzo:
Memento audere semper
Runforfun.eu

Re: Volontariato nelle maratone

Messaggio da Runforfun.eu »

Se il tuo paese è New York si :D
Scherzi a parte certo che va bene... io pensavo di fare il volontario in qualche evento "off limits" - tipo Londra o cose del genere, dove entrare é molto difficile etc. Ma sono in generale interessato all'esperienza dietro l'organizzazione :)
Avatar utente
Beppogo
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 580
Iscritto il: 27 mar 2019, 9:16
Località: Lugano

Re: Volontariato nelle maratone

Messaggio da Beppogo »

@Runforfun.eu
Oltre che alla stralugano pacchi gara,consegna pettorali, e scenic trail consegna pettorali , rifornimenti Alpe del Tiglio e Alpe Davrosio e lago Maggiore trail 2019 segnalazioni sul percorso. Ho fatto il volontario al Tor Des Geants 2017 e 2018, e se non avessi avuto un contrattempo l’avrei fatto anche quest’anno.
Bellissima esperienza, ho fatto pacchi gara, allestimento e smontaggio partenza e traguardo, sorteggio materiale obbligatorio, e assistenza in base vita.
Mi è particolarmente rimasta impressa la notte a presidiare l’entrata della base vita di Valgrisenche.

Fare il volontario è un esperienza che ti consiglio, anche se può capitare tra 1’000 concorrenti simpatici, 1 o 2 runner un po’ “complicati” o situazioni “complicate” soprattutto nel trail vedi scenic trail 2019 (qui sul forum), ma li è stato un caso eccezionale, comunque fai il volontario anche in una piccola gara, ne vale la pena.

Ti racconto qualche scena:
Courmayeur Tor Des Geants 2017, stavo portando le borse dei concorrenti verso il camion che le avrebbe portate alla prossima base vita e mi accorgo che c’è un corridore giapponese che mi segue, ho pensato avrà dimenticato qualcosa, no, mi ferma e in inglese si scusa perché la sua borsa ( quella che stavo caricando) era troppo pesante, incredibile !

Sempre a Courma accompagno una concorrente ritirata e zoppicante in base vita a ritirare la borsa, gli avevo detto “vado io aspetta qui”, no ha insistito, “vengo anche io”, allora le dico di appoggiarsi a me per non caricare la gamba ferita, e lei mi dice ridendo “ tutti uguali voi uomini, qualsiasi scusa è buona per camminare sottobraccio ad una donna” e si era appena ritirata!

Sempre a Courmayeur c’era un volontario “anziano” molto, molto attivo, gli dico “ti posso chiedere quanti anni hai ?”
Risposta “72”, Ed io "cavoli complimenti”.
Ed allora gli chiedo “ho sentito che parli con i concorrenti, e i commissari di gara delle varie salite,discese, rifugi, tempi di percorrenza, ecc… conosci bene la zona ?”
Risposta: “conoscono bene il percorso perché ho fatto il Tor 2 volte,
l’ultima volta tre anni fa, avevo 69 anni “.
Sono rimasto letteralmente senza parole, ammirazione, tanta tanta ammirazione !
Se ti interessa l'organizzazione vai come volontario ad una grande gara, penso che anche nelle grandi maratone cerchino volontari
È ho guardato dentro un emozione e c’ho visto tanto amore. Vasco Rossi
Avatar utente
Valby
Aspirante Maratoneta
Utente donatore
Messaggi: 248
Iscritto il: 30 nov 2019, 9:52
Località: Copenhagen
Contatta:

Re: Volontariato nelle maratone

Messaggio da Valby »

Che racconti tutti interessanti in modo diverso... é veramente una cosa che prima o poi farò perché l'ambiente dei runners ti carica ed é pieno di storie fantastiche!

In generale la domanda era rivolta ai grandi eventi non per "disprezzare" quelli più piccoli (dove comunque si trovano un sacco di personaggi pazzeschi e se vogliamo un volto ancora old fashioned della corsa) ma per due motivi principali

1) evento grande può avere più bisogno di gente, eventi piccoli probabilmente sono interamente gestiti dal comitato locale
2) è più facile da combinare con una esperienza turistica (anche se di fatto, quando viaggio lo faccio per correre...)

Per curiosità la donna che ha rifiutato il sostegno era italiana?
Su runforfun.eu le info e i miei racconti di viaggi e corsa :beer:
---------------------------------------------------------------------------------------
10K: 49'57" Taranto 28/12/19 - 21.1K: 1h48'48" Barcellona 16/02/20
Avatar utente
Beppogo
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 580
Iscritto il: 27 mar 2019, 9:16
Località: Lugano

Re: Volontariato nelle maratone

Messaggio da Beppogo »

Alla fine ha accettato l’aiuto e siamo andati a braccetto a prendere la borsa, era francese
È ho guardato dentro un emozione e c’ho visto tanto amore. Vasco Rossi
Avatar utente
Valby
Aspirante Maratoneta
Utente donatore
Messaggi: 248
Iscritto il: 30 nov 2019, 9:52
Località: Copenhagen
Contatta:

Re: Volontariato nelle maratone

Messaggio da Valby »

Piccolo OT, Ho chiesto perché nel nord Europa ho notato un forte rifiuto nell'aiuto da parte dell'uomo, spesso visto come "messa in discussione dell'emancipazione" rispetto a "galanteria o educazione".

Una volta una signora mi ha quasi gridato contro quando mi sono offerto di aiutarla, quasi insistendo (educatamente... Le si era rotta la busta della spesa, aveva latte che si stava rovesciando sui suoi abiti e borsa e frutta che rotolava sulla via, io al posto suo un minimo aiuto lo avrei gradito)
Su runforfun.eu le info e i miei racconti di viaggi e corsa :beer:
---------------------------------------------------------------------------------------
10K: 49'57" Taranto 28/12/19 - 21.1K: 1h48'48" Barcellona 16/02/20
Avatar utente
Attenov
Ultramaratoneta
Messaggi: 1007
Iscritto il: 29 giu 2015, 10:37
Località: Pomezia

Re: Volontariato nelle maratone

Messaggio da Attenov »

Runforfun.eu ha scritto:
28 nov 2019, 16:08
Se il tuo paese è New York si :D
Magari. 42000 anime, una stracittadina di 10km che dura al massimo due ore. È stato bellissimo, da podista, stare dall' altra parte delle transenne, curare insieme a tanti altri le varie manovre già descritte. Di contro, assegnata durante la gara al controllo di un incrocio, è stato il giorno in cui ho preso più vaffa della mia vita. E questo è meno divertente.
Due anni fa ho fatto richiesta alla maratona di Roma e sto ancora aspettando una risposta
:-#
Memento audere semper
Avatar utente
Beppogo
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 580
Iscritto il: 27 mar 2019, 9:16
Località: Lugano

Re: Volontariato nelle maratone

Messaggio da Beppogo »

È probabile che a nord non vogliano aiuto, ma i volontari sono lì per aiutare... Ti racconto un altra scena sempre al Tor, stavo accompagnando un runner a fare il check out, per uscire dalla base vita è riprendere il sentiero, c’erano bandierine del basilaggio, freccia pitturate per terra, io che gli indicavo la strada è lui chino sul suo gps personale e mi diceva “sei sicuro?” Be li ho dovuto fare ricorso a tutto il mio autocontrollo
È ho guardato dentro un emozione e c’ho visto tanto amore. Vasco Rossi
Avatar utente
Runningluke
Aspirante Maratoneta
Messaggi: 200
Iscritto il: 27 feb 2013, 17:40
Località: Padova

Re: Volontariato nelle maratone

Messaggio da Runningluke »

come volontario ho fatto solo l'addetto agli incroci ad una tapasciata
però una volta ho suonato con la mia band lungo il percorso della maratona di Venezia, esperienza unica :asd2:
Rispondi

Torna a “I domandoni di RunningForum.it”