Certificato medico: istruzioni per l'uso

Sondaggi e domande (non tecniche) a volontà

Moderatori: Doriano, Andybike, elisa udine

Rispondi
Avatar utente
hfish
Ultramaratoneta
Messaggi: 1605
Iscritto il: 27 nov 2010, 14:17

Re: Certificato medico: istruzioni per l'uso

Messaggio da hfish »

Da italiano residente all'estero sto cercando di rinnovare la mia Runcard, e sto cercando di utilizzare le nuove norme in modo da poter fare il certificato medico agonistico in Francia senza essere costretto a tornare in Italia.
Le nuove norme FIDAL prevedono di accettare i certificati medici stranieri, a patto che siano effettuati almeno gli stessi esami che vengono fatti in Italia, vale a dire ECG a riposo e sotto stress, spirometria ed analisi delle urine.
Nessun problema per le prime tre cose, ma non so cosa esattamente richiedere nelle analisi delle urine...
Ho scritto diverse email all'assistenza Runcard, che mi risposto in maniera celere, ma senza purtroppo potermi aiutare :/

Per quanto riguarda le urine, dovrebbe essere il medico a dirle che tipo analisi bisogna fare per una visita sportiva.

C'e' qualcuno che sa esattamente che tipo di analisi delle urine sono richieste?
Avatar utente
Utente donatore
victor76
Top Runner
Messaggi: 10478
Iscritto il: 5 mag 2010, 17:57
Località: Cosenza

Re: Certificato medico: istruzioni per l'uso

Messaggio da victor76 »

Vengono definite "analisi complete delle urine" ma in sostanza credo sia un esame standard... Se ritrovo quello dello scorso anno, ti posto cosa contiene
5 km: 21'20'' (4'16''/km) ---10 km: 43'54'' (4'23''/km)
21 km: 1h35'29'' (4'32''/km) --- 30 km: 2h37'57'' (5'15''/km)
42 km: 4h07'29'' (5'52''/km)
--- 6 ore: 48,913 km (7'22''/km)

Visita il mio Sito e leggi il mio Diario
Avatar utente
hfish
Ultramaratoneta
Messaggi: 1605
Iscritto il: 27 nov 2010, 14:17

Re: Certificato medico: istruzioni per l'uso

Messaggio da hfish »

Grazie mille!
Avatar utente
monzarun
Guru
Messaggi: 2122
Iscritto il: 8 set 2014, 11:00

Re: Certificato medico: istruzioni per l'uso

Messaggio da monzarun »

Ma da quello che capisco se tu ti associassi all’equivalente di fidal della tua nazione puoi iscriverti tranquillamente
Il punto è che all estero non essendoci molti formalismi sono iscritti in pochi
Piuttosto che fare Runcard mi iscriverei alla federazione del paese di residenza/cittadinanza
https://www.generalimilanomarathon.it/w ... 20_eng.pdf
------
fai correre anche tu il porcellino :pig: di Running Forum, scopri qui come! www.runningforum.it/viewtopic.php?f=102&t=46765
Avatar utente
hfish
Ultramaratoneta
Messaggi: 1605
Iscritto il: 27 nov 2010, 14:17

Re: Certificato medico: istruzioni per l'uso

Messaggio da hfish »

Per chi fosse interessato, il rinnovo Runcard per i non residenti in italia e' 15e anziche 30e, e dopo aver fatto il rinnovo, entro 24h, si riceve un modulo tipo questo


Certificat medical
Activités sportives compétitives
Le soussigné…………………………….. (médecin autorisé) sur la base d'une
évaluation médicale effectuée:
 examen physique,
 examen complet de l'urine,
 un électrocardiogramme au repos et après l'exercice,
 spirographie,
inspection conforme aux tests diagnostics prévus par la loi applicable en Italie
pour être en mesure de exercer des activités sportives compétitives (Décret
Ministériel 18/02/1982)


quindi come suggeriva victor, esame completo delle urine :)
Avatar utente
Utente donatore
filattiera
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 898
Iscritto il: 12 dic 2016, 17:22
Contatta:

Re: Certificato medico: istruzioni per l'uso

Messaggio da filattiera »

Non sono sicuro che a noi italiani residenti estero (AIRE) valgano le regole come cittadini esteri (ossia cittadinanza non italiana). Mi spiego: se sei cittadino italiano, e residente AIRE, le regole del certificato medico sono identiche ai cittadini italiani. Diverso il discorso RUNCARD: quella la paghi 15 euro. Ma sono due cose diverse. Se pero' ti iscrivi a una societa' IAAF, OK.
Marathon
Mainz 2019 3h5m7s , Frankfurt 2019 3h13m33s
Half-Marathon
Morfelden 2019 1h21m37s , Frankfurt 2019 1h22'17"
10 km
Rogdau 2017 37'22"
5 km
Darmstadt 2018 17'53"
https://www.strava.com/athletes/16744878
Avatar utente
hfish
Ultramaratoneta
Messaggi: 1605
Iscritto il: 27 nov 2010, 14:17

Re: Certificato medico: istruzioni per l'uso

Messaggio da hfish »

Ho parlato molto con l'assistenza RunCard e mi hanno detto che con certificato medicot straniero + foglio aggiuntivo tipo quello che ho appena messo, sono a posto per qualunque gara agonistica FIDAL in Italia.
Non sono tesserato con alcuna societa', ne' in Italia ne' in Francia
Avatar utente
Utente donatore
filattiera
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 898
Iscritto il: 12 dic 2016, 17:22
Contatta:

Re: Certificato medico: istruzioni per l'uso

Messaggio da filattiera »

@hfish rimango col dubbio. Assistente Runcard non e' la Fidal. Nei comunicati della FIDAL si legge diversamente: se cittadino italiano residente estero, valgono le regole dei cittadini italiani per il certificato medico. Se poi alcuni organizzatori ti accettano iscrizione cosi', no problem.
Marathon
Mainz 2019 3h5m7s , Frankfurt 2019 3h13m33s
Half-Marathon
Morfelden 2019 1h21m37s , Frankfurt 2019 1h22'17"
10 km
Rogdau 2017 37'22"
5 km
Darmstadt 2018 17'53"
https://www.strava.com/athletes/16744878
Avatar utente
domk
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 550
Iscritto il: 19 nov 2017, 22:45

Re: Certificato medico: istruzioni per l'uso

Messaggio da domk »

Anche quest'anno niente certificato nell'immediato
La dottoressa vuole l'ecocarfiogramma aggiornato quello di 1 anno fa non va bene e pure l'holter sempre per il bav di primo grado
10km:39' 16" 20^ La Corsa di Miguel 2019
21.097km:1h 24' 10" 5^ Santander La Mezza di Torino 2019

Immagine
lou_teena
Novellino
Messaggi: 8
Iscritto il: 26 mag 2020, 8:13

Re: Certificato medico: istruzioni per l'uso

Messaggio da lou_teena »

Ciao a tutti, sono un nuovo iscritto del forum che da qualche mese sta prendendo sul serio la corsa. Iscrivermi a società podistiche o partecipare a gare non è nei miei piani immediati, immagino che però sia consigliabile comunque sottoporsi a visita sportiva. Qual è la soluzione migliore e/o più economica in questi casi?
Rispondi

Torna a “I domandoni di RunningForum.it”