Certificato medico: istruzioni per l'uso

Sondaggi e domande (non tecniche) a volontà

Moderatori: Doriano, grantuking, victor76

Avatar utente
ReMo
Guru
Messaggi: 3211
Iscritto il: 31 mag 2012, 17:05

Re: Certificato medico: istruzioni per l'uso

Messaggio da ReMo »

@lou_teena , come hai già scritto tu, se non fai gare o non ti uscivo a società podistiche, il certificato medico non ti è richiesto. È buona cosa comunque essere sotto controllo. Il Consiglio migliore che ti si può dare in questi casi è di rivolgerti al tuo medico di base e farti consigliare. Si invece vuoi fare da solo, ci sono una moltitudine di centri medici che fanno visite medico agonistiche, anche di tipo più approfondito, basta prenotare e pagare... Elettrocardiogramma a riposo e sotto sforzo, spirometria, visita generale, Stick urine, ecc.
Avatar utente
Johnny.29
Ultramaratoneta
Messaggi: 1572
Iscritto il: 20 ago 2016, 10:16

Re: Certificato medico: istruzioni per l'uso

Messaggio da Johnny.29 »

Solo che non so se fanno la visita medica per farvle gare, senza la richiesta della società. Mi direte: "basta pagare e ti fanno quello che vuoi"... prova a chiedere in un centro di medicina per lo sport qual è la soluzione migliore
Avatar utente
ReMo
Guru
Messaggi: 3211
Iscritto il: 31 mag 2012, 17:05

Re: Certificato medico: istruzioni per l'uso

Messaggio da ReMo »

A Lui non Interessa fare le Gare E poi la Visita Medica agonistica La fanno anche se non sei tesserato.
lou_teena
Novellino
Messaggi: 12
Iscritto il: 26 mag 2020, 8:13

Re: Certificato medico: istruzioni per l'uso

Messaggio da lou_teena »

quindi sconsigliabile quella delle asl mi sembra di capire ( o forse anche riservata alle società), cercherò di farmi consigliare un medico dello sport onesto. Grazie
Avatar utente
Utente donatore
CarloR
Guru
Messaggi: 2360
Iscritto il: 14 mar 2014, 15:49
Località: Milano, Lomellina e Valtidone

Re: Certificato medico: istruzioni per l'uso

Messaggio da CarloR »

lou_teena ha scritto:
30 mag 2020, 11:45
Ciao a tutti, sono un nuovo iscritto del forum che da qualche mese sta prendendo sul serio la corsa. Iscrivermi a società podistiche o partecipare a gare non è nei miei piani immediati, immagino che però sia consigliabile comunque sottoporsi a visita sportiva. Qual è la soluzione migliore e/o più economica in questi casi?
La più economica è una visita sportiva, se non hai fattori di rischio (età, obesità, famigliarità, esami del sangue sballati ecc. ecc.). Che non serve per le gare ma costa meno che fare gli stessi esami fuori da una visita agonistica.

(Soprattutto) se hai fattori di rischio io mi farei consigliare dal medico di famiglia su che controlli fare (specificando che al limite te li paghi tu se no rischi che non ti prescrive niente)
Avatar utente
Utente donatore
The Observer
Guru
Messaggi: 3646
Iscritto il: 26 mag 2015, 9:05
Località: Forse dovrei decidermi...

Re: Certificato medico: istruzioni per l'uso

Messaggio da The Observer »

buongiorno a tutti,
supponiamo che un giorno volessi finalmente fare una mezza una mara in Italia. Vale ancora la regola che per chi vive all'estero sarebbero necessari 2 viaggi in Italia, uno per fare la visita e ottenere il certificato, e uno per la gara? Oppure c'è modo di fare un certificato valido in Italia nel Paese di residenza?
“Great things are done when men and mountains meet" -- William Blake, circa 1793
Il mio DIARIO. Le mie corse su Strava
Avatar utente
Utente donatore
gambacorta
Moderatore
Messaggi: 6104
Iscritto il: 15 dic 2011, 10:07
Località: Mestre

Re: Certificato medico: istruzioni per l'uso

Messaggio da gambacorta »

next races
2020 - TdG21
2021-S1T80-Soldamare23-VdD125-DXT103-CT48-AT93-TdC63
BM Grappa 1-2-3-4-5-6-7-8-9-10-11-12
fai correre anche tu il :pig: scopri->qui<-come!
Avatar utente
percefal
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 773
Iscritto il: 21 ago 2011, 17:37
Località: Esslingen am Neckar (BW)

Re: Certificato medico: istruzioni per l'uso

Messaggio da percefal »

Urca, quindi le uniche gare che, ipoteticamente, noi residenti all´estero potremmo correre sono le ACLI? O.O

SPQR (Sono Pazzi Questi Rinc...)
Mizuno Wave Sky 3 + Garmin Forerunner 45
Avatar utente
Utente donatore
The Observer
Guru
Messaggi: 3646
Iscritto il: 26 mag 2015, 9:05
Località: Forse dovrei decidermi...

Re: Certificato medico: istruzioni per l'uso

Messaggio da The Observer »

eccheppale però... Impensabile nella situazione presente.
Bye bye italy.
“Great things are done when men and mountains meet" -- William Blake, circa 1793
Il mio DIARIO. Le mie corse su Strava
Avatar utente
hfish
Ultramaratoneta
Messaggi: 1609
Iscritto il: 27 nov 2010, 14:17

Re: Certificato medico: istruzioni per l'uso

Messaggio da hfish »

The Observer ha scritto:
2 giu 2020, 10:37
buongiorno a tutti,
supponiamo che un giorno volessi finalmente fare una mezza una mara in Italia. Vale ancora la regola che per chi vive all'estero sarebbero necessari 2 viaggi in Italia, uno per fare la visita e ottenere il certificato, e uno per la gara? Oppure c'è modo di fare un certificato valido in Italia nel Paese di residenza?
Ciao

Da residente all'estero e tesserato runcard ti dico che puoi fare il certificato medico anche nello Stato in cui ti trovi.
Il certificato deve attestare che hai sostenuto tutte le prove previste in Italia (urine, spirometria, ECG a riposo, ECG sotto sforzo).
Manda una mail a Runcard ed assicurati che il tuo profilo sia aggiornato (non puoi cambiare in autonomia la Nazione, lo debbono fare loro).
Paga l'iscrizione (tra l'altro ridotta, mi sembra 15 o 20e contro 35) e nel giro di 24/48 ti arriva una mail con un modulo nella lingua della Nazione in cui risiedi da far firmare al medico che effettuera' la visita.

edit:
Piu' dettagli sulla mia esperienza giusto una pagina indietro :)

Torna a “I domandoni di RunningForum.it”