Certificato medico: istruzioni per l'uso

Sondaggi e domande (non tecniche) a volontà

Moderatori: Doriano, Andybike, elisa udine

Rispondi
Avatar utente
ivanend
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 607
Iscritto il: 6 apr 2010, 16:57
Località: Trento

Re: Certificato medico: istruzioni per l'uso

Messaggio da ivanend »

Grazie a tutti per le risposte e mi scuso :hail: :hail: come prima cosa grazie per la guida veramente utile.

Mi ero posto il problema dei risultati perché l'unica informazione che mi è stata data durante la visita, dopo avermi misurato la pressione a fine pedalata è stata:
"Bene il motore c'è" poi mentre mi cambiavo mi ha detto le lascio qui il certificato, ho visto 3 fogli e ho pensato ci fossero i risultati ma niente dati ... ed il medico era già uscito ... poi andando a casa ho ripensato al tutto e mi son detto ma avere almeno i dati di riferimento ...

Ivan
---------------------------------------------------------------------------------------
1k 3'48'' 13/08/10 (allenamento)
10k 44'47'' 05/11/12 (allenamento)
mezza 1:44:24 16/09/12 (mezza maratona del Concilio Trento)
---------------------------------------------------------------------------------------
Avatar utente
madeinjapan
Guru
Messaggi: 4658
Iscritto il: 6 nov 2009, 11:50
Località: "Zona" Gallarate (VA)

Re: Certificato medico: istruzioni per l'uso

Messaggio da madeinjapan »

VincenzoC ha scritto:mi complimento anch'io con Dade

per le urine credo che fanno l'esame dopo e se dovesse essere necessario :smoked: hanno tutti gli strumenti per bloccare l'atleta se si iscrive ad una società, se è per uso privato non credo possano fare molto :(
dubito che sia così :nonzo:
Oggi mi rilasciano il cerificato, domani faccio una gara agonistica e mi succede qualcosa ( :tie: :tie: :tie: ) vanno subito a vedere gli esiti della visita di idoneità e ci deve essere anche quello delle urine (IMHO) altrimenti sono casini per il medico...
Il dolore è il modo con cui il corpo si sbarazza della debolezza (Dean Karnazes)
Avatar utente
Utente donatore
dade
Top Runner
Messaggi: 6042
Iscritto il: 10 set 2009, 17:43
Località: La Loggia, Torino
Contatta:

Re: Certificato medico: istruzioni per l'uso

Messaggio da dade »

ivanend ha scritto:Mi ero posto il problema dei risultati perché l'unica informazione che mi è stata data durante la visita, dopo avermi misurato la pressione a fine pedalata è stata:
"Bene il motore c'è" poi mentre mi cambiavo mi ha detto le lascio qui il certificato, ho visto 3 fogli e ho pensato ci fossero i risultati ma niente dati ... ed il medico era già uscito ... poi andando a casa ho ripensato al tutto e mi son detto ma avere almeno i dati di riferimento ...
son dubbi più che leciti e anzi mi piacerebbe modificare in tal senso anche il primo post.. quindi aspetto e poi tiriamo le conclusioni! La penso come madeinjapan altrimenti sai che casini?
Avatar utente
TeoLona
Mezzofondista
Messaggi: 79
Iscritto il: 30 lug 2010, 10:48
Località: Brescia

Re: Certificato medico: istruzioni per l'uso

Messaggio da TeoLona »

madeinjapan ha scritto:Leggo solo adesso questo post :shock: bravo dade ottimo lavoro =D>
TeoLona ha scritto:ho un dubbio... se io ho fatto la visita agonistica però per il calcio.. va bene anche per le gare podistiche vero?
Io ho un certificato fatto per il Nippon Kempo (arte marziale), quando ho fatto la visita ho chiesto al medico di aggiungere anche atletica leggera tanto gli esami sono quelli
- Visita generale
- ECG
- Spirometria
- Urine (con il mistero del rilascio immediato :nonzo: secondo me le guardano, scrivono color peglierino e stop)
- ECG sotto sforzo con il gradone maledetto :spec: :wacko:

semplicemente mi hanno scritto a macchina "Atletica leggera" di fianco al timbro per l'altro sport che era l'oggetto della richiesta di certificato che gli avevo consegnato io.
Potresti provare comunque ad iscriverti alle gare, secondo me è a discrezione dell'organizzazione, se non sono troppo pignoli non ti fanno problemi :thumleft:
Si l'esame è identico.. anche io ho chiesto di aggiungermi l'altletica leggera, solo che essendo andato tramite la società sportiva calcistica (quindi a gratis) non me lo hanno concesso..
Sono un po' stanchino. Credo che tornerò a casa ora. (Forrest Gump) [dopo aver corso per tutti gli Stati Uniti]
Avatar utente
madeinjapan
Guru
Messaggi: 4658
Iscritto il: 6 nov 2009, 11:50
Località: "Zona" Gallarate (VA)

Re: Certificato medico: istruzioni per l'uso

Messaggio da madeinjapan »

TeoLona ha scritto:Si l'esame è identico.. anche io ho chiesto di aggiungermi l'altletica leggera, solo che essendo andato tramite la società sportiva calcistica (quindi a gratis) non me lo hanno concesso..
Io sono andato con la richiesta per Nippon Kempo (e il certificato me lo sono pagato :wink: ) ma non mi hanno fatto nessun problema... comunque non la capisco sta cosa la tua socitetà di calcio lo pagerà comunque il certificato che gli frega a loro di aggiungere una voce in più :nonzo:
Invece il discorso esiti è diverso (ma questa è solo una mia congettura) non te li danno perchè così tu sei portato a tornare da loro l'anno sucessivo per mettere a confronto i risultati dell'anno precedente. Per esempio quest'anno il medico mi ha detto che la mia capacità polmonare è sempre uguale (scarsina :cry: ) mentre l'indice di recupero è leggermente migliorato rispetto all'anno precedente...
Il dolore è il modo con cui il corpo si sbarazza della debolezza (Dean Karnazes)
Avatar utente
GOLDRAKE
Maratoneta
Messaggi: 351
Iscritto il: 24 ott 2010, 8:32
Località: Schio (Vicenza)

Re: Certificato medico: istruzioni per l'uso

Messaggio da GOLDRAKE »

domanda ( spero nella sezione giusta ) :
io ho la tessera UDACE 2010 ( ciclismo ) ma non agonistica , cioe' quest'anno ho presentato il certificato medico di "sana e robusta costituzione " , ebbene ....posso partecipare con questa tessera alla mezza maratona di Riva del Garda , per esempio? :nonzo:
PB Maratona Verona 2013 3h 03' 54"
Mezza maratona. 1h 25' 55"
Stravicenza 2013 (10k) 38' 59"
Avatar utente
Sax
Aspirante Maratoneta
Messaggi: 173
Iscritto il: 28 lug 2010, 9:07
Località: Pistoia (Toscana)

Re: Certificato medico: istruzioni per l'uso

Messaggio da Sax »

A me hanno detto che ci vuole tessera UISP o FIDAL, poi non so.
"Correre è la più grande metafora della vita, perché ne tiri fuori quello che ci hai messo dentro" (Oprah Winfrey)
Avatar utente
SilviaJ
Top Runner
Messaggi: 7111
Iscritto il: 24 lug 2009, 16:05
Località: In mezzo alle risaie

Re: Certificato medico: istruzioni per l'uso

Messaggio da SilviaJ »

@Goldrake: il tesseramento Fidal/Altri Enti a Riva NON è necessario perchè si può sostituire con un cartellino di tesseramento giornaliero, rilasciato dietro il pagamento di € 5,00; è invece INDISPENSABILE il certificato medico di idoneità all'attività sportiva agonistica, che un semplice certificato di "sana e robusta costituzione" non può sostituire.
...se ti chiedono di vivere strisciando tu alzati e muori

Immagine
Avatar utente
Sax
Aspirante Maratoneta
Messaggi: 173
Iscritto il: 28 lug 2010, 9:07
Località: Pistoia (Toscana)

Re: Certificato medico: istruzioni per l'uso

Messaggio da Sax »

Scusa Silvia la domanda forse cretina: ma solo a Riva del Garda o anche da altre parti basta questo tesserino? Io sono tesserato UISP con 20 euro l'anno.
"Correre è la più grande metafora della vita, perché ne tiri fuori quello che ci hai messo dentro" (Oprah Winfrey)
Avatar utente
SilviaJ
Top Runner
Messaggi: 7111
Iscritto il: 24 lug 2009, 16:05
Località: In mezzo alle risaie

Re: Certificato medico: istruzioni per l'uso

Messaggio da SilviaJ »

Sax ha scritto:Scusa Silvia la domanda forse cretina: ma solo a Riva del Garda o anche da altre parti basta questo tesserino? Io sono tesserato UISP con 20 euro l'anno.
In genere la formula del tesseramento giornaliero è accettata ovunque, la Fidal ha buon gioco a lucrare 5 € sugli atleti c.d. "liberi (=non tesserati) ma per fugare ogni dubbio è sempre bene leggere il regolamento di ogni gara.
Il pro di questa formula è che evita il tesseramento con una società..però, se consideri che tocca pagare il balzello ad ogni gara (oltre al costo dell'iscrizione in se), se si gareggia spesso si fa presto a superare il costo annuo dell'affiliazione ad una società :asd2:
...se ti chiedono di vivere strisciando tu alzati e muori

Immagine
Rispondi

Torna a “I domandoni di RunningForum.it”