Certificato medico: istruzioni per l'uso

Sondaggi e domande (non tecniche) a volontà

Moderatore: Doriano

Avatar utente
Utente donatore
dade
Top Runner
Messaggi: 6043
Iscritto il: 10 set 2009, 17:43
Località: La Loggia, Torino

Re: Certificato medico: istruzioni per l'uso

Messaggio da dade »

marcorun ha scritto:
dade ha scritto:
Prove fatte:

- ecg a riposo
- ecg sotto sforzo
- controllo appoggio statico / visita medica generica (vista, peso, altezza, schiena, etc etc)

Oltre al certiifcato , mi hanno rilasciato copia riassuntiva degli esami :)
Ciao, sarebbe bene fare anche la spirometria.
Giustissimo ho fatto anche quella, me ne ero già dimenticato eheheh :)
Avatar utente
Marco87
Top Runner
Messaggi: 5242
Iscritto il: 6 mag 2009, 17:11
Località: NoLo (Milano)

Re: Certificato medico: istruzioni per l'uso

Messaggio da Marco87 »

prenotata oggi la visita presso un medico sportivo (50euri, contro i 70+ dell'asl -_-), mi ha detto se la ho di portare la documentazine medica, mi sono dimenticato di chiedere cosa dovrei portare (lo so sono un cretino), quali sono le cose piu' importanti che dovrei portare/che vi han chiesto? :)
Avatar utente
Utente donatore
dade
Top Runner
Messaggi: 6043
Iscritto il: 10 set 2009, 17:43
Località: La Loggia, Torino

Re: Certificato medico: istruzioni per l'uso

Messaggio da dade »

i documenti sono quelli classici (li trovi in prima pagina) poi ti chiedono diverse informazioni di carattere generico, alla rinfusa:

- dati anagrafici e recapiti
- malattie che hai fatto (dalle più comuni a quelle meno)
- interventi o incidenti avuti
- allergie, utilizzo di sostanze, etc
- stato di salute dei genitori
- tipo di lavoro, condizione fisica, medicine

in pratica la tua anamnesi completa (se guardi qui http://it.wikipedia.org/wiki/Anamnesi_%28medicina%29 sotto Struttura ti fai un'idea migliore :) )
La documentazione medica aggiuntiva solitamente fa riferimento a qualche analisi che hai fatto e che può essere utile per meglio giudicare la tua situazione (es. esami del sangue o approfondimenti di problemi o patologie etc..)

Il consiglio nel dubbio metti tutto in zaino ;)
Se come me poi non hai memoria delle malattie che hai fatto... evitati una figuraccia e segnatele prima eheh

Buona visita!!
Dankko
Novellino
Messaggi: 23
Iscritto il: 4 nov 2010, 15:35

Re: Certificato medico: istruzioni per l'uso

Messaggio da Dankko »

Ho appena fatto il certificato medico agonistico presso il centro medico sportivo asl di monza,
non sono iscitta a nessuna società e nell'intestazione è indicato:
"certificato di idoneità all'attività sportiva certificazione rilasciata ad
atleta con qualifica
professianale non agonistica ai sensi dell'articolo 5 D.M. 18.02.82 ma
per la quale sono stati eseguiti tutti gli accertamenti diagnostici previsti per
lo stesso decreto."
Poi sono indicate le mie generalità, gli esami a cui sono stata sottoposta
(senza indicare l'esito ma dicendo di vedere l'allegato? e che sono idonea per
svolgere martone e mezze maratone.
Firmato poi dal medico sportivo.

Va bene?
Avatar utente
Ale57
Top Runner
Messaggi: 6017
Iscritto il: 23 nov 2009, 11:03
Località: Cazzago San Martino (BS)

Re: Certificato medico: istruzioni per l'uso

Messaggio da Ale57 »

Dankko ha scritto:Ho appena fatto il certificato medico agonistico presso il centro medico sportivo asl di monza,
non sono iscitta a nessuna società e nell'intestazione è indicato:
"certificato di idoneità all'attività sportiva certificazione rilasciata ad
atleta con qualifica
professianale non agonistica ai sensi dell'articolo 5 D.M. 18.02.82 ma
per la quale sono stati eseguiti tutti gli accertamenti diagnostici previsti per
lo stesso decreto."
Poi sono indicate le mie generalità, gli esami a cui sono stata sottoposta
(senza indicare l'esito ma dicendo di vedere l'allegato? e che sono idonea per
svolgere martone e mezze maratone.
Firmato poi dal medico sportivo.

Va bene?
Ecco cosa prescrive la Regione Lombardia (tratto dal sito dell'ASL di Brescia):
Certificato di idoneità alle attività sportive agonistiche.

Fondamento legislativo: D.M. 18.02.82

Destinatari: soggetti con qualifica di agonista, che effettuano attività sportive nell’ambito delle Federazioni Sportive del CONI, delle Discipline associate o degli Enti di Promozione Sportiva riconosciuti dal CONI. Partecipanti ai giochi della gioventù che accedono alla fase nazionale.

Tipologia di visita: quella indicata dal DM 18.02.82 con diverse caratteristiche di esame a seconda dello sport.

Modello: certificato giallo in doppia copia (una per la società sportiva ed una per l’atleta) con apposto il logo della Regione Lombardia e numerato. Tali Certificati vengono distribuiti esclusivamente dalle ASL alle strutture od ai medici espressamente autorizzati. La struttura erogatrice, se diversa dalla ASL deve indicare obbligatoriamente sul certificato gli estremi della idoneità regionale.

Soggetto certificatore: specialista in medicina dello sport che operi nei Servizi di Medicina dello sport e lotta al doping delle ASL ovvero nei Centri pubblici o privati espressamente autorizzati o nel proprio studio a fronte di specifica autorizzazione alla funzione da parte dell’ASL.

Nota: questa certificazione viene rilasciata tassativamente dietro presentazione di richiesta nominativa da parte della società sportiva di appartenenza ovvero della Federazione in caso di tesseramento diretto. Nel caso di richieste assimilabili ( attività di sub al di fuori della competente federazione, partecipazioni occasionali, atleti aderenti ad EPS non riconosciuti dal CONI o che comunque non rientrano tra i destinatari del DM 18.02.82 ecc. ecc.) il medico visitatore può rilasciare certificazione secondo il fac-simile distribuito dalle ASL.
Dietro ogni linea di arrivo c`e` una linea di partenza.
Mi sveglio sempre allegro (Krily)
Dankko
Novellino
Messaggi: 23
Iscritto il: 4 nov 2010, 15:35

Re: Certificato medico: istruzioni per l'uso

Messaggio da Dankko »

Grazie! Ti ho scitto anche nell'atra tua gentile risposta.
Comunque ho chiamato gli uffici della maratona di milano e mi hanno confermato che va bene
e mi hanno detto quello che tu hai messo preso dll'asl di Brescia.
Mi era già venuto un coccolone! :mrgreen:
biorunner
Mezzofondista
Messaggi: 112
Iscritto il: 22 ott 2010, 9:57
Località: Trento

Re: Certificato medico: istruzioni per l'uso

Messaggio da biorunner »

Ragazzi domanda...
Mi piacerebbe correre la mia prima maratona a Treviso a fine marzo, tuttavia mi sto attivando per informarmi sul certificato medico etc. Sono in attesa degli esami del sangue che ritirerò domani perchè ho qualche problema e poi vedo se riuscirò a correre la maratona.
Nel frattempo vi chiedo di aiutarmi a capire questo:
sul sito della Treviso marathon c'è scritto che per iscrivermoi devo (tra le tante proposte) "essere in possesso di un certificato medico di idoneità agonistica valido alla data del 27/03/2011 e del cartellino di partecipazione Fidal alle gare su strada".
Per il certificato ok, ma per il cartellino (http://www.fidal.it/files/cartellino_ga ... lo_new.pdf) non capisco se mi devo appoggiare a qualche associazione sportiva qui della mia zona oppure posso fare tutto da sola.
:salut:
L'avrete detto 100 volte immagino e sarete stufi di ripetere semppre le stesse cose ma vi chiedo di avere pazienza... [-o<
fabi
marcorun
Maratoneta
Messaggi: 269
Iscritto il: 20 ago 2010, 19:11
Località: Rimini

Re: Certificato medico: istruzioni per l'uso

Messaggio da marcorun »

biorunner ha scritto:Ragazzi domanda...
Mi piacerebbe correre la mia prima maratona a Treviso a fine marzo, tuttavia mi sto attivando per informarmi sul certificato medico etc. Sono in attesa degli esami del sangue che ritirerò domani perchè ho qualche problema e poi vedo se riuscirò a correre la maratona.
Nel frattempo vi chiedo di aiutarmi a capire questo:
sul sito della Treviso marathon c'è scritto che per iscrivermoi devo (tra le tante proposte) "essere in possesso di un certificato medico di idoneità agonistica valido alla data del 27/03/2011 e del cartellino di partecipazione Fidal alle gare su strada".
Per il certificato ok, ma per il cartellino (http://www.fidal.it/files/cartellino_ga ... lo_new.pdf) non capisco se mi devo appoggiare a qualche associazione sportiva qui della mia zona oppure posso fare tutto da sola.
:salut:
L'avrete detto 100 volte immagino e sarete stufi di ripetere semppre le stesse cose ma vi chiedo di avere pazienza... [-o<
Qui http://www.runningforum.it/viewtopic.ph ... 9&start=40
Avatar utente
Utente donatore
dade
Top Runner
Messaggi: 6043
Iscritto il: 10 set 2009, 17:43
Località: La Loggia, Torino

Re: Certificato medico: istruzioni per l'uso

Messaggio da dade »

Grazie Marco :thumleft:
biorunner
Mezzofondista
Messaggi: 112
Iscritto il: 22 ott 2010, 9:57
Località: Trento

Re: Certificato medico: istruzioni per l'uso

Messaggio da biorunner »

Grazie ragazzi!
Leggo subito! :thumleft: :thumleft: :thumleft:
fabi

Torna a “I domandoni di RunningForum.it”