mezza a febbraio

Esperienze, discussioni, consigli per abbattere i nostri limiti sui 21.097 m

Moderatori: franchino, Doriano, fujiko, gambacorta

vava
Mezzofondista
Messaggi: 127
Iscritto il: 16 dic 2008, 12:41

Re: mezza a febbraio

Messaggio da vava »

Now and forever ha scritto:

Concordo sui lunghi, devi purtroppo abituarti a stare per strada. Se proprio non vuoi arrivare ai 20/22 km come suggerito da Yuba, arriva almeno ai 18 (diciamo il minimo sindacale :D )
Magari invece che mettere un lungo ogni settimana inizia con un lungo ogni 10 giorni per abituarti, ti verrebbero 5 lunghi circa invece di 7 ma forse li metabolizzaresti meglio.
E gia', purtroppo ne sono consapevole, mi mancano i lunghi.
Quando ho corso la mia unica mezza sono arrivata decentemente ai 15 km poi si e' letteralmente spenta la luce. Cerco sempre scuse con me stessa per non farlim devo cercare di vincermi. Due domeniche fa ho fatto 16 km in 1h30min, sono arrivata fisicamente benino ma la testa era distrutta. Pero' ho davvero "sentito" che quel tipo di allenamento, guardando solo il tempo e tenendo un ritmo tranquillo, dato dalle gambe, sono quello che mi manca. Non sono capace di soffrire!!!! Forse e' questo che mi affascina della corsa, la sfida contro la mente che c'e' dietro ogni uscita.

ciao
Avatar utente
gio63
Guru
Messaggi: 2729
Iscritto il: 15 nov 2007, 20:45
Località: Arco - TN

Re: mezza a febbraio

Messaggio da gio63 »

[quote="vava....Forse e' questo che mi affascina della corsa, la sfida contro la mente che c'e' dietro ogni uscita.....[/quote]

....concordo pienamente vava, se non ci fosse questo stimolo chi sarebbe tanto pazzo da correre e faticare per ore?
Ciao Paolo, sarai sempre con noi...
Avatar utente
Now and forever
Guru
Messaggi: 4725
Iscritto il: 17 ott 2008, 16:46
Località: Trento

Re: mezza a febbraio

Messaggio da Now and forever »

[quote="Albertozan
letto, approvato e certificato :doc:[/quote]
Fiuuu... meno male!! :thumleft:
If you touch me
You'll understand what happiness is
Avatar utente
Now and forever
Guru
Messaggi: 4725
Iscritto il: 17 ott 2008, 16:46
Località: Trento

Re: mezza a febbraio

Messaggio da Now and forever »

vava ha scritto:
Now and forever ha scritto:

Concordo sui lunghi, devi purtroppo abituarti a stare per strada. Se proprio non vuoi arrivare ai 20/22 km come suggerito da Yuba, arriva almeno ai 18 (diciamo il minimo sindacale :D )
Magari invece che mettere un lungo ogni settimana inizia con un lungo ogni 10 giorni per abituarti, ti verrebbero 5 lunghi circa invece di 7 ma forse li metabolizzaresti meglio.
E gia', purtroppo ne sono consapevole, mi mancano i lunghi.
Quando ho corso la mia unica mezza sono arrivata decentemente ai 15 km poi si e' letteralmente spenta la luce. Cerco sempre scuse con me stessa per non farlim devo cercare di vincermi. Due domeniche fa ho fatto 16 km in 1h30min, sono arrivata fisicamente benino ma la testa era distrutta. Pero' ho davvero "sentito" che quel tipo di allenamento, guardando solo il tempo e tenendo un ritmo tranquillo, dato dalle gambe, sono quello che mi manca. Non sono capace di soffrire!!!! Forse e' questo che mi affascina della corsa, la sfida contro la mente che c'e' dietro ogni uscita.

ciao
infatti il problema oltre che fisico (allenarsi a stare in strada per 21km) fondamentale è allenare la testa.
Tendenzialmente su una mezza i km dal 15 al 18 sono i più difficili perchè arriva la stanchezza e vedi il traguardo ancora "troppo" lontano.
Se tu fai lunghi da 16/17 km arrivi ad essere stanco quando ormai vedi l'arrivo dell'allenamento e quindi è più facile di testa sopportare la fatica dell'ultimo sforzo. Invece in gara arrivi al 15esimo km ed inizia la fatica. Ti dici: "mancano ancora 6km" e vai in crisi perchè in allenamento non hai mai provato questa sensazione e se sei stanco 6 km sono un muro molto MOLTO alto.In bocca al lupo!! Vedrai che ce la farai!! :thumleft:
If you touch me
You'll understand what happiness is
vava
Mezzofondista
Messaggi: 127
Iscritto il: 16 dic 2008, 12:41

Re: mezza a febbraio

Messaggio da vava »

Now and forever ha scritto:

infatti il problema oltre che fisico (allenarsi a stare in strada per 21km) fondamentale è allenare la testa.

cut

Ti dici: "mancano ancora 6km" e vai in crisi perchè in allenamento non hai mai provato questa sensazione e se sei stanco 6 km sono un muro molto MOLTO alto.In bocca al lupo!! Vedrai che ce la farai!! :thumleft:

E' TROPPO VERO!
Per esempio: oggi ho seguito il tuo consiglio di allenamento (a proposito, 1000 grazie, e' semplice e - spero - efficace) ed ho fatto 2 km di risc a 6 min/km poi 8 km attorno ai 5'30''/km, meglio se qualcosa sotto. Beh, piu' o meno ce l'ho fatta, ma nella mia mente e' passato di tutto, dal "mollo tutto" al "chi me lo ha fatto fare" al "sto troppo male". Gli ultimi due km li ho fatti a 5'20''/km, perche' ero contenta, vedevo la fine e non sentivo piu' niente. La mente e' tutto!
Avatar utente
Fatdaddy
Top Runner
Messaggi: 11465
Iscritto il: 23 mag 2008, 8:23
Località: Verona

Re: mezza a febbraio

Messaggio da Fatdaddy »

La mente è (quasi) tutto, concordo!
E vedrai che adesso, la prossima volta che affronterai una prova simile, avrai dalla tua parte la forza di pensare "l'ho superato una volta, posso farlo altre mille!" ed avrai sicuramente ancor meno tentennamenti e paure.
E via verso il prossimo muro da abbattere! :thumleft:
Avatar utente
Utente donatore
Albertozan
Top Runner
Messaggi: 7142
Iscritto il: 12 nov 2007, 21:24
Località: Marca Trevigiana

Re: mezza a febbraio

Messaggio da Albertozan »

con certi tipi di allenamenti poi abituerai la tua mente alla sofferenza e in gara sarà più semplice gestirla. Poi un allenamento "sofferto" ma completato come da programma ti da un surplus di autostima che farà la differenza. :salut:
Avatar utente
Now and forever
Guru
Messaggi: 4725
Iscritto il: 17 ott 2008, 16:46
Località: Trento

Re: mezza a febbraio

Messaggio da Now and forever »

Albertozan ha scritto:con certi tipi di allenamenti poi abituerai la tua mente alla sofferenza e in gara sarà più semplice gestirla. Poi un allenamento "sofferto" ma completato come da programma ti da un surplus di autostima che farà la differenza. :salut:
Quoto in toto!!! (anche Fatdaddy)
E ricorda: attraverso queste sensazioni ci siamo passati tutti ed anzi: ci conviviamo talvolta ancora oggi! Benvenuta in famiglia!! :thumleft:
If you touch me
You'll understand what happiness is
vava
Mezzofondista
Messaggi: 127
Iscritto il: 16 dic 2008, 12:41

Re: mezza a febbraio

Messaggio da vava »

rieccomi!
mi sa che devo abbandonare il progetto "mezza a febbraio" o trasformarlo in "mezza a marzo". Dopo i 10 km di allenamento pseudo veloce ho fatto un lungo da 17 km alla stratosferica media di 5min48''/km e poi ... piu' nulla!
Tra malattie di stagione, vacanze, nevicate siberiane sono ferma da troppo tempo. Mi sa che la cosa piu' sensata e' correre quando riesco in settimana per un'oretta (10 - 11 km) e OGNI fine settimana piazzare almeno 17-18 km, poi fare una mezza a inizio marzo e vedere come va...

va beh, in fondo non lo faccio di lavoro
annarella65

Re: mezza a febbraio

Messaggio da annarella65 »

vava ha scritto: va beh, in fondo non lo faccio di lavoro
Nessuno di noi lo fa per lavoro...semplicemente per passione :wink: !

Torna a “Mezza Maratona - Allenamento”