Lunghezza ripetute?

Esperienze, discussioni, consigli per abbattere i nostri limiti sui 21.097 m

Moderatori: franchino, Doriano, fujiko, gambacorta

Avatar utente
tomaszrunning
Top Runner
Messaggi: 11166
Iscritto il: 25 apr 2013, 19:50
Località: Sarzana

Re: Il recupero nelle ripetute

Messaggio da tomaszrunning »

Io cercherei comunque scrivere in uno degli topic giá esistenti per avere più visibilitá e possibilitá di ricevere un feedback.
Prova qui:
viewtopic.php?f=27&t=44195&hilit=Ripetute
10K 42'48'' 01/5/14 Aulla
21K 1:35'41" 18/1/15 Torre del Lago
42K 3:27'06'' 14/12/18 Pisa
50K 4:40' 23/04/16 Sarzana in allenamento
Avatar utente
Utente donatore
Doriano
Moderatore
Messaggi: 24120
Iscritto il: 12 gen 2012, 9:22
Località: Milano Turro...ma anche Mantova e l'Emilia

Re: Lunghezza ripetute?

Messaggio da Doriano »

@arme

no direi che in ottica mezza un recupero come lo hai impostato sia corretto.
piuttosto se 3.36 è la tua VR, la ripetuta da 2000 andrebbe corsa nei pressi della VR: il perchè è chiaro. Se tu corri 10000 metri a 3.36 a maggiore ragione puoi correre 5 tratti da 2000 con recupero, allo stesso ritmo (infatti sarebbe da correre un pelo sotto, la ripetuta).

:salut:
PB:
10k: 43.03 (Alpin Cup 2015)
21k: 1.33.22 (Novara 2016)
42k: 3.34.48 (Pisa Marathon 2016)

fai correre anche tu il porcellino :pig: di Running Forum, scopri qui come! www.runningforum.it/viewtopic.php?f=102&t=46765
Avatar utente
arme
Guru
Messaggi: 3185
Iscritto il: 4 giu 2013, 21:11
Località: Treviso

Re: Lunghezza ripetute?

Messaggio da arme »

@dorian calma... quel 3.36 è sui 10K era frutto di una serata di grazia in un mese di grazia in un anno di grazia. probabilmente irripetibile.
oggi sui 10K valgo appena sotto i 3'50'' e tirando giù anche la madonna.

io ho sempre considerato la mia VR attorno a 3'45'' e su questa baso gli allenamenti. vero che i 2000 andrebbero corsi come dici, ma oggi non li ho!
proprio nell'ottica della mezza dei dogi, che vorrei correre sotto i 4', ho impostato le RP sui 2000 attorno a 3'55''.

il punto è che quel recuperto corto e abbastanza veloce è un tremendo misto :(

cmq per penitenza stasera mi sparo un'ora di fartlek!
<< nelle corse che faccio c'è il meglio che do c'è la voglia che ho >> e.r.

10K 36'25'' (2019)
21K 1h20'25'' (2019)
42K 2h59'29'' (2018)

https://connect.garmin.com/modern/profile/armearme
Avatar utente
Utente donatore
Doriano
Moderatore
Messaggi: 24120
Iscritto il: 12 gen 2012, 9:22
Località: Milano Turro...ma anche Mantova e l'Emilia

Re: Lunghezza ripetute?

Messaggio da Doriano »

il recupero è parte integrante ed importante dell'allenamento di ripetute in mezza, a mio parere: non ha molto senso in ottica Mezza tirare alla morte la rip e poi sbracare il recupero.

tu lo hai corso bello allegro, a +35 secondi dal ritmo della frazione veloce....e così dovrebbe essere in ottica mezza.
poi magari potevi tenerlo a 500 metri in luogo di 400...ma di più non direi.

un recupero corso a CLS e tenuto effettivamente tale in costanza di ritmo sulla frazione veloce, è (o sarebbe) indice di elevato stato di forma in ottica mezza!
PB:
10k: 43.03 (Alpin Cup 2015)
21k: 1.33.22 (Novara 2016)
42k: 3.34.48 (Pisa Marathon 2016)

fai correre anche tu il porcellino :pig: di Running Forum, scopri qui come! www.runningforum.it/viewtopic.php?f=102&t=46765
Avatar utente
arme
Guru
Messaggi: 3185
Iscritto il: 4 giu 2013, 21:11
Località: Treviso

Re: Lunghezza ripetute?

Messaggio da arme »

@doriano esatto dorian! forse in realtà ho solo sbagliato sulla lunghezza (100 metri in più sembrano una ca@@ata ma è un 20% in più!).

l'ultima volta avevo fatto 8x1000 attorno a 3'52'' con rec. 500 sotto 4.25 ed era andata benissimo...
<< nelle corse che faccio c'è il meglio che do c'è la voglia che ho >> e.r.

10K 36'25'' (2019)
21K 1h20'25'' (2019)
42K 2h59'29'' (2018)

https://connect.garmin.com/modern/profile/armearme
Avatar utente
spartan
Top Runner
Messaggi: 14761
Iscritto il: 24 giu 2009, 15:34
Località: Taranto

Re: Lunghezza ripetute?

Messaggio da spartan »

@arme il recupero è fatto per fare il modo che il fisico recuperi se non totalmente ma gran parte delle energie spese per la ripetuta appena fatta, ti ho detto questo perché il recupero lo devi misurare con il tempo e non tempo e distanza altrimenti imponi un ritmo e in questa fase non serve.
Il consiglio che ti posso dare è che nei recuperi pensa a corricchiare in maniera blanda e immagazzinare ossigeno senza pensare al ritmo...
L'unico giorno facile era ieri.
Fin dove il cuore mi resse arditamente mi spinsi.
Avatar utente
arme
Guru
Messaggi: 3185
Iscritto il: 4 giu 2013, 21:11
Località: Treviso

Re: Lunghezza ripetute?

Messaggio da arme »

@spartan

vero quello che dici, ma dipende da che tipo di RP stai facendo.

nelle ripetute lattacide (es. 400/800 in pista) il tempo del recupero non conta, è importante recuperare le forze. in quel caso infatti non guardo il tempo, mi porto alla prossima partenze correndo blandamente (MAI da fermo) per 100/200/400 metri a seconda dell'esercizio.

nella ripetute lunghe fatte per la maratona (es. 1000 a ritmo mezza con recupero 1000 a ritmo maratona) il recupero è importante quasi quanto la frazione veloce perché ti devi abituare a correre a ritmo RMA in condizioni di stanchezza.

tra i due casi estremi...in mezzo ci sono le RP per le gare brevi e per la mezza. tipico esempio appunto 8x1000, 5x2000, 3x5000. il recupero in questi casi non può essere troppo corto/veloce o ti ammazzi (vedi me l'altro gg) ma non può essere nemmeno troppo lento (o non è allenante).
è questo il punto..trovare quell'equilibrio. che finora avevo sempre 'indovinato'..fino a mercoledì :(
<< nelle corse che faccio c'è il meglio che do c'è la voglia che ho >> e.r.

10K 36'25'' (2019)
21K 1h20'25'' (2019)
42K 2h59'29'' (2018)

https://connect.garmin.com/modern/profile/armearme
Avatar utente
spartan
Top Runner
Messaggi: 14761
Iscritto il: 24 giu 2009, 15:34
Località: Taranto

Re: Lunghezza ripetute?

Messaggio da spartan »

@arme forse mi sono spiegato male,a seconda delle ripetute che fai devi avere dei tempi di recupero adeguati,questo penso non lo dovevo scrivere visto che non sembri alle prime armi.
Detto questo nelle ripetute sia per me che per chi ho allenato non ho mai fatto tenere un ritmo ma le ho sempre fatte a sensazione di corsa lenta per un determinato tempo( a seconda del tipo di lavoro che si sta facendo),i metri poco importano in questa frazione dell'allenamento quello che importa è recuperare infatti nei giorni dove il lavoro porta via più energie si dovrebbe recuperare correndo ancora più lentamente.
Poi ci sono atleti che ho conosciuto che imponevano dei ritmi anche nelle fasi di recupero e spesso erano dei ritmi anche abbastanza sostenuti ma lì c'era una scheda dietro dove era ben architettata per fare anche quello,nella gente comune se non si vuole incorrere in sovraccarichi è sempre consigliabile avere un rapporto con la corsa meno crono e più fisico (Zen) cercando di ascoltare le sensazioni che il corpo ci dà.
C'è chi addirittura impone dei ritmi nelle corse rigeneranti solo che poi li vedi bloccati per mesi sani sani con dolori di ogni genere.
Infine ogni fisico è diverso dall'altro se ti trovi bene portando al limite il tuo fallo ma te lo sconsiglio...
L'unico giorno facile era ieri.
Fin dove il cuore mi resse arditamente mi spinsi.
Avatar utente
Utente donatore
Doriano
Moderatore
Messaggi: 24120
Iscritto il: 12 gen 2012, 9:22
Località: Milano Turro...ma anche Mantova e l'Emilia

Re: Lunghezza ripetute?

Messaggio da Doriano »

mah, io per praticità (anche) mi sono abituato a tenere il recupero pari a 500 metri per tutti e 3 i tipi di ripetuta che di norma faccio (500, 1000 e 2000); il che significa che più veloce è la rip, e maggiore, in proporzione, è il tempo di recupero rispetto al tempo veloce (nelle 500, è ovviamente maggiore il rempo di recupero).

sul tema del ritmo, certamente è importante "azzeccare" il ritmo corretto ed allenante per la frazione veloce...però credo che anche il recupero sia un mezzo importante da monitorare; in ottica mezza, personalmente ritengo che sia sbagliato sbracare il recupero...meglio qualche secondo in meno sulla frazione veloce e un recupero un po' "su di giri". Ma ovviamente è solo la mia opinione.

:salut:
PB:
10k: 43.03 (Alpin Cup 2015)
21k: 1.33.22 (Novara 2016)
42k: 3.34.48 (Pisa Marathon 2016)

fai correre anche tu il porcellino :pig: di Running Forum, scopri qui come! www.runningforum.it/viewtopic.php?f=102&t=46765
Avatar utente
arme
Guru
Messaggi: 3185
Iscritto il: 4 giu 2013, 21:11
Località: Treviso

Re: Lunghezza ripetute?

Messaggio da arme »

@spartan si si dai ci eravamo capiti!

forse mi son spiegato male anche io, tra l'altro le RP fatte in funzione della maratona (es. 8x1000 a RME e recupero 1000 a RMA) dal punto di vista dell'esercizio forse non sarebbero nemmeno da considerare tali. se 'recupero' e frazione veloce hanno la stessa lunghezza l'allenamento sarebbe più un interval training che una serie di RP...io le chiamo cmq RP perché ho 'studiato' massini & arcelli.

@doriano penso che in futuro seguirò più il tuo metodo...meno di 500 di rec. non se ne parla!
<< nelle corse che faccio c'è il meglio che do c'è la voglia che ho >> e.r.

10K 36'25'' (2019)
21K 1h20'25'' (2019)
42K 2h59'29'' (2018)

https://connect.garmin.com/modern/profile/armearme

Torna a “Mezza Maratona - Allenamento”