Quale previsione per la mia mezza???

Esperienze, discussioni, consigli per abbattere i nostri limiti sui 21.097 m

Moderatori: fujiko, franchino, Doriano, gambacorta

darioedante
Aspirante Maratoneta
Messaggi: 206
Iscritto il: 31 ott 2016, 13:09

Re: Quale previsione per la mia mezza???

Messaggio da darioedante »

Dato le previsioni fatte, dovrei essere contento del mio 1,30'22''. Eppure sono incazzato perché potevo fare meglio...ho corso conservativo fino ai 18, con alcuni km addirittura intorno ai 4,26... poi mi sono accorto che ne avevo, gli ultimi tre fatti tra i 4,04 e i 3,53... non riesco a essere regolare. Poi, allenandomi solo su su strade di montagna, non so mai quanto posso valere in piano. Faccio dei medi a 4,26, magari con 200m d+ per 10km, poi però non riesco a parametrarli sul piano e ho sempre paura di tirarmi il collo.
darioedante
Aspirante Maratoneta
Messaggi: 206
Iscritto il: 31 ott 2016, 13:09

Re: Quale previsione per la mia mezza???

Messaggio da darioedante »

La prossima parto sereno al culo.dei pacer e provo l'under 90
Avatar utente
Utente donatore
alemercuzio
Maratoneta
Messaggi: 310
Iscritto il: 8 ott 2018, 14:21
Località: Piedmont

Re: Quale previsione per la mia mezza???

Messaggio da alemercuzio »

Mi accodo a questa discussione: come si può impostare un ritmo per la prima mezza se non si è ancora mai corsa?

Il mio record sui 10k è 47min (ritmo 4.42'/km), quindi utilizzando il coefficiente di 2.2 significa che dovrei poterla correre in 1h43' (ritmo 4.55'/km).

E' corretto ipotizzare una differenza così "lieve" tra distanze così diverse? Mi date qualche info su questi "coefficienti" o mi indicate della letteratura per andare a studiare?
___________________________________________
10k: 44'33'' - Sedano Rosso '19 (Orbassano)
mezza: 1.38'16'' - La mezza che Vale '19 (Torino)
bio: 1980 - 170cm x 58kg

Quali scarpe usi?
Avatar utente
massimorispetto
Aspirante Maratoneta
Messaggi: 234
Iscritto il: 3 nov 2009, 17:39
Località: Lecce

Re: Quale previsione per la mia mezza???

Messaggio da massimorispetto »

Beh veramente non è una differenza lieve ma già abbastanza ampia, sempre se hai ben allenato la distanza potresti valere anche 4'50/km
Massimorispetto

21km: 1h13'54" C.I. Putignano 2004
21km: 1h14'35" Roma Ostia 2005
10km: 35'35" C.I. Vasto 2011
5km: 17'07" Lecce 2011
Avatar utente
Utente donatore
alemercuzio
Maratoneta
Messaggi: 310
Iscritto il: 8 ott 2018, 14:21
Località: Piedmont

Re: Quale previsione per la mia mezza???

Messaggio da alemercuzio »

Per ora non ho mai fatto più di 17km, quindi non mi conosco ancora sulla distanza. Il dubbio è proprio relativo al ritmo da tenere. Immagino non debba essere costante sui 21km ma magari un po + veloce all'inizio (primi 7km?), poi più calmo (7-17km) poi se si ha gamba tornare più veloce alla fine (17-21km). E' un ragionamento sbagliato?
___________________________________________
10k: 44'33'' - Sedano Rosso '19 (Orbassano)
mezza: 1.38'16'' - La mezza che Vale '19 (Torino)
bio: 1980 - 170cm x 58kg

Quali scarpe usi?
Avatar utente
massimorispetto
Aspirante Maratoneta
Messaggi: 234
Iscritto il: 3 nov 2009, 17:39
Località: Lecce

Re: Quale previsione per la mia mezza???

Messaggio da massimorispetto »

Mhhh non terrei mai un ritmo più veloce all'inizio, il rischio è di saltare...piuttosto un ritmo regolare per tutta la gara o al massimo una seconda parte di gara più veloce della prima. Ma va allenata e i 17km fatti in allenamento sono un pò pochini. Una preparazione adeguata prevede qualche allenamento che va poco oltre i 21km.
Massimorispetto

21km: 1h13'54" C.I. Putignano 2004
21km: 1h14'35" Roma Ostia 2005
10km: 35'35" C.I. Vasto 2011
5km: 17'07" Lecce 2011
Avatar utente
Utente donatore
franchino
Moderatore
Messaggi: 8931
Iscritto il: 14 gen 2008, 11:36
Località: Turin
Contatta:

Re: Quale previsione per la mia mezza???

Messaggio da franchino »

Alemercuzio la prima mezza la puoi correre anche solo per prendere le misure, e quindi con un atteggiamento più conservativo nella prima parte e vedere poi come va nella seconda. Stare sulle gambe per 1:40'/1:50' è già un impegno importante se non si è abituati, ti consiglio di provare la distanza almeno una volta in allenamento o quanto meno la durata presunta della gara
RUNNINGFORUM VIVE GRAZIE A TE! Fai correre anche tu il maialino, :pig: scopri qui come: www.runningforum.it/viewtopic.php?f=102&t=46765!

www.strava.com/athletes/franco_chiera
Avatar utente
Utente donatore
Pablo70
Ultramaratoneta
Messaggi: 1666
Iscritto il: 10 nov 2012, 21:13
Località: Imola (Bo)

Re: Quale previsione per la mia mezza???

Messaggio da Pablo70 »

Quoto Franchino in toto,
In effetti in una preparazione di una mezza non si arriva mai a percorrere 21 km durante i lunghi a meno che non sia in funzione di una futura maratona, ma rimanere sulle gambe per il tempo cui si vuole chiudere una mezza assolutamente si.
Per esempio un progressivo da 18/19 km partendo dal ritmo lento e via via progredendo fino ad arrivare agli ultimi tre km da fare a ritmo gara.
Ricordiamoci che bisogna poi recuperare da questi lunghi e mettere della velocità durante la settimana.
Pablo
MP (Mejor Personal )
5k 0:20:18 10k 0:41:07 - 21k 1:28:57 42k 3:42:42 Sarnico Lovere '19 1:58:39

Immagine
Immagine
Avatar utente
Utente donatore
EvaK
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 723
Iscritto il: 6 feb 2017, 8:56
Contatta:

Re: Quale previsione per la mia mezza???

Messaggio da EvaK »

Quoto Pablo.
Fatti una cl di 1h45 3 settimane prima della gara, così hai tutto il tempo per smaltirla.
Potresti impostare questo allenamento partendo al ritmo della tua corsa lenta, dopo 10 km cerchi di aumentare un po' il ritmo, e gli ultimi 2 km li spremi per bene.
Difficile darti dei parametri, ma in base a come arrivi agli ultimi 2 km capirai tu quanta ne hai ancora.
Io ho utilizzato questo metodo preparando la maratona, pr carità gara diversissima, ma a livello mentale gestire i lunghi in questo modo mi ha aiutata a capire più o meno quanto potevo valere in gara. E per la prima esperienza in una mezza te lo consiglio.

C'è chi come test si spara 15 km tirati, io non l'homai fatto perchè mentalmente mi pareva troppo impegnativo, ma se te la senti anche questo è un ottimo test.

POi la prima su una distanza deve essere essa stessa un test, meglio se non arrivi oltre il limite o salti, e che ti rimanga una bella sensazione, che ti venga voglia di farne un'altra!
1500 m 5' 16'' - 22.06.2017 5000 m 19:20.67 Trento 18.07.2017
21km 1:26:48 Cangrande Half Marathon 19.11.2017
Maratona: 3h11'23'' Ravenna, 11/11/2018
Conca
Guru
Messaggi: 2668
Iscritto il: 29 set 2016, 9:13

Re: Quale previsione per la mia mezza???

Messaggio da Conca »

Secondo me un ottimo test è il Test Rondelli 3 x (4 km rmezza+1km rec Rmara)
Fatalità fatto oggi in vista di Romeo & Giulietta del 17 febbraio
L'ideale sarebbe i primi 4 km Rmezza + 5" , i secondi R mezza, i terzi R mezza -5" ma bisogna essere bravi a regolarsi.
L'ultima volta fatto in allenamento ho avuto un buon riscontro in gara
1:20:50 13 ott 19 Mezza Treviso
2:57:14 1 dic 19 Valencia
Rispondi

Torna a “Mezza Maratona - Allenamento”