Son dolori muscolari, tendinei o cosa?

Discussioni sui vari tipi di appoggio e stile di corsa

Moderatori: F-lu, elisa udine

Rispondi
lellosiddi
Novellino
Messaggi: 23
Iscritto il: 2 nov 2014, 7:40

Son dolori muscolari, tendinei o cosa?

Messaggio da lellosiddi »

Cari "Runners"!

Da qualche mese vi seguo e da qualche mese corro: creco di costruirmi una certa esperienza!

Ho una domanda per Voi esperti.
Premetto che fisicamente sto bene: ho cominciato a correre lo scorso aprile, facendo in media un allenamento ogni settimana, quando va bene. Diciamo che in media mi alleno ogni 10 gg, su...
Ho fatto la 10k a 4 mi e 9 sec di media e la mezza-maratona a 4 min e 45 sec di media.
Ieri son partito con calma ed ho corso per 32 km a 5 min e 50 sec di media.
Dopo 24 ore non ho alcun dolore muscolare: in realtá non ne ho avuto mai. I dolorini che sento sono tutti localizzati attorno alle ginocchia. Attorno alla rotula, direi.
Vorrei capire meglio che succede "bio-meccanicamente" quando si sottopone il corpo ad uno stress del genere.
Avete dei chiarimenti da darmi? O delle risorse in internet da suggerire?
Vi ringrazio tanto ed in anticipo per ogni info/aiuto che mi darete...
Lello
PS: Buon Natale e Felice Anno Nuovo a Tutti...
lellosiddi
Novellino
Messaggi: 23
Iscritto il: 2 nov 2014, 7:40

Re: Son dolori muscolari, tendinei o cosa?

Messaggio da lellosiddi »

Dimenticavo una info - credo - importante: corro poggiando per prima la parte centrale-anteriore del piede, assolutamente non il tallone. Prediligo poi una frequenza di passo notevole, piuttosto che una falcata estesa... In genere per ogni km faccio dai 180 ai 200 passi.
Ciao!
phyldis
Novellino
Messaggi: 38
Iscritto il: 8 gen 2011, 21:37
Località: Rimini

Re: Son dolori muscolari, tendinei o cosa?

Messaggio da phyldis »

accidenti che falcata!
1 passo ogni 5-6 m?! O_o
Avatar utente
Utente donatore
zeromaratone
Top Runner
Messaggi: 5242
Iscritto il: 17 mar 2014, 9:17
Località: Torino

Re: Son dolori muscolari, tendinei o cosa?

Messaggio da zeromaratone »

lellosiddi ha scritto:Ieri son partito con calma ed ho corso per 32 km a 5 min e 50 sec di media.
Dopo 24 ore non ho alcun dolore muscolare: in realtá non ne ho avuto mai. I dolorini che sento sono tutti localizzati attorno alle ginocchia. Attorno alla rotula, direi.
Vorrei capire meglio che succede "bio-meccanicamente" quando si sottopone il corpo ad uno stress del genere.
Dopo 32k è normale che tu abbia dolore. Sarebbe strano il contrario.
Ti fa male perché i tendini e la capsula articolare del ginocchio si sono infiammati a causa dell'uso.... non conta quanti passi fai ma quanti km hai fatto... se poi è la prima volta che fai 32 km ti va ancora bene. Io non scendevo le scale...

Diciamo che se te alleni ogni 10 gg (è poco), fare i 32 km a quel ritmo una volta tanto può essere controproducente. Dovresti darti un obiettivo e programmare delle CM (8-13-18 km). Se non hai obiettivi da maratoneta, i 32 km sono un esercizio inutile.

:beer:
Dal 2014:14 maratone Tokyo,Londra,Chicago, Berlino,New York, PB:Pisa18 3:58:42,+1 ultra;
I miei libri: Il Passatore da zero https://tinyurl.com/yagnjave +Da 0 a 42: Preparare prima maratona https://tinyurl.com/ycn2sljz
lellosiddi
Novellino
Messaggi: 23
Iscritto il: 2 nov 2014, 7:40

Re: Son dolori muscolari, tendinei o cosa?

Messaggio da lellosiddi »

phyldis ha scritto:accidenti che falcata!
1 passo ogni 5-6 m?! O_o
;)
Ho fatto un errore. Intendevo ovviamente X passi al minuto...
lellosiddi
Novellino
Messaggi: 23
Iscritto il: 2 nov 2014, 7:40

Re: Son dolori muscolari, tendinei o cosa?

Messaggio da lellosiddi »

zeromaratone ha scritto:
lellosiddi ha scritto:Ieri son partito con calma ed ho corso per 32 km a 5 min e 50 sec di media.
Dopo 24 ore non ho alcun dolore muscolare: in realtá non ne ho avuto mai. I dolorini che sento sono tutti localizzati attorno alle ginocchia. Attorno alla rotula, direi.
Vorrei capire meglio che succede "bio-meccanicamente" quando si sottopone il corpo ad uno stress del genere.
Dopo 32k è normale che tu abbia dolore. Sarebbe strano il contrario.
Ti fa male perché i tendini e la capsula articolare del ginocchio si sono infiammati a causa dell'uso.... non conta quanti passi fai ma quanti km hai fatto... se poi è la prima volta che fai 32 km ti va ancora bene. Io non scendevo le scale...

Diciamo che se te alleni ogni 10 gg (è poco), fare i 32 km a quel ritmo una volta tanto può essere controproducente. Dovresti darti un obiettivo e programmare delle CM (8-13-18 km). Se non hai obiettivi da maratoneta, i 32 km sono un esercizio inutile.

:beer:
Ciao e grazie per il feedback!

Il mio unico obbiettivo è entrare in competizione con me stesso, migliorare sempre più la mia condizione fisica (o mantenerla) ed ogni tanto partecipare a qualche gara per divertimento. Sì: partecipare ad una maratoneta mi piacerebbe nel prossimo futuro...

Non so cosa si intenda per "CM".
Sarei interessato a sapere perchìe mai dovrebbe essere controproducente. La mia idea sarebbe allenarmi più o meno a questi ritmi o poco più (una volta a settimana) e fare una corsa di lunga durata come questa una volta al mese. Come è successo per le prime volte che facevo i 10 km, i dolori mi aspetto che vadano diminuendo col tempo... Quando (e se) nn ci saranno più dolori dopo corse di questa durata, mi attendo che la suddetta attività nn possa che portare a benifici al mio stato di salute. Omi sbaglio, secondo te?

Ad ogni modo grazie per la info bio-tecnica. Investigherò partendo dalle info che mi hai dato...

Cari saluti,
Lello
Avatar utente
Utente donatore
Doriano
Moderatore
Messaggi: 24090
Iscritto il: 12 gen 2012, 9:22
Località: Milano Turro...ma anche Mantova e l'Emilia

Re: Son dolori muscolari, tendinei o cosa?

Messaggio da Doriano »

per CM si intende Corsa Media; intesa sia come ritmo (un ritmo medio fra quello della soglia anerobica e quello di corsa lenta - CL) sia come percorrenza, come è inteso qui (appunto come percorrenza media).

anch'io credo non abbia senso spararsi 32 km così per fare...meglio aumentare di due uscite, ognuna di 16k visto che non corri molto.

...le percorrenze oltre i 30 sono molto stressanti per il fisico e andrebbero finalizzate; dopo di che ovviamente nulla ti vieta di farlo, ma diciamo che dai un forte stress al tuo fisico e poi lo lasci in pace....anche troppo!

:salut:
PB:
10k: 43.03 (Alpin Cup 2015)
21k: 1.33.22 (Novara 2016)
42k: 3.34.48 (Pisa Marathon 2016)

fai correre anche tu il porcellino :pig: di Running Forum, scopri qui come! www.runningforum.it/viewtopic.php?f=102&t=46765
rodrigotardegardo
Novellino
Messaggi: 11
Iscritto il: 19 gen 2015, 9:00

Re: Son dolori muscolari, tendinei o cosa?

Messaggio da rodrigotardegardo »

tutte giuste le cose che ti hanno detto, però non mi piace molto la zona che ti fa male, mi ricorda brutte esperienze sia podistiche che ciclistiche. il tendine rotuleo interviene molto in discesa, anche per la posizione del piede che punta in giù rispetto alla tibia e lo stira, ma se si corre tendenzialmente in piano o leggera salita non è una struttura che deve venir sollecitata più di tanto. Più normale "non scender le scale", cosa che avviene a tutti quando si comincia ed il tono muscolare non ammortizza niente. La postura e la lunghezza del passo hanno grosso significato in questi dolori. Prendiamo a metafora un canoista: se con una remata vuol fare più metri ha una sola possibilità, quella di dar più forza nelle spinte. E'lo stesso quando si corre. Se il canoista pensa di far più metri facendo far un arco di cerchio maggiore al remo, si trova a sprecar forze contro l'esterno prima e contro l'interno poi.
Rispondi

Torna a “Biomeccanica”