L'appoggio cambia con il peso?

Discussioni sui vari tipi di appoggio e stile di corsa

Moderatori: F-lu, elisa udine

Rispondi
Avatar utente
pastroccio
Mezzofondista
Messaggi: 52
Iscritto il: 29 lug 2014, 14:28
Località: Treviso

L'appoggio cambia con il peso?

Messaggio da pastroccio »

Ciao a tutti.
Vi faccio una domanda perchè ormai non ne vado più fuori ](*,) e non riesco a trovare una spiegazione da nessuno....

L'appoggio o per meglio dire la tipologia di appoggio, varia al variare del peso (e quindi IMC) di una persona?

Per meglio dire: è possibile che quando ho iniziato a correre (76kg, IMC 26) fossi pronatore ed ora (60kg, IMC 21) sia diventato neutro o quasi?

Non riesco a trovare nessuno che sappia rispondermi e la cosa mi sta facendo impazzire perchè non so più che tipo di scarpa prendere per il prossimo imminente paio.

Se mi date una mano vi ringrazio tantissimo!!!!
Avatar utente
Utente donatore
zeromaratone
Top Runner
Messaggi: 5242
Iscritto il: 17 mar 2014, 9:17
Località: Torino

Re: L'appoggio cambia con il peso?

Messaggio da zeromaratone »

certo, l'eccesso di peso modifica la dinamica dello scarico a terra sul piede : è possibile che quando eri con 16 kg in più, avessi una pronazione che adesso è meno accentuata o del tutto assente.
Dal 2014:14 maratone Tokyo,Londra,Chicago, Berlino,New York, PB:Pisa18 3:58:42,+1 ultra;
I miei libri: Il Passatore da zero https://tinyurl.com/yagnjave +Da 0 a 42: Preparare prima maratona https://tinyurl.com/ycn2sljz
Avatar utente
pastroccio
Mezzofondista
Messaggi: 52
Iscritto il: 29 lug 2014, 14:28
Località: Treviso

Re: L'appoggio cambia con il peso?

Messaggio da pastroccio »

Anch'io la penso come te, ma non ho trovato nessuna "ricerca" o "documentazione scientifica" che mi appoggiasse quest'idea e pertanto non vorrei che fosse solo una mia impressione e basta.
Nessuno ha esperienze personali analoghe da raccontare? O qualche sito in cui si spieghi se è possibile questa cosa?
Avatar utente
Heavyrunner72
Guru
Messaggi: 2825
Iscritto il: 18 ott 2011, 6:54
Località: Mirandola

Messaggio da Heavyrunner72 »

Assolutamente si! Io a 130 avevo il piede piatto,quindi pronavo,ora ad 80 sono neutro,tendente alla supinazione.
Avatar utente
pastroccio
Mezzofondista
Messaggi: 52
Iscritto il: 29 lug 2014, 14:28
Località: Treviso

Re: L'appoggio cambia con il peso?

Messaggio da pastroccio »

Intanto grazie per il vostro aiuto!
Il discorso è che quando ho iniziato a correre (76kg, IMC 26 abbontante) ero convinto dal test dei piedi bagnati di essere neutro e pertanto ho comperato (al Decathlon) un paio di scarpe neutre.
Dopo un paio di mesi ho dovuto fermarmi per il dolore alle ginocchia. Pensavo fosse dovuto ai famosi dolori di adattamento/sovraccarico.
Vado comunque in un negozio sportivo, mi fanno il test dell'appoggio (ero sceso a 68kg, IMC 23,5) e mi dicono di essere pronatore e mi consigliano le Adrenaline.
Riprendo a correre alternando le scarpe ed usando le Adrenaline per gli allenamenti più lunghi e sparisce il male alle ginocchia.
Passano i mesi, arrivo a pesare 63kg con IMC 22 e ricominciano a farmi male le ginocchia e noto che mi capita dopo gli allenamenti con le scarpe antipronazione.
Vado a comperare il terzo paio di scarpe portandomi dietro quelle vecchie (Kiprun LD neutre, Adrenaline pronatore). Il negoziante, dall'analisi della suola mi dice che sono pronatore, ma gli spiego che a me non torna perchè quelle scarpe mi fanno male alle ginocchia.
Leggero diverbio, ma alla fine faccio di testa mia e prendo le Ride (neutre).
Le Ride le ho da molto meno tempo e quindi ho fatto meno km, ma mi pare che il consumo sia abbastanza omogeneo (forse il piede sx prona leggermente di più del dx), ma non riesco a capire se ciò sia dovuto al fatto che ora sono "diventato" neutro oppure che le Ride, per quanto neutre, abbiano comunque una leggera antipronazione.
Ora sono in panico perchè sono indeciso su quale paio di scarpe prendere: neutre o leggermente antipronatore (tipo Phonenix, Ravenna, Cumulis)?
Che confusione!!!!!

P.S.: penso che proverò a fare un mese almeno usando solo le Ride e vedere se mi causano dolori o meno e poi decidere.
Avatar utente
enjoyash
Top Runner
Messaggi: 6624
Iscritto il: 5 lug 2013, 18:35

Re: L'appoggio cambia con il peso?

Messaggio da enjoyash »

ma non puoi rifare il test d'appoggio?

comunque anche io avevo questo dubbio, se non altro perché meno kg = meno peso scaricato sulle articolazioni e dato che la pronazione è il cedimento del piede verso l'interno, deve in qualche modo essere influenzato anche dal peso...
nel mio caso però non è cambiato molto.
c'è da dire che i 2 test d'appoggio che ho fatto son stati fatti ad aprile 2013 quando correvo da 7 mesi ed ero già sceso da 74 a 67 e poi l'estate scorsa quando ero sceso a 63..quindi solo 4 kg di differenza.
ebbene il secondo test ha confermato il primo: iperpronazione piede sinistro e pronazione media piede destro.

c'è da dire ancora che i primi 7 mesi li ho corsi con delle asics da jogging A3 leggermente correttive senza nessun problema, anche se gli allenamenti erano per lo più tra i 6 e i 9 km

ps da qualche parte ho letto che fare molti esercizi di propriocettività può ridurre l'iperpronazione, rinforzando i muscoli delle caviglie.
Immagine
Avatar utente
pastroccio
Mezzofondista
Messaggi: 52
Iscritto il: 29 lug 2014, 14:28
Località: Treviso

Re: L'appoggio cambia con il peso?

Messaggio da pastroccio »

Infatti mi sa che rifare il test dell'appoggio sarà la mia ultima spiaggia....
... anche perchè quando lo avevo fatto in negozio (da statico e camminando) veniva fuori che ero: supinatore da statico e pronatore in camminata (lo so sembra una barzelletta....), quindi forse l'unica cosa "seria" da fare sarebbe quella di andare in un ambulatorio a fare il test dinamico per tagliare la testa al toro. O no?

Nel frattempo è da un mese che corro solo con scarpe neutre (Ride e Kalenji) ed il dolore alle ginocchia è totalmente sparito (è anche vero che nel frattempo ho perso altri kg ed ora sono a IMC 21 e questo probabilmente aiuta non poco).
Ho deciso di non considerare più l'usura della suola del primo paio di scarpe (Kalenji) perchè è ingannevole in quanto influenzata dal primo periodo di quando ero in sovrappeso e pronavo.
Le Ride, invece, le ho sempre usate da "magro" e vedo che si stanno consumando correttamente per cui ho pensato di continuare ancora un paio di mesi così e poi a luglio valutare la situazione.
Rispondi

Torna a “Biomeccanica”