Sindrome di Haglund (causa di tendinite insopportabile)

Discussioni e domande sugli infortuni e sui metodi per superarli

Moderatori: F-lu, gian_dil

Gianluca88
Mezzofondista
Messaggi: 93
Iscritto il: 5 ott 2010, 18:19

Re: Sindrome di Haglund (causa di tendinite insopportabile)

Messaggio da Gianluca88 »

nessuno?
Paolo
Maratoneta
Messaggi: 412
Iscritto il: 22 ott 2009, 11:16

Re: Sindrome di Haglund (causa di tendinite insopportabile)

Messaggio da Paolo »

Anch'io ho il tuo stesso problema, infatti sono stato costretto a lasciar perdere la corsa a piedi, speriamo non per sempre, e a dedicarmi alla Mountan Bike, cosa comunque piacevole se gli organizzatori non mettessero nei percorsi di gara discese infami. Come scarpe civili uso scarpe molto morbide posteriormente e ti consiglio di fare altrettanto, così eviti di infiammare la borsa retro-calcaneare
Gianluca88
Mezzofondista
Messaggi: 93
Iscritto il: 5 ott 2010, 18:19

Re: Sindrome di Haglund (causa di tendinite insopportabile)

Messaggio da Gianluca88 »

Paolo ti ringrazio per la risposta.

La mia situazione è strana, non ho borsiti, non ho dolori al tallone, non ho tendiniti,
ho però il calcagno dx leggermente prominente, proprio come vedo dalle foto sul web di gente che soffre di haglund.

L'unico problema è che con le scarpe con collo alto(quasi tutte in pratica) ho la pelle che copre il tendine d'achille, quella sopra il calcagno in pratica, che si irrita e arrossa!

Risolvo solo mettendo una garzina con un pò di nastro medico per difendere quei cm di pelle che sfregano contro il collo della scarpa...

Con altre scarpe invece sento sfregare un pò il calcagno...

L'unica scarpa con cui non ho problemi sono le air max 97 perchè dietro sono basse.

Voi che scarpe usate nella vita di tutti i giorni?
Magari specificate i modelli se sono scarpe conosciute..
Gianluca88
Mezzofondista
Messaggi: 93
Iscritto il: 5 ott 2010, 18:19

Re: Sindrome di Haglund (causa di tendinite insopportabile)

Messaggio da Gianluca88 »

Ho fatto qualche foto.
Se qualcuno di voi mi vuol dare un suo parere...

Questo è il calcagno in posizione normale:
http://img413.imageshack.us/i/07012011402.jpg/
http://img291.imageshack.us/i/07012011403.jpg/

Qui invece ho la caviglia tesa (in modo da far vedere al max la prominenza):
http://img213.imageshack.us/i/07012011401.jpg/

Sono davvero demoralizzato...
Non voglio operarmi ma non voglio neanche mettermi garzine su calcagno/caviglia a vita.
daniele710
Novellino
Messaggi: 23
Iscritto il: 8 gen 2011, 0:02

Re: Sindrome di Haglund (causa di tendinite insopportabile)

Messaggio da daniele710 »

ciao a tutti sono un nuovo iscritto sul forum.
Corro da quasi 30 anni e la passione per la corsa c'ho nel dna.
Due anni fa' mentre partecipavo hai cross ho cominciato a aver fastidio al calcagno giorno per giorno,il che' dopo 40 gg c.ca dovetti sospendere la corsa per il dolore, cominciai col riposo poi con infiltrazioni, ipertermia, ghiaccio,osteopata, placca notturna nell'arco dentale, plantari, laserterapia ecc. dopo 2 anni non ho avuto nessun beneficio, rx esclude lo sperone e l'ecografia da tendinopatia iserzionale achilleo.
Il dolore c'ho tutti i giorni nella vita quotidiana se lo sforzo di piu' la cute arrossisce e si gonfia un po e guai a toccare la parte dolorante perche mi fa' veder le stelle.
Dopo diverse consulenze ortopediche l'ultimo con ancora fase di valutazione (tra l'altro l'unico che mi ha dianosticato lil morbo di haglund) mi prospetta un'intervento chirurgico per l'asportazione della parte sporgente in questione.
Ascoltando piu' di uno che abbia questi sintomi sono sempre piu' convinto che almeno dopo 2 anni abbia capito la fonte dei miei guai cioe' il morbo di haglund.
Gianluca88
Mezzofondista
Messaggi: 93
Iscritto il: 5 ott 2010, 18:19

Re: Sindrome di Haglund (causa di tendinite insopportabile)

Messaggio da Gianluca88 »

Un'altra domanda:
in quanto tempo si forma questa protuberanza ossea?

Io nell'ultimo anno ho vissuto una vita molto sedentaria(purtroppo...infatti mi sono iscritto su questo forum proprio per iniziare a muovermi un pò) e da circa 5 mesi soffro di queste irritazioni da sfregamento sulla caviglia dx credo proprio a causa della protuberanza che si vede nelle foto che ho allegato, quindi mi chiedo:

se il tallone, e il piede in generale, non hanno subito particolari sforzi lavorativi o macinato km di corsa o di semplice passeggiata da cosa è dipeso tutto questo?

Spero in una vs risposta, devo ammettere che è da un pò che sono in ansia e voglio cercare di capire qualcosa...
daniele710
Novellino
Messaggi: 23
Iscritto il: 8 gen 2011, 0:02

Re: Sindrome di Haglund (causa di tendinite insopportabile)

Messaggio da daniele710 »

nel mio caso mi e' stato detto che i miei tendini nel corso del tempo hanno lavorato male per cui e' insorta questa pretuberanza.

Anche se devo dire che le mie noie al tendine sono cominciate c.ca 2 mesi prima che io smettessi di correre, mentre sino a prima che cominciasse questo fastidio mi ricordo ben pochissimi dolorini al calcagno.
Gianluca88
Mezzofondista
Messaggi: 93
Iscritto il: 5 ott 2010, 18:19

Re: Sindrome di Haglund (causa di tendinite insopportabile)

Messaggio da Gianluca88 »

ma voi avete problemi nel camminare, cioè, vi sfrega la protuberanza del tallone contro le scarpe?

Io sto cercando un paio di scarpe adatte ad evitarmi lo sfregamento ma è come cercare un ago nel pagliaio.

Ps:io stranamente non ho dolori, solo questo cavolo di sfregamento del tallone e dell'inizio del tendine achilleo... :( :(
daniele710
Novellino
Messaggi: 23
Iscritto il: 8 gen 2011, 0:02

Re: Sindrome di Haglund (causa di tendinite insopportabile)

Messaggio da daniele710 »

quando cammino a me fa' male spesso ma non sempre, invece se corro basta fare solo un passo e' mi fa' male sempre............nel mio caso non credo che lo sfregamento influisce tanto considerando che non ho una sporgenza visibile come il tuo caso
Avatar utente
haglund
Mezzofondista
Messaggi: 68
Iscritto il: 26 nov 2010, 15:06

Re: Sindrome di Haglund (causa di tendinite insopportabile)

Messaggio da haglund »

era un po' che non tenevo d'occhio questo topic.
vi do il mio parere, che vale zero.
Do per scontato che abbiate letto tutte le pagine precenti, quindi conoscete il mio consiglio al riguardo: sentire un po' di bravi specialisti.


@Gianluca:
ho visto le foto.
mi sembra lo sperone di Haglund. Senza infiammazione evidente (borsite).
Strano che tu abbia problema solo al destro, l'Haglund è bilaterale. Forse il sinistro è meno prominente, oppure ci sono in ballo effetti biomeccanici. Però è vero che di solito si comincia a soffrire con uno dei due calcagni.

Per ora, visto che non corri, non c'è problema, a parte il fastidio dello sfregamento.
Poca cosa, ci ho avuto a che fare anch'io, soprattutto durante il periodo del servizio militare, a causa delle scomodissime scarpe d'ordinanza.
Se ne esce abbastanza facilmente: scarpe comode, morbide dietro; magari comprale una-due misure più grandi per evitare che il tendine venga compresso tra calcagno e scarpa. Frégatene dell'eleganza, a meno che tu non debba vestirti da pinguino per motivi di lavoro.
Non credo sia una questione di altezza del retroscarpa: ho giocato per anni a pallacanestro (scarpe alte!), con gli Haglund, nessun problema, MAI. Questo perchè il retro delle scarpe da basket è morbido!

Se hai idea di iniziare a correre, devi stare molto attento per non entrare nel calvario della sindrome cronica.


@daniele:
a quanto ne so, lo sperone di Haglund (intendo, lo sperone osseo) non dipende dal lavoro errato dei tendini: è genetico.
La frizione del tendine di Achille sullo sperone causa la borsite, ovvero il cipollone doloroso.
In questo senso, un po' impropriamente, si può forse parlare di "cattivo lavoro" del tendine, poichè l'achilleo lavora in tensione eccessiva per via della curva extra prodotta dallo sperone osseo. Ma il "cattivo lavoro" produce la borsite, ovvero la sindrome flogistica, non lo sperone di Haglund.

Ma occhio, ché se dalle lastre non si vede lo sperone osseo, molto probabilmente non hai sindrome di Haglund. Potrebbe essere un caso di "tendine corto".

Torna a “Infortuni e terapie”