Sindrome di Haglund (causa di tendinite insopportabile)

Discussioni e domande sugli infortuni e sui metodi per superarli

Moderatori: F-lu, gian_dil

mimmus
Novellino
Messaggi: 3
Iscritto il: 5 mag 2018, 22:26

Re: Sindrome di Haglund (causa di tendinite insopportabile)

Messaggio da mimmus »

Sono stato da un ortopedico ‘locale’, onestamente non ha ssputo consigliarmi nulla, non vede grossi problemi di deformazione ma non è un esperto.

Raccolgo le idee e mi cerco uno specialista fuori (soliti viaggi della speranza riservati a noi del sud).
Non posso continuare a trascinarmi e a passare il tempo libero tappato in casa (come ora).

Grazie della risposta
Loris6
Novellino
Messaggi: 1
Iscritto il: 16 gen 2018, 21:48

Re: Sindrome di Haglund (causa di tendinite insopportabile)

Messaggio da Loris6 »

Ciao a tutti è la prima volta che scrivo, sono stato operato a novembre 2017 e devo dire che a 6 mesi giusti di distanza riprendo a fare le prime corsette e mi sento bene!
Ricordo bene i miei sintomi ma vi faccio un domanda, qualcuno ha mai avuto la senzazione di avere un bruciore?
Io ho il ricordo che quando avevo le scarpe di avere un sassolino nella scarpa, ora alla all’altro piede con la scarpa addosso provo una senzazione di bruciore, dite che è l’haglund?
Avatar utente
mentorex
Maratoneta
Messaggi: 368
Iscritto il: 14 dic 2010, 9:21

Re: Sindrome di Haglund (causa di tendinite insopportabile)

Messaggio da mentorex »

Io non avevo senso di bruciore ma solo dolore continuo che mi faceva zoppicare vistosamente. Oggi, a 6 mesi dall'intervento (sono stato operato il 16 novembre 2017), ho corso 15km in 1ora e 3 minuti. Si comincia a ricorrere discretamente e il piede operato ha assolto appieno il suo compito, prima, durante e dopo la performance. Auguri di pronta guarigione a tutti voi
Ultima modifica di mentorex il 7 giu 2018, 13:42, modificato 1 volta in totale.
Personal Record
- 10km-34'
- 21,097km-1h15'
- 42,195km-2h44' (Parigi-Venezia), ho fatto 21 maratone tutte sotto le 3 ore
- 50 km-3h28' (50 km di Romagna), 4h08' (Pistoia-Abetone)
- 60km-4h34' (60km del Trasimeno)
- 100km-9h14' (100km del Passatore)
mimmus
Novellino
Messaggi: 3
Iscritto il: 5 mag 2018, 22:26

Re: Sindrome di Haglund (causa di tendinite insopportabile)

Messaggio da mimmus »

Grazie, mentorex.

Io ancora non ho deciso nulla, i "viaggi della speranza" sono sempre penosi (ma meno di continuare a stare male)
Laetitia
Novellino
Messaggi: 9
Iscritto il: 16 lug 2018, 9:12

Re: Sindrome di Haglund (causa di tendinite insopportabile)

Messaggio da Laetitia »

Ciao a tutti, eccomi tra i "fortunati"... sono Letizia, ho 35 anni e dal giugno 2015 soffro di tendinite inserzionale insopportabile al piede destro. Al sinistro assolutamente niente, invece.
La causa l'ho identificata nella preparazione di una maratona, che mi ha fatto allungare di molto tempi e km di allenamento, nonostante corressi già da tanti anni e abbia allungato gradualmente fino ai 42 km.
Purtroppo all'epoca non ci avevo dato tanto peso ed essendo molto allenata mi sono voluta togliere tante soddisfazioni continuando a gareggiare tutta la stagione. Da lì il calvario... Ho provato di tutto: tecar, laser, onde d'urto, ultrasuoni, stretching, ghiaccio, antidolorifici, periodi di riposo. Tutto come metterci tanta bella acqua fresca! Non ho MAI percepito il minimo sollievo con niente di tutto ciò.
Ovviamente non riuscivo a stare completamente ferma, anche perchè abito in montagna ed almeno la passeggiata di tanto in tanto non me la evitavo, o la corsetta in compagnia.
Il 12 aprile di quest'anno sono stata operata di esostosi del calcagno (già che c'ero ho tolto anche un neuroma di Morton). Ci speravo tantissimo... io sono assolutamente terrorizzata da punture e prelievi, eppure pur di togliermi sta schifezza mi sono sottoposta all'epidurale, che, credetemi, non avrei mai creduto possibile!
Risultato: a distanza di 3 mesi ho esattamente lo stesso dolore di prima dell'operazione. Un'altra bella secchiata di "acqua fresca" sul mio tallone zoppicante.
Mi sento scoraggiatissima e ho detto ai miei compagni di squadra che non ho neanche più voglia di correre. Purtroppo quella che prima era una vera passione mi è passata completamente.

Il fisioterapista mi sta curando con ultrasuoni sempre più potenti. Ha ammesso anche lui che dopo aver provato tutte le tecniche in questi anni, adesso va un po' per tentativi. Mi ha addirittura detto che non mi farà pagare se non mi passa!
Ogni tanto mi capita di avere leggermente meno male (diciamo dal 100% al 90%), poi bastano 2 passi in più per tornare al punto di partenza. Onestamente, se comunque non potrò più correre nè andare in montagna, l'operazione potevo anche evitarmela.
Sto leggendo un po' le vostre testimonianze, ma vedo che sono in "buona" compagnia... qualcuno sa dire se qualcosa gli dava sollievo nei mesi successivi all'operazione? facevate tanto stretching? Il fisioterapista mi dice di non esagerare... Secondo voi faccio bene a non perdere la speranza?

Grazie a tutti e ciao!
rambobitt
Novellino
Messaggi: 3
Iscritto il: 22 mag 2018, 19:52

Re: Sindrome di Haglund (causa di tendinite insopportabile)

Messaggio da rambobitt »

HO FATTO QUESTA PAZZIA ANCH'IO CIOE' QUELLA DI OPERARMI PER IL CALCAGNO DI HAGLUND A CIELO A PERTO POI MANCO IN ARTROSCOPIA A TRE MESI SONO CONVALESCENTE GONFIORE DELLA CAVIGLIA SIA ALL'INTERNO CHE ALL'ESTERNO UNA SPECIE DI FERRO DI CAVALLO ALL'ALTEZZA DEL MALLEOLO UN PO DI DOLORI STANNO RALLENTANDO MA SONO DECISAMENTE PESSIMISTA SULLA RIUSCITA DI QUESTO INTERVENTO .
Laetitia
Novellino
Messaggi: 9
Iscritto il: 16 lug 2018, 9:12

Re: Sindrome di Haglund (causa di tendinite insopportabile)

Messaggio da Laetitia »

Ciao a tutti, sto cercando giorno x giorno di leggere questo forum, ma le 48 pagine di post in circa 10 anni mi confondono decisamente le idee e fatico a seguire le storie complete di uno e dell'altro per paragonarle fra loro. Secondo voi sarebbe possibile creare un altro forum in cui ognuno (chi è ancora attivo) riassuma in un post tutta la sua storia nel corso degli anni, un post unico per confrontare le esperienze di evoluzione dell'Haglund per ognuno di noi? Credo che sarebbe utile e incoraggiante per chi come me è ancora dentro "mani e soprattutto piedi"! Non so bene come si faccia, ma posso provarci.
Ciao!
Laetitia
Novellino
Messaggi: 9
Iscritto il: 16 lug 2018, 9:12

Riassunto Esperienze Sindrome di Haglund

Messaggio da Laetitia »

Buongiorno a tutti!
Sono una runner... al momento in pausa a causa di oltre 3 anni di tendinite al piede destro. Pare che io abbia la sindrome di Haglund per cui mi sono sottoposta ad un intervento chirurgico oltre 3 mesi fa.
Ho notato dal forum esistente "Sindrome di Haglund (causa di tendinite insopportabile)" che siamo una grande compagnia ](*,)
Si tratta chiaramente di una patologia dalla guarigione moooolto lenta e spesso "per tentativi". La discussione esistente conta al momento 48 pagine con 10 anni di esperienze. Difficile stargli dietro e rintracciare l'evoluzione della patologia per i suoi vari membri.
Mi piacerebbe quindi chiedervi di riassumere qui in UN SINGOLO POST la vostra storia: cause, tentativi con i rispettivi risultati, eventuale intervento e durata e metodi della ripresa.
Ovviamente sul forum precedente si continuerà a discutere caso per caso "dell'attualità", mentre qui sarebbe secondo me utile una fotografia del nostro Haglund negli anni, per dare speranza a chi ancora non vede un'uscita ed opinioni su quello che effettivamente abbiamo messo in pratica.

Se vi va, qui posterei appunto solo le storie, mentre rimanderei a
viewtopic.php?f=29&t=1623&start=470
ogni domanda, curiosità, parere informale etc...

Spero che questo possa essere utile e nel prossimo post comincio io!
Laetitia
Novellino
Messaggi: 9
Iscritto il: 16 lug 2018, 9:12

Re: Sindrome di Haglund (causa di tendinite insopportabile)

Messaggio da Laetitia »

SCUSATE, NON SO COSA SIA SUCCESSO...
avevo cercato di creare un thread separato e più facile da consultare, senza voler assolutamente cancellare o far concorrenza a questo. Invece credo che gli amministratori li abbiano semplicemente uniti, anche se purtroppo in questo modo decade il mio scopo (E SEMBRA CHE IO STIA SPAMMANDO). Peccato...
Avatar utente
Utente donatore
gian_dil
Moderatore
Messaggi: 5713
Iscritto il: 10 mag 2012, 14:37
Località: Milano Est

Re: Sindrome di Haglund (causa di tendinite insopportabile)

Messaggio da gian_dil »

@Latitia continua a scrivere qui. Se vuoi conoscere di più sulla storia di un utente "richiamalo" usando @nickutente. Se è ancora attivo vedrai che ti risponderà qui sul forum a beneficio di tutti.
Per i messaggi sopra non preoccuparti faremo pulizia.

Inviato dal mio LG-H525n utilizzando Tapatalk

fai correre anche tu il porcellino :pig: di Running Forum, www.runningforum.it/viewtopic.php?f=102&t=46765

Torna a “Infortuni e terapie”