Sindrome di Haglund (causa di tendinite insopportabile)

Discussioni e domande sugli infortuni e sui metodi per superarli

Moderatori: F-lu, grantuking, Hystrix, gian_dil

daniele710
Novellino
Messaggi: 23
Iscritto il: 8 gen 2011, 0:02

Re: Sindrome di Haglund (causa di tendinite insopportabile)

Messaggio da daniele710 »

@daniele710:
ma le lastre le hai/hanno controllate? evidenziano qualcosa?
per il decorso in caso di "tendine corto" ti serve un parere qualificato (il mio non lo è).
Credo che lo stretching aiuti (soprattutto come prevenzione) ma l'infiammazione va via col tempo e le cure del caso.


si le lastre le ho fatto controllare....si evidenzia uno spigolo nella parte alta dell'osso del calcagno......e' purtroppo ce' da fare un'intervento.

In questi ultimi tempi l'infiammazione mi ha limitato i movimenti ' forse per questo che la parte desta e' meno allungata e meno elastico.
Paolo
Maratoneta
Messaggi: 412
Iscritto il: 22 ott 2009, 11:16

Re: Sindrome di Haglund (causa di tendinite insopportabile)

Messaggio da Paolo »

Gianluca88 ha scritto:Ogni giorno visito questo thread e mi fa piacere dialogare con persone che hanno il mio stesso(probabile) problema...

Vorrei sapere da voi come avete risolto il problema dello sfregamento del calcagno sulle scarpe..
Non riesco a calzare nessuna scarpa, anche se hanno il collo alto e di un numero più grande rispetto al mio.
Provo dolore per lo sfregamento al retrocaviglia con tutte le scarpe.

Questo per me è grave e mi dà quasi un handicap nella vita di tutti i giorni, mi sento diverso da un normale ragazzo che alla mia età calza scarpe che io non posso calzare...

Fortunatamente non accuso dolori muscolari o ossei,solo questo sfregamento continuo!
Io ho risolto il problema in 3 modi:
1) ipertermia per guarire dalla fase acuta
2) ho cambiato sport, passando dalla corsa a piedi alla mountan bike, facendo anche nuoto, anche se è praticamente dal 20 novembre che non nuoto (in mare)
3) uso scarpe civili molto morbide di dietro, prima di comprare scarpe nuove le tocco molto bene dietro e sto anche attento che non finiscano nell'inserzione, dove nel mio caso, c'è il massimo della protuberanza. Mi spiego meglio, se le scarpe sono morbide, ma stringono all'altezza dell'inserzione, cioè dove io ho il massimo della protuberanza, evito di comprarle, se no son dolori, anche se sono morbide.
Ti consiglio, durante la bella stagione, di stare al mare il più possibile, l'acqua del mare è disinfiammante a livello di borsiti e di tendiniti(parola del mio ortopedico)
Avatar utente
haglund
Mezzofondista
Messaggi: 68
Iscritto il: 26 nov 2010, 15:06

Re: Sindrome di Haglund (causa di tendinite insopportabile)

Messaggio da haglund »

daniele710 ha scritto: si le lastre le ho fatto controllare....si evidenzia uno spigolo nella parte alta dell'osso del calcagno......e' purtroppo ce' da fare un'intervento.
Haglund, quindi.
Ma l'intervento non è obbligatorio, con l'Haglund ci si può convivere (mentorex docet, e lui va pure forte) a meno che: 1) sei giovane 2) hai obiettivi ambiziosi (ovvero, ti vuoi migliorare molto)
daniele710 ha scritto: In questi ultimi tempi l'infiammazione mi ha limitato i movimenti ' forse per questo che la parte desta e' meno allungata e meno elastico.
si, logico, anzi, inevitabile.

mentorex ha scritto: Ecco l'arrivo a Firenze. Con il ns problema al piede sinistro
ehi, non vorrei avessi pensato che non credevo ai tuoi tempi! :D
volevo solo dire che, nonostante l'Haglund, riesci ad allenarti bene e vai forte.
hai un'idea di quanto il problema al calcagno, in percentuale, rallenti le tue possibilità teoriche? Quanti secondi al km ti toglie?

Paolo ha scritto: Ti consiglio, durante la bella stagione, di stare al mare il più possibile, l'acqua del mare è disinfiammante a livello di borsiti e di tendiniti(parola del mio ortopedico)
L'ho sentito dire anch'io.
Soprattutto star scalzi, in genere, aiuta. L'ideale sarebbe avere un lavoro che si fa a piedi nudi. Se rinasco con l'Haglund, mi specializzo in vendemmie. :D
L'acqua (ma anche il mosto) genera un massaggio benefico.
Non so dire se sia efficacissimo, ma una camminata a riva me la faccio anch'io, quando posso.
Avatar utente
mentorex
Maratoneta
Messaggi: 368
Iscritto il: 14 dic 2010, 9:21

Re: Sindrome di Haglund (causa di tendinite insopportabile)

Messaggio da mentorex »

ho messo la foto solo per incoraggiamento. Lì a Firenze ad esempio credo che la situazione di freddo e pioggia sia stata benefica. Infatti non ho avuto alcun dolore o fastidio.
Non ho mai fatto una valutazione dell'handicap che mi causa il ns problema sui tempi.
Ieri sera per esempio ho corricchiato perchè mi dava fastidio.
Personal Record
- 10km-34'
- 21,097km-1h15'
- 42,195km-2h44' (Parigi-Venezia), ho fatto 21 maratone tutte sotto le 3 ore
- 50 km-3h28' (50 km di Romagna), 4h08' (Pistoia-Abetone)
- 60km-4h34' (60km del Trasimeno)
- 100km-9h14' (100km del Passatore)
daniele710
Novellino
Messaggi: 23
Iscritto il: 8 gen 2011, 0:02

Re: Sindrome di Haglund (causa di tendinite insopportabile)

Messaggio da daniele710 »

haglund ha scritto:
daniele710 ha scritto: si le lastre le ho fatto controllare....si evidenzia uno spigolo nella parte alta dell'osso del calcagno......e' purtroppo ce' da fare un'intervento.
Haglund, quindi.
Ma l'intervento non è obbligatorio, con l'Haglund ci si può convivere (mentorex docet, e lui va pure forte) a meno che: 1) sei giovane 2) hai obiettivi ambiziosi (ovvero, ti vuoi migliorare molto)

in confronto con mentorex avremmo pure la stessa sindrome ma credo non la stessa gravita'............a piedi nudi non e' che si veda cosi' tanto la sporgenza, io se vorrei correre 10 mt anche a ritmo molto blando non lo posso fare perche' ho dolore.....se gia' da ora ho il mio tendine nella prima fase di cronicita' pur senza fare sport, fra qualche anno come lo ritrovero' il mio tendine?
La certezza se guariro al 100% lo sapro' solo dopo qualche mese dopo l'intervento.
Avatar utente
haglund
Mezzofondista
Messaggi: 68
Iscritto il: 26 nov 2010, 15:06

Re: Sindrome di Haglund (causa di tendinite insopportabile)

Messaggio da haglund »

daniele710 ha scritto:
haglund ha scritto:
ti hanno diagnosticato la tendinosi? intendo tendinosi (la forma cronica che porta il tendine a grave rischio rottura) non tendinite (la fase infiammatoria acuta).

a quanto ne so, e il mio caso non ha fatto eccezione, l'Haglund non causa facilmente tendinosi.
Anche quando non riuscivo letteralmente a camminare (sono rimasto fermo per anni, ne converrai che di fase acuta me ne intendo un po') gli esami mi davano un tendine d'Achille perfetto, anzi, più robusto della norma perchè adattatosi alle condizioni difficili.
Il problema dell'Haglund è la mia amica borsite, che impedisce perfino di camminare. Anche con la peggior borsite non è affatto detto, anzi è improbabile, che il tendine sia in grave pericolo. Hai fatto ecografo, rmn, cose così?
Certo, se anche con quel tipo d'esami gli specialisti ti hanno detto e confermato che sei in tendinosi e rischi l'achilleo, non c'è altra via che la chirurgia.

solidarietà, e buona fortuna.
h.
daniele710
Novellino
Messaggi: 23
Iscritto il: 8 gen 2011, 0:02

Re: Sindrome di Haglund (causa di tendinite insopportabile)

Messaggio da daniele710 »

Dall'ecografia mi e' stato diagnosticato una tendinopatia inserzionale achilleo.....quello che volevo dire :nonzo: (anche se non fosse per ora una tendinosi )se ogni giorno ho l'infiammazione, col tempo si aggravera' sempre piu' e non certo fara' bene al mio piede.
Non mi e' stato detto che rischio ora la rottura, ma per trovare una soluzione bisogna intervenire.

grazie per la solidarieta'.
h.
Avatar utente
mentorex
Maratoneta
Messaggi: 368
Iscritto il: 14 dic 2010, 9:21

Re: Sindrome di Haglund (causa di tendinite insopportabile)

Messaggio da mentorex »

dopo l'allenamento di oggi subito acqua fredda per almeno 5 minuti sulla protuberanza (fa bene pure ai tendini di Achille) e ai metatarsi dei due i piedi.
Ora sento un pò fastidio, non vedo l'ora di andare a case e togliermi le scarpe.
Personal Record
- 10km-34'
- 21,097km-1h15'
- 42,195km-2h44' (Parigi-Venezia), ho fatto 21 maratone tutte sotto le 3 ore
- 50 km-3h28' (50 km di Romagna), 4h08' (Pistoia-Abetone)
- 60km-4h34' (60km del Trasimeno)
- 100km-9h14' (100km del Passatore)
Gianluca88
Mezzofondista
Messaggi: 93
Iscritto il: 5 ott 2010, 18:19

Re: Sindrome di Haglund (causa di tendinite insopportabile)

Messaggio da Gianluca88 »

Ragazzi ma non c'è un qualcosa per difendere la protuberanza?

Ogni passo è uno sfregamento..non si può..
Avatar utente
mentorex
Maratoneta
Messaggi: 368
Iscritto il: 14 dic 2010, 9:21

Re: Sindrome di Haglund (causa di tendinite insopportabile)

Messaggio da mentorex »

ieri per dare tregua al calcagno ho fatto 50 min lenti sull'erba con scarpe comodissime. Quasi le perdevo correndo
Personal Record
- 10km-34'
- 21,097km-1h15'
- 42,195km-2h44' (Parigi-Venezia), ho fatto 21 maratone tutte sotto le 3 ore
- 50 km-3h28' (50 km di Romagna), 4h08' (Pistoia-Abetone)
- 60km-4h34' (60km del Trasimeno)
- 100km-9h14' (100km del Passatore)

Torna a “Infortuni e terapie”