Aiuto piriforme cronico

Discussioni e domande sugli infortuni e sui metodi per superarli

Moderatori: F-lu, gian_dil, elisa udine

Avatar utente
gattociliegia
Maratoneta
Messaggi: 474
Iscritto il: 13 apr 2012, 23:01
Località: Bassa friulana

Aiuto piriforme cronico

Messaggio da gattociliegia » 4 mag 2012, 22:58

Ciao a tutti,c'è qualcuno che ha esperienza o nozioni a riguardo?
Premetto che si infiamma la zona del piriforme ormai da sempre sia che io corra,o che non lo faccia,anzi per evitare la fase acuta,sono solito ai primi sintomi,fare una corsetta blanda di 1 o 2 ore,e continuare con lavori leggeri nei giorni sucessivi,fino alla scomparsa dei sintomi.perchè se mi fermo,antifiammatori o no vado in fase acuta per 10-15 giorni.Che abbia un problema di postura?(Se si cosa significa precisamente?)Ricordo che anni fa era più frequente,perchè per lavoro,facevol'impiantista idraulico,e mi trovavo spesso per molto tempo,in posizione accovacciata.l'estate scorsa,ho provato a dedicarmi esclusivamente al ciclismo,ho fatto diverse sedute di massaggi,ed ho avuto episodi rarissimi.quest'anno,dopo le sedute ciclistiche,il muscolo punzecchia,mentre in lunghi a piedi,di 20-25-30km anche eseguiti in giorni consecutivi e non necessariamente lenti,il dolore sparisca.endorfine?
Ringrazio anticipatamente chiunque possa darmi un consiglio.
Sono un po disorientato
ho mangiato il gelato troppo in fretta ed adesso mi fa malissimo in mezzo agli occhi
Avatar utente
flavioweb
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 891
Iscritto il: 1 apr 2012, 11:24
Località: Pozzuolo Martesana (Mi)

Re: Aiuto piriforme cronico

Messaggio da flavioweb » 5 mag 2012, 11:44

Ciao,

ho sofferto anch'io della sindrome del piriforme. E' molto fastidiosa e ti impedisce di svolgere una normale e corretta attività sportiva. Io, oltre a fare quotidianamente appositi esercizi di streching per il muscolo, mi sono affidato ad un buon fisioterapista. Nel mio caso il mix di massaggi, streching condito da una diminuzione di peso di circa 5 kg. ha determinato la risoluzione del problema. Se fai una rapida ricerca su internet troverai che le terapie adottate per il caso sono la TECAR o il laser...altri sostengono che siano sufficienti gli impacchi di alcool caldo. Non ti consiglio nulla del genere se non rivolgerti ad uno specialista prima di iniziare qualsiasi trattamento
Hola a todos
Flavio

10k: 46:41 septiembre'15 Castelrozzone
Medio maratón: 1:43:21 noviembre'13 Garda Trentino
Maratón: 3:46:32 diciembre '16 Reggio Emilia
Avatar utente
gattociliegia
Maratoneta
Messaggi: 474
Iscritto il: 13 apr 2012, 23:01
Località: Bassa friulana

Re: Aiuto piriforme cronico

Messaggio da gattociliegia » 5 mag 2012, 15:05

Grazie della risposta,ma il mio problema,è la cronicità dell'infiammazione che con cadenze irregolari,(uno,due,tre mesi ecc.)viene a farmi un pò di compagnia,senza corrispondenza a qualche particolare attività.Penso che alla prossima visita insisterò in un controllo alla postura.Del tuo caso?conosci la causa?
ho mangiato il gelato troppo in fretta ed adesso mi fa malissimo in mezzo agli occhi
Avatar utente
fisioandrea
Guru
Messaggi: 2674
Iscritto il: 14 feb 2010, 17:48

Re: Aiuto piriforme cronico

Messaggio da fisioandrea » 5 mag 2012, 15:27

La sindrome del piriforme dà sintomi clinici simili a quelli della sciatalgia senza dolore lombare, cioè si sostiene che una contrattura di questo muscolo comprima il nervo sciatico (ammesso e non concesso che esista la sindrome del piriforme perchè il piriforme è un muscolo tutto sommato piccolo e il nervo sciatico in quella zona è grande quanto il dito indice di una mano). Il muscolo piriforme è praticamente impossibile da massaggiare poichè molto profondo se non nella sua parte tendinea in corrispondenza del trocantere dove però si trovano talmente tante strutture "a rischio infiammazione" da risultare molto complicato fare diagnosi differenziale

Il consiglio è rivolgersi ad uno specialista che sappia fare diagnosi differenziale per un problema lombare o un problema trocanterico.



Se posso farti una domanda: cosa intendi per "infiammazione della zona del piriforme"?
Avatar utente
gattociliegia
Maratoneta
Messaggi: 474
Iscritto il: 13 apr 2012, 23:01
Località: Bassa friulana

Re: Aiuto piriforme cronico

Messaggio da gattociliegia » 5 mag 2012, 17:08

fisioandrea ha scritto:Se posso farti una domanda: cosa intendi per "infiammazione della zona del piriforme"?
Ciao,dunque i isntomi,partono con la sensazione di un ago gonficcato nella parte alta del gluteo(e questo mi fa pensare più al piriforme che ad unaborsite trocanterica),per poi degenerare in sciatica,oppure sciatica con irradiazione dell'infiammazione nelle zone vicine ,prima solo troncantere,poi dai lombari aigli ischiocrurali.
Grazie dell interessamento
ho mangiato il gelato troppo in fretta ed adesso mi fa malissimo in mezzo agli occhi
Avatar utente
flavioweb
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 891
Iscritto il: 1 apr 2012, 11:24
Località: Pozzuolo Martesana (Mi)

Re: Aiuto piriforme cronico

Messaggio da flavioweb » 6 mag 2012, 10:52

gattociliegia ha scritto:Grazie della risposta,ma il mio problema,è la cronicità dell'infiammazione che con cadenze irregolari,(uno,due,tre mesi ecc.)viene a farmi un pò di compagnia,senza corrispondenza a qualche particolare attività.Penso che alla prossima visita insisterò in un controllo alla postura.Del tuo caso?conosci la causa?
Non credo sia una unica causa ma un insieme di concause: innanzatutto mi è venuta di inverno.
Fra le cause
1) sicuramente la postura: lavoro in ufficio da 30 anni e sono ahimé un pò indisciplinato
2) il movimento tipico del calciatore: al tempo allenavo e calciavo spesso.Ccertamente non fa bene alla causa,
3) mettiamoci anche l'esposizione al freddo (tieni conto che allenando, nel momento di esercizio dei ragazzi stavo fermo)
4) ma anche l'età che avanza fa la sua parte! :D

Come avrai ben capito riconduco le cause fondamentalmente allo sport praticato
Hola a todos
Flavio

10k: 46:41 septiembre'15 Castelrozzone
Medio maratón: 1:43:21 noviembre'13 Garda Trentino
Maratón: 3:46:32 diciembre '16 Reggio Emilia
Avatar utente
gattociliegia
Maratoneta
Messaggi: 474
Iscritto il: 13 apr 2012, 23:01
Località: Bassa friulana

Re: Aiuto piriforme cronico

Messaggio da gattociliegia » 6 mag 2012, 15:51

Capisco,tipica forma di convivenza con il nemico,certo,m che alla fine il problema è sempre quello la grande accoppiata postura-freddo.la 626 non serve proprio a niente.pensa che per un periodo ho lavorato in una birreria,e non ti dico quando arrivava il carico di fusti di birra da sistemare in cella frigo che cose non adatte ai deboli di stomaco dovevo far fare alla mia schiena.comunque,per la seduta in ufficio,hai mai pensato ad una sedia ergonomica tipo stokke?io nel tempo libero me ne sono costruita una per stare qui davanti al pc e noto una reale dfferenza nello scarico dei pesi dai lombari alle ginocchia.Ad ogni modo sono appena rientrato da un lungo di 34 km,e fin che durano le endorfine mi sento un essere con il piriforme come quello degli altri :barella:
ho mangiato il gelato troppo in fretta ed adesso mi fa malissimo in mezzo agli occhi
Avatar utente
flavioweb
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 891
Iscritto il: 1 apr 2012, 11:24
Località: Pozzuolo Martesana (Mi)

Re: Aiuto piriforme cronico

Messaggio da flavioweb » 7 mag 2012, 14:01

gattociliegia ha scritto:hai mai pensato ad una sedia ergonomica tipo stokke?io nel tempo libero me ne sono costruita una per stare qui davanti al pc e noto una reale dfferenza nello scarico dei pesi dai lombari alle ginocchia.Ad ogni modo sono appena rientrato da un lungo di 34 km,e fin che durano le endorfine mi sento un essere con il piriforme come quello degli altri :barella:
Belle le stokke! Il punto è che in ufficio abbiamo le sedie ergonomiche....solo che la uso male. Come ti dicevo, devo essere più disciplinato e cercare di usarla più correttamente.
Beato te che sei già a 34 km. :thumleft:
A fatica io sono riuscito a farne 10 dopodiché mi sono venuti fuori tutti gli acciacchi del momento :cry: :cry: (almeno non quello del piriforme grazie a DIo!).
buon proseguimento e facci sapere come procedono le tue soluzioni al problema!
Hola a todos
Flavio

10k: 46:41 septiembre'15 Castelrozzone
Medio maratón: 1:43:21 noviembre'13 Garda Trentino
Maratón: 3:46:32 diciembre '16 Reggio Emilia
Avatar utente
gattociliegia
Maratoneta
Messaggi: 474
Iscritto il: 13 apr 2012, 23:01
Località: Bassa friulana

Re: Aiuto piriforme cronico

Messaggio da gattociliegia » 7 mag 2012, 22:39

A dire la verità,dopo il lungo,mi è passato il dolore al gluteo sx,ma oggi pioveva,e sono andato al lavoro in macchina.Tutto ok ma quando mi sono alzato avevo un dolorino al gluteo dx :nonzo: leggero infatti ho fatto losterro 45 minuti di corsa blanda defaticante,ma è meglio tenerlo monitorato.Per quanto riguarda gli acciacchi da un po a questa parte,ho risolto abbastanza sostituendo molti allenamenti con il ciclismo,(sport che non mi piace ma rtovo molto coadiuvante per il podismo)perchè ad esempio ripetute a lavori per il cardio in genere li trovo meno traumatici per le articolazioni.Poi irrobustisce molto le gambe.Cerco di trovare quotidianamente mezz'ora per Addominali,lombari,dorsali ecc.e stretching.inoltre sto provando fare dei cicli di integratori di glucosamina,condroitina ed omega 3 per gartilagini e tessuti connettivi in genere.Certo ,sembra impegniativo,ma considerando che vado al lavoro in bici,quindi ho 50km al giorno per fare fartlek ripetute ecc.ogni tanto anche al fine settimana vado a fare qualche giro da 150/200 km con qualche bella salita,con un gruppetto di ciclisti,mi rimangono solo un paio di lunghi a settimana.a volte scrocco un passaggio al lavoro,e ritorno facendo i 25 km correndo,così ammortizzo anche quei tempi.Insomma,Meno traumi,e più palestra/stretching
ho mangiato il gelato troppo in fretta ed adesso mi fa malissimo in mezzo agli occhi
Avatar utente
flavioweb
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 891
Iscritto il: 1 apr 2012, 11:24
Località: Pozzuolo Martesana (Mi)

Re: Aiuto piriforme cronico

Messaggio da flavioweb » 10 mag 2012, 16:59

gattociliegia ha scritto:comunque,per la seduta in ufficio,hai mai pensato ad una sedia ergonomica tipo stokke?io nel tempo libero me ne sono costruita una per stare qui davanti al pc e noto una reale dfferenza nello scarico dei pesi dai lombari alle ginocchia.:barella:
ho visto una carrellata di seduie tipo stokke adatte alla postura.... :nonzo: :nonzo: ma che prezzi da pazzi!!! :oops:
non è che me ne faresti una anche a me??? :-({|=
Hola a todos
Flavio

10k: 46:41 septiembre'15 Castelrozzone
Medio maratón: 1:43:21 noviembre'13 Garda Trentino
Maratón: 3:46:32 diciembre '16 Reggio Emilia
Rispondi

Torna a “Infortuni e terapie”