Prova da sforzo, dubbi!

Discussioni e domande sugli infortuni e sui metodi per superarli

Moderatori: F-lu, gian_dil, elisa udine

nico83040
Ultramaratoneta
Messaggi: 1070
Iscritto il: 11 set 2008, 19:19

Prova da sforzo, dubbi!

Messaggio da nico83040 »

Finalmente, dopo 10 mesi di corse, mi sono deciso a fare la prova da sforzo.
Però francamente sono un pò perplesso, in quanto la prova consisteva (oltre al ECG a riposo e alla prova spirometrica) nel fare 5' di cyclette con aumenti graduali di sforzo, fino ad arrivare ad avere il fiatone alla fine.
Il punto qual'è ?
E' che il fiatone c'era, ma secondo me non esagerato, non dovrebbe essere una prova da "SFORZO" ?
Quindi mi sarei aspettato di sentire il cuore quasi schizzare fuori :afraid:
Comunque mi sarei aspettato di avvicinarmi alla frequenza cardiaca max (ho 43 anni), invece credo che i battiti non abbiamo superato i 130 (volendo esagerare 140, ma non credo proprio).
Inoltre la cyclette è già preimpostata, per cui secondo me non fa differenza tra un atleta e un sedentario, che chiaramente arriveranno ai 5' in condizioni ben diverse.
Boh, la vs esperienza.

Dimenticavo il dott. mi è sembrato comunque ben preparato, è un medico sportivo e fa i certificati a un sacco di squadre di calcio dilettantistico.
Avatar utente
mezzofondo
Ultramaratoneta
Messaggi: 1076
Iscritto il: 21 nov 2007, 13:40
Località: Palermo

Re: Prova da sforzo, dubbi!

Messaggio da mezzofondo »

nico83040 ha scritto: fa i certificati a un sacco di squadre di calcio dilettantistico.
Il punto é proprio questo..non mi permetterei mai di mettere in discussione la professionalità di questo medico ma ovviamente più certificati si fanno al giorno, più soldini entrano nelle tasche :asd2: .Non sono uno specialista ma non ci vuole molto a capire che una prova da sforzo ad hoc non andrebbe fatta cosi [-( e comunque questa,
é una pratica molto diffusa...anch'io ho avuto la tua stessa esperienza in quanto a modalità di svolgimento dell'esame; spirometria, 5' di cyclette preimpostata(non ero minimamente stanco), elettrocardiogramma e via a casa, durata massima del tutto, 10' circa. Sicuramente le cose fatte bene, non sono queste qui :(
:salut:
Avatar utente
Krily
Moderatore
Messaggi: 4169
Iscritto il: 3 feb 2009, 12:53
Località: Lavinio

Re: Prova da sforzo, dubbi!

Messaggio da Krily »

Io ho fatto due visite sportive, nel 2008 e nel 2009, in due ospedali differenti (e con medici differenti). Nel 2008 tutta la visita è stata fatta in maniera abbastanza sbrigativa, peraltro mentre l'infermiera litigava con il medico :shock:

Nel 2009 mi hanno letteralmente massacrato, ansimavo come un asmatico (oltre al fatto che l'intero esame è durato più di un'ora).

Alla ASL il medico non dovrebbe essere pagato in base a quante visite fa al giorno, per cui l'impressione è che la differenza tra i due fosse solo la professionalità.
Ultima gara:11/04/10-Vivicittà Latina (12k):50'14''
Prossima gara:25/04/10-Mezza di Rieti (21k)

PB 10k:40'07''(08/11/09)
PB Mezza:1.31'33''(Cisterna 15/11/09)
Km 2008:1511
Km 2009:2622
Km 2010:618
Avatar utente
POD4PASSION
Guru
Messaggi: 4030
Iscritto il: 29 ago 2007, 16:01
Località: GESSATE (MI)

Re: Prova da sforzo, dubbi!

Messaggio da POD4PASSION »

Mha se fossi in te mi farei ridare i soldi e mi informerei bene se quello ce ha fatto è corretto e se non lo fosse,denuncerei l'accaduto.
5 minuti sono giusto il tempo del pre-riscaldamento del test.
GLi step sono da 3 minuti ognuno e i bpm devono arrivare al limite minimo di 220-l'eta.
Controllando pressione,durante lo sforzo e ed EGC.
Cio che si ama non si possiede.
lentamente.....ma inesorabilmente
La verità null'altro è che il proprio punto di vista
Avatar utente
MARCO 'The Runner'
Guru
Messaggi: 3814
Iscritto il: 16 nov 2008, 17:33
Località: Sesto San Giovanni (MI) - Zona: Rondo', Isola del Bosco.

Re: Prova da sforzo, dubbi!

Messaggio da MARCO 'The Runner' »

Interessante interessante molto interessamte ah sbrigativi ... boh non so ... il mio test da sforzo completo :D causa fascite plantare e' spostato di un mesetto forse due ... certo che dare l'ok in maniera sbrigativa ... mi sembra da fuori di zucca minimo minimo ... :shock: Marchetto. :nonzo:
IL CAPITANO SCATENATO CORRE OGNI GIORNO E SI LEVA IL MEDICO DI TORNO ! CIAO SUPER PAOLO !

Immagine http://www.loscatenatosportivopercaso.blogspot.com ;-)
Avatar utente
Utente donatore
Albertozan
Top Runner
Messaggi: 7142
Iscritto il: 12 nov 2007, 21:24
Località: Marca Trevigiana

Re: Prova da sforzo, dubbi!

Messaggio da Albertozan »

mezzofondo ha scritto:
nico83040 ha scritto: fa i certificati a un sacco di squadre di calcio dilettantistico.
Il punto é proprio questo..non mi permetterei mai di mettere in discussione la professionalità di questo medico ma ovviamente più certificati si fanno al giorno, più soldini entrano nelle tasche :asd2: .Non sono uno specialista ma non ci vuole molto a capire che una prova da sforzo ad hoc non andrebbe fatta cosi [-( e comunque questa, é una pratica molto diffusa...anch'io ho avuto la tua stessa esperienza in quanto a modalità di svolgimento dell'esame; spirometria, 5' di cyclette preimpostata(non ero minimamente stanco), elettrocardiogramma e via a casa, durata massima del tutto, 10' circa. Sicuramente le cose fatte bene, non sono queste qui :(
quoto in toto MezzoFondo.... :doc:
nico83040
Ultramaratoneta
Messaggi: 1070
Iscritto il: 11 set 2008, 19:19

Re: Prova da sforzo, dubbi!

Messaggio da nico83040 »

c'è da dire che la sera che ho fatto la prova ero l'unico, e il medico non mi sembrava poi andasse di fretta, tanto che si è soffermato a darmi anche tante spiegazioni, per cui presumo che sia proprio il suo standard.
Mi rimangono tanti dubbi, tanto che sto pensando di rifarla, non che abbia particolari problemi, ma se la faccio voglio stare tranquillo.

Ultima domanda, ma con il certificato rilasciotomi posso partecipare a qualche gara esibendolo, o ci vuole l'iscrizione a qualche società ?
shine
Novellino
Messaggi: 6
Iscritto il: 11 mag 2009, 22:36

Re: Prova da sforzo, dubbi!

Messaggio da shine »

Ciao,
io ho fatto due volte la visita con ECG sotto sforzo, una volta da un cardiologo (non medico sportivo) per un'operazione chirurgica, l'altra per avere il certificato medico per podismo agonistico..

Beh, dal medico sportivo la visita è durata 15 minuti, mi han fatto salire e scendere dal gradino, poi finchè mi hanno riattaccato tutti i cavetti vari, messo la fascia per la pressione e fatto l'ECG non avevo nemmeno più il fiatone..e mentre sei realmente sotto sforzo non sei monitorato..

Dal cardiologo invece ho fatto una visita di 1 ora, cyclette fino "ad esaurimento", monitorata per cuore e pressione mentre ero sotto sforzo..ECG a riposo, ecografia a cuore, carotidi e aorta..e la cyclette non dura 5 minuti!..sono step da vari minuti, finchè arrivi ad un determinato livello di battiti/pressione.

Vero che il cardiologo lo paghi di più, ma nemmeno il certificato sportivo te lo regalano..alla fine c'erano sì 40 eurini di differenza, ma con il primo mi hanno tranquillizzata davvero!

Comunque io col certificato medico sportivo e senza far parte di alcuna società mi sono iscritta a diverse gare, credo che tu ti possa iscrivere come indipendente alla maggior parte se non tutte le gare, so che però c'è una differenza di prezzo, da indipendente paghi qualcosina in più, tipo 5 euro, forse per un'assicurazione..magari qualche tesserato ti sa dire meglio.

Ciao :D
Avatar utente
marcellide
Guru
Messaggi: 3154
Iscritto il: 15 feb 2009, 17:00
Località: Roma

Re: Prova da sforzo, dubbi!

Messaggio da marcellide »

I 5 euro del tesseramento giornaliero potresti risparmiarteli facendo la tessera UISP che è sempre (o quasi, qualcuno mi corregga) accettata dalla Fidal e che sembra costi davvero poco. :salut:
Stefano

fossi figo, indosserei vestiti trendy...
Avatar utente
Utente donatore
runningmamy
Pink-Moderator
Messaggi: 8842
Iscritto il: 23 set 2008, 22:27
Località: Torino, vicino al Valentino

Re: Prova da sforzo, dubbi!

Messaggio da runningmamy »

Ho fatto anch'io il test ieri, dal medico sportivo dell'ASL (visita privata); è un posto che conosco bene, ci porto i figli da molti anni.
Come test da sforzo ho fatto la cyclette, ed è durato 5 minuti, ma dai risultati che mi ha dato, vedo che il medico ha seguito un protocollo ( quindi non penso che sia questione di chi ha fretta oppure è più coscienzioso); ho pedalato per la metà del test al 100% teorico; un altro valore importante è in quanto tempo il cuore ritorna nei valori normali e la frequenza a riposo.
Penso piuttosto che chi è più allenato impieghi più tempo ad arrivare alla frequenza massima, quindi il test in questo caso sarà più lungo, chi è meno allenato impiegherà meno tempo.
Puoi diventare grande, sai? E' tutto qui, nella tua testa! (J.K.Rowling, Harry Potter I )
Fai correre anche tu il porcellino :pig:
di Running Forum, scopri come!

viewtopic.php?f=102&t=46765#p1816972
Rispondi

Torna a “Infortuni e terapie”