Contrattura al polpaccio

Discussioni e domande sugli infortuni e sui metodi per superarli.

Moderatori: F-lu, gian_dil, elisa udine

Avatar utente
Nerd Al
Novellino
Messaggi: 31
Iscritto il: 7 dic 2015, 5:47
Località: Lodi

Re: Contrattura al polpaccio

Messaggio da Nerd Al » 29 feb 2016, 11:06

Ciao tomaszrunning, grazie mille per le informazioni!
PB 21,097 km: 1h45'29" (Pisa Marathon 18/12/2016)
Avatar utente
DannyG
Mezzofondista
Messaggi: 71
Iscritto il: 30 set 2015, 17:17
Località: Dolo (VE)

Re: Contrattura al polpaccio

Messaggio da DannyG » 1 mar 2016, 10:20

comparso ulteriore dolorino al gluteo sx ... devo ancora capire se si tratta del trocantere o del piriforme ... diciamo che c'è una leggera irradiazione verso l'alto (tipo sciatalgia al lato sx).

Per fortuna capita dopo una settimana di carico elevato, sia in termini di km che di ritmo, e sto scaricando parecchio. Nella mia testa spero che si sistemi il tutto da solo con la solita terapia: caldo e automassaggio. Se così non fosse, in previsione della Gara di domenica sarebbero davvero cazzi! :(
5km: 18'48'' (Verona 12/02/17)
10km: 38'16'' (Verona 12/02/17)
Mezza: 1h24'09" (Treviso 09/10/16)

Maratona: Coming soon!

Mizuno Rider 19
Mizuno Sayonara 3
Mizuno Ultima 7
Brooks Adrenaline GTS 15
Avatar utente
dansan
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 554
Iscritto il: 3 dic 2012, 12:29
Località: Periferia Bergamo
Contatta:

Re: Contrattura al polpaccio

Messaggio da dansan » 19 apr 2016, 10:06

Rieccomi purtroppo : dopo la maratona di Roma, sono uscito mercoledì a correre con altri 2 amici e ho fatto corsa media di 10km anche se il polpaccio mi dava noia già al 5km, ma si sa con gli amici non ci si ferma, maglietta maratona ti gasa.
Riposo 5 giorni, ma stamattina dopo 2km ritorna il dolore, ora cammino bene, ma per correre non se ne parla....finora ho usato arnica e ghiaccio, sento una fascia dura alla palpazione, forse meglio il caldo in questo caso? Ho sbagliato a usare ghiaccio?
Insistere nel camminare senza esagerare lo trovo corretto. Altre idee? Grazie mille per i consigli.
migliorarsi è appassionarsi e viceversa..corsa che passione! endorfiniamoci!
12 km 1ora e 5 sec. 2014 sarnico lovere 2h14min 2015
Maratona Roma2016 (Dajee!) 4h 34min 10miglia castello 1h29min
daniele65
Avatar utente
DannyG
Mezzofondista
Messaggi: 71
Iscritto il: 30 set 2015, 17:17
Località: Dolo (VE)

Re: Contrattura al polpaccio

Messaggio da DannyG » 20 apr 2016, 17:47

mi ha spiegato il fisio che il ghiaccio serve solo nella fase di infiammazione acuta al fine di allentare il dolore ed eventualmente evitare l'espandersi della zona interessata. Appena superata la prima fase funziona solo il caldo in quanto c'è una situazione da decontrarre e ci sono scarti da eliminare ...
5km: 18'48'' (Verona 12/02/17)
10km: 38'16'' (Verona 12/02/17)
Mezza: 1h24'09" (Treviso 09/10/16)

Maratona: Coming soon!

Mizuno Rider 19
Mizuno Sayonara 3
Mizuno Ultima 7
Brooks Adrenaline GTS 15
Avatar utente
dansan
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 554
Iscritto il: 3 dic 2012, 12:29
Località: Periferia Bergamo
Contatta:

Re: Contrattura al polpaccio

Messaggio da dansan » 20 apr 2016, 17:58

Grazie Danny, stamattina ho camminato mezz'ora su sentiero ma non è stata una buona idea, stasera caldo e domattina massaggi, poi chiederò se fare stretching oppure no, gli esercizi detti eccentrici suppongo si facciano quando sei aposto per prevenire, corretto?
migliorarsi è appassionarsi e viceversa..corsa che passione! endorfiniamoci!
12 km 1ora e 5 sec. 2014 sarnico lovere 2h14min 2015
Maratona Roma2016 (Dajee!) 4h 34min 10miglia castello 1h29min
daniele65
Avatar utente
seiji
Guru
Messaggi: 2304
Iscritto il: 28 ott 2012, 16:54

Re: Contrattura al polpaccio

Messaggio da seiji » 27 set 2016, 22:13

Eccomi qua... rientro pure io da una "bella" contrattura al polpaccio destro! :afraid:
Una settimana di Muscoril -punture e crema- ghiaccio e pausa totale dall'attività (con le stampelle in effetti era difficile).

Venerdì scorso visita dall'osteopata, che sembra aver sistemato il grosso dell'acciacco...
Domenica ho fatto un test di 6 km lenti a 5:30 e un km camminato (perchè avevo qualche fastidio).

Nei primi giorni di dolore acuto avevo una sorta di parestesia al piede, che poi ha riacquistato pian piano sensibilità.
Ieri e oggi si però è accentuato un dolore sotto la pianta, cosa potrebbe essere?

Qualche consiglio dagli esperti su come procedere? Il ghiaccio è ancora utile?
Non ho mai corso una maratona.
Non sono un triatleta.
Non corro in montagna.
Non amo le lunghe distanze.
Sono un #ASICSFrontRunner
http://www.asics.com/it/it-it/frontrunn ... e?key=2165
Avatar utente
tomaszrunning
Top Runner
Utente donatore
Messaggi: 9325
Iscritto il: 25 apr 2013, 19:50
Località: Sarzana

Re: Contrattura al polpaccio

Messaggio da tomaszrunning » 28 set 2016, 6:53

Per questo che ricordo, i muscoli sono concatenati. Ovvero, se hai contratto gemello-si sovracarica soleo e attraverso il tda tutta la fascia plantare.
Tant'é quando ho i muscoli affaticati, il massaggio che mi fanno parte da gluteo e poi va giù fino i piedi per rilassare tutte le parti della ''catena muscolare''.
mi é stato suggerito di massaggiare con una pallina da golf oppure quelle di cauciù la fascia plantare tutte le volte che posso. Per esempio guardando la Tv.
Settimana scorsa ho avuto i principi della contrattura al soleo e con i miei attrezzi ho massaggiato non solo i gemelli ma anche il piede.
Ghiaccio è utile solo in fase accuta peró per ammorbidire le fibre muscolari mi è stato suggerito fare impacchi caldi appena prima del massaggio.
Hai chiesto nel thread FASCITE PLANTARE?
10K 42'48'' 01/5/14 Aulla
21K 1:35'41" 18/1/15 Torre del Lago
42K 3:30'01'' 11/2/18 Marina di Carrara
50K 4:40' 23/04/16 Sarzana in allenamento
Avatar utente
seiji
Guru
Messaggi: 2304
Iscritto il: 28 ott 2012, 16:54

Re: Contrattura al polpaccio

Messaggio da seiji » 1 ott 2016, 0:27

Grazie delle info! Inizio a seguire anche quello!

Inviato dal mio Nexus 5 utilizzando Tapatalk
Non ho mai corso una maratona.
Non sono un triatleta.
Non corro in montagna.
Non amo le lunghe distanze.
Sono un #ASICSFrontRunner
http://www.asics.com/it/it-it/frontrunn ... e?key=2165
Avatar utente
seiji
Guru
Messaggi: 2304
Iscritto il: 28 ott 2012, 16:54

Re: Contrattura al polpaccio

Messaggio da seiji » 17 ott 2016, 18:36

Fatto un controllo con ecografia pare ci sia stato un principio di stiramento al soleo... Il dolore al piede invece ha confermato il fisioterapista che dipende dall'appoggio "zoppicante" durante la fase acuta. Sta già rientrando per fortuna...

Inviato dal mio Nexus 5 utilizzando Tapatalk
Non ho mai corso una maratona.
Non sono un triatleta.
Non corro in montagna.
Non amo le lunghe distanze.
Sono un #ASICSFrontRunner
http://www.asics.com/it/it-it/frontrunn ... e?key=2165
speedino
Novellino
Messaggi: 36
Iscritto il: 22 lug 2014, 15:58
Località: Benevento / Bologna

contrattura polpaccio?

Messaggio da speedino » 23 ott 2017, 18:27

Salve a tutti, probabilmente sarà l'ennesimo post riguardo un problema muscolare al polpaccio ma essendo il mio primo infortunio muscolare non ho proprio alcuna esperienza, inoltre trovandomi ad Helsinki vorrei evitare di dover ricorrere ad un medico qui.
Descrivo ciò che mi è successo: un paio di settimane fa avverto un leggerissimo fastidio al polpaccio , la zona è interessata è quella posteriore a circa metà polpaccio, dove il muscolo si gonfia per intenderci, dopo 2 o 3 uscite in cui dopo circa 8/10km avverto questo fastidio decido di fare 5 giorni di riposo con ghiaccio e voltaren, dopo questi rinizio con calma prima con un' uscita molto lenta intorno ai 6km e poi aumentando gradualmente sia km che velocità fino ai miei soliti 12/15km. Durante la settimana in cui ho fatto aumenti graduali non avverto nessun problema, durante l'ultima uscita tuttavia avverto intorno al sesto km un fastidio acuto in una zona diversa del polpaccio, la zona superiore e interna del polpaccio, il dolore mi dava la sensazione di uno spillo inserito in quel punto e che usciva nella zona posteriore perchè lo avvertivo esattamente nelle due zone opposte tra di loro. In ogni caso questo fastidio passa dopo nemmeno 1km, continuo a correre e lo tratto dunque come uno dei numerosi fastidi che avverto durante la corsa e che scompaiono in pochi minuti. Da quel momento fino ad oggi sono passati 6 giorni e continuo ad avvertire un fastidio intermittente sia nella zona posteriore che in quella laterale allo stinco, a differenza di prima avverto il fastidio anche quando cammino ma non costantemente, il fastidio va e viene casualmente durante la camminata. La mia sensazione è che si tratti di una contrattura perchè quando ho fastidio è come se sentissi il muscolo contratto, tuttavia al tatto il muscolo sembra rilassato e sopratutto essendo passati già 6 giorni mi sembra strano non avvertire alcun miglioramento. Nel caso persistesse dovrò rivolgermi ad un medico qui ma nel frattempo fatemi sapere cosa ne pensate.
Grazie
Rispondi

Torna a “Infortuni e terapie”