[DISCUSSIONE UFFICIALE] Fascite plantare 3

Discussioni e domande sugli infortuni e sui metodi per superarli

Moderatori: F-lu, gian_dil, elisa udine

Rispondi
Avatar utente
gemon
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 924
Iscritto il: 2 mag 2011, 15:20
Località: prov.roma

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Fascite plantare 3

Messaggio da gemon »

il vero problema è che quando uno non ha un dolore specifico si dimentica troppo facilmente dello stretching ... se tutti dicono che è fondamentale un motivo ci sarà... :nonzo:
10km 38:08 (miguel gen 2019)
21km 1:26:55 (fiumicino nov 2017)
Avatar utente
Cagnulein
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 764
Iscritto il: 18 giu 2015, 11:55
Contatta:

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Fascite plantare 3

Messaggio da Cagnulein »

@gemon sante parole, sante parole
1 Km: 4'14''
5 Km: 22'34'' 18/12/2017
10 Km: 48'46''
21,097 Km: 1h54'12"- 28° Maratonina Dorando Pietri 8/10/2017
32km: 3h12'04" - 2° Parma Marathon 15/10/2017

Immagine
http://robertoviola.cloud
Avatar utente
Marijus
Maratoneta
Messaggi: 443
Iscritto il: 7 set 2014, 19:49
Località: Milano

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Fascite plantare 3

Messaggio da Marijus »

Cagnulein ha scritto:
19 dic 2019, 11:02
neanche io avevo problemi al tendine, lui mi ha fatto fare streching per "curare la catena" che va fino al tallone.
Da quel giorno ho capito che lo streching è FONDAMENTALE tanto quanto il riposo e l'allenamento.
e l'accendere i ceri...

Scusa, non era diretta a te ma era solo per dire che c'è anche un alta componente di sfiga..
uno prende tutte le precauzioni del mondo e si ritrova infortunato, mentre altri più randagi ( e fortunati..) non si fermano mai
5K: 19'50" 10K: 41'53"
thesituation
Mezzofondista
Messaggi: 139
Iscritto il: 9 nov 2015, 19:50

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Fascite plantare 3

Messaggio da thesituation »

in attesa della terza seduta di prp ho ripreso gli esercizi di stretching sotto consiglio del medico, veiamo. In tre anni mi hanno sempre peggiorato la situazione che migliorata e ciò è abbastanza strano perchè fuori dalla fase acuta, gli esercizi dovrebbero allungare la fascia.

Detto ciò volevo riprendere ad usare un vecchio amico che usai il primo anno in cui soffrivo come un cane: il famoso cerotto taping. Qualcuno di voi lo usa e lo consiglia? Non ho mai capito se può davvero tornare utile o no. Molti affermano di si
Avatar utente
Il Manu
Top Runner
Messaggi: 9359
Iscritto il: 1 mag 2013, 23:03
Località: Verona

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Fascite plantare 3

Messaggio da Il Manu »

Buongiorno.

Scrivo qui per avere qualche informazione da chi ci è passato perchè non ho ancora capito se la mia problematica sia effettivamente fascite plantare.

Martedì 03/12 durante un'uscita, dopo 3,5km, ho sentito un fastidio e poi dolore in aumento alla pianta del piede nella zona centrale.
Sono rientrato e ho passato il ghiaccio con la bottiglietta 3 volte al giorno per 2 giorni e sia il fastidio che il dolore sembrava passato.
Ho provato a fare un'uscita il Venerdì 06/12 ed il fastidio è iniziato dopo 7/8km per poi sentire una leggera punta di dolore, ma ero già alla fine e mi sono fermato.
Fatto ghiaccio per altri due giorni, perchè domenica avevo la maratona di Reggio Emilia.
In questa sono partito ma già dopo 4/5km ho avvertito l'inizio del fastidio. Ho provato a continuare provando a capire alle varie andature come evolveva, ma a 9,5km dopo 500mt di sterrato il dolore è aumentato e mi sono fermato, e sono tornato alla partenza.
Non ho più corso per 13 giorni dove il fastidio/dolore era prevalentemente alla sera, alla mattina assolutamente niente.
Ieri, visto che era oramai da una decina di giorni che non sentivo più nulla, ho provato a riprendere a correre, tutto ok fino a quasi 4km dove ho sentito un leggero "tirone" sempre al centro della pianta del piede, poi più niente fino al 5°km, praticamente davanti a casa, dove ho sentito un altro "tirone" che mi ha lasciato però il dolore al centro della pianta (tipo punta di spillo).
Camminando il dolore è scomparso immediatamente.
Arrivato a casa ho rullato 5' con la pallina da tennis appoggiando praticamente il peso del corpo, senza però sentire particolare fastidio.
Stamattina solo una leggera tensione alla pianta del piede, sempre zona centrale, ma senza dolore.
Tutti quelli che ci sono passati mi hanno detto che se fosse fascite plantare, alla mattina non riuscirei nemmeno a camminare dal dolore, ma per me non è così.

Se non è fascite, cosa altro potrebbe essere?

PS. La prima volta che è comparso stavo correndo con delle Hoka Clifton 1 con 600km e visto il chilometraggio avevo attribuito la colpa alle scarpe, poi sempre con le Pegasus 35.
10k: 39'37" (Passaggio ai 10km della Garda Trentino Half Marathon del 13-11-2016)
21k: 1h27'15" (Garda Trentino Half Marathon del 13-11-2016)
42k: 3h18'49" (Firenze Marathon del 27-11-2016)
Avatar utente
gemon
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 924
Iscritto il: 2 mag 2011, 15:20
Località: prov.roma

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Fascite plantare 3

Messaggio da gemon »

dai sintomi non sembrerebbe fascite... però sembra banale come consiglio, ma una bella ecografia o visita ti toglierebbe ogni dubbio....
10km 38:08 (miguel gen 2019)
21km 1:26:55 (fiumicino nov 2017)
Avatar utente
Marijus
Maratoneta
Messaggi: 443
Iscritto il: 7 set 2014, 19:49
Località: Milano

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Fascite plantare 3

Messaggio da Marijus »

Anche a me la prima volta che è comparsa era con Hoka Clifton ( nel mio caso 6)

Forse no ma forse si ( in fase leggera o iniziale) il dolore che provo non è poi così esacerbato al mattino rispetto ad altri momenti .

Io farei eco e in 1 minuto ti togli il dubbio
5K: 19'50" 10K: 41'53"
Avatar utente
Il Manu
Top Runner
Messaggi: 9359
Iscritto il: 1 mag 2013, 23:03
Località: Verona

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Fascite plantare 3

Messaggio da Il Manu »

Le scarpe le usavo già da un bel pò di tempo, fatte maratone/mezze e mai avuto problemi.
In molti hanno parlato di durata ridotta delle Clifton 1 dove io invece sono arrivato a 660km... probabilmente era l'ora di sostituirle, ma non avevo avuto nessun tipo di fastidio!
Al mattino in realtà non ho proprio dolore, forse un pò di tensione questa mattina, ma come la volta scorsa.
Sono sicuro che domani mattina non avrò nemmeno quella!
Comunque riposo, ghiaccio, esercizio di stretching come se fosse fascite plantare e vediamo come evolve, sperando che sia solo una cosa leggera.... [-o<
10k: 39'37" (Passaggio ai 10km della Garda Trentino Half Marathon del 13-11-2016)
21k: 1h27'15" (Garda Trentino Half Marathon del 13-11-2016)
42k: 3h18'49" (Firenze Marathon del 27-11-2016)
Avatar utente
Marijus
Maratoneta
Messaggi: 443
Iscritto il: 7 set 2014, 19:49
Località: Milano

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Fascite plantare 3

Messaggio da Marijus »

be allora si vedrai che va tutto a posto da solo
:thumleft:
5K: 19'50" 10K: 41'53"
thesituation
Mezzofondista
Messaggi: 139
Iscritto il: 9 nov 2015, 19:50

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Fascite plantare 3

Messaggio da thesituation »

Ragazzi gli esercizi di stretching meglio farli al mattino poco dopo essersi alzati dal letto o durante il giorno?
Rispondi

Torna a “Infortuni e terapie”