[DISCUSSIONE UFFICIALE] Fascite plantare 3

Discussioni e domande sugli infortuni e sui metodi per superarli

Moderatori: F-lu, grantuking, Hystrix, gian_dil

Vincent88
Novellino
Messaggi: 2
Iscritto il: 18 ott 2020, 16:57

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Fascite plantare 3

Messaggio da Vincent88 »

Ciao a tutti, purtroppo soffro di questa patologia da ormai un anno e mezzo, sono in cura da un massoterapista che usa un dispositivo che si chiama ENF (Electro Neuro Feedback), il fatto è che spulciando nel forum non ho trovato nessuno che ne parla, quindi o nessuno conosce questa terapia, oppure non viene presa in considerazione perchè meno efficace di altre. Qualcuno di voi l'ha provata o sa della sua esistenza?
Avatar utente
treep
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 923
Iscritto il: 6 mag 2016, 22:41

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Fascite plantare 3

Messaggio da treep »

Aggiorno:

Probabilmente il mio lento miglioramento era già avviato. A 3 giorni dalla prima seduta di onde d'urto, che mi avevano lasciato zoppo e sconfortato a sera, l'ulteriore miglioramento secondo me è evidente. Giovedì prossimo seconda seduta, in cui riporterò ai terapisti le brutte sensazioni a poche ore dal trattamento ed il felice recupero di questi giorni. Curioso di capire cosa succederà alla fine della seconda seduta.

Sono ormai abbastanza convinto che il protocollo di guarigione per questa "cosa" sia abbastanza soggettivo. Ma a beneficio di quanti consultano questo thread mi sento di segnalare 2 prodotti che, oltre al resto, sento mi stiano molto aiutando:

1) Plantare Dr. Scholl's per fascite plantare:

Immagine

Ok, d'accordo... non gli davo una lira. Li ho ordinati tra non so quanti altri, poi resi immediatamente; cercavo una soletta da battaglia, da infilare nelle scarpe di casa... o nelle vecchie scarpe da running che uso per uscire. Io ho già un plantare personalizzato, ma entrare ed uscire quell'unico plantare da ogni tipo di calzatura mi stava facendo impazzire. Inoltre da quando ho la fascite il centro che mi cura ha apportato al mio plantare una serie di correzioni che l'hanno reso molto più ingombrante e scomodo. Risultato: non lo uso più. Dovremo rimediare... ma intanto è parcheggiato.

Dopo oltre una settimana di uso non posso negare la bontà del prodotto Dr. Scholl's: confortevole, morbido, con un supporto dell'arco "gentile"... senza dubbio apporta una qualche correzione all'appoggio, scaricando i punti giusti in modo soft e assolutamente non "severo" come il mio plantare personalizzato. E' un prodotto generico... ma in questo momento il mio piede è 100 volte più a suo agio con questo che con quello costato 5 volte di più. Sto seriamente pensando di comprarne in secondo paio.

2) Pistola massaggio:

Immagine

Mi aggiungo agli altri nel thread che possono testimoniare il sollievo che si prova massaggiandosi la pianta con questi attrezzi. Niente di miracoloso o curativo... semplicemente penso che riescano a "stimolare" la microcircolazione dei tessuti. La vibrazione è piacevole e si ha anche un effetto analgesico immediato. Come altri la trovo ottima alle basse velocità, ma personalmente, dopo un 5 minuti di massaggio dolce, trovo ottimo premere in modo abbastanza energico e con una vibrazione leggermente più sostenuta alcuni punti trigger (zona di inserzione della fascia in primis).
46 anni, 84kg , 174cm. PB sui 10km: 52'14''
mark984
Aspirante Maratoneta
Messaggi: 236
Iscritto il: 20 mar 2017, 8:36

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Fascite plantare 3

Messaggio da mark984 »

Io per i massaggi ho strausato una di quelle palline tipo riccio. La tengo sulla scrivania del lavoro per ricordo.
173x62
5km 19'40" 03/05/18
10km 40'40" 02/09/18
Mezza 1 29'11 14/10/18
°Guru°
Maratoneta
Messaggi: 409
Iscritto il: 17 ago 2014, 1:58
Località: Modena

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Fascite plantare 3

Messaggio da °Guru° »

Io da quando ho la pistola a percussione ho abbandonato le palline a riccio.
Francesco
Avatar utente
bonovoxpride
Ultramaratoneta
Messaggi: 1567
Iscritto il: 26 giu 2015, 19:44
Località: Ischia

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Fascite plantare 3

Messaggio da bonovoxpride »

@mark984 non abbandonarla, è sempre utile. Ogni tanto la sera durante un film o una partitella alla play massaggio i piedi continuamente
Everything you know is wrong

Pb 10k: 41'26'' Caivano (NA) "Kurren Kurren" 18/02/2018
Pb 21k: 1h37'04" Roma, Roma Ostia Half Marathon 11/03/2018
thesituation
Aspirante Maratoneta
Messaggi: 153
Iscritto il: 9 nov 2015, 19:50

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Fascite plantare 3

Messaggio da thesituation »

vorrei provare un tutore notturno, qualcuno ne ha provato qualcuno? quale mi consiglia?
Avatar utente
robertovedovi67
Ultramaratoneta
Messaggi: 1224
Iscritto il: 20 mar 2017, 12:43
Località: Firenze

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Fascite plantare 3

Messaggio da robertovedovi67 »

bonovoxpride ha scritto:
23 ott 2020, 16:30
@mark984 non abbandonarla, è sempre utile. Ogni tanto la sera durante un film o una partitella alla play massaggio i piedi continuamente
Anche se hanno una forma inquietante e ricordano vagamente il coronavirus ?
Immagine
5 Km 22:24 (MA RA + TH ON - NN RUNNING TEAM X MAURTEN - 06/06/20)
10 Km 44:59 (MA RA + TH ON - NN RUNNING TEAM X MAURTEN - 06/06/20)
21,097 Km 1:40:08 (MM S.Miniato - 08/12/19)

Immagine Roberto
Avatar utente
bonovoxpride
Ultramaratoneta
Messaggi: 1567
Iscritto il: 26 giu 2015, 19:44
Località: Ischia

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Fascite plantare 3

Messaggio da bonovoxpride »

:mrgreen: a maggior ragione va sotterrata sotto i piedi con violenza
Everything you know is wrong

Pb 10k: 41'26'' Caivano (NA) "Kurren Kurren" 18/02/2018
Pb 21k: 1h37'04" Roma, Roma Ostia Half Marathon 11/03/2018
thesituation
Aspirante Maratoneta
Messaggi: 153
Iscritto il: 9 nov 2015, 19:50

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Fascite plantare 3

Messaggio da thesituation »

ragazzi come tutore notturno consigliate la canza di strasburgo https://www.amazon.it/gp/product/B01AWK ... VT77&psc=1

o un tutore piu fisico? https://www.amazon.it/gp/product/B07TYM ... O682&psc=1
Avatar utente
Mr.magoo
Mezzofondista
Messaggi: 147
Iscritto il: 8 nov 2017, 8:54
Località: Piatta ed umida

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Fascite plantare 3

Messaggio da Mr.magoo »

treep ha scritto:
18 ott 2020, 18:14
Aggiorno:

Probabilmente il mio lento miglioramento era già avviato. A 3 giorni dalla prima seduta di onde d'urto, che mi avevano lasciato zoppo e sconfortato a sera, l'ulteriore miglioramento secondo me è evidente. Giovedì prossimo seconda seduta, in cui riporterò ai terapisti le brutte sensazioni a poche ore dal trattamento ed il felice recupero di questi giorni. Curioso di capire cosa succederà alla fine della seconda seduta.

Sono ormai abbastanza convinto che il protocollo di guarigione per questa "cosa" sia abbastanza soggettivo. Ma a beneficio di quanti consultano questo thread mi sento di segnalare 2 prodotti che, oltre al resto, sento mi stiano molto aiutando:

1) Plantare Dr. Scholl's per fascite plantare:

Immagine

Ok, d'accordo... non gli davo una lira. Li ho ordinati tra non so quanti altri, poi resi immediatamente; cercavo una soletta da battaglia, da infilare nelle scarpe di casa... o nelle vecchie scarpe da running che uso per uscire. Io ho già un plantare personalizzato, ma entrare ed uscire quell'unico plantare da ogni tipo di calzatura mi stava facendo impazzire. Inoltre da quando ho la fascite il centro che mi cura ha apportato al mio plantare una serie di correzioni che l'hanno reso molto più ingombrante e scomodo. Risultato: non lo uso più. Dovremo rimediare... ma intanto è parcheggiato.

Dopo oltre una settimana di uso non posso negare la bontà del prodotto Dr. Scholl's: confortevole, morbido, con un supporto dell'arco "gentile"... senza dubbio apporta una qualche correzione all'appoggio, scaricando i punti giusti in modo soft e assolutamente non "severo" come il mio plantare personalizzato. E' un prodotto generico... ma in questo momento il mio piede è 100 volte più a suo agio con questo che con quello costato 5 volte di più. Sto seriamente pensando di comprarne in secondo paio.

2) Pistola massaggio:

Immagine

Mi aggiungo agli altri nel thread che possono testimoniare il sollievo che si prova massaggiandosi la pianta con questi attrezzi. Niente di miracoloso o curativo... semplicemente penso che riescano a "stimolare" la microcircolazione dei tessuti. La vibrazione è piacevole e si ha anche un effetto analgesico immediato. Come altri la trovo ottima alle basse velocità, ma personalmente, dopo un 5 minuti di massaggio dolce, trovo ottimo premere in modo abbastanza energico e con una vibrazione leggermente più sostenuta alcuni punti trigger (zona di inserzione della fascia in primis).
Uso anche io questo massaggiatore e l'effetto è molto positivo. Lo metto alla massima velocità con la "punta" morbida e rotonda, per 5' almeno.
Dici che non è curativa? Non aiuta, attraverso il maggior flusso di sangue, a cicatrizzare?

Torna a “Infortuni e terapie”