Nuovo inizio..subito piede dolorante

Discussioni e domande sugli infortuni e sui metodi per superarli

Moderatori: F-lu, gian_dil, elisa udine

Sfrenato75
Novellino
Messaggi: 14
Iscritto il: 5 dic 2019, 20:57
Località: Lucca

Nuovo inizio..subito piede dolorante

Messaggio da Sfrenato75 »

Salve, dopo tanti anni passati in bici su strada, dopo aver rallentato molto quest'ultima ho deciso di riprendere un po' a correre..anni fa in inverno lo facevo molto di più come preparazione ecc..poi, un po' per problemi di schiena e altre cose, ho smesso..quindi mi sono ripreso un paio di scarpe adatte e sono ripartito..una mezz'oretta la prima uscita qualche giorno fà, alternando corsa e camminata veloce e una 40ina di minuti questa sera sempre alternando un 5min di corsa con altri 3/4min di camminata veloce.. Ovvio che appena sono partito avevo addosso i dolori della prima uscita, poi scaldandomi é sparito quasi tutto..solo un piccolo fastidio sotto la pianta del piede dx zona interna centrale..fastidio aumentato e diventato più un doloretto, una volta uscito dalla doccia..stasera ho fatto un po' di ghiaccio e al momento sembra migliorato però la mia paura é quella di andare ad infiammare qualcosa e poi dovermi fermare per un po' già ora..! Quindi chiedo consiglio a chi già ci è passato o sa che cosa può essere, per eventuali rimedi o comportamenti da evitare.. La zona interessata é questa in foto

Immagine

Immagine

Grazie
Avatar utente
orange
Maratoneta
Messaggi: 381
Iscritto il: 13 feb 2019, 19:20

Re: Nuovo inizio..subito piede dolorante

Messaggio da orange »

Hai mai fatto un analisi del tipo di appoggio (neutro, supinatore o pronatore)? Nel caso lo fanno anche in molti negozi sportivi specializzati.
Che scarpe usi?

Nel frattempo, vista la zona, potrebbe dare beneficio massaggiare la pianta del piede con una pallina da tennis. Ci appoggi su il piede e la muovi facendola rotolare sotto la pianta.
Sfrenato75
Novellino
Messaggi: 14
Iscritto il: 5 dic 2019, 20:57
Località: Lucca

Re: Nuovo inizio..subito piede dolorante

Messaggio da Sfrenato75 »

No mai fatto.. Nei negozi (specializzati) dove sono andato, mi hanno sempre dato scarpe neutre, di solito porto le mie vecchie per far vedere il consumo ecc..ho le Saucony Ride ISO 2
Avatar utente
orange
Maratoneta
Messaggi: 381
Iscritto il: 13 feb 2019, 19:20

Re: Nuovo inizio..subito piede dolorante

Messaggio da orange »

Dovresti valutare se per caso sei pronatore, quindi tendi a cedere verso l'interno andando a caricare proprio in quella zona. Perché è vero che è una cosa che dovrebbe riguardare entrambi i piedi, tuttavia non è detto che la pronazione sia uguale in entrambi i piedi, come può essere solo un caso che ti si sia infiammato il destro o solo il destro.

Chiaramente la mia è solo un ipotesi partendo dalla cosa più semplice. Però visto che sapere che tipo di appoggio si ha è utile, dovresti farlo a prescindere dalla causa del dolore. Tanto è una cosa che fanno molti negozi nel giro di pochi minuti. Cammini e/o corri sul tapis e loro ti dicono quale appoggio hai e quale tipo di scarpa è la migliore.
Sfrenato75
Novellino
Messaggi: 14
Iscritto il: 5 dic 2019, 20:57
Località: Lucca

Re: Nuovo inizio..subito piede dolorante

Messaggio da Sfrenato75 »

Come ti ho detto con i test "visivi" e valutando le vecchie scarpe, mi hanno sempre detto di essere un neutro..stamattina per esempio il dolore al piede é quasi sparito..ierisera ho fatto solo un pochino di ghiaccio..il mio dubbio ora é se provare a correre già domani o domenica.. 🤔
Avatar utente
orange
Maratoneta
Messaggi: 381
Iscritto il: 13 feb 2019, 19:20

Re: Nuovo inizio..subito piede dolorante

Messaggio da orange »

Vedi anche come va la giornata. Dipende anche da quanto stai seduto o in piedi/cammini, però se sta sera non senti niente e non si riacutizza durante la giornata puoi anche provare a correre. Chiaramente meglio domenica visto che avresti un giorno in più di riposo.
Sfrenato75
Novellino
Messaggi: 14
Iscritto il: 5 dic 2019, 20:57
Località: Lucca

Re: Nuovo inizio..subito piede dolorante

Messaggio da Sfrenato75 »

orange ha scritto:
6 dic 2019, 10:48
Vedi anche come va la giornata. Dipende anche da quanto stai seduto o in piedi/cammini, però se sta sera non senti niente e non si riacutizza durante la giornata puoi anche provare a correre. Chiaramente meglio domenica visto che avresti un giorno in più di riposo.
Io faccio il magazziniere, ora é un periodo più tranquillo, cammino un pò meno ma sto comunque otto ore in piedi, in primavera/estate faccio una media di 15/16km al giorno ☺️
Sfrenato75
Novellino
Messaggi: 14
Iscritto il: 5 dic 2019, 20:57
Località: Lucca

Re: Nuovo inizio..subito piede dolorante

Messaggio da Sfrenato75 »

Aggiornamento: fatta 1h ieri..piede perfetto, probabilmente era un doloretto da assestamento o corsa gofffa..al momento l'unica cosa che rimane é ad un ginocchio, una sensazione strana..come fosse un po' allentato ma senza dolore, solo un leggero fastidio, un po' più presente finito di correre..spero che anche questo faccia parte dell assestamento generale..se qualcuno lo avesse provato su se stesso benvengano consigli ecc ecc 😉
Sfrenato75
Novellino
Messaggi: 14
Iscritto il: 5 dic 2019, 20:57
Località: Lucca

Re: Nuovo inizio..subito piede dolorante

Messaggio da Sfrenato75 »

Riesumo per nuove info..il piede é a posto, ho corso ad intervalli fino a quasi un ora e non si é più fatto sentire..rimane il ginocchio..fastidio che si é spostato più sul retro, tipo che dopo aver corso e anche il giorno dopo, se provo a portare il tallone al gluteo é come se non chiudesse..come un leggero gonfiore..vorrei provare a fare qualche giorno in più di riposo, ho corso l'ultima volta sabato..faccio regolarmente ghiaccio e arnica gel (più forte prodotta da una farmacia locale) e ho anche i ixiato a fare esercizi per il rinforzo del vasto mediale .credete che mercoledì potrei azzardare? può essere anche questa un infiammazione dovuta alla nuova attività?
Sfrenato75
Novellino
Messaggi: 14
Iscritto il: 5 dic 2019, 20:57
Località: Lucca

Re: Nuovo inizio..subito piede dolorante

Messaggio da Sfrenato75 »

Sono stato due giorni fà dal mio chiropratico, praticamente ero un po' disassato (per una caduta in bici di anni fa mi girai un po' il bacino), era un po' che non facevo una manipolazione, praticamente il ginocchio lavorava un po' storto, da qui l'infiammazione ecc, lui ha detto che adesso potrei ricorrere tranquillamente, rimane il fatto che se provo a farlo, almeno a freddo, dietro ho ancora un po' di dolore e sensazione di gonfiore..ormai é da sabato che non faccio niente, il dubbio é tentare o no per la paura di far peggio
Rispondi

Torna a “Infortuni e terapie”