Corsa e pressione alta, si può fare ?

Discussioni e domande sugli infortuni e sui metodi per superarli

Moderatori: F-lu, gian_dil, elisa udine

Rispondi
Avatar utente
Paolo1955
Novellino
Messaggi: 45
Iscritto il: 28 ago 2014, 14:12

Re: Corsa e pressione alta, si può fare ?

Messaggio da Paolo1955 » 24 mag 2019, 14:52

Porto anch’io il mio contributo da neo-iperteso 64enne.. 2 anni fa andava tutto bene: 130-70 e sotto sforzo max 190, Ieri (visita per idoneità)140-80 e sotto sforzo max 220. Il medico mi ha dato ugualmente l’idoneità, ma mi ha imposto di non spingere troppo sui battiti, max 150, e mi ha chiesto un ecocardio ed un colordoppler per vedere che lo spessore delle pareti cardiache non sua fuori range. E pensare che cerco di mangiare sano, verdura e frutta tutti i giorni, 1 bicchiere di vino al giorno, 3 caffè al giorno, da 5 anni non aggiungo sale alle pietanze, carboidrati a pranzo e pochi a cena. Ho letto ciò che non posso mangiare come iperteso, ma non penso di farcela a seguire questa dieta se voglio correre con uscite di 10/15km 2/3 volte alla sett e 2 volte in palestra. Adesso tolgo il caffè, vino, insaccati e formaggi, e controllo. Mi sono comprato uno smartwatch che dovrebbe darmi la pressione sanguigna mentre corro, vedremo i risultati.
Maledetti gli anni che passano....
In bocca al lupo a tutti
Maratona N. 1: Atene 2016
Avatar utente
d1ego
Ultramaratoneta
Utente donatore
Messaggi: 1622
Iscritto il: 3 giu 2016, 4:40
Località: Lido di Ostia

Re: Corsa e pressione alta, si può fare ?

Messaggio da d1ego » 24 mag 2019, 15:34

Per curiosità, in base a cosa ha fissato il limite a 150? Sai quanto è la tua FCmax?
Avatar utente
mb70
Top Runner
Messaggi: 9355
Iscritto il: 17 feb 2013, 20:59
Località: lucca

Re: Corsa e pressione alta, si può fare ?

Messaggio da mb70 » 25 mag 2019, 8:02

Fresco di rinnovo di idoneità. Massimale sotto sforzo di pressione arteriosa 120-240, nel recupero riscende nella norma. A riposo 80-140. Il cardiologo dopo Hitler cardiaco, ecocardiogramma, elettrocardiogramma ha detto vai e sfogato. Sale 0 e pasticcione.
9/2014 10K 50'51"
10/2014 Mezza di Arezzo 1h53'53''
10/2015 Munchen Marathon 4h46''
08/2018 ricostruzione lca
08/2019 5k 25'18"
Meglio correre il rischio di non farcela che rimpiangere di non aver avuto il coraggio
Avatar utente
Frulf
Mezzofondista
Messaggi: 149
Iscritto il: 14 gen 2017, 11:47
Località: Piacenza

Re: Corsa e pressione alta, si può fare ?

Messaggio da Frulf » 25 mag 2019, 14:04

Deve essere un cardiologo di estrema destra se ti ha prescritto un Hitler cardiaco... :shock: :D :D :D
Avatar utente
d1ego
Ultramaratoneta
Utente donatore
Messaggi: 1622
Iscritto il: 3 giu 2016, 4:40
Località: Lido di Ostia

Re: Corsa e pressione alta, si può fare ?

Messaggio da d1ego » 25 mag 2019, 16:17

Nazista e pasticcione
Avatar utente
Paolo1955
Novellino
Messaggi: 45
Iscritto il: 28 ago 2014, 14:12

Re: Corsa e pressione alta, si può fare ?

Messaggio da Paolo1955 » 26 mag 2019, 7:08

d1ego ha scritto:
24 mag 2019, 15:34
Per curiosità, in base a cosa ha fissato il limite a 150? Sai quanto è la tua FCmax?
Il limite me l'ha fissato a 150 in quanto al termine della prova sono arrivato (su cicloergonometro) a 158 in 10' con 4 incrementi di sforzo, ma in corsa arrivo anche a 172. Ieri, dopo 13km, durante i quali ho tenuto una media sotto i 150, al termine ho tirato fino ai 162, arrivo in casa facendo 4 rampe di scale a 2 scalini per volta, infilo la manichetta del provapressione ed ottengo 147-85. Ne parlo con un amico fisioterapista, il quale mi dice che la prova presso il medico ha un diverso risultato in quanto, dopo 13km, la pressione ha tempo di stabilizzarsi e la "sparatina" finale ha poco effetto, mentre posso ritentare la prova correndo senza preriscaldamento sparato per 10', ed immediatamente provare pressione. Sono curioso di vedere cosa succede in questo modo.
Maratona N. 1: Atene 2016
Avatar utente
CarloR
Guru
Utente donatore
Messaggi: 2014
Iscritto il: 14 mar 2014, 15:49
Località: Milano, Lomellina e Valtidone

Re: Corsa e pressione alta, si può fare ?

Messaggio da CarloR » 26 mag 2019, 8:19

Scusa ma a me sembra assurdo dare un certificato agonistico e imporre (verbalmente?) di non superare i 150 battiti.
Se ci sono problemi l'idoneità non la si dà. Altrimenti il certificato agonistico perde anche quel minimo di utilità che ha.
Avatar utente
d1ego
Ultramaratoneta
Utente donatore
Messaggi: 1622
Iscritto il: 3 giu 2016, 4:40
Località: Lido di Ostia

Re: Corsa e pressione alta, si può fare ?

Messaggio da d1ego » 26 mag 2019, 9:39

Sei del 1955 ed hai 172 di FCmax? Possibile ma non comune. Sei sicuro della bontà della tua misurazione della fc?
Se hai 64 anni probabilmente il medico si è basato sulla formula 220-età che viene 156 e si è tenuto un piccolo margine visto che comunque da lui aveva visto i 158. Boh, ipotizzo.
Rispondi

Torna a “Infortuni e terapie”