IL MIO ALLENAMENTO PER i 42 km (Thread ufficiale 10)

Esperienze, discussioni, consigli per abbattere i nostri limiti sui 42.195 m

Moderatori: gambacorta, Doriano, fujiko, franchino

Bloccato
Avatar utente
riccardoyaya
Guru
Messaggi: 2554
Iscritto il: 25 feb 2014, 17:26
Località: Bologna

Re: IL MIO ALLENAMENTO PER i 42 km (Thread ufficiale 10)

Messaggio da riccardoyaya » 14 ago 2019, 15:16

Oggi altro giro di esperimenti
Stamattina prestissimo
4km lento + 2x7k @3'38" rec. 1km @4'18" + 2.1km lento
Colazione leggera e lavoro
Prima di pranzo, periodo tranquillo a lavoro e posso permettermi di ripartire verso le 11.30
3km lento + 3x1600 @3'28" rec. 3' + 4x1000 @3'25" rec. 3' + 5x400 @3'20" rec. 1'30" + 1km di defaticante

Pago troppo il fatto di non aver mangiato nulla tra le due uscite, è stato fatto apposto - > special block per portare il corpo ad usare i grassi.... Ma mamma mia sono scoppiato nel defaticante della seconda uscita, a 2km dall'ufficio gambe KO... Inutile dire che ho dovuto farmela a piedi..... Tot cmq 40km

Non mi era mai capitato di scoppiare ad allenamento finito... Non avevo più un briciolo di energia per correre, neanche a 6'... Complice anche che per 4h a lavoro Stamattina ci ho dato, sempre in piedi a destra e sinistra, sicuramente non aiuta!
10'000.. 34'58" 10'000 Viadagola (10/02/2019)
Mezza.. 1h13'50'' Maratonina di Correggio (13/10/2019)
Maratona.. 2h45'01'' Verdi Marathon (24/02/2019)
Muttley_76
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 895
Iscritto il: 5 apr 2017, 3:12

Re: IL MIO ALLENAMENTO PER i 42 km (Thread ufficiale 10)

Messaggio da Muttley_76 » 14 ago 2019, 15:19

dopaminoagonista ha scritto:
14 ago 2019, 12:19
@Muttley_76 ti mando un grosso abbraccio virtuale. Anch'io causa infortuni vari negli ultimi anni mi sono dovuto fermare spesso, anche per più mesi alla volta, so cosa si prova a dover improvvisamente smettere di correre quando fiato e gambe sono al top della forma.
Io per la primavera 2020 ho in programma Boston (se mi prendono, lo scopro a Settembre). Si parte insieme da Bologna?
Boston mi piacerebbe da morire, il problema è che il giorno prima sono ad Austin in Texas, e ci sono 3000 km da coprire con la gara che parte Lunedì mattina... mi sa che Boston e New York (che capita sempre mentre sono in Asia) rimarranno un miraggio, a meno di non rimanere disoccupato! :D
PB 10 km: 34m22s Macerata 26/05/19
PB mezza: 1h18m33s San Benedetto 24/03/19
PB maratona: 2h48m36s Padova 28/04/19
Avatar utente
disti
Ultramaratoneta
Messaggi: 1664
Iscritto il: 8 apr 2010, 0:16
Località: Siracusa - Catania

Re: IL MIO ALLENAMENTO PER i 42 km (Thread ufficiale 10)

Messaggio da disti » 14 ago 2019, 15:50

@riccardoyaya
Che allenamenti! Penso che sei riuscito nel tuo scopo nel migliorare l'uso dei grassi, strano che sei scoppiato nel defaticante vuol dire che riesci a dare tutto in allenamento. Però è bruttissimo quando non ti restano più energie a me è capitato in bici e l'unico pensiero era di scendere :D .
Vorrei poter correre anche io alle 11:30 di mattina(essendo in ferie) senza morire :cry:
Pb 1000m: 3'12" allenamento - 23/07/2019
Pb 1/2 Maratona: 1h22m55s 1°Run4EtnaCity Half Marathon - 25/02/2018
Pb Maratona: 2h55m09s TCS Amsterdam Marathon 2019 - 20/10/2019
https://www.strava.com/athletes/dario84
Avatar utente
C3pO
Ultramaratoneta
Messaggi: 1388
Iscritto il: 11 feb 2016, 18:47

Re: IL MIO ALLENAMENTO PER i 42 km (Thread ufficiale 10)

Messaggio da C3pO » 14 ago 2019, 15:59

Oddio, avrà anche usato i grassi, ma l'ha pagata cara :D
Avevo letto che un altro metodo buono per utilizzare i grassi ( vabbè che è una strategia nota ) è quello di fare un lavoro glucidico la sera ( ripetute, una tempo run ), cenare senza carboidrati ( grassi e proteine ) e la mattina dopo a digiuno fare un lento. Anche questo potrebbe andare a migliorare l'utilizzo delle scorte lipidiche
She's a maniac, maniac at the show,
And she's dancing like she's never danced before

“Your body can do it. It’s your mind you need to convince.”
Avatar utente
riccardoyaya
Guru
Messaggi: 2554
Iscritto il: 25 feb 2014, 17:26
Località: Bologna

Re: IL MIO ALLENAMENTO PER i 42 km (Thread ufficiale 10)

Messaggio da riccardoyaya » 14 ago 2019, 16:33

Il problema è che non avevo più carburante, mentalmente ne avevo... ero serenissimo, ma a livello fisico l'astinenza parziale dal cibo tra un allenamento e l'altro mi ha dilaniato. Poi sopratutto rispetto ad un professionista io devo lavorare, va bene che posso gestirmi il lavoro e sopratutto in agosto periodo di ferie... C'è un po' meno Tran Tran, ma se c'è da lavorare c'è da lavorare!! Quindi il giochino è più difficile perché anche solo ...4h di lavoro mattutino dove cammini, attacchi etichette, fai questo e quello di sicuro non aiutano a recuparere e anzi... Vai ancora più in deplezione!

Ho voluto approfittare perché di correre in pausa pranzo 1h30 non è la norma per me, perché di solito mangio con l'imbuto, non ho tempo. Avevo letto di questa serie di allenamenti dove passano 4... 5h tra una seduta e l'altra e dove ci si astiene o quasi dal cibo, per me interassante da provare ma va assolutamente reinterpretato in chiave persona che lavora e sopratutto dove per una persona normale passano 8...10h tra il primo e il secondo allenamento.
Con questa visione sicuramente a pranzo, per chi fa un lavoro fisico, è ammesso mangiare un po' di carboidrati che tanto consumi lavorando e quindi probabilmente il bilancio tra la prima uscita + lavoro e poi seconda uscita ti porterebbe in ogni caso a migliorare il meccanismo di consumo dei grassi, IMHO
10'000.. 34'58" 10'000 Viadagola (10/02/2019)
Mezza.. 1h13'50'' Maratonina di Correggio (13/10/2019)
Maratona.. 2h45'01'' Verdi Marathon (24/02/2019)
Avatar utente
riccardoyaya
Guru
Messaggi: 2554
Iscritto il: 25 feb 2014, 17:26
Località: Bologna

Re: IL MIO ALLENAMENTO PER i 42 km (Thread ufficiale 10)

Messaggio da riccardoyaya » 14 ago 2019, 16:36

@C3pO probabilmente quella che dici tu è una tra le soluzioni migliori, la classica cena con insalata di pollo... Ma non ho mai provato! Preferisco fare qualità la mattina presto e dopo lavoro fare allenamenti facili, ma cmq la proverò, per curiosità

@disti .... Assurdo anche per me, non sai che giramento di palle, a parte dover camminare 2km e un po' dove tra l'altro ho preso l'acqua!!
Comunque appena rientrato ho mangiato un piatto di pasta e altre cose e mi sono rimesso subito, incredibile ](*,)

Una bella notizia è che mi hanno accettato come PACER per le 3h alla Maratona di Ferrara! Non vedo l'ora, quella si che sarà una bella occasione per migliorare il meccanismo dei grassi :smoked:
10'000.. 34'58" 10'000 Viadagola (10/02/2019)
Mezza.. 1h13'50'' Maratonina di Correggio (13/10/2019)
Maratona.. 2h45'01'' Verdi Marathon (24/02/2019)
Avatar utente
dopaminoagonista
Maratoneta
Messaggi: 396
Iscritto il: 28 ott 2017, 16:13
Contatta:

Re: IL MIO ALLENAMENTO PER i 42 km (Thread ufficiale 10)

Messaggio da dopaminoagonista » 15 ago 2019, 9:45

Ieri sera avevo voglia di tornare ad allenarmi in pista, era quasi un anno che non lo facevo:
4 Km risc. a 4:45/Km + allunghi + 10x (400m in 1'30" + 400m in 1'50").
Mi son cavato la voglia!
Avatar utente
Scut
Guru
Messaggi: 4767
Iscritto il: 24 set 2014, 10:33

Re: IL MIO ALLENAMENTO PER i 42 km (Thread ufficiale 10)

Messaggio da Scut » 15 ago 2019, 10:34

Oggi 59’ easy
La domanda non è se puoi, ma se vuoi.
Avatar utente
shasha74
Guru
Utente donatore
Messaggi: 2784
Iscritto il: 29 nov 2016, 12:20
Località: Mutina

Re: IL MIO ALLENAMENTO PER i 42 km (Thread ufficiale 10)

Messaggio da shasha74 » 17 ago 2019, 11:32

ciao a tutt@
riassunto settimana:

lunedì 17,4km @4:37 così: 2k CL + 2x(3000+4') + 2x(2000+3') + 2x(1000+2') 3000=@4:19-@4:17 2000=@4:10-@4:17 1000=@4:08-@4:16 ....allenamento duretto e portato a casa a fatica, ma non ho voluto mollare. In teoria le serie dovevano essere in progressione......
martedì 11,7km CL @5:07
mercoledì 20,2km @4:26 così: 2k CL + 3x(5000 + 1500 recupero) con 1-@4:13/@4:49 2-@4:19/@4:47 3-@4:16/ no ultimo recupero...allenamento albanesiano....che per chi ambisce alle 3h doveva correre i 5000 a @4:05...io c'ho corso solo l'ultimo 1000 dell'ultimo 5000....diciamo che è una forzatura correre così forte a 2 mesi dalla maratona...(parere personale)
venerdì 13,5km CL @4:58
oggi 1k CL + 10x(1k @4:01 + 1k @4:41) all-inclusive 21,1km @4:24....grazie a temperature più umane allenamento portato a casa bene con i km veloci corsi tutti in controllo e cercando di curare la postura. Il recupero corso leggermente più lento del previsto, ma comunque soddisfatto. :asd2:
adesso riposo...
42 Milano '17 3:06:22
dal 11/10/15 19x42 Carpi, Ferrara(2), Reggio E., Crevalcore(3), Milano, Parma(2), Firenze, Verdi, Rimini(2), Ravenna, Pisa, WMM, Lamone, Atene.
next 19:Reggio E. 2020: Crevalcore,Bologna(pacer 3:15),Rimini,Milano(?)
Avatar utente
maarco72
Top Runner
Messaggi: 8779
Iscritto il: 5 gen 2013, 10:59
Località: rho(mi)

Re: IL MIO ALLENAMENTO PER i 42 km (Thread ufficiale 10)

Messaggio da maarco72 » 17 ago 2019, 11:50

@shasha74 in genere io i RITMI maratona li faccio Ultimo mese...oppure tipo il medio inizio cin 12/13 per arrivare a 25km..mantenendo il.ritmo.la preparazione deve essere un.crescendo,impossibile reggere ritmi gara due mesi prima(per RITMI gara intendo per volumi alti di km)
:beer: :beer: :batman:
Bloccato

Torna a “Maratona - Allenamento”