ADIDAS BOOST

Moderatori: fujiko, gambacorta, gian_dil

davis13

Re: ADIDAS BOOST

Messaggio da davis13 »

alxandro7 ha scritto:Se vengono usate per lavori veloci e/o gara, non capisco come possiate considerarle A3.
e' vero la classificazione è tutta italiana, ma una A3 è, come detto prima, MASSIMO AMMORTIZZAMENTO, quindi oper i runners lenti e/o pesanti
verissimo, e senza contare che le A3 normalmente sono più pesanti sia delle A2 che delle A4: basta prendere l'adistar e la glide e vedere come le prime pesano di più...e per non parlare delle energy che sono parecchio più leggere...
Avatar utente
gnr
Top Runner
Messaggi: 5232
Iscritto il: 23 ott 2011, 14:58

Re: ADIDAS BOOST

Messaggio da gnr »

La categoria l'abbiamo gia' discusso qui piu' volte...
non e' certo una scarpa da gara e Adidas stesso non la classifica come "competition".

Calza bene da fermo anche perche la tomaia e' piuttosto elastica.
Calza male in corsa per lo stesso motivo, sopratutto in discesa.
beppinoo
Novellino
Messaggi: 22
Iscritto il: 19 giu 2014, 19:45

Re: ADIDAS BOOST

Messaggio da beppinoo »

ciao
podista da un paio d'anni, età 50 peso 71 per 1,77cm, arrivo da 30 anni di ciclismo soft...ho iniziato calzando per 2 volte consecutive cumulus quindi supernova glide6 e ora energy boost2, cambiando attività sportiva è stata dura per i miei muscoli adattarsi al nuovo movimento, ma ora sembra il tutto migliorato...volevo solo dare testimonianza del fatto che per i 2 anni trascorsi ho sempre avuto dolori sopportabili ma fastidiosi alle ginocchia(parte bassa), all'acquisto delle energy ,nel periodo di 10 giorni tutto ciò è sparito e si protrae già da 3 mesi....per curiosità un giorno ho riprovato le supernova e dopo 5/6 km si è ripresentato il fastidio al ginocchio(le scarpe hanno solo 300km)...chiudo chiedendovi se sapete dell'uscita del nuovo modello energy nel 2015, sono già a 700km e vorrei o riacquistare il modello2 oppure il nuovo se uscirà...ciao e scusate la lunghezza del testo
davis13

Re: ADIDAS BOOST

Messaggio da davis13 »

sul sito adidas c'è una versione della energy denominata ltd che viene indicata come novità: http://www.adidas.it/energy-boost-ltd-m/B27203.html
però non ho idea se sia il m.y. 2015 della energy oppure una versione in attesa del modello nuovo
francalberto
Novellino
Messaggi: 8
Iscritto il: 14 mag 2013, 18:34

Re: ADIDAS BOOST

Messaggio da francalberto »

Ho letto molto ed ora vorrei dire la mia:

Premessa: sono alto 178 cm, peso 67,5 kg, e i miei tempi sono di 1h30’ (4’19”/km) sulla mezza e di 3h24” in maratona.
Corro da 2 anni e visti i problemi di riadattamento alla corsa che ho avuto in questo arco temporale sono stato costretto a cambiare scarpe più volte: prima le Nike Lunarglide 5, poi le Asics Gel Cumulus 15, e infine le Saucony Ride, prima la versione 6 e poi la 7. Nonostante questi tentativi lo scorso ottobre, mentre preparavo la maratona di Firenze, mi sono infortunato ai tendini peronei destri (sin lì silenti) e sono dovuto restare fermo un mese. Questo infortunio ha fatto seguito ad uno stato persistente di infiammazione ai tendini tibiali e soprattutto ai tendini dei malleoli mediali di entrambe le caviglie che mi ha sempre limitato nella corsa.
Poi, un paio di mesi fa ho scoperto le Energy Boost 2 e da allora la situazione è cambiata. Io non so se le Adidas Energy Boost siano delle A2, delle A3 o una via di mezzo (come le Saucony Ride o le Mizuno Wave Rider). So solo che quando si ha a che fare con delle scarpe eccezionali (sotto tutti i punti di vista) queste classificazioni perdono di senso e per me le Energy Boost 2 sono scarpe eccezionali.
Sono morbide, comode, leggere. Mi è bastato iniziare ad usarle per vedere svanire all’improvviso tutti i fastidi precedenti. Non ho neppure più i polpacci affaticati alla fine degli allenamenti più pesanti….
Le trovo sicuramente più morbide delle Ride ma non è una morbidezza cui fa seguito un rimbalzo, non è una morbidezza instabile (come sento scrivere a qualcuno), è invece una morbidezza che mi fa sentire semplicemente più comoda la corsa e che PER ME non ha nessuna controindicazione..
Volendo fare un confronto con le Saucony Ride 7… il drop è identico (9 mm) eppure a me sembra inferiore; il peso è leggermente superiore (303 gr vs i 262 gr delle Ride, nella misura US 10.5) ma a me sembra nettamente più leggero; con le Ride (e le Cumulus e le Nike Lunarglide) mi si bucavano sempre le calze in corrispondenza degli alluci e qui invece non ho più questo problema. La tomaia è elastica e avvolgente eppure non mi si scuce/rompe in punta come avveniva sempre con le altre. Ma la cosa che mi ha compito di più, come detto, è che grazie ad esse non so più cosa siano i doms ai polpacci alla fine di un allenamento e i tendini delle caviglie hanno trovato finalmente pace.
IMHO le Energy Boost riescono a fornire i vantaggi della maggiore ammortizzazione senza le controindicazioni a cui siamo generalmente abituati. Io le uso per tutti gli allenamenti veloci, per i lenti, le corse veloci e la maratona. Per me sono una scarpa eccezionale.
davis13

Re: ADIDAS BOOST

Messaggio da davis13 »

quoto francalberto :beer:
george
Maratoneta
Messaggi: 307
Iscritto il: 6 feb 2015, 14:53

Re: ADIDAS BOOST

Messaggio da george »

...quando leggo ste cose me viene voglia di nn aspettare le ultraboost e andare subito di energy....che sarà sicuramente quello ke faro...visto i primi commenti delle ultra....ma oramai manca poco,almeno provarle ai piedi ste ultra!!!!...certo coi stessi soldi ci prendo una energy e una boston...!?ma vediamo 8 marzo...
Avatar utente
jean
Top Runner
Messaggi: 7733
Iscritto il: 21 feb 2008, 23:01
Località: in mezzo alle risaie

Re: ADIDAS BOOST

Messaggio da jean »

E pensare che le Energy 1 erano decisamente migliori delle 2,io con queste ultime proprio non mi ci trovo,troppo morbide sul piede,leggermente più larghe.Le 1 erano più precise e reattive...Cmq ho risoloto prendendo le Boston :thumleft: :thumleft:
Immagine
per poter arrivare.....è necessario partire....
leolus
Aspirante Maratoneta
Messaggi: 191
Iscritto il: 15 ott 2012, 0:02
Località: San Vincenzo

Re: ADIDAS BOOST

Messaggio da leolus »

@francalberto: concordo anch'io da precedente utilizzatore di Cumulus,Rider,Gosth ...nel mio post sulle Glide 6 le ho definite "curative" per la mia periostite..fin dal primo utilizzo sembra "magicamente" spartito il dolore alle tibie (10 cm sopra il malleolo interno) che mi portavo dietro da Ottobre mentre ero in preparazione per la maratona di Firenze..non fatta proprio perché il dolore era diventato talmente forte da non permettermi di camminare..un ortopedico mi aveva detto effettivamente che non avevo nessun problema particolare ma avrei avuto bisogno solo di scarpe molto ammortizzate,perché il dolore era solo dovuto all'impatto duro al suolo ,effettivamente aveva ragione..acquistato le Glide passato il dolore .
Avatar utente
burton80
Guru
Messaggi: 2692
Iscritto il: 10 dic 2013, 13:55
Località: Trento

Re: ADIDAS BOOST

Messaggio da burton80 »

Ragazzi che adidas boost mi consigliate per i lavori veloci? ( Ripetute sui 4:30 più o meno )
Peso circa 74kg...le mie prime scarpe sono state proprio le glide boost..c'ho fatto la mia prima mezza maratona...poi dopo i pareri di vari negozianti sono passato a qualcosa di più protettivo ( ora uso le vomero 9 e le glycerin 12 )
http://connect.garmin.com/modern/profile/burton80

PB 21.097 1:38:12 Maratonina dei Dogi 12/04/15

Torna a “Adidas”