Adidas boston boost 5

Moderatori: fujiko, gambacorta, gian_dil

Avatar utente
Alberto Daniel
Guru
Messaggi: 3121
Iscritto il: 10 ago 2013, 10:49

Re: Adidas boston boost 5

Messaggio da Alberto Daniel »

Ieri mattina c'erano parecchi numeri disponibili, chiaramente con un prezzaccio simile sono volati via entro sera.
Morfeo, sì, confermami se con Boston 5 va bene lo stesso numero delle Glide che abbiamo entrambi (43 1/3), così almeno lo so per ogni eventuale nuova possibilità di acquisto vantaggioso. Purtroppo la stessa Adidas fa casino, invitando sul sito a prendere almeno mezzo numero in più perchè calzano stretto. ](*,)
In realtà, come dice PlayBeppe e come direbbe anche la logica, dovrebbero soltanto avere una calzata più stretta, agonistica,come è nella natura della scarpa, e se si prendesse un numero maggiore si snaturerebbe il tutto. Però se è lo stesso produttore che spiega le cose male, si crea tanta confusione e un po' cascano anche le braccia, francamente. :thumbdown:
Meno male che ci siamo noi amatori dei forum a cercare di fare chiarezza...
54 anni, 1.78 x 68 kg. Scarpe: Nike Zoom Fly Flyknit, Nike Vaporfly Next %, Hoka Clifton 6, Saucony Endorphin Speed.
P.B. (2017/18) 5K= 18''39" | 10K= 38'26" | Mezza M.= 1h24'38" | Maratona= 3h07'02"
Avatar utente
Scut
Top Runner
Messaggi: 5288
Iscritto il: 24 set 2014, 10:33

Re: Adidas boston boost 5

Messaggio da Scut »

Io ho preso il mezzo numero in più e l'ho restituito troppo grande


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
La domanda non è se puoi, ma se vuoi.
Avatar utente
canserbero
Guru
Messaggi: 2120
Iscritto il: 29 dic 2015, 11:11

Re: Adidas boston boost 5

Messaggio da canserbero »

@alberto daniel:ho 43 e 1/3 sia glide che boston
Avatar utente
fele
Ultramaratoneta
Messaggi: 1258
Iscritto il: 25 apr 2016, 19:10
Località: Montescudaio (PI)

Re: RE: Re: Adidas boston boost 5

Messaggio da fele »

Alberto Daniel ha scritto:In realtà, come dice PlayBeppe e come direbbe anche la logica, dovrebbero soltanto avere una calzata più stretta, agonistica,come è nella natura della scarpa, e se si prendesse un numero maggiore si snaturerebbe il tutto.
Lo penso anch'io: all'inizio sembrano strette, ma piano piano sono sempre più convinto che siano solo aderenti. Sicuramente, se si è abituati alle A3, all'inizio è un po' traumatico: può sembrare di essere scalzi o con le scarpine da ballerina. Ma poi capisci che le scarpe sono solo un appoggio e sei te che spingi forte oppure no.
Boston5[82] Guide13TR[80] ChallengerATR5 Cumulus18[78] Glide8[77] Speedgoat4 Clifton5 Akasha[74] Nimbus22[72] LonePeak4 Mutant[69] GlideRide ResponsivUltra Xodus10[66] Fujitrabuco8[62] SolarGlideST[61] MafateSp2[59].
Avatar utente
morfeo68
Top Runner
Messaggi: 8526
Iscritto il: 4 dic 2008, 12:07
Località: Parma

Re: Adidas boston boost 5

Messaggio da morfeo68 »

Alberto Daniel ha scritto:Hai fatto bene, ci ho pensato anch'io perché 55 euro sono davvero pochi, ma:
1- ho un sacco di scarpe
2- non ho mai provato le Boston come numero
e quindi mi son forzato la mano e l'ho tolta dal mouse.
sono a2
scarpe che usi in gara
non fanno troppi km in una stagione
cosi' durano piu' di una stagione
hai delle a2?
10 K strada 25/X/15 37'57"
10 K pista 23/IX/15 38'27"
21 K strada 8/XI/15 1h24'01"
30k strada 05/VI/16 2h32'58''
1.80 m x 68 Kg
Avatar utente
Alberto Daniel
Guru
Messaggi: 3121
Iscritto il: 10 ago 2013, 10:49

Re: Adidas boston boost 5

Messaggio da Alberto Daniel »

No, non ho nessuna A2, infatti era per quello che mi interessavano (perché altrimenti, con 3 scarpe seminuove e una ancora nella scatola non dovrei davvero pensare ad altri acquisti almeno sino a Natale).
Un piccolo sfizio, da usare in pista e nelle gare brevi sino a 10K. Soprattutto in salita su asfalto credo che darebbero un bel vantaggio, così leggere e reattive.
Ma devo guadagnarmele: se scendo sotto i 40' nei 10K e sotto l'1h'30" nella mezza maratona mi prendo le A2, altrimenti nisba! :frusta
54 anni, 1.78 x 68 kg. Scarpe: Nike Zoom Fly Flyknit, Nike Vaporfly Next %, Hoka Clifton 6, Saucony Endorphin Speed.
P.B. (2017/18) 5K= 18''39" | 10K= 38'26" | Mezza M.= 1h24'38" | Maratona= 3h07'02"
Avatar utente
morfeo68
Top Runner
Messaggi: 8526
Iscritto il: 4 dic 2008, 12:07
Località: Parma

Re: Adidas boston boost 5

Messaggio da morfeo68 »

Alberto Daniel ha scritto:No, non ho nessuna A2, infatti era per quello che mi interessavano (perché altrimenti, con 3 scarpe seminuove e una ancora nella scatola non dovrei davvero pensare ad altri acquisti almeno sino a Natale).
Un piccolo sfizio, da usare in pista e nelle gare brevi sino a 10K. Soprattutto in salita su asfalto credo che darebbero un bel vantaggio, così leggere e reattive.
Ma devo guadagnarmele: se scendo sotto i 40' nei 10K e sotto l'1h'30" nella mezza maratona mi prendo le A2, altrimenti nisba! :frusta
.....se le prendevi avevi gia' risolto
correvi piu' forte
cosi' l' acquisto era giustificato
10 K strada 25/X/15 37'57"
10 K pista 23/IX/15 38'27"
21 K strada 8/XI/15 1h24'01"
30k strada 05/VI/16 2h32'58''
1.80 m x 68 Kg
Avatar utente
playbeppe
Maratoneta
Messaggi: 460
Iscritto il: 22 mar 2014, 17:48

Re: Adidas boston boost 5

Messaggio da playbeppe »

Se bastassero le scarpe per correre più forte............
Avatar utente
Alberto Daniel
Guru
Messaggi: 3121
Iscritto il: 10 ago 2013, 10:49

Re: Adidas boston boost 5

Messaggio da Alberto Daniel »

Eh, infatti.
Soltanto in salita, soprattutto se lunga e ripida, una scarpa leggera 240 grammi e molto reattiva può dare un sicuro vantaggio rispetto a una di 300 e passa grammi a parità di forma fisica.
Ma già in pianura su asfalto (e ancor più in discesa) io non sono affatto sicuro di correre più forte con una A2 come la Boston rispetto a una A3 come la Glide, sia perché per i miei tempi le Glide bastano e stra-avanzano per non essere un freno (sarebbe diverso se usassi le Nimbus o le Glycerin, che in confronto sono station wagon), sia perché comunque dovrei vedere l'effetto che fa una scarpa quasi minimalista sulle mie ginocchia non certo nuove e con un menisco già dimezzato dal chirurgo... quando sento botte forti sotto i piedi tendo a rallentare neppur tanto inconsciamente... :D

L'allenamento, la capacità di soffrire, la forma fisica di quel tal giorno, il clima e tante altre cose sono i fattori che fanno più differenza rispetto alle scarpe indossate, quello è scontato.
Ma a parte ciò, credo che Morfeo nel suo post volesse anche un po' scherzare. O:)
54 anni, 1.78 x 68 kg. Scarpe: Nike Zoom Fly Flyknit, Nike Vaporfly Next %, Hoka Clifton 6, Saucony Endorphin Speed.
P.B. (2017/18) 5K= 18''39" | 10K= 38'26" | Mezza M.= 1h24'38" | Maratona= 3h07'02"
Avatar utente
fele
Ultramaratoneta
Messaggi: 1258
Iscritto il: 25 apr 2016, 19:10
Località: Montescudaio (PI)

Re: Adidas boston boost 5

Messaggio da fele »

Filippo Lo Piccolo è di parte (testimonial Adidas) e qui ne fa un'elegìa, più che una recensione, la perfetta compagna della Glide (ovvero in teoria Boston + Glide: i neutri leggeri-medi ci possono fare tutto):
http://filippolopiccolo.blogspot.it/201 ... rezza.html
Alcune opinioni con cui è facile essere d'accordo:
"Ad essere puntigliosi la scarpa risulta essere sempre "a misura" ma una volta che il piede è dentro sento che è la Boston più comoda di sempre."
"La sensazione di libertà è talmente concreta che mi è capitato in gara di avvertire l'errata sensazione di correre con le scarpe quasi slacciate quando invece le stringhe erano saldamente ben strette."
"Che tu faccia le ripetute di 3.000m o che corri quelle di 200m, la Boston Boost reagisce egregiamente grazie all'intersuola reattiva esclusiva di Adidas."
"Nel complesso, tra intersuola in Boost e suola in gomma Continental, si ottiene una scarpa dalla risposta reattiva ma anche moderatamente ammortizzata, su tutta la pianta del piede."
Boston5[82] Guide13TR[80] ChallengerATR5 Cumulus18[78] Glide8[77] Speedgoat4 Clifton5 Akasha[74] Nimbus22[72] LonePeak4 Mutant[69] GlideRide ResponsivUltra Xodus10[66] Fujitrabuco8[62] SolarGlideST[61] MafateSp2[59].

Torna a “Adidas”