Adidas Solar Glide

Moderatori: fujiko, gambacorta, gian_dil

Alenia1346
Maratoneta
Messaggi: 349
Iscritto il: 25 dic 2011, 22:07

Re: Adidas Solar Glide

Messaggio da Alenia1346 »

Hanno una concezione classica o di un'era precedente, a seconda di come si interpretano i cambiamenti. Il Boost le rende meno obsolete delle tante A3 "classiche" e blasonate con intersuola in EVA: Cumulus, Ghost, 880, Rider, etc.
Avatar utente
fujiko
Pink-Moderator
Messaggi: 20965
Iscritto il: 18 set 2014, 13:54
Località: Roma - Palermo

Re: Adidas Solar Glide

Messaggio da fujiko »

880 mi pare aver cambiato ;)
Comunque ti do ragione, infatti delle scarpe con impostazione 'superata' la solar glide per me è la migliore al momento (dopo la vecchia 880 che ormai comunque a il fresh foam)
Never trouble trouble till trouble troubles you, 'cause if you trouble trouble, you'll only double trouble and trouble others, too.
Alenia1346
Maratoneta
Messaggi: 349
Iscritto il: 25 dic 2011, 22:07

Re: Adidas Solar Glide

Messaggio da Alenia1346 »

Fresh Foam è sempre una mescola in EVA. Per carità vanno tutte benissimo, ma trovo difficile rinunciare ai vantaggi del TPU per una scarpa da allenamento quotidiano.
Avatar utente
morfeo68
Top Runner
Messaggi: 8526
Iscritto il: 4 dic 2008, 12:07
Località: Parma

Re: Adidas Solar Glide

Messaggio da morfeo68 »

scarpe tutte in Tpu ce ne sono poche
e le migliori hanno tutte un mix Eva/Tpu
salvo alcune eccezioni
Tpu non e' garanzia di eccellenza
10 K strada 25/X/15 37'57"
10 K pista 23/IX/15 38'27"
21 K strada 8/XI/15 1h24'01"
30k strada 05/VI/16 2h32'58''
1.80 m x 68 Kg
Avatar utente
Alberto Daniel
Guru
Messaggi: 3121
Iscritto il: 10 ago 2013, 10:49

Re: Adidas Solar Glide

Messaggio da Alberto Daniel »

Alenia1346 ha scritto:
9 lug 2020, 20:54
Hanno una concezione classica o di un'era precedente, a seconda di come si interpretano i cambiamenti. Il Boost le rende meno obsolete delle tante A3 "classiche" e blasonate con intersuola in EVA: Cumulus, Ghost, 880, Rider, etc.
Sai qual è il problema vero di questa linea Solar?
Che arriva dopo la Supernova Glide 8, e nonostante molti tentativi (tre anni e tre diverse versioni ogni anno - Glide, Boost e Drive) ancora è inferiore al modello da cui discende.

La Supernova Glide 8 era una scarpa con upper di concezione classicissima, pieno di rinforzi, pesava tanto (315 gr. nel mio US 9,5), ma era veloce, stabile, comoda, duratura. Un gioiello.
Con le Solar abbiamo tre modelli molto simili, okay per la Drive che è più economica, ma che senso hanno due scarpe praticamente uguali come Solar Boost e Solar Glide? Stessi spessori, stessa intersuola, cambia un po' l'upper ma non certo le caratteristiche generali e gli utilizzi tipici delle due scarpe, che tra l'altro vanno ulteriormente a sovrapporsi a quelli delle Ultra Boost, altra creatura Adidas già presente.

Adidas ha troppi modelli A3 e nessuno davvero riuscito e al passo con i tempi. La Solar Boost 19 e la Ultra Boost ultima hanno un upper meraviglioso, lo adoro, sotto c'è il boost che ha i suoi difetti ma rimane un ottimo materiale per l'intersuola, la suola Continental è probabilmente la migliore di sempre, però poi l'assemblaggio dei vari componenti da luogo ogni anno a prodotti discreti, se vuoi anche buoni, ma assia lontani dai riferimenti di categoria. Scarpe troppo pesanti, con poca soddisfazione di corsa.... cosa che risulta evidente quando poi provi altri modelli e ti rendi conto del piacere che offre una scarpa molto leggera ma ottimamente ammortizzata e briosa.


Questa è la critica che rivolgo ad Adidas, in particolare a questa linea Solar.
54 anni, 1.78 x 68 kg. Scarpe: Nike Zoom Fly Flyknit, Nike Vaporfly Next %, Hoka Clifton 6, Saucony Endorphin Speed.
P.B. (2017/18) 5K= 18''39" | 10K= 38'26" | Mezza M.= 1h24'38" | Maratona= 3h07'02"
Avatar utente
Utente donatore
luigi-1971
Maratoneta
Messaggi: 321
Iscritto il: 27 mar 2013, 18:38
Località: Pozzuoli

Re: Adidas Solar Glide

Messaggio da luigi-1971 »

Concordo al 110% Supernova Glide 8 la migliore scarpa avuta , consumati due paia scarpa veramente bella trasmetteva anche per i tapscioni come me ottime sensazioni di corsa era protettiva reattiva se si faceva qualche lavoretto più allegro , provate successivamente le Solar Glide ST presi due modelli ma non piacciono le utilizzo ora per altro , non capisco perchè hanno modificato cosi massivamente la vecchia Supernova che nel suo settore funzionava benissimo.
Buone Corse
Luigi
Altezza: 1,80 m
Peso: 85kg
Scarpe: Brooks Adrenaline 20 , Brooks transcend 6 , Mizuno Horizon 4
Prima 10Km 53'.54'' "San Paolo Sport Day 20015
Prima 21km 1.58'.25 Da Reggia a Reggia (2015)
Avatar utente
gab_spencer
Top Runner
Messaggi: 5407
Iscritto il: 11 ott 2011, 14:08
Località: Borgomanero (NO)

Re: Adidas Solar Glide

Messaggio da gab_spencer »

Ciao! Mi unisco a questo post perché dopo visita dal fisiatra mi è stato chiaramente detto che devo correre con solar glide (non ST)...
Mi ha impedito di correre finché non avrei comprato queste scarpe (e finché non avrei mollato Brooks) e visto che ho deciso di andare da lui e sono in ballo da 4 mesi con sto tendine non ho motivi per non ascoltarlo visto che intravedo una luce in fondo al tunnel :lol:

Fatta questa premessa ho già sentito il venditore da cui vado di solito e lo vedrò ma andando per curiosità sul sito Adidas ho visto che ci sono vari modelli con numerazioni bizzarre e apparentemente che non c'entrano nulla l'una con l'altra (3, 19 e senza numero)... Mi è stato detto che la 3 è l'ultima uscita e dal prezzario Adidas sembrerebbe così... Me lo confermate? Come sono ste scarpe? Come vi ci trovate?
"I'll never be the best, I'll never be the quikiest! It doesn't matter"
Alenia1346
Maratoneta
Messaggi: 349
Iscritto il: 25 dic 2011, 22:07

Re: Adidas Solar Glide

Messaggio da Alenia1346 »

La Solar Glide 3 è l'ultima uscita e la trovo migliore del modello precedente (come scritto sopra). Non capisco il motivo di tale imposizione e l'ottimismo di curare un tendine con uno specifico modello di scarpe, ma va bene.
Avatar utente
Stucco81
Maratoneta
Messaggi: 383
Iscritto il: 29 giu 2013, 12:04
Località: Forlì

Re: Adidas Solar Glide

Messaggio da Stucco81 »

Ciao, avevo craeto un post ad hoc ma vedo che non ho ricevuto nessun consiglio, provo a scrivere anche qui:

-------------------------------
Ciao a tutti,

corro da circa 8 anni e negli ultimi 4/5 ho sempre alternato negli allenamenti una A2 a una A3, ultimamente utilizzo

A2: Adidas Adios (per allenamenti con andamenti un po' più sostenuti e per i lunghi e le gare)
A3: Adidas Solar Glide (per i lenti o i medio lenti)

Considerate che i miei veloci, se così si possono chiamare si aggirano attorno ai 4:00 min/km, i lenti sui 4:50/4:55 min/km

Vorrei cercare di capire insieme a voi se mi conviene continuare così o affiancare alle Adios una Boston o un altro tipo di scarpa.

Cosa ne pensate?

ah, se può aiutare nei consigli peso 68/70kg x 182cm

-------------------------------

Mi fate sapere qualcosa?
Grazie
Vincenzo
969 km- Y13
1559 km- Y14
2078 km- Y15
2175 km - Y16
563 km - al 4/3

5 km - 19:31 Ravenna Night Run 21/06/16
10 km - 39:18 - 2° Trofeo Biesse Sistemi - Fornace Zarattini (RA) - 30/10/16
21097,5 mt - 1:28:43 HM 38° Fusoloppet - Fusignano (RA) - 12/02/17
Avatar utente
gab_spencer
Top Runner
Messaggi: 5407
Iscritto il: 11 ott 2011, 14:08
Località: Borgomanero (NO)

Re: Adidas Solar Glide

Messaggio da gab_spencer »

Alenia1346 ha scritto:
27 ago 2020, 23:03
La Solar Glide 3 è l'ultima uscita e la trovo migliore del modello precedente (come scritto sopra). Non capisco il motivo di tale imposizione e l'ottimismo di curare un tendine con uno specifico modello di scarpe, ma va bene.
Guarda... Premesso che ho scelto un fisiatra che è molto esperto per quel che riguarda la corsa (secondo me abbiamo letto tutti suoi articoli su RW) il fissarsi su questa precisa marca non l'ho capito... Alla prima visita ho soprasseduto e sono andato avanti con le mie Brooks mentre ieri poi sono arrivato con i risultati di ecografia e radiografia ed è stato molto più specifico e almeno mi ha spiegato il perché: a parte la questione drop, per cui mi ha consigliato pure di cambiare tutte le scarpe e le ciabatte in casa per tutti i giorni, la solar glide è fatta in modo che la conchiglia dietro è spezzata e non sfrega sul tendine (visto che i problemi, oltre che al peroneo e in minima parte anche all'achille, sono pure di sfregamento tra tallone e tendine. Praticamente vuole che il tendine sia più libero possibile per più tempo possibile nella giornata) e quindi per questo è stato così specifico.

È il suo lavoro, non il mio e se vado da lui tocca che mi fido...vedere dei risultati dopo 4 mesi in cui a correre non se ne parlava proprio mi fa pure essere ottimista...

Ecco spiegata la specificità della scelta ...
"I'll never be the best, I'll never be the quikiest! It doesn't matter"

Torna a “Adidas”