Adidas Boston 8

Moderatori: fujiko, gambacorta, gian_dil

Avatar utente
Stef83
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 621
Iscritto il: 21 gen 2019, 15:10
Località: Milano

Re: Adidas Boston 8

Messaggio da Stef83 »

Ragazzi intendo che è una scarpa relativamente più ingombrante e molto ammortizzata rispetto semplicemente anche alla 7; per mia opinione personale, quella di un semplice tapascione senza molte pretese, sotto i 4’ comincia a sentirsi un po’ troppo l’ammortizzazione e a risultare poco dinamiche. La 7 mi sembrava decisamente un’altra scarpa, lì mi sentivo a disagio io come tapascione troppo lento. A me sembra che per ritmi sotto al 4’ ci siano oggi scarpe molto migliori (vedi le NB Rebel citate sopra); che poi si possano usare anche le Boston 8 non c’è dubbio, come non c’è dubbio che se uno ha la gamba corre anche con le Crocs. Comunque faccio ammenda (cit.) :D

PS a me le Boston 8 piacciono anche eh, però per mia opinione il range ideale è sui 4’-4’15”
10k 43:22 (Milano, 20/10/2019)
21,097 1:35:55 (Cittadella, 15/12/2019)
42,195 3:40:24 (Venezia, 27/10/2019)
Avatar utente
Stef83
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 621
Iscritto il: 21 gen 2019, 15:10
Località: Milano

Re: Adidas Boston 8

Messaggio da Stef83 »

Che poi, pensandoci meglio, il problema secondo me è la limitata dinamicità, e il punto non è tanto il ritmo ma il tipo di allenamento/gara: a parer mio sono ottime usate su medi o su allenamenti/gare lunghe, fino anche alla maratona per chi se lo può permettere, e lì le si può far scendere serenamente sotto i 4’. Su allenamenti di velocità o su una 5km secondo me c’è di meglio, a qualsiasi ritmo si vada.
10k 43:22 (Milano, 20/10/2019)
21,097 1:35:55 (Cittadella, 15/12/2019)
42,195 3:40:24 (Venezia, 27/10/2019)
Simone.01
Guru
Messaggi: 2242
Iscritto il: 25 mar 2016, 16:14

Re: Adidas Boston 8

Messaggio da Simone.01 »

@Stef83 dal nome tra l'altro dovrebbero essere adatta proprio ai lunghi, no?

Mi incuriosisce comunque il discorso dinamicità di cui parli. Cosa intendi per maggiore dinamicità di altri modelli? Maggiore ritorno elastico e/o minore smorzamento dell'energia?

Quanti pesi?
Avatar utente
Stef83
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 621
Iscritto il: 21 gen 2019, 15:10
Località: Milano

Re: Adidas Boston 8

Messaggio da Stef83 »

@simone
Io ora sono 69 kg. Venendo alla dinamicità, nel confronto ad esempio con le NB Rebel, c’è un differente ritorno elastico, le Rebel hanno la piastra, non molto ampia, ma si sente eccome se spingi, e insieme alla schiuma Fuel Cell da una sensazione di risposta immediata alla sollecitazione. Sulle Boston 8 invece più spingi e più l’intersuola diventa rigida: questo per un runner particolarmente efficiente e con un’ottima tecnica magari può anche essere un plus, perché permette di far lavorare bene la gamba e soprattutto il piede, però per la maggior parte degli amatori (sicuramente per me) è un limite, non ti “aiuta” né invita a spingere. Dall’altra lato l’ammortizzazione unita ad una scarpa comunque leggera e performante la rende ideale su allenamenti meno spinti (il classico medio o anche ripetute lunghe) o gare più lunghe.
10k 43:22 (Milano, 20/10/2019)
21,097 1:35:55 (Cittadella, 15/12/2019)
42,195 3:40:24 (Venezia, 27/10/2019)
Avatar utente
arme
Guru
Messaggi: 3183
Iscritto il: 4 giu 2013, 21:11
Località: Treviso

Re: Adidas Boston 8

Messaggio da arme »

@stef83 senza voler mancare di rispetto a nessuno, anche perché qua non ci son fenomeni e siamo tutti poveri cristi che con la corsa non mangiano... perdonami ma ti stai contraddicendo.

proprio perché "più spingi e più l'intersuola diventa rigida" è la conferma che è una buona scarpa. non c'è una linea di confine netta chiaramente, ma le scarpe veloci le apprezzi proprio quando lavori di piede.
è il piede che dà il rimbalzo elastico e non più la scarpa.

nei lenti la scarpa ammortizza (si va più o meno tutti di tallone - da noi umani ai fenomeni) mentre quando vai diciamo verso i 3'30'' una eccessiva ammortizzazione è controproducente. da qui l'uso della cosiddette A2, se no non le farebbero!
<< nelle corse che faccio c'è il meglio che do c'è la voglia che ho >> e.r.

10K 36'25'' (2019)
21K 1h20'25'' (2019)
42K 2h59'29'' (2018)

https://connect.garmin.com/modern/profile/armearme
Simone.01
Guru
Messaggi: 2242
Iscritto il: 25 mar 2016, 16:14

Re: Adidas Boston 8

Messaggio da Simone.01 »

@arme io di scarpe non ci capisco niente ma penso che non esista in generale meglio o peggio. Da quello che capisco @Stef83 fondamentalmente preferisce anche per i ritmi molto veloci sentire che la scarpa abbia un ritorno elastico mentre altri, come dici tu, preferiscono sentire il terreno e far lavorare bene il piede.

La cosa importante in entrambi i casi penso sia la scomparsa della sensazione di smorzamento (pantofola) che faccia disperdere troppa energia. Per il resto si parla di sensazioni e gusti, a mio modesto parere di lettore di forum.
Avatar utente
Stef83
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 621
Iscritto il: 21 gen 2019, 15:10
Località: Milano

Re: Adidas Boston 8

Messaggio da Stef83 »

@arme ci mancherebbe, quale mancanza di rispetto, anzi dalla discussione si impara, visto che comunque a vedere i tuoi tempi in firma tu hai più titolo ed esperienza di me a parlare di ritmi veloci! Continuo un po' con l'OT visto che comunque mi sembra interessante. Credo che quanto sostieni era assolutamente vero fino a 3-4 anni fa, essenzialmente prima delle prime Vaporfly 4%. Quando c'era solo EVA, e anche con il Boost la storia è ancora simile, la dinamica che dici era assolutamente corretta, più rigidità era l'unica via per ottenere più velocità. Oggi però, tra piastre e nuove mescole (Zoom X, Fuel Cell, ecc.), l'equazione non è più così immediata, anche tra gli elite. Ad esempio quasi tutti i migliori tempi recenti in maratona sono stati ottenuti con scarpe Nike che non sono rigide in senso stretto. Poi che più si va veloci e più contano gambe, piedi e tecnica non c'è dubbio, però, parlando di A2, a fianco della "vecchia scuola" come ad esempio Boston o Kinvara si possono mettere una Zoom Fly o una Rebel (tra le nuove uscite sembrerebbero molto interessanti le Saucony Endorphin), che sono tutto meno che scarpe "rigide" (poi certo, nessuna è una pantofola, ma stiamo parlando di A2). Discorso a parte meriterebbe la pista e/o le distanze cortissime, che non frequento e che ha dinamiche totalmente differenti, in cui la relativa poca stabilità e scarso contatto col terreno lascia fuori la "nuova scuola".

PS necessario; mi rendo conto che la maggior parte di queste scarpe si colloca un po' al limite delle mie capacità attuali, e che c'è molto marketing dietro questa ondata di nuovi modelli, però io personalmente apprezzo la differenza; come dicevo nella mia affermazione iniziale che ha originato questo interessante confronto, tra una Boston e una Rebel noto che per mia esperienza quest'ultima aiuta ed è più performante nel veloce, magari questo è più vero per uno che è al limite come me che non per altri che sono più abituati a questi ritmi (e magari hanno piedi più reattivi)
10k 43:22 (Milano, 20/10/2019)
21,097 1:35:55 (Cittadella, 15/12/2019)
42,195 3:40:24 (Venezia, 27/10/2019)
Avatar utente
Stef83
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 621
Iscritto il: 21 gen 2019, 15:10
Località: Milano

Re: Adidas Boston 8

Messaggio da Stef83 »

PS non mi sputacchiate! :D
10k 43:22 (Milano, 20/10/2019)
21,097 1:35:55 (Cittadella, 15/12/2019)
42,195 3:40:24 (Venezia, 27/10/2019)
Avatar utente
arme
Guru
Messaggi: 3183
Iscritto il: 4 giu 2013, 21:11
Località: Treviso

Re: Adidas Boston 8

Messaggio da arme »

@stef84 yep ci siamo capiti dai ;) ..era più o meno quello che intendevo (ps a proposito di scarpe veloci... ho appena fatto un medio di 1 oretta a 4.13 con le Pegasus Turbo 2...io sono super fan delle 3 strisce ma le PT 2 sono straordinarie).

ps2 a proposito di tempi...se '83 è la tua classe... io ho iniziato a correre che avevo esattamente la tua età ormai 7 anni fa...e di certo non avevo questi tempi..per dire che hai margini di miglioramento che nemmeno ti immagini!! :beer:
<< nelle corse che faccio c'è il meglio che do c'è la voglia che ho >> e.r.

10K 36'25'' (2019)
21K 1h20'25'' (2019)
42K 2h59'29'' (2018)

https://connect.garmin.com/modern/profile/armearme
Avatar utente
Stef83
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 621
Iscritto il: 21 gen 2019, 15:10
Località: Milano

Re: Adidas Boston 8

Messaggio da Stef83 »

Ottimo :beer:

Con le PT2 per me è una storia a rincorrersi negli ultimi mesi, ogni volta che stavo per prenderle poi sono finito a comprare qualcos'altro, nello shopping di scarpe sono un po' compulsivo. ](*,)

Comunque sì, 83 è l'anno, corro già da 7 anni ma ho dovuto smaltire negli anni un bel sovrappeso (sono passato da 85 kg a 68-69 kg), negli ultimi tempi i ritmi stanno scendendo molto, basta faticare :D
10k 43:22 (Milano, 20/10/2019)
21,097 1:35:55 (Cittadella, 15/12/2019)
42,195 3:40:24 (Venezia, 27/10/2019)

Torna a “Adidas”