Asics GT 2000

Moderatori: fujiko, gambacorta, gian_dil

Rispondi
Avatar utente
Utente donatore
Hermes
Mezzofondista
Messaggi: 134
Iscritto il: 14 ott 2019, 14:03
Località: Milano

Re: Asics GT 2000

Messaggio da Hermes »

Grazie @paul per l'intervento. Effettivamente quanto dici circa la protezione trova riscontro con quello che mi anticipò il negoziante al momento dell'acquisto. La mia compagna prese quello stesso giorno le 2000 perché delle 1000 non aveva il numero e chiesi la differenza rispetto alle 1000 che stavo acquistando io. Mi rispose che era solamente relativa al chilometraggio che la casa aveva previsto per le une e per le altre e che le 2000 erano destinate a distanze maggiori rispetto alle 1000. Immagino che "piú protettive" significhi la stessa cosa... ;)
"Meglio rimorsi che rimpianti"
Run is my fun!
Avatar utente
orange
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 564
Iscritto il: 13 feb 2019, 19:20

Re: Asics GT 2000

Messaggio da orange »

Si. In genere vale anche per il peso dell'utilizzatore, perché chi pesa 80 Kg o più ha bisogno scarpe più protettive a prescindere dal chilometraggio. Anche se in questo caso più che le GT2000 si dovrebbe guardare alle Kayano (per rimanere in quelle con il supporto mediale).
Comunque con le mie 1000 ho superato gli 800Km proprio oggi, e sono ancora in ottime condizioni. Cosa che mi farebbe prpendere per prenderle ancora. Quindi ora c'è il dubbio: salgo alle 2000 anche per provare ad aumentare il chilometraggio; bis di GT1000 7 o provo con le GT1000 8? :D
Ultima modifica di orange il 24 ott 2019, 22:29, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Utente donatore
Hermes
Mezzofondista
Messaggi: 134
Iscritto il: 14 ott 2019, 14:03
Località: Milano

Re: Asics GT 2000

Messaggio da Hermes »

Ecco, su questo aspetto, io sono 1,80 m per 70 Kg ca.
"Meglio rimorsi che rimpianti"
Run is my fun!
Avatar utente
orange
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 564
Iscritto il: 13 feb 2019, 19:20

Re: Asics GT 2000

Messaggio da orange »

Provate oggi le GT-2000 7

Prese dalla scatola, messe, allacciate e sono uscito. Ero un po' dubbioso se correre perché sentivo un ginocchio non al top, ogni tanto dava un senso di pizzicore nella parte interna. Però ho fatto 11 Km senza problemi. Non posso dire che è merito delle scarpe, ma di certo non hanno peggiorato la situazione :)

Buone sensazioni, è come me l'aspettavo. Rigida, zero effetto marshmallow come invece va di moda negli ultimi anni, supporto antipronazione ben presente ma non fastidioso. Peccato averle prese quando con le GT-1000 7 sono arrivato a oltre 800 Km, perché ora fatico un po' a fare paragoni. Di certo alcune differenze possono essere più o meno marcate dal consumo delle 1000, che sono inevitabilmente diverse da come erano da nuove.
Di certo si sente che sono scarpe analoghe, con poche differenze sostanziali. Per quanto mi riguarda non credo nemmeno che le 2000 siano adatte per chi ha un certo peso. Per i runner pesanti credo sia meglio GT-4000 o le Kayano. Poi bisognerebbe sentire anche l'altra campana, perché io parlo da runner leggero, quindi posso solo ipotizzare.
Per me la vera differenza tra 1000 e 2000 è proprio nella protezione sulle lunghe distanze (cosa da approfondire con qualche lungo) più che sul peso dell'utilizzatore medio.

La suola sembra ancora più dura e resistente delle 1000, che già faticano a consumarsi, mentre la tomaia mi lascia qualche preoccupazione. Mentre le 1000 sono ancora intonse, qui vedo rischio tagli o buchi. Su questo però valuterò strada facendo, magari è molto resistente anche questo disegno di tomaia.

Per quanto riguarda i tempi. Da quando ho ripreso a correre i 10 km li corro in 40 minuti netti, magari qualcosina meno se provassi il tempo. Anche se poi ovviamente tengo sempre passi più lenti, diciamo che quello è una sorta di "massimale" (per darvi un'idea del mio livello, altrimenti i tempi del giro di oggi sarebbero difficili da contestualizzare).
Come tempi ho fatto 4:29, 28, 23, 17, 17, 15, 17, 15, 17, 32, 33.
La voglia di provare ad aumentare un po' per un paio di Km c'era, ma viste le incertezze del ginocchio e visto che andava bene ho preferito non forzare. Anche perché salvo imprevisti dovrei andare anche domani.
Pur non spingendo molto come tempi non sono lentissimi, e si sono comportate bene. Soprattutto per la facilità di corsa che avevo, dimostrando che la serie Gt non sarà pensata per correre veloce, ma non è poi così limitante.

Questo è quanto, vedremo il proseguo.
Avatar utente
Utente donatore
Hermes
Mezzofondista
Messaggi: 134
Iscritto il: 14 ott 2019, 14:03
Località: Milano

Re: Asics GT 2000

Messaggio da Hermes »

orange ha scritto:
2 nov 2019, 15:05
Per me la vera differenza tra 1000 e 2000 è proprio nella protezione sulle lunghe distanze (cosa da approfondire con qualche lungo) più che sul peso dell'utilizzatore medio.
E con questa tua affermazione torniamo esattamente a quanto dettomi dal rivenditore dove ho preso le GT-1000: l'unica differenza è una maggior protezione fornita dalle 2000 a vantaggio di una maggior percorribilità.

Grazie dell'analisi @orange! ;)
"Meglio rimorsi che rimpianti"
Run is my fun!
Avatar utente
orange
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 564
Iscritto il: 13 feb 2019, 19:20

Re: Asics GT 2000

Messaggio da orange »

Sono arrivato a circa 300 Km e cose negative da segnalare non ne ho trovate.
Nel frattempo ho fatto una prova sui 10.000 (senza allenamenti specifici, così giusto per vedere quanto riuscivo a fare in questo periodo). 38 min e 20 secondi. Doppio stupore, un po' per aver retto a quel passo fino alla fine, ma anche per le scarpe che non le ho sentite limitanti. Anzi, gli ultimi 2 o 3 Km, quando iniziavo a essere cotto, ho ringraziato il supporto in vari momenti quando iniziavo a perdere un po' di pulizia nella tecnica di corsa.
cris65
Mezzofondista
Messaggi: 115
Iscritto il: 16 dic 2017, 13:23
Località: Arcore

Re: Asics GT 2000- 8

Messaggio da cris65 »

Sono passato dalla versione 6 alla versione 8, devo dire che mi trovo bene, ma ho dovuto prendere mezzo numero in piu', da 10 a 10.5
Running is the greatest metaphor for life, because you get out of it what you put into it. O. Winfrey
Rispondi

Torna a “Asics”