Asics Cumulus 21

Moderatori: fujiko, gambacorta, gian_dil

ensi80
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 853
Iscritto il: 13 mag 2017, 10:20

Re: Asics Cumulus 21

Messaggio da ensi80 »

Raga io le 18 le ho passate perché purtroppo il numero anche se il mio, calzavano strette e un numero in più non c'erano. Ho 2 cumulus 17 uno 28cm e l'altro 28.25, le cumulus 19 un 45 (non ricordo i cm), queste se prendo un 28.25 van bene? Cioè calzano come 17 o più larghe / strette?

Grazie
andrea_TN
Novellino
Messaggi: 42
Iscritto il: 24 set 2016, 12:29

Re: Asics Cumulus 21

Messaggio da andrea_TN »

Per la mia esperienza, scarpa “strana” la Cumulus 21, dopo oltre 220 km con vari tipi di lavori (ieri ad esempio lungo di 36km a 5’38”/km) la devo ancora comprendere bene. Ci sono dei momenti che la promuovo alla grande e certi altri che mi sembra scarsa. Ieri ad esempio ha fatto un buon lavoro senza causarmi dolori particolari.
Il comparto intersuola, in generale non mi dispiace, certamente é più rigido della media di questo tipo di scarpe, ma direi che funziona, anche se con me sembra più a suo agio ai ritmi un po’ più brillanti (circa 4’30”- 4’45”/km) che a quelli più tranquilli (>5’15”). Per una scarpa da allenamento quotidiano mi aspetterei piuttosto il contario.
Quello che mi piace di meno é la tomaia e l’allacciatura. Per il mio piede c’é troppo spazio soprattutto in punta in verticale e con i lacci faccio fatica a trovare una regolazione efficace, preferirei sentire il piede più trattenuto.
Molto buona la tenuta della suola e in generale mi sembra di costruzione robusta, promette di durare parecchio.
In definitiva comunque per le mie esigenze come scarpa tuttofare la promuovo con sufficienza piena. Nella prossima evoluzione mi piacerebbe diventasse appena un po’ più flessibile di suola e un po’ più avvolgente sopra.
Chi ce l’ha come si trova? E’ solo una mia impressione che vada meglio quando si va un po’ più veloci? Una volta era molto diffusa, adesso all’ ”occhiometro” meno.
ensi80
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 853
Iscritto il: 13 mag 2017, 10:20

Re: Asics Cumulus 21

Messaggio da ensi80 »

alla fine , dato che non ho ricevuto risposte, me la son rischiata e prese pure io nel periodo di saldi. le sto provando da poco, ma posso confermare che anche a me danno una sensazione "strana", la prima uscita è stata poco piacevole (pensavo perchè ero influenzato e quindi sballato), ma la seconda ha confermato la prima da influenzato. successivamente invece le trovo confortevoli, sarà che mi son abituato alla "stranezza" e differenza percepita rispetto alle 17 e 19, però và nettamente meglio. per il passo invece non ti so dire perchè sto facendo delle corse libere visto che son stato quasi 2 settimane e mezzo fermo (eccezione per quelle corse scarse e assurde che han peggiorato l'inluenza) e quindi un parametro più preciso non saprei dartelo
Avatar utente
Utente donatore
shasha74
Guru
Messaggi: 3201
Iscritto il: 29 nov 2016, 12:20
Località: Mutina

Re: Asics Cumulus 21

Messaggio da shasha74 »

Oggi le ho messe per la prima volta....Asics è sempre una sicurezza, ho avuto sia Nimbus (prima maratona nel 2015) e Cumulus (seconda maratona nel 2016). Poi sono passato alle Ds trainer e a Nike. Per un’occasione ho preso le 21 e siccome sono rientrato da una contrattura le ho indossate. Che dire sempre ottime scarpe, oggi ho fatto un km a @5:15 e poi gli altri sui @4:30/4:40 e le scarpe hanno risposto bene. Non sono secche come le solite Asics e comunque ritengo che si possano fare sia dei lenti che dei lavori più veloci. Certo non sono scarpe per ripetute brevi o uscite under 4’. Questo è il mio pensiero. Per l’allacciatura io ho il piede magro e sfrutto tutti i buchi.
42 Milano '17 3:06:22
dal 11/10/15 21x42 Carpi,Ferrara(2),Reggio E.(2),Crevalcore(4),Milano,Parma(2),Firenze,Verdi,Rimini(2), Ravenna,Pisa,WMM,Lamone,Atene.
2020: Crevalcore 3:29:51,(CORONAVIRUS batte Bologna,Rimini),NY,Reggio E.
Avatar utente
orange
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 504
Iscritto il: 13 feb 2019, 19:20

Re: Asics Cumulus 21

Messaggio da orange »

Io nei saldi volevo prenderle. Poi però in negozio le ho sentite strane, la tomaia mi sembrava troppo spaziosa, anche stringendo le sentivo larghe. Come se le proporzioni lunghezza, altezza e larghezza fossero sballate. La parte più vuota la sentivo collo del piede.
Mentre in genere tutte le asics avute, e ho provato quasi tutto il catalogo, mi calzano alla perfezione.

Come alternativa bisogna aspettare che esca la Nimbus Lite e vedere com'è. Oppure per chi corre veloce ci sono le Dynaflyte 4, queste ottime.
Rispondi

Torna a “Asics”