Nike Pegasus turbo

Moderatori: fujiko, gambacorta, gian_dil

Rispondi
Avatar utente
zazs
Ultramaratoneta
Messaggi: 1278
Iscritto il: 5 apr 2017, 8:41

Re: Nike Pegasus turbo

Messaggio da zazs » 12 lug 2019, 23:05

Continuo a ribadire che il grosso equivoco delle turbo è la loro morbidezza. “Appaiono” così solo quando si ha un tempo di appoggio lungo, questa morbidezza eccessiva viene interpretata come protettiva e comoda da molti runner. È un uso sbagliato di uno strumento nato per altro. È una daily trainer per atleti top (per top intendo gente che corre 10km a 3 a km o giu di li). La schiuma è chiaramente viscoelastica ed è fatta per essere utilizzata con tempi di appoggi bassi che la rendonk molto piu rigida di quello che possa sentire un amatore. Le ho comprate diverse mesi fa e stanno nella scarpiera, aspetto di regalarle a qualche ragazzo della squadra. Le ho usate poche volte solo per qualche ripetuta sui mille sostenuta con tanto recupero. Li se ne percepisce il senso, diversamente sono scarpe iper instabili a meno che o vengono usate a ritmi lentissimi ma a quel punto è uno spreco. Condivido infine che le streak sono piu facile da usare (ne ho avute tre paia). Le streak sono una scarpa “ignorante”, leggera e minimale in cui ci si puo fare male solo perche sono poco armottizate, con le turbo ci si puo far male in tanti modi
Ripeto infine una cosa che ho capito sul mondo del running: molti (quasi tutti) gi amatori comprano spesso scarpe inadeguate alle proprie caratteristiche (ho fatto anche io questo errore all’inizio e l’ho pagato caro), spesso sovrastimando le proprie capacità
Vi faccio un indovinelli: un mio compagno di squadra che fa atletica da sempre, fa il velocista, 75 kg, secondo voi con quali scarpe gommate si allena? Ci facciamo le ripetute sui 300 a 41sec...
A chi indovina regalo le mie turbo numero 27.5cm usate 4 volte 4.
400: 53”90: 800: 2’03”69; 1000: 2’50”50
1500: 4’33”12
10000: 37’35”
Avatar utente
riccardoyaya
Guru
Messaggi: 2313
Iscritto il: 25 feb 2014, 17:26

Re: Nike Pegasus turbo

Messaggio da riccardoyaya » 13 lug 2019, 5:03

Secondo me usa Vomero!!!

Cmq le tue considerazioni sono oggettivamente corrette, io con le pegasus turbo, come scrivevo circa un anno fa mi trovavo/vo bene a fare allenamenti in "spinta", anche lunghi ma con variazioni di velocità e ripetute.
Le ho usate in gare come 10km e mezze da 3.30/3.40 al km ed è proprio così... Vanno tirate

(cmq io porto 43 di nike, eh @zazs)
10'000.. 34'58" 10'000 Viadagola (10/02/2019) FIDAL
Mezza.. 1h18’52'' Ferrara Half Marathon (30/09/2018) FIDAL
Mezza.. 1h18'39'' Pescara Half Marathon D'Annunziana (21/10/2018) UISP
Maratona.. 2h45'01'' Verdi Marathon (24/02/2019) FIDAL
Avatar utente
zazs
Ultramaratoneta
Messaggi: 1278
Iscritto il: 5 apr 2017, 8:41

Re: Nike Pegasus turbo

Messaggio da zazs » 13 lug 2019, 14:37

Rick hai vinto le mie turbo!!
Esatto vomero!
400: 53”90: 800: 2’03”69; 1000: 2’50”50
1500: 4’33”12
10000: 37’35”
Avatar utente
riccardoyaya
Guru
Messaggi: 2313
Iscritto il: 25 feb 2014, 17:26

Re: Nike Pegasus turbo

Messaggio da riccardoyaya » 13 lug 2019, 17:31

:beer: :beer: :beer: :beer: :king: :santa:
10'000.. 34'58" 10'000 Viadagola (10/02/2019) FIDAL
Mezza.. 1h18’52'' Ferrara Half Marathon (30/09/2018) FIDAL
Mezza.. 1h18'39'' Pescara Half Marathon D'Annunziana (21/10/2018) UISP
Maratona.. 2h45'01'' Verdi Marathon (24/02/2019) FIDAL
Skiptomylou
Aspirante Ultramaratoneta
Utente donatore
Messaggi: 994
Iscritto il: 11 apr 2014, 22:43

Re: Nike Pegasus turbo

Messaggio da Skiptomylou » 15 lug 2019, 16:23

@zazs e infatti lui pesa 75kg e probabilmente ha una muscolatura che distruggerebbe scarpe piu' leggere e meno strutturate.
uno che fa lunghe distanze e magari pesa 60kg non ha certo bisogno di una scarpa che regga le stesse forze.
Avatar utente
zazs
Ultramaratoneta
Messaggi: 1278
Iscritto il: 5 apr 2017, 8:41

Re: Nike Pegasus turbo

Messaggio da zazs » 15 lug 2019, 21:33

Uno che pesa 60kg e non spinge che se ne fa di mushmellows come le turbo?
serve solo ad aumentare i tempi di appoggio. Stare comodo mentre corro non significa stare seduto su un divano. Questo è l’equivoco: più morbido più protettivo
400: 53”90: 800: 2’03”69; 1000: 2’50”50
1500: 4’33”12
10000: 37’35”
Avatar utente
Alberto Daniel
Guru
Messaggi: 2831
Iscritto il: 10 ago 2013, 10:49

Re: Nike Pegasus turbo

Messaggio da Alberto Daniel » 15 lug 2019, 22:21

zazs ha scritto:
12 lug 2019, 23:05
Continuo a ribadire che il grosso equivoco delle turbo è la loro morbidezza. “Appaiono” così solo quando si ha un tempo di appoggio lungo, questa morbidezza eccessiva viene interpretata come protettiva e comoda da molti runner. È un uso sbagliato di uno strumento nato per altro. È una daily trainer per atleti top (per top intendo gente che corre 10km a 3 a km o giu di li). La schiuma è chiaramente viscoelastica ed è fatta per essere utilizzata con tempi di appoggi bassi che la rendonk molto piu rigida di quello che possa sentire un amatore.
E continui pure a fare disinformazione.
Scusa se te lo dico, ma questo è.
Secondo te la Turbo sarebbe una daily trainer per gente che fa i 10K in 30' o giù di lì.... quindi lo 0,0000001 % dei runners maschili mondiali e lo 0,0000000000000000000000000000000000001 delle runners mondiali. Cioè quelli e quelle che tra l'altro neppure le comprano le scarpe perché gliele passano gli sponsor o la squadra.
E dunque Nike le distribuirebbe a svariate migliaia di rivenditori fisici e online nel mondo, producendole in una quindicina di colorazioni diverse, solo perchè è una società buontempona che si diverte a prenderci per i fondelli?
Ma per piacere, dai...

La Turbo è in realtà una super daily trainer (e pure scarpa da gara) capace di adattarsi a svariate esigenze di ritmo e distanza, per atleti evoluti come pure per amatori di medio-buon livello. Nike ha creato una versione ipermoderna della sua storica daily trainer, la Pegasus, utilizzando tutti i materiali più innovativi per suola, intersuola e tomaia.
Il risultato ha prodotto una scarpa versatile come la sua sorellina, ma di maggiore personalità e qualità di corsa, con una estetica di tendenza, e ovviamente un costo alto (per me comunque troppo alto, ma tant'è)
Può piacere o meno per le sue particolari peculiarità (toe box bassissima, intersuola supermorbida, estetica appariscente) ma descriverla e ridurla come hai fatto tu va ben oltre il parere personale, è un colossale errore e, lo ripeto, un atto di oggettiva disinformazione.


Immagine
52 anni, 1.78x69 kg. Scarpe: Nike Epic React 2, Hoka Rincon, Nike Pegasus Turbo, Nike Zoom Fly Flyknit.
P.B. (2017/18) 1K= 3'26" | 5K= 18''39" | 10K= 38'26" | Mezza M.= 1h24'40" | Maratona= 3h07'02"
Avatar utente
zazs
Ultramaratoneta
Messaggi: 1278
Iscritto il: 5 apr 2017, 8:41

Re: Nike Pegasus turbo

Messaggio da zazs » 15 lug 2019, 22:49

Volevo solo esprimere la mia opinione, la mia esperienza di utilizzatore e di esperto di materiali polimerici.
Non volevo fare alcuna disinformazione
400: 53”90: 800: 2’03”69; 1000: 2’50”50
1500: 4’33”12
10000: 37’35”
autoart
Mezzofondista
Messaggi: 66
Iscritto il: 17 ago 2016, 21:41

Re: Nike Pegasus turbo

Messaggio da autoart » 19 lug 2019, 20:06

Ho superato I 250km e da poco mi ci sto trovando male,ho continui dolori ai polpacci dopo pochi km,fastidi ai talloni,peccato perche I primi mesi andavo bene..ma e' probabile che il caldo dell asfalto ammorbidisca di piu la mescola cambiando le caratteristiche della scarpa?
1k 3:17
5k 19:14
10k 40:48
15k 1:02:41
21k 1:29:32
Simone.01
Ultramaratoneta
Messaggi: 1498
Iscritto il: 25 mar 2016, 16:14

Re: Nike Pegasus turbo

Messaggio da Simone.01 » 21 lug 2019, 22:13

Per chi si trova bene con le Turbo e usa e ha usato anche le Adidas Boston 6 o 7 in quali situazioni e per che tipo di runner consigliereste di prendere le Turbo e in quali le Boston?
Rispondi

Torna a “Nike”