Nike Pegasus turbo

Moderatori: fujiko, gambacorta, gian_dil

Rispondi
Avatar utente
Gazzo81
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 619
Iscritto il: 3 lug 2013, 13:14
Località: Brescia

Re: Nike Pegasus turbo

Messaggio da Gazzo81 » 9 lug 2019, 10:35

@Simone.01 io le Boston le utilizzavo anni fà per ripetute e gare fino ai 10Km ed ora le ho sostituite con le Kinvara per quei tipi di lavori (al massimo potrei correrci una mezza). Io cerco qualcosa di più comodo per le lunghe uscite lente in preparazione della maratona.
PB 42,195Km 3h32'32" (BAM 12/03/17)
PB 21,097Km 1h29'34" (Padenghe 27/11/16)
PB 10Km 39'15" (Brescianina 30/10/2016)
Triathlon Sprint 1h12'30" (Asola 22/04/2018)
Triathlon Olimpico 2h29'22" (Peschiera 16/09/2017)
Avatar utente
morfeo68
Top Runner
Messaggi: 7858
Iscritto il: 4 dic 2008, 12:07
Località: Parma

Re: Nike Pegasus turbo

Messaggio da morfeo68 » 9 lug 2019, 17:07

boston e pegasus hanno poco in comune
due scarpe con due anime diverse
boston e' a2 pura
pegasus e' spuria offre la protezione delle a3 ma col peso di una a2
ci puoi fare di tutto, medi veloci, ripetute, lenti
si puo' paragonare a freedom per certe cose
anche boston si puo' paragonare a freedom ma ha un campo di utilizzo piu' ristretto e non va bene per i lenti
boston poi resta fedele a se stessa, una scarpa riuscita che ad ogni novita' mostra solo miglioramenti e non stravolgimenti
sai cosa aspettarti come con pegasus, ghost, ecc, ecc
turbo ha di fatto preso il posto di vomero come protezione ma e' una scarpa nuova
tra luci ed ombre va valutata per bene se si vuole acquistarla
10 K strada 25/X/15 37'57"
10 K pista 23/IX/15 38'27"
21 K strada 8/XI/15 1h24'01"
30k strada 05/VI/16 2h32'58''
1.80 m x 68 Kg
superfebo
Mezzofondista
Messaggi: 120
Iscritto il: 27 nov 2014, 22:25

Re: Nike Pegasus turbo

Messaggio da superfebo » 11 lug 2019, 21:26

Acquistata...
Abituato a drop basso e corsa in avampiede, ho fatto un'uscita di 12 km ritmi vari 4.30-3.30, ma non mi ci trovo.
Trovo avampiede troppo morbido e grande inutile tallone, il drop con tutta questa morbidezza sembra ancora più alto. La calzata è comoda. Molto leggere.
Peccato, avevo ben altre aspettative visti materiali, peso e recensioni. Le ho messe nel mercatino...
Corri che ti passa!
Avatar utente
zazs
Ultramaratoneta
Messaggi: 1279
Iscritto il: 5 apr 2017, 8:41

Re: Nike Pegasus turbo

Messaggio da zazs » 11 lug 2019, 23:36

Come sapete sono d’accordo con superfebo
Scarpa per correre a 3’ a km secondo me
400: 53”90: 800: 2’03”69; 1000: 2’50”50
1500: 4’33”12
10000: 37’35”
Avatar utente
Alberto Daniel
Guru
Messaggi: 2835
Iscritto il: 10 ago 2013, 10:49

Re: Nike Pegasus turbo

Messaggio da Alberto Daniel » 12 lug 2019, 13:19

Ma superfebo non ha detto che sono scarpe per andare a 3'/km...
E tra l'altro ribadisco quel che dicono moltissimi possessori delle Turbo che sanno andare a 3'/km: per quelle andature estreme non sono l'ideale, molto meglio una Streak se la gara è corta o una Vaporfly se la gara è lunga.


Superfebo, scusa ma... avevo altre aspettative visti i materiali, il peso e le recensioni?
Ma che recensioni hai letto, scusa?
Si è sempre sottolineato che è una scarpa morbidissima come impatto al suolo, che abbia drop 10 è stranoto (come quasi tutte le Nike), dunque qual è la sorpresa se a te di default non piace il drop alto e neppure la morbidezza? :nonzo:
Sinceramente mi sarei stupito se ti fosse piaciuta! :D
52 anni, 1.78x69 kg. Scarpe: Nike Epic React 2, Hoka Rincon, Nike Pegasus Turbo, Nike Zoom Fly Flyknit.
P.B. (2017/18) 1K= 3'26" | 5K= 18''39" | 10K= 38'26" | Mezza M.= 1h24'40" | Maratona= 3h07'02"
superfebo
Mezzofondista
Messaggi: 120
Iscritto il: 27 nov 2014, 22:25

Re: Nike Pegasus turbo

Messaggio da superfebo » 12 lug 2019, 14:34

Non ho detto che sono per andare a 3 al km, anche se si potrebbe fare anche per ripetute lunghe o medi....chi può! Secondo me sono più per ritmi medi e non esagerati. Sotto i 3.30 userei altro.
Non volevo offendere la scarpa...
Mi aspettavo qualcosa di morbido sì, ma più abituale. Corro abitualmente con drop 4-8, ma uso anche Pegasus e ZFF nella rotazione, almeno ogni 10 giorni.
Le Turbo: hanno un drop dinamico molto più accentuato, per me fastidioso. Grosso tallone che supporta molto più dell'avampiede davvero evanescente e instabile. La suola da metà in avanti sembra disgiunta dal retro. Sembra una scarpa con pochissima stabilità sotto, governata da una tomaia abbondante con tanto tessuto peraltro molto caldo. Lo spazio interno lo trovo invece buono.
Credo che possa andare molto bene per chi appoggia prevalentemente posteriormente. Conosco chi ne è entusiasta, diversi amici che corrono anche bene le usano per tutto e le hanno più volte ricomprate.
Io non mi ci trovo proprio, è solo un mio parere e ognuno può dire la sua.
Con Pegasus e ZFF ho invece buone o ottime sensazioni, mi aspettavo sì più morbidezza, ma non grosse differenze.
Corri che ti passa!
Skiptomylou
Aspirante Ultramaratoneta
Utente donatore
Messaggi: 996
Iscritto il: 11 apr 2014, 22:43

Re: Nike Pegasus turbo

Messaggio da Skiptomylou » 12 lug 2019, 15:08

le P35T sono scarpe polarizzanti, qualcuno le userebbe anche come scarponi da sci (io), qualcuno le odia, pochissime vie di mezzo.
quasi inutile parlarne secondo me
Avatar utente
Alberto Daniel
Guru
Messaggi: 2835
Iscritto il: 10 ago 2013, 10:49

Re: Nike Pegasus turbo

Messaggio da Alberto Daniel » 12 lug 2019, 15:10

Sì, ma infatti non credere che io volessi per forza difendere la Turbo (che a me piace tanto ma che ha sicuramente dei difetti)... anzi, mi spiace per te, so che non è bello prendere una scarpa (che costa anche tanto) e restarne deluso al punto di doverla mettere in vendita subito. E' proprio quel tuo "mi aspettavo sì più morbidezza, ma non grosse differenze" che ti ha portato all'errore, perchè in realtà più particolare delle Turbo sotto ogni punto di vista ci sono ben poche scarpe.
Accetto sempre le esperienze/pareri personali , ci mancherebbe.
"Contesto" invece quando si da un descrizione oggettivamente distorta di una scarpa, come fa da tempo Zazs affermando che le Turbo sono scarpe per andare velocissimo (3'/3'30" al km) e basta. Non è affatto così, anzi, semmai è più vero il contrario (io e tanti altri che le usano nei lenti a 4'40"- 5'/km ci corriamo benissimo)

Tornando a te, superfebo, avendo anche io Pegasus, Turbo e ZFF ti confermo che sono 3 modelli diversissimi tra loro, sono proprio diverse le sensazioni di corsa e gli effetti sul corpo (intendendo per ciò le zone del corpo più o meno sollecitate dall'uso dei singoli modelli).
La Turbo ha tra l'altro un punto di piegatura all'avampiede assai particolare, e un cushioning inedito... è una scarpa diversa da tutte, e proprio per questo bisogna prendere o lasciare...
52 anni, 1.78x69 kg. Scarpe: Nike Epic React 2, Hoka Rincon, Nike Pegasus Turbo, Nike Zoom Fly Flyknit.
P.B. (2017/18) 1K= 3'26" | 5K= 18''39" | 10K= 38'26" | Mezza M.= 1h24'40" | Maratona= 3h07'02"
mattiatrotta
Ultramaratoneta
Messaggi: 1203
Iscritto il: 8 gen 2016, 13:11

Re: Nike Pegasus turbo

Messaggio da mattiatrotta » 12 lug 2019, 15:46

Non nascono che inizialmente l'unica cosa che mi piaceva delle Turbo era il poco spazio a disposizione per l'avampiede ed una struttura molto protettiva. Poi macinando km ha iniziato a piacermi tantissimo la reattività del mesopiede e meno la morbidezza del tallone. Altri km più tardi della morbidezza eccessiva me ne sono dimenticato ed ho inziato ad apprezzare la Turbo nel suo complesso come scarpa comoda, moffice, ma allo stesso tempo pronta a schiacciare sull'acceleratore. Continuo ad adorare la sua calzata. Con il caldo estivo amo di meno il troppo tessuto della tomaia e la sua imbottitura. Mi piace la linguetta. Mi piace anche lo spazio x il tallone. Mi piace poco l'instabilità sullo sconnesso della suola, ma da quanto apprendo è elemento distintivo dei materiali. Non nasce però per andar nei boschi e quindi fesso io che la uso in quelle condizioni.
Secondo me è una splendida daily trainer sia x lenti, che per medi, che per progressivi e ripetute. Condivido che x girare a 3 ci sono scarpe migliori. Per fare ritmi tra 3'30'' sulle ripetute e lenti a 4'45'' va molto bene: protegge, spinge e non appesantisce.
Al momento la uso in rotazione con P35 + Epic React + Lunarepic alternando la prima e l'ultima per le gare in attesa che arrivi la vera scarpa da gara. Ammetto che è un trittico un po' anomalo e formato frose da doppioni, ma le vedo bene in una rotazione in casa Nike formata da Turbo - Epic React e ZoomFly o Vaporfly.
#roadtoripigliamocialmeglio
superfebo
Mezzofondista
Messaggi: 120
Iscritto il: 27 nov 2014, 22:25

Re: Nike Pegasus turbo

Messaggio da superfebo » 12 lug 2019, 16:41

Alberto Daniel ha scritto:
12 lug 2019, 15:10
Sì, ma infatti non credere che io volessi per forza difendere la Turbo (che a me piace tanto ma che ha sicuramente dei difetti)... anzi, mi spiace per te, so che non è bello prendere una scarpa (che costa anche tanto) e restarne deluso al punto di doverla mettere in vendita subito. E' proprio quel tuo "mi aspettavo sì più morbidezza, ma non grosse differenze" che ti ha portato all'errore, perchè in realtà più particolare delle Turbo sotto ogni punto di vista ci sono ben poche scarpe.
Accetto sempre le esperienze/pareri personali , ci mancherebbe.
"Contesto" invece quando si da un descrizione oggettivamente distorta di una scarpa, come fa da tempo Zazs affermando che le Turbo sono scarpe per andare velocissimo (3'/3'30" al km) e basta. Non è affatto così, anzi, semmai è più vero il contrario (io e tanti altri che le usano nei lenti a 4'40"- 5'/km ci corriamo benissimo)

Tornando a te, superfebo, avendo anche io Pegasus, Turbo e ZFF ti confermo che sono 3 modelli diversissimi tra loro, sono proprio diverse le sensazioni di corsa e gli effetti sul corpo (intendendo per ciò le zone del corpo più o meno sollecitate dall'uso dei singoli modelli).
La Turbo ha tra l'altro un punto di piegatura all'avampiede assai particolare, e un cushioning inedito... è una scarpa diversa da tutte, e proprio per questo bisogna prendere o lasciare...
Concordo. A me sembrano più indicate per medio lenti, 4.30 e dintorni. Per velocità non proprio.
Comunque se non le vendo le riprovo e vediamo.
Grazie mille
Corri che ti passa!
Rispondi

Torna a “Nike”