Nike Pegasus Turbo 2

Moderatori: fujiko, gambacorta, gian_dil

Avatar utente
arme
Guru
Messaggi: 3183
Iscritto il: 4 giu 2013, 21:11
Località: Treviso

Re: Nike Pegasus Turbo 2

Messaggio da arme »

Alberto Daniel ha scritto:
28 ago 2020, 15:09

La Turbo è molto gradevole e versatile, ci si fanno alla grande anche i collinari (perchè è dinamica, agile e molto leggera in salita, e in discesa il cushioning comunque c'è) ed è ottima pure nelle variazioni di ritmo, ma al di là del nome non è un modello fra i più veloci di Nike.
sai che non ci avevo pensato? proverò più che volentieri..collinari però, no fondi tecnici perché altrimenti mi sa che si sfasciano..
<< nelle corse che faccio c'è il meglio che do c'è la voglia che ho >> e.r.

10K 36'25'' (2019)
21K 1h20'25'' (2019)
42K 2h59'29'' (2018)

https://connect.garmin.com/modern/profile/armearme
Avatar utente
Alberto Daniel
Guru
Messaggi: 3121
Iscritto il: 10 ago 2013, 10:49

Re: Nike Pegasus Turbo 2

Messaggio da Alberto Daniel »

Si, collinari esclusivamente stradali...
54 anni, 1.78 x 68 kg. Scarpe: Nike Zoom Fly Flyknit, Nike Vaporfly Next %, Hoka Clifton 6, Saucony Endorphin Speed.
P.B. (2017/18) 5K= 18''39" | 10K= 38'26" | Mezza M.= 1h24'38" | Maratona= 3h07'02"
Skiptomylou
Ultramaratoneta
Messaggi: 1292
Iscritto il: 11 apr 2014, 22:43

Re: Nike Pegasus Turbo 2

Messaggio da Skiptomylou »

Alberto Daniel ha scritto:
28 ago 2020, 15:09

Nei lunghi oltre la mezza si avverte la necessità di avere maggiore supporto e maggiore spessore d'intersuola (a meno che non si sia dei fuscelli).
mi permetto di dissentire, io ci ho fatto una marea di lunghi oltre 30km, non sono certo leggero e non ho mai avuto problemi. secondo me con una tecnica di corsa decente/accettabile (io non sono certo un fenomeno), vanno più che bene. poi adesso le alterno alle FK, ma imho vanno benissimo per un lungo a discreto ritmo (forbice 4'15"/4'25" diciamo).
https://www.thepowerof10.info/athletes/ ... eid=944343

next up: we're coming home, hopefully (VE 2020)
Avatar utente
Eymerich
Mezzofondista
Messaggi: 133
Iscritto il: 27 set 2012, 11:26
Località: Pontedell'Olio (PC)

Re: Nike Pegasus Turbo 2

Messaggio da Eymerich »

Bhe insomma possiamo disquisire a lungo e d'altra parte ognuno ha la sua corsa, i suoi piedi ed i propri gusti ma che siano scarpe ammortizzate ma non molto strutturate penso sia un dato di fatto facilmente constatabile.
Tendenzialmente meno la scarpa è strutturata e meno è adatta a correrci a lungo, soprattutto con i tempi di appoggio tipici di un lungo lento.
Poi c'è anche chi fa le ultra con le fivefingers per cui tutto è possibile ma volendo dare un giudizio quanto più possibile obbiettivo ed impersonale io ribadirei quanto giá affermato.
"Continua a respirare. Questo è il segreto: respira."
gemano
Maratoneta
Messaggi: 385
Iscritto il: 26 ago 2015, 11:59

Re: Nike Pegasus Turbo 2

Messaggio da gemano »

io ci ho fatto tutti i lunghi per Milano (inutilmente ma va beh) e la trovo ottima per la corsa di quel tipo...e dire che io non corro per niente bene...
P.b. 5km 20.47 (09/09/2017 Legnano night run)
10km 43.08 (31/08/2020 allenamento... in questo pazzo 2020 )
mezza 1.42.45 (15/04/2018 lago maggiore half marathon )
30 km 2.44.01 (16/09/2018 30km Monza)
42.195 km 3.53.00 (14/10/2018 Parma marathon)
Avatar utente
arme
Guru
Messaggi: 3183
Iscritto il: 4 giu 2013, 21:11
Località: Treviso

Re: Nike Pegasus Turbo 2

Messaggio da arme »

Eymerich ha scritto:
29 ago 2020, 20:33
Bhe insomma possiamo disquisire a lungo e d'altra parte ognuno ha la sua corsa, i suoi piedi ed i propri gusti ma che siano scarpe ammortizzate ma non molto strutturate penso sia un dato di fatto facilmente constatabile.
Tendenzialmente meno la scarpa è strutturata e meno è adatta a correrci a lungo, soprattutto con i tempi di appoggio tipici di un lungo lento.
Poi c'è anche chi fa le ultra con le fivefingers per cui tutto è possibile ma volendo dare un giudizio quanto più possibile obbiettivo ed impersonale io ribadirei quanto giá affermato.
applausi :thumleft:
<< nelle corse che faccio c'è il meglio che do c'è la voglia che ho >> e.r.

10K 36'25'' (2019)
21K 1h20'25'' (2019)
42K 2h59'29'' (2018)

https://connect.garmin.com/modern/profile/armearme
Avatar utente
Conca
Guru
Messaggi: 3123
Iscritto il: 29 set 2016, 9:13

Re: Nike Pegasus Turbo 2

Messaggio da Conca »

Eymerich ha scritto:
29 ago 2020, 20:33
Poi c'è anche chi fa le ultra con le fivefingers per cui tutto è possibile
O le maratone con le infradito ( ne avevo uno vicino a me con i pacer delle 3h 10' ) o addirittura scalzi....
1:20:50 13 ott 19 Mezza Treviso
2:57:14 1 dic 19 Valencia
Skiptomylou
Ultramaratoneta
Messaggi: 1292
Iscritto il: 11 apr 2014, 22:43

Re: Nike Pegasus Turbo 2

Messaggio da Skiptomylou »

Eymerich ha scritto:
29 ago 2020, 20:33
Bhe insomma possiamo disquisire a lungo e d'altra parte ognuno ha la sua corsa, i suoi piedi ed i propri gusti ma che siano scarpe ammortizzate ma non molto strutturate penso sia un dato di fatto facilmente constatabile.
Tendenzialmente meno la scarpa è strutturata e meno è adatta a correrci a lungo, soprattutto con i tempi di appoggio tipici di un lungo lento.
visto che facciamo i pignoli, allora facciamolo bene.
cosa intendi con "scarpa ammortizzata ma non molto strutturata"? non è una definizione tecnica.
quello che per te non è strutturato, magari per me è perfetto perché ho un piede ed un appoggio completamente diverso dal tuo; stessa cosa per il gct. qua non stiamo parlando di un paio di, per dire, wave hitogami, ma di una scarpa che comunque è concepita come daily trainer. quindi finché non mi circostanzi le tue definizioni, il tuo commento non ha molto senso imho
https://www.thepowerof10.info/athletes/ ... eid=944343

next up: we're coming home, hopefully (VE 2020)
Avatar utente
Eymerich
Mezzofondista
Messaggi: 133
Iscritto il: 27 set 2012, 11:26
Località: Pontedell'Olio (PC)

Re: Nike Pegasus Turbo 2

Messaggio da Eymerich »

Intendo dire che sono scarpe che non hanno quegli elementi che aiutano il controllo del piede, hanno una tomaia abbastanza minimale che aiuta a contenere il peso ma che non ha ad esempio una conchiglia rigida o quei rinforzi che aiutano a migliorare la stabilità del piede.
E' indubbiamente una buona/ottima scarpa, leggera e adatta ad un utilizzo molto trasversale ma questo è al contempo un suo punto di forza ed un suo limite.
Non mi permetto di dire a nessuno cosa debba usare per correre ma semplicemente facendo un discorso generale e generico io reputo che ci siano scarpe piú protettive di questa turbo 2. Tutto qui.

[Poi, ribadisco, è chiaro che a livello personale le cose possono cambiare perchè oltre che dalla propria biomeccanica dipende anche da come ci si allena Bazzicando distrattamente in questo forum ho ad es. l'impressione che in tanti abbiano una idea un po' soggettiva di cl e cll quindi a volte si parla di corse lente che in realtà sono corse svelte se non peggio da qui anche valutazioni sulle scarpe non allineate (E io mi riferivo all'utilizzo di queste scarpe nelle cll) Chiusa parentesi]
"Continua a respirare. Questo è il segreto: respira."
Avatar utente
Alberto Daniel
Guru
Messaggi: 3121
Iscritto il: 10 ago 2013, 10:49

Re: Nike Pegasus Turbo 2

Messaggio da Alberto Daniel »

Skip, è indubbio che la PTurbo 2 sia una scarpa con buona ammortizzazione, peraltro grazie alla grande qualità dei materiali Zoom X e React e alla consueta ottima soletta Nike più che allo spessore intersuola che è al limite inferiore di una scarpa da allenamento - soli 18 mm all'avampiede.
Ma di sicuro manca di tante di quelle caratteristiche che aiutano alla distanza, sostengono l'atleta quando è stanco e gli escono tutti i limiti (e difetti) della sua corsa.
La zona tallonare abbastanza lasca e "molle" di tomaia unita all'estrema morbidezza dell'intersuola sottostante (aspetti che tra l'altro io apprezzo abbastanza, ma non stiamo parlando di me e dei mie gusti bensì oggettivamente della scarpa) alla distanza può risultare poco ottimale soprattutto a chi tallona.

Un'osservazione:
Tu usi le Turbo anche nei lunghissimi e ti trovi molto bene, ma stiamo parlando di un atleta sub 3h che fa 500-600 km al mese, non puoi essere preso come riferimento certo. :mrgreen:
Come detto, ci sono anche soggetti che usano le five fingers o i loro piedi per finire una maratona, c'è chi usa le Adios o usava le Hitogami ma non è che costoro sono dei riferimenti attendibili se poi dicono che siccome le usano loro vanno bene anche per le maratone.
Le Turbo e le Epic React (altre scarpe che Solereview considera da lunghi e lunghissimi, mentre non lo sono affatto) sono scarpe che danno il meglio su chilometraggi fino alla mezza. Idem le Pegasus normali.
Oltre i 21K, e sempre più man mano si salga, le Zoom Fly e le Vaporfly sono nettamente migliori sotto qualunque aspetto (prestazioni, protezione, affaticamento)
54 anni, 1.78 x 68 kg. Scarpe: Nike Zoom Fly Flyknit, Nike Vaporfly Next %, Hoka Clifton 6, Saucony Endorphin Speed.
P.B. (2017/18) 5K= 18''39" | 10K= 38'26" | Mezza M.= 1h24'38" | Maratona= 3h07'02"

Torna a “Nike”