semi di chia e corsa

Discussioni su alimentazione, diete ed integratori

Moderatori: runningmamy, F-lu

Rispondi
Avatar utente
Utente donatore
VVale
Guru
Messaggi: 2796
Iscritto il: 22 mag 2013, 18:58
Località: Torino

Re: semi di chia e corsa

Messaggio da VVale »

Non ho trovato nessuna informazione a questo proposito...
Io li assumo giornalmente alla mattina insieme all'avena, ai semi di lino, ora anche alla canapa. Ne metto circa un cucchiaino e lascio che si gonfino e diventino gelatinosi.
Li uso per aiutare il mio intestino, che non ha più bisogno da quando mangio solo vegetali, ma mi stresso tantissimo se salto anche solo mezza giornata ( brutto argomento, ma anni fa stavo davvero male).
Ho visto alcune ricette di budini a base di semi di chia, quindi mi pare strano che ci sia un limite massimo di quantità giornaliera.
Avatar utente
paavo
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 976
Iscritto il: 7 giu 2013, 13:56

Re: semi di chia e corsa

Messaggio da paavo »

Sulla tua confezione ci sono indicazioni di consumo? Sulla mia c`e` scritto `la dose raccomandata non deve superare i 15 grammi al giorno`.
PB 21.5km 2h31'30" @70% fcmax
--
Profesar el amor del alemán y la nostalgia del latín
Avatar utente
Utente donatore
VVale
Guru
Messaggi: 2796
Iscritto il: 22 mag 2013, 18:58
Località: Torino

Re: semi di chia e corsa

Messaggio da VVale »

No, nella mia bustina non c'è scritto...Magari ci riguardo meglio stasera, ma non mi pare.
Avatar utente
mardok80
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 948
Iscritto il: 14 dic 2010, 22:32
Località: cervia

Re: semi di chia e corsa

Messaggio da mardok80 »

Io generalmente ne uso un cucchiaino colmo.
Avatar utente
Utente donatore
VVale
Guru
Messaggi: 2796
Iscritto il: 22 mag 2013, 18:58
Località: Torino

Re: semi di chia e corsa

Messaggio da VVale »

Ho guardato meglio la mia busta, effettivamente è un po' cancellato, ma si intravede anche per me la dose massima consigliata di 15 grammi al giorno...
Cerco informazioni poi ci aggiorno...
Avatar utente
paavo
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 976
Iscritto il: 7 giu 2013, 13:56

Re: semi di chia e corsa

Messaggio da paavo »

Da quello che ho capito e` una legge della commissione europea:
22 gennaio 2013
LA COMMISSIONE EUROPEA,

visto il trattato sul funzionamento dell’Unione europea,
visto il regolamento (CE) n. 258/97 del Parlamento europeo e
del Consiglio, del 27 gennaio 1997, sui nuovi prodotti e i nuovi
ingredienti alimentari (1), in particolare l’articolo 7,

HA ADOTTATO LA PRESENTE DECISIONE:
...
Articolo 2
I semi preconfezionati di chia (Salvia hispanica) necessitano di un’etichettatura aggiuntiva che informi il consumatore del fatto che la dose giornaliera non deve superare i 15 g.
Questo credo perche` e` un nuovo ingrediente alimentare e non ci sono ancora statistiche sui possibili effetti collaterali, una specie di dose massima precauzionale.
PB 21.5km 2h31'30" @70% fcmax
--
Profesar el amor del alemán y la nostalgia del latín
Avatar utente
Utente donatore
VVale
Guru
Messaggi: 2796
Iscritto il: 22 mag 2013, 18:58
Località: Torino

Re: semi di chia e corsa

Messaggio da VVale »

Grazie Paavo, credo che tu abbia ragione. Però mi sa che il budino lo provo lo stesso, da scienziata sono disposta a rischiare. :wink:
Avatar utente
Utente donatore
El_Gae
Ultramaratoneta
Messaggi: 1571
Iscritto il: 20 ago 2014, 13:24
Località: Vicenza
Contatta:

Re: semi di chia e corsa

Messaggio da El_Gae »

Ma li prendete solo se correte o comunque sempre?
"Quando mi chiedono che tempo prevedo per la gara rispondo sempre che spero ci sia il sole"
https://lafolgorante.wordpress.com/
Avatar utente
mardok80
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 948
Iscritto il: 14 dic 2010, 22:32
Località: cervia

Re: semi di chia e corsa

Messaggio da mardok80 »

Li prendo quando mi ricordo :-)
Avatar utente
paavo
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 976
Iscritto il: 7 giu 2013, 13:56

Re: semi di chia e corsa

Messaggio da paavo »

Io li metto nelle bevande tipo cioccolata, caffe` di cicoria, per renderle piu` cremose ma anche nelle tisane/te`.
PB 21.5km 2h31'30" @70% fcmax
--
Profesar el amor del alemán y la nostalgia del latín
Rispondi

Torna a “Alimentazione e integrazione”