L'angolo della tristezza:cucina dietetica e pasti di castigo

Discussioni su alimentazione, diete ed integratori

Moderatori: F-lu, runningmamy

Rispondi
Avatar utente
fujiko
Pink-Moderator
Utente donatore
Messaggi: 18066
Iscritto il: 18 set 2014, 13:54
Località: Roma - Palermo

Re: L'angolo della tristezza:cucina dietetica e pasti di castigo

Messaggio da fujiko » 7 ago 2019, 10:51

Operazione svuotamento frigo e il resto prima di partire: oggi a pranzo ceci avanzati dalla settimana e tonno.
Never trouble trouble till trouble troubles you, 'cause if you trouble trouble, you'll only double trouble and trouble others, too.
Avatar utente
runningmamy
Pink-Moderator
Utente donatore
Messaggi: 8567
Iscritto il: 23 set 2008, 22:27
Località: Torino, vicino al Valentino

Re: L'angolo della tristezza:cucina dietetica e pasti di castigo

Messaggio da runningmamy » 7 ago 2019, 12:25

E che castigo è? :D
Puoi diventare grande, sai? E' tutto qui, nella tua testa! (J.K.Rowling, Harry Potter I )
Fai correre anche tu il porcellino :pig:
di Running Forum, scopri come!

viewtopic.php?f=102&t=46765#p1816972
Avatar utente
ludovico_van
Top Runner
Messaggi: 5281
Iscritto il: 26 ago 2012, 22:43
Località: Legnano - Rho

Re: L'angolo della tristezza:cucina dietetica e pasti di castigo

Messaggio da ludovico_van » 8 ago 2019, 12:38

Dipende… se il tonno l' ha mangiato sott' olio oppure no. Il tonno, anche se è altamente proteico, se mangiato sotto vetro lo definirei un pasto di castigo: non sa assolutamente di niente. Alla gente quello che piace del tonno è l'olio.
Poi se gli fai sto ragionamento ti rispondono:
" eh , ma prima di mangiarlo l'ho fatto sgocciolare…" Come se dentro non ne rimanesse di quell' olio lercio.
"Il vino gioisce i polmoni. L' acqua marcisce i piantoni." M. T.
Avatar utente
ludovico_van
Top Runner
Messaggi: 5281
Iscritto il: 26 ago 2012, 22:43
Località: Legnano - Rho

Re: L'angolo della tristezza:cucina dietetica e pasti di castigo

Messaggio da ludovico_van » 8 ago 2019, 12:44

Cmq il tipo che ha inventato il tonno sott'olio deve essere un genio del business… deve essere lo stesso tipo che si è inventato la storia del mostro di Lochness: come rendere una schifezza una cosa attrattiva per le persone, che si tratti di un alimento oppure della città di Inverness, o come l' avevo chiamata io la Busto Arsizio della Scozia. :bleargh:
"Il vino gioisce i polmoni. L' acqua marcisce i piantoni." M. T.
Avatar utente
percefal
Aspirante Ultramaratoneta
Utente donatore
Messaggi: 702
Iscritto il: 21 ago 2011, 17:37
Località: Esslingen am Neckar (BW)

Re: L'angolo della tristezza:cucina dietetica e pasti di castigo

Messaggio da percefal » 8 ago 2019, 18:21

@ Arla: tema glutine mi interessa, tendo anch´io a gonfiarmi abbastanza e ad avere maggior pesantezza.
Il problema pero´ e´: ma quanto e´ caro il pane senza glutine? :(
Adidas SuperNova ST + RunMeter su Apple Watch
Diario: Alla conquista di Stuttgart!
Avatar utente
fujiko
Pink-Moderator
Utente donatore
Messaggi: 18066
Iscritto il: 18 set 2014, 13:54
Località: Roma - Palermo

Re: L'angolo della tristezza:cucina dietetica e pasti di castigo

Messaggio da fujiko » 8 ago 2019, 18:39

@mumy erano pochi i ceci (circa 250gr cotti) e poco il tonno (scatoletta normale) 😭 per me ci vuole il triplo della quantità 😁

Comunque mi sono rifatta poi con un kebab 😆
Never trouble trouble till trouble troubles you, 'cause if you trouble trouble, you'll only double trouble and trouble others, too.
Avatar utente
orange
Aspirante Maratoneta
Messaggi: 184
Iscritto il: 13 feb 2019, 19:20

Re: L'angolo della tristezza:cucina dietetica e pasti di castigo

Messaggio da orange » 8 ago 2019, 22:32

percefal ha scritto:
8 ago 2019, 18:21
Il problema pero´ e´: ma quanto e´ caro il pane senza glutine? :(
Basta mangiare le alternative.
Riso, mais, grano saraceno e patate sono alternative senza glutine a pane e pasta.
Avatar utente
Arla
Guru
Utente donatore
Messaggi: 2764
Iscritto il: 13 dic 2016, 20:58
Località: Friuli

Re: L'angolo della tristezza:cucina dietetica e pasti di castigo

Messaggio da Arla » 9 ago 2019, 11:25

Noi in realtà non essendo fortunatamente celiaci lo limitiamo, usiamo tutte le alternative di cui sopra, comprese gallette, ma quando decidiamo di mangiare pane prendiamo quello vero...
Cerchiamo di prenderlo buono, se è lievitato a lungo il glutine è già parzialmente "scomposto" e si digerisce meglio...
E così ce lo godiamo anche di più! :wink:
Fuji, ma allora che castigo è?!?! :frusta
La cipolla è un'altra cosa...

fai correre anche tu il porcellino :pig: di runningforum, scopri qui come! viewtopic.php?f=102&t=46765
Avatar utente
percefal
Aspirante Ultramaratoneta
Utente donatore
Messaggi: 702
Iscritto il: 21 ago 2011, 17:37
Località: Esslingen am Neckar (BW)

Re: L'angolo della tristezza:cucina dietetica e pasti di castigo

Messaggio da percefal » 10 ago 2019, 17:11

È OT ma a me rende triste: il curdo vicino casa mia che faceva una pizza decente ha chiuso :pale:
Adidas SuperNova ST + RunMeter su Apple Watch
Diario: Alla conquista di Stuttgart!
Avatar utente
lilligas
Top Runner
Utente donatore
Messaggi: 8186
Iscritto il: 23 lug 2011, 12:58
Località: Arezzo

Re: L'angolo della tristezza:cucina dietetica e pasti di castigo

Messaggio da lilligas » 10 ago 2019, 21:46

Oggi a pranzo pasta cacio e pepe, che tanto di castigo non sono stati :slurp:

Immagine


E stasera cena pregara da atleti, pasta in bianco, verdure miste e bresaola con formaggio locale
Immagine

Immagine
42km: 3h20'19''Pisa '14
50 km: 4h27'15''Seregno '16
100 Km: 9h24'51" Seregno '18
6h: 66,541 km Sud-Tirol '17
12h: 121,620 km Franciacorta '18
24h: 210,168 km Mondiale Belfast '17
Rispondi

Torna a “Alimentazione e integrazione”